Vai al contenuto

AlessandroMartinelli

Membri
  • Numero di messaggi

    4045
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da AlessandroMartinelli

  1. Ciao Tex, ancora cosi tanta paura dell'omosessualità?
  2. Sono molto felice che il sondaggio vada bene!
  3. La chiamano «colonia degli hanseniani». Il lungo viale, la fresca e ampia pineta, poi il portone del palazzo a tre piani. L’ultimo «hanseniano» è arrivato dall’Africa solo pochi giorni fa. Altri sono qui da quarant’anni e passa: la colonia degli hanseniani è un forziere di storie dimenticate. Un forziere difficile da aprire: i suoi abitanti (a volte) ci temono. È una sorta di isola, che di tanto in tanto getta un ponte con il «mondo dei sani». Se può. Se vuole. Perché il «mondo dei sani» – ci spiegano – qui è amato e temuto. Soprattutto temuto. A causa del suo giudizio. E di quella parola, che
  4. Roma, 29 apr. (Adnkronos Salute) - Un cognome che fa soffrire, perché buffo e beffeggiato dagli amici fin da bambini. E che, crescendo, può ostacolare le proprie ambizioni. Tanto che molti decidono di cambiarlo: 1.400 sono le richieste che ogni anno arrivano al ministero dell'Interno per sostituire anche solo una lettera della parola che fa arrossire, cambiandone il suono e sollevandoci dall'imbarazzo. "Ma a ogni persona che arriva a prendere provvedimenti concreti per placare il malessere, ne corrispondono tre che al contrario si chiudono in depressione. Una vera e propria depressione da cogn
  5. Traumi nascosti che non è facile individuare, lacerazioni che non si rimarginano. Tra gli stranieri presenti nel nostro Paese molti sono stati vittime di violenze e di torture di cui continuano a portarsi addosso i segni, e non solo dal punto di vista fisico. E molti altri arrivano per migliorare le loro condizioni economiche e in Italia si trovano incastrati in situazioni di forte disagio e sofferenza. È di queste persone che si occupa il progetto "Ferite invisibili” della Caritas diocesana di Roma, di cui a Roma è stato presentato un primo bilancio. Si tratta di un'iniziativa nata nel 2005
  6. Buon sabato 3 maggio a tutti! Un saluto, Alessandro Misha Martinelli.
  7. "Lei ha un tumore..." Probabilmente già aspettavi questa diagnosi: i dolori alla testa erano troppo frequenti, dimenticavi sempre più cose, sentivi che qualche cosa non andava bene. Oppure non ne avevi la benché minima idea: un giorno vivi normalmente e in quello successivo ti ritrovi a dare un senso alle parole del medico. Qui di seguito troverai qualche consiglio tratto dall'esperienza di altre persone che hanno vissuto la tua situazione. Capire la malattia Il primo passo da compiere dopo la diagnosi di un tumore cerebrale è apprendere il più possibile sulla patologia ascoltando attenta
  8. Dott. Orazio Caruso - Psicologo, Psicoterapeuta Questo intervento vuole brevemente offrire qualche spunto di riflessione sullo “stato dell’arte” della Psicologia Scolastica in Italia e stimolare un eventuale confronto. Non si vogliono qui citare orientamenti teorici, modelli interpretativi e linee guida o fare il punto sull’iter parlamentare delle proposte di legge in essere, quanto piuttosto cercare di capire concretamente cosa succede nelle nostre scuole. Da più parti e da tempo è infatti presente in Italia un dibattito sull’introduzione dello Psicologo Scolastico, che vede, a fasi alterne,
  9. Dott.ssa Forestiere Maddalena - Psicologa, psicoterapeuta. La maternità è da sempre stata considerata nell’ immaginario comune, la meta più ambita da ogni donna, tutto ciò a cui essa deve aspirare per sentirsi realizzata e appagata. La realtà, però, è ben diversa. Dire che la "Dolce attesa" sia un’esperienza estremamente profonda ed importante nella vita di una donna è abbastanza scontato, ma proprio per questo essa viene vissuta in maniera diversa, non solo da donne diverse, ma dalla stessa donna in gravidanze diverse. Da numerosi studi condotti, sappiamo che una gravidanza se vissuta bene,
  10. Il nostro cervello e la nostra mente sono plasmati continuamente dalle interazioni quotidiane, ancor di più dalle relazioni che producono apprendimenti significativi. Se il processo di comunicazione è descrivibile in chiave psicologica e umanistica, altrettanto importante appare la dimensione biologica. Abbiamo bisogno di vedere per credere, e le implicazioni biologiche di una relazione affettiva con una funzione stabilizzante sul tono dell’umore o di regolazione emotiva, come può realizzarsi in una psicoterapia, a livello di circuiti e centri cerebrali, cominciano ad essere svelate e conferma
  11. Aspettiamo confroni e opinioni...
  12. AlessandroMartinelli

    Arteterapia

    Arteterapia e l'espressione di noi stessi, per un benessere psicofisico. Chi ha preso parte a questa terapia?
  13. Un allarmante ma quanto vecchia, pratica/gara. Un saluto, Alessandro Misha Martinelli.
  14. AlessandroMartinelli

    IL SESSO By j.k.

    Un pensiero profondo.
  15. AlessandroMartinelli

    educazione

    Ciao mio, tutte e due le strategie. Un saluto, Alessandro Misha Martinelli.
  16. Ciao Immaginaria86, magari un periodo cosi, una curiosità che da sfogo tramite il sogno e il pensiero. Se questa cosa ti provoca per tempo prolungato qualche forma di disagio, sarebbe meglio chiedere per una tua tranquillità, un consulto terapeutico, per capire l'origine. Un saluto, Alessandro Misha Martinelli.
  17. Ciao Tex, il mio invito è di non fare la domanda a gli altri, ma anzi, a te stesso. Un saluto, Alessandro Misha Martinelli.
  18. Ciao TATA444, ammiro la tua forza per raccontare e di riflesso affrontare la tua brutta avventura. Ti sono vicino in questo percorso. Un saluto, Alessandro Misha Martinelli.
  19. Auguri a tutti i lavoratori per questo giorno tanto speciale. Alessandro Martinelli.
  20. Buone notizie per gli italiani e, soprattutto, buone notizie per chi ha creduto nella ricerca scientifica: di tumore in Italia si muore sempre meno, anche se i casi sono, in numero assoluto, in aumento, anche a causa del progressivo invecchiamento della popolazione. Lo dice una recente pubblicazione che raggruppa i dati di sopravvivenza dopo una diagnosi di cancro raccolti dall’Associazione italiana registri tumori (AIRTUM). “Dalla metà degli anni Ottanta a oggi le curve di sopravvivenza per quasi tutti i tipi di tumore non fanno altro che salire” spiega Stefano Rosso, epidemiologo del Centro
  21. Un prezioso sostegno La maggior parte delle persone diventa ansiosa al solo sentir nominare la parola cancro: un effetto che ha ricadute importanti anche sulla prevenzione della malattia se è vero ciò che segnalano gli studi in materia, ovvero che una delle ragioni per cui molti evitano di sottoporsi ai controlli consigliati, o fanno orecchie da mercante alla comparsa dei primi sintomi, è proprio la paura di scoprirsi malati. Un atteggiamento che spesso è foriero di guai e che oggi può essere superato con l’aiuto di uno psicologo specializzato. La maggior parte dei centri oncologici è infat
  22. Ciao figliodisperato, ma hai provato a pensare, chi ti ricorda quel tipo di persona?
  23. La depressione maggiore intrattabile potrebbe venire curata con la tecnica della stimolazione cerebrale profonda: lo afferma un gruppo di ricercatori della Cleveland Clinic, della Brown University, e del Massachusetts General Hospital che ha presentato una ricerca in merito al convegno della American Association of Neurological Surgeons (AANS). Molti pazienti affetti da depressione maggiore traggono beneficio dal trattamento... http://www.psiconline.it/article.php?sid=7...ead&order=0
  24. Immaginate di sfogliare un vocabolario di inglese, un manuale universitario o il «report» di una società: traduttore, studente o manager che siate, dopo tre o massimo quattro ripetizioni sarete in grado di ricordare ogni particolare, anche a distanza di anni. Tutto questo grazie a un software chiamato «SuperMemo»: cifre, parole e formule saranno incamerate nella vostra mente, pronte per essere ripescate al momento giusto. Possibile che un insieme di formule riesca dove secoli di pedagoghi hanno fallito? Il suo creatore, Piotr Wozniak, si schernisce: «Nessun segreto nell’algoritmo di “Supermem
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.