Vai al contenuto

Pubblicità

cuorenero

Membri
  • Numero contenuti

    1070
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di cuorenero

  1. cuorenero

    sensi di colpa

    cara eli ... sei sicura che la cosa sia finita ?... se ti manca tanto e lo desideri.. corri da lui.. provaci ..riprovaci . metti da parte orgoglio e paura .. e corri .. è solo il consiglio di un vecchio fesso .. ma ne ho vissute tante e ne ho viste tante...
  2. la ricotta con il cacao ... è una cosa geniale.. la faceva sempre la mia nonna..
  3. cuorenero

    Coppie miste

    pollicino, hitler usava iniettarsi la cocaina in vena tre volte al giorno .. e cosi' facevano anche gli altri membri delle ss. all' epoca la cocaina non era illegale neanche in america. ed è per questo che i nazisti aquistarono tutte le terre che sappiamo in america del sud. ps. in iracq non ci sono terroristi.. il terrorismo ? tu sai cos' è ?... io credo che tu non lo sai cosa è il terrorismo.. e credo che non sai neanche cosa sia un cocainomane...
  4. infatti è del tutto normale.. anzi direi molto bello.. le coccole sono quanto di meglio ..
  5. sono contento che si parli di cucina.. ho una famona da orco.. snif snif.. che odorino ...
  6. al mio paese il mestiere si ruba. il resto sono chiacchiere... io credo nella gavetta.
  7. va be ho capito mi astengo ... ( la stessa immagine penny la puo' pubbloicare e d io no .. vero .. io sono paranoico.. e interpreto male le cose.. vero.. mi astengo dal pubblicarla.. e mi astengo dal dare giudizi sul fatto.. ) ps.. sono pero' vittima di una discriminazione.
  8. ognuno ha dei tratti " strani " del proprio carattere .. arrivare a dire patologico .. ce ne vuole .. io lo trovo tenero .. tutto qui .
  9. cuorenero

    Coppie miste

    caro velvet.. direi che è una questione di cultura generale .. io credo che l agenetica è solo un piccolo frammneto di un individuo.. tu , come altri pensate che sia tutto l' individuo. invece il babbo di mozart non era mozart... sarebbe assurdo immaginare dinastie di geni.. sarebbe come riconoscere l' idea di sovranità .. sarebbe come dire credere nelle dinastie governanti.. viva il re... dio salvi la regina ,,, la storia ci ha insegnato che invece non è cosi'... ma se ci si ostina a legger esolo il rigo che ci interesssa .. si continua a fare un gioco .. divertente ma sempre un gioco .. ( il gioco di egocentrum.) in quanto ad egocentrummmm... il nazismo non fa paura a nessuno, anzi lo trovo un po buffo.. quello che ci fa paura sono I NAZISMI. le carceri di abu ghraib per farti capire.. ma siccome non leggi i giornali .. abu graib è l' esempio di come il potere assoluto su persone inermi generi il nazismo come mecccanismo psicologico. cosa è il nazismo : il nazismo è il piacere alla tortura finalizzata a se stessa. sono esistiti nazismi in cile in israele in america del sud ( ad opera della chiesa di allora ) in italia con mussolini in america contro i neri contro i nativi americani ovviamente contro gli ebrei e la lista è lunga .. ma ogni volta che chi ha il potere lo esercita in modo sadico facendosi prendere la mano dal desiderio insano di tortura si verifica il nazismo. al di la di questo i cocainomani del terzo reich e compagni non sono riusciti a partorire. solo il sadismo e la brutalità posti come mito e come esempio, la cultura della sopraffazione del piu' debole della vigliaccheria e della codardia. cio' nonostante va detto che molti soldati tedeschi si sono comportati in modo eroico e valoroso tentando la disersione o l asemplice disobbedienza. sono esistiti eroi anche tra i nazisti.. ma non proclamati da hitler bensi' dai tedeschi di oggi .. .questi tedeschi democratici civili e sani .
  10. forse bisogna dire per pura correttezza di informazione che il rapporto anale non ha nulla di patologico .. e non ha nulla di patologico prediligere il rapporto anale. magari se divvenisse [/url]l' unico modo di fare sesso allora sarebbe patologico .. o almeno si dovrebbe fare chiarezza.. altrimenti rientra nella piu' assoluta normalità.. legggerci qualcosa dietro mi sembra pericoloso... direi che ha ragione aio lui se qualcosa cè sotto e nella la tua testa non nella sua..
  11. grazie penny.. .quel disegno mi piace tantissimo .. ci tenevo a metterlo .. grazie. ( ps.. no non posso ma non mi hano detto nyhlla. ) riprovo ?...
  12. ? ? ? forse devo rituffarmi in profondità ,,, vedo che qui in superfice cè ancora tempesta ...
  13. E quando quel suo pianto patetica risposta al mio no divenne un eden verde che un angolo di strada cancellò soffocai la mia sensibilità dietro la statua della libertà e quella statua un nome ed occhi verdi aveva già tra un mezzo sorriso di un uomo che sa dimmi soltanto cosa vuoi e fu la morte anche per lui E purtroppo perdo anche te se tu confondi mondi amore e proprietà tu perdi me eh e ancor più solo senza loro te io disperata con un mantello alato sopra un monte corro e a braccia aperte ad occhi chiusi gettandomi come posso mi soccoro vedrò fra il grano i fiodalisi uscir dall'acqua elisi d'amor la terra è pregna anche se gramigna del seme e seme dell'esclusività E certamente parleranno di sindrome depressiva o più semplicemente diranno che è morta un'altra matta io avrò cercato solamente altrove quel contatto che qui non trovo che qui non ho Macchina del tempo tu perdi i pezzi e non lo sai I pazzi sono i saggi e viceversa ormai Io so con certezza uccide ogni ebrezza che nasce in noi il senso della vita confuso e rimirato si è perso ormai tra i fili di un tessuto di riti e paure di rabbie e di preghiere siamo siamo siamo vivi e dobbiamo restarlo perchè programmare la vita in giorno vuol dire morire quel giorno con te e io voglio mai perdere nessuno e nessuno che perda mai me E purtroppo perdo anche te tu perdi me e ancor più solo senza loro te loredana bertè 1979
  14. sono cose che si possono curare. e anche in tempi non liunghissimi ,,, credo .... ma non sono un addetto . .parlo solo per esperienza personale...
  15. potrebbe anche essere perchè in questo modo non è la donna a concedersi . peraltro essere violentata significa " sono cosi' bona che mi vorrebbero violentare tutti per starda " .. cioè è un pensiero gratificante .. finchè poi non si traduce in realtà .. e allora è tra le cose piu' orrende che si possano concepire.
  16. oggi in italia l alibertà di stampa è seriamente compromessa. ecco cosa succede : Una decina di finanzieri ha frugato per ore negli uffici del giornale La giornalista Cristina Zagaria risulta indagata dalla procura di Brescia Abu Omar, dopo la fuga di notizie redazione di Repubblica perquisita Dura nota della direzione: "Vogliono intimidire la libertà di stampa" Fiamme gialle a caccia di documenti anche nella sede del Piccolo di Trieste Il capo del Sismi Nicolò Pollari MILANO - Le redazioni di Roma e Milano di Repubblica e quella del Piccolo di Trieste sono state perquisite a lungo oggi su ordine della procura di Brescia. Il provvedimento è legato all'indagine sulla fuga di notizie relative all'inchiesta sul sequestro dell'ex imam milanese Abu Omar nell'ambito della quale risultano indagati i giornalisti Cristina Zagaria e Claudio Ernè. I magistrati bresciani procedono per le ipotesi di reato di pubblicazione arbitraria e ricettazione di atti coperti da segreto in seguito a un esposto presentato dal capocentro Sismi di Trieste, Lorenzo Pillini. In particolare alla giornalista di Repubblica viene contestata la pubblicazione di un articolo in cui si riportavano le dichiarazioni rese da Pillini nel suo interrogatorio davanti ai pm milanesi che indagano sul sequestro Omar. Cristina Zagaria è già stata interrogata su questo punto dagli inquirenti, avvalendosi della facoltà di non rispondere. Pillini, che è indagato nella inchiesta milanese per concorso in sequestro di persona, così come il direttore del Sismi, Niccolò Pollari, durante il suo interrogatorio del 6 luglio scorso a Milano aveva sostenuto la sua estraneità alla vicenda del rapimento di Abu Omar, avvenuto il 17 febbraio del 2003. I pm milanesi gli avevano contestato la sua permanenza all'hotel Mediolanum dal 28 gennaio al 2 febbraio 2003, in contemporanea alla presenza, nello stesso albergo, di alcune persone che si rivelarono esser agenti Cia. Gli inquirenti oltre alle sedi dei due quotidiani hanno perquisito anche le abitazione di Ernè e Zagaria. "Sono indagato della ricettazione di un atto che sarebbe formalmente frutto di reato, che la Guardia di finanza ha cercato e non ha trovato", ha spiegato il giornalista triestino. Preoccupazione per la scelta della procura di Brescia di procedere alle perquisizioni è stata espressa oggi sia dalla direzione di Repubblica che dal sindacato dei giornalisti. "Ancora una volta - recita un nota della direzione del quotidiano - una Procura cerca a casa di giornalisti e nella redazione di quotidiani la 'prova' di fughe di notizie". "Per tutta la giornata - prosegue il comunicato - è stata scomodata una squadra di una decina di finanzieri che ha perquisito la sede di Repubblica a Milano, le abitazioni della collega Cristina Zagaria, sequestrando i suoi fascicoli, le sue mail e i suoi appunti elettronici". "E difficile non insospettirsi davanti a tanto accanimento - prosegue la nota - e a un tale dispiegamento di uomini: non si può non leggere la perquisizione di ieri come un tentativo di intimidire la libertà di stampa, bene essenziale della democrazia. E' grottesco poi che di fronte ad un caso come quello del sequestro di Abu Omar, che vede coinvolti uomini dei nostri servizi segreti, gli inquirenti si dedichino al lavoro quotidiano dei giornalisti, il cui dovere, come anche la procura di Brescia dovrebbe sapere, è quello di pubblicare tutte le notizie che meritano di essere pubblicate. Cosa che Repubblica continuerà regolarmente a fare". "Forte preoccupazione per la perquisizione di questa mattina" è stata espressa anche dal Comitato di redazione di Repubblica. "Denunciamo e condanniamo fermamente questo ennesimo attacco alla libertà di stampa - recita ancora una nota del Cdr- e all'indipendenza della professione giornalistica da parte della magistratura. Perseguito oltretutto ancora una volta con un metodo inaccettabile". Dal canto suo il segretario della Federazione nazionale della stampa Paolo Serventi Longhi ha affermato: "Condivido la preoccupazione del Cdr della Repubblica. Ormai la magistratura, quando non riesce e trovare i responsabili per le violazioni del segreto non ha che una strada: perseguire e intimidire giornalisti e giornali". "C'è un clima nel paese di caccia al giornalista e si nega il diritto alla segretezza delle fonti e quindi alla libertà di informazione", ha aggiunto Serventi Longhi. (11 agosto 2006) sono segnali molto gravi. la stampa è e deve restare un potere autonomo e libero . per il bene di tutti . a garanzia del diritto di essere informati.
  17. io non posso inserire immagini .. pero' si tratta di un disegno di egon schiele un uomo e un donna abbraciati .... mi piace molto perchè l' abbraccio è la cosa piu' bell ache ci sia .. ps.. mi diverte e mi incuriosisce questo fatto che io non posso inserire immagini .. perchè non bannarmi allora ?.. mumble.. mumble.. ( l' immagine è piccola non è neanche questione di peso.. )
  18. io li ho usati e li trovo miracolosi.. : ) ma ci devi credere. . si tratta di qualcosa di " magico " .. tra molte virgolette .. ovviamente..
  19. no lego , non è una fobia sociale.. forse direi che si tratta di un mito... un mito radicato profonmdamente.. culturale nostro. il pene, nella nostra cultura, rappresenta la virilità, la potenza .. ma la virilità non si esprime a letto.... e la potenza se mai è legata alla capacita' erettile.. insomma da noi esiste una cultura sessaule sbagliata contro la quale dobbiamo sempre combattere.. ognuno nel suo piccolo. anche le donne sono vittime di credenze medioevali rispetto al sesso.. poi ci si ribella a queste credenze .. o almeno ci si prova .. se non si resta convinti di cose sbagliate . il pene grande o piccolo che sia svolge la sua funzione .. il problema, se cè, nasce con l' erezione oppure con la durata ( eiaculazione precoce ).
  20. si luky esistono donne deficenti ... lo so .. esistono anche uomini che valutano un donna in base alle tette.. per cui basta fasrela con la gente giusta : )
  21. cuorenero

    Coppie miste

    caro pollicino .. l' intelligenza non è genetica . non si eredita. il papa' di Albert Einstein non ha scoperto la relatività.... i figli di picasso non hanno dipinto le damoiselle d' avignon... etc. etc.. biondi ?.... si sa che i neri e bruni hanno maggior successo con le donne.. perchè biondi ?... solo perchè in tv nelle pubblicità i bambini sono biondi ??? oppure per la questione ariana ?.. comunque pollicino non hai capito bene le finalità dell' ingegneria genetica.. non sai dire una sola parola sull' argomento ?.. sei of topic .. io direi di ritornare in argomento che ne dici ?.. cià
  22. pare che si verifichino spesso problemi eretttili in seguito all' operazione.. se no mi sarei gia operato : ) :D a parte gli scherzi .. ho letto un articolo sulla faccenda e su internet si trova molto sull' argomento . ( dateci una guardata ) comunque ai fini del rapporto sessuale la misura del pene non influisce affatto. influisce solo sul piano psicologico per chi è affetto da questa fobia..
  23. lego perchè non esprimi il tuo parere sulla questione ?..
  24. cuorenero

    Coppie miste

    caro pollicino . . oggi il termine razza riferito all' uomo è sbagliato, volevo solo fare questa precisazione poi i contenuti del vostro discorso sono fuori topic, ma questo è un problema dei moderatori.. : ) Ps. il nazismo è sempre esistito ed esisterà sempre. sta a noi prevenirlo, combatterlo sempre, per tenerci strettta questa parvenza di libertà che ci siamo conquistati. quindi cerchiamo di non fare discorsi razzisti che di scientifico non hanno nulla. pps. piuttosto .. cosa ne pensate di quello che ha chiesto sara ?.. credete che possa durare un rapporto tra persone di culture diverse ?.. ( fermo restando che il problema genetico dei gruppi umani non ci interessa perchè siamo nel 2006 : ) )))))
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.