Vai al contenuto

Pubblicità

cuorenero

Membri
  • Numero contenuti

    1070
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di cuorenero

  1. va be ho capito mi astengo ... ( la stessa immagine penny la puo' pubbloicare e d io no .. vero .. io sono paranoico.. e interpreto male le cose.. vero.. mi astengo dal pubblicarla.. e mi astengo dal dare giudizi sul fatto.. ) ps.. sono pero' vittima di una discriminazione.
  2. cuorenero

    Coppie miste

    caro velvet.. direi che è una questione di cultura generale .. io credo che l agenetica è solo un piccolo frammneto di un individuo.. tu , come altri pensate che sia tutto l' individuo. invece il babbo di mozart non era mozart... sarebbe assurdo immaginare dinastie di geni.. sarebbe come riconoscere l' idea di sovranità .. sarebbe come dire credere nelle dinastie governanti.. viva il re... dio salvi la regina ,,, la storia ci ha insegnato che invece non è cosi'... ma se ci si ostina a legger esolo il rigo che ci interesssa .. si continua a fare un gioco .. divertente ma sempre un gioco .. ( il gioco di egocentrum.) in quanto ad egocentrummmm... il nazismo non fa paura a nessuno, anzi lo trovo un po buffo.. quello che ci fa paura sono I NAZISMI. le carceri di abu ghraib per farti capire.. ma siccome non leggi i giornali .. abu graib è l' esempio di come il potere assoluto su persone inermi generi il nazismo come mecccanismo psicologico. cosa è il nazismo : il nazismo è il piacere alla tortura finalizzata a se stessa. sono esistiti nazismi in cile in israele in america del sud ( ad opera della chiesa di allora ) in italia con mussolini in america contro i neri contro i nativi americani ovviamente contro gli ebrei e la lista è lunga .. ma ogni volta che chi ha il potere lo esercita in modo sadico facendosi prendere la mano dal desiderio insano di tortura si verifica il nazismo. al di la di questo i cocainomani del terzo reich e compagni non sono riusciti a partorire. solo il sadismo e la brutalità posti come mito e come esempio, la cultura della sopraffazione del piu' debole della vigliaccheria e della codardia. cio' nonostante va detto che molti soldati tedeschi si sono comportati in modo eroico e valoroso tentando la disersione o l asemplice disobbedienza. sono esistiti eroi anche tra i nazisti.. ma non proclamati da hitler bensi' dai tedeschi di oggi .. .questi tedeschi democratici civili e sani .
  3. grazie penny.. .quel disegno mi piace tantissimo .. ci tenevo a metterlo .. grazie. ( ps.. no non posso ma non mi hano detto nyhlla. ) riprovo ?...
  4. E quando quel suo pianto patetica risposta al mio no divenne un eden verde che un angolo di strada cancellò soffocai la mia sensibilità dietro la statua della libertà e quella statua un nome ed occhi verdi aveva già tra un mezzo sorriso di un uomo che sa dimmi soltanto cosa vuoi e fu la morte anche per lui E purtroppo perdo anche te se tu confondi mondi amore e proprietà tu perdi me eh e ancor più solo senza loro te io disperata con un mantello alato sopra un monte corro e a braccia aperte ad occhi chiusi gettandomi come posso mi soccoro vedrò fra il grano i fiodalisi uscir dall'acqua elisi d'amor la terra è pregna anche se gramigna del seme e seme dell'esclusività E certamente parleranno di sindrome depressiva o più semplicemente diranno che è morta un'altra matta io avrò cercato solamente altrove quel contatto che qui non trovo che qui non ho Macchina del tempo tu perdi i pezzi e non lo sai I pazzi sono i saggi e viceversa ormai Io so con certezza uccide ogni ebrezza che nasce in noi il senso della vita confuso e rimirato si è perso ormai tra i fili di un tessuto di riti e paure di rabbie e di preghiere siamo siamo siamo vivi e dobbiamo restarlo perchè programmare la vita in giorno vuol dire morire quel giorno con te e io voglio mai perdere nessuno e nessuno che perda mai me E purtroppo perdo anche te tu perdi me e ancor più solo senza loro te loredana bertè 1979
  5. sono cose che si possono curare. e anche in tempi non liunghissimi ,,, credo .... ma non sono un addetto . .parlo solo per esperienza personale...
  6. oggi in italia l alibertà di stampa è seriamente compromessa. ecco cosa succede : Una decina di finanzieri ha frugato per ore negli uffici del giornale La giornalista Cristina Zagaria risulta indagata dalla procura di Brescia Abu Omar, dopo la fuga di notizie redazione di Repubblica perquisita Dura nota della direzione: "Vogliono intimidire la libertà di stampa" Fiamme gialle a caccia di documenti anche nella sede del Piccolo di Trieste Il capo del Sismi Nicolò Pollari MILANO - Le redazioni di Roma e Milano di Repubblica e quella del Piccolo di Trieste sono state perquisite a lungo oggi su ordine della procura di Brescia. Il provvedimento è legato all'indagine sulla fuga di notizie relative all'inchiesta sul sequestro dell'ex imam milanese Abu Omar nell'ambito della quale risultano indagati i giornalisti Cristina Zagaria e Claudio Ernè. I magistrati bresciani procedono per le ipotesi di reato di pubblicazione arbitraria e ricettazione di atti coperti da segreto in seguito a un esposto presentato dal capocentro Sismi di Trieste, Lorenzo Pillini. In particolare alla giornalista di Repubblica viene contestata la pubblicazione di un articolo in cui si riportavano le dichiarazioni rese da Pillini nel suo interrogatorio davanti ai pm milanesi che indagano sul sequestro Omar. Cristina Zagaria è già stata interrogata su questo punto dagli inquirenti, avvalendosi della facoltà di non rispondere. Pillini, che è indagato nella inchiesta milanese per concorso in sequestro di persona, così come il direttore del Sismi, Niccolò Pollari, durante il suo interrogatorio del 6 luglio scorso a Milano aveva sostenuto la sua estraneità alla vicenda del rapimento di Abu Omar, avvenuto il 17 febbraio del 2003. I pm milanesi gli avevano contestato la sua permanenza all'hotel Mediolanum dal 28 gennaio al 2 febbraio 2003, in contemporanea alla presenza, nello stesso albergo, di alcune persone che si rivelarono esser agenti Cia. Gli inquirenti oltre alle sedi dei due quotidiani hanno perquisito anche le abitazione di Ernè e Zagaria. "Sono indagato della ricettazione di un atto che sarebbe formalmente frutto di reato, che la Guardia di finanza ha cercato e non ha trovato", ha spiegato il giornalista triestino. Preoccupazione per la scelta della procura di Brescia di procedere alle perquisizioni è stata espressa oggi sia dalla direzione di Repubblica che dal sindacato dei giornalisti. "Ancora una volta - recita un nota della direzione del quotidiano - una Procura cerca a casa di giornalisti e nella redazione di quotidiani la 'prova' di fughe di notizie". "Per tutta la giornata - prosegue il comunicato - è stata scomodata una squadra di una decina di finanzieri che ha perquisito la sede di Repubblica a Milano, le abitazioni della collega Cristina Zagaria, sequestrando i suoi fascicoli, le sue mail e i suoi appunti elettronici". "E difficile non insospettirsi davanti a tanto accanimento - prosegue la nota - e a un tale dispiegamento di uomini: non si può non leggere la perquisizione di ieri come un tentativo di intimidire la libertà di stampa, bene essenziale della democrazia. E' grottesco poi che di fronte ad un caso come quello del sequestro di Abu Omar, che vede coinvolti uomini dei nostri servizi segreti, gli inquirenti si dedichino al lavoro quotidiano dei giornalisti, il cui dovere, come anche la procura di Brescia dovrebbe sapere, è quello di pubblicare tutte le notizie che meritano di essere pubblicate. Cosa che Repubblica continuerà regolarmente a fare". "Forte preoccupazione per la perquisizione di questa mattina" è stata espressa anche dal Comitato di redazione di Repubblica. "Denunciamo e condanniamo fermamente questo ennesimo attacco alla libertà di stampa - recita ancora una nota del Cdr- e all'indipendenza della professione giornalistica da parte della magistratura. Perseguito oltretutto ancora una volta con un metodo inaccettabile". Dal canto suo il segretario della Federazione nazionale della stampa Paolo Serventi Longhi ha affermato: "Condivido la preoccupazione del Cdr della Repubblica. Ormai la magistratura, quando non riesce e trovare i responsabili per le violazioni del segreto non ha che una strada: perseguire e intimidire giornalisti e giornali". "C'è un clima nel paese di caccia al giornalista e si nega il diritto alla segretezza delle fonti e quindi alla libertà di informazione", ha aggiunto Serventi Longhi. (11 agosto 2006) sono segnali molto gravi. la stampa è e deve restare un potere autonomo e libero . per il bene di tutti . a garanzia del diritto di essere informati.
  7. io non posso inserire immagini .. pero' si tratta di un disegno di egon schiele un uomo e un donna abbraciati .... mi piace molto perchè l' abbraccio è la cosa piu' bell ache ci sia .. ps.. mi diverte e mi incuriosisce questo fatto che io non posso inserire immagini .. perchè non bannarmi allora ?.. mumble.. mumble.. ( l' immagine è piccola non è neanche questione di peso.. )
  8. io li ho usati e li trovo miracolosi.. : ) ma ci devi credere. . si tratta di qualcosa di " magico " .. tra molte virgolette .. ovviamente..
  9. cuorenero

    Coppie miste

    caro pollicino .. l' intelligenza non è genetica . non si eredita. il papa' di Albert Einstein non ha scoperto la relatività.... i figli di picasso non hanno dipinto le damoiselle d' avignon... etc. etc.. biondi ?.... si sa che i neri e bruni hanno maggior successo con le donne.. perchè biondi ?... solo perchè in tv nelle pubblicità i bambini sono biondi ??? oppure per la questione ariana ?.. comunque pollicino non hai capito bene le finalità dell' ingegneria genetica.. non sai dire una sola parola sull' argomento ?.. sei of topic .. io direi di ritornare in argomento che ne dici ?.. cià
  10. cuorenero

    Coppie miste

    caro pollicino . . oggi il termine razza riferito all' uomo è sbagliato, volevo solo fare questa precisazione poi i contenuti del vostro discorso sono fuori topic, ma questo è un problema dei moderatori.. : ) Ps. il nazismo è sempre esistito ed esisterà sempre. sta a noi prevenirlo, combatterlo sempre, per tenerci strettta questa parvenza di libertà che ci siamo conquistati. quindi cerchiamo di non fare discorsi razzisti che di scientifico non hanno nulla. pps. piuttosto .. cosa ne pensate di quello che ha chiesto sara ?.. credete che possa durare un rapporto tra persone di culture diverse ?.. ( fermo restando che il problema genetico dei gruppi umani non ci interessa perchè siamo nel 2006 : ) )))))
  11. in certi casi le pene vengono commutate non è un amnistia, l' amnistia annulla il reato . l' indulto no. riduce la pena o la trasforma. l' italia ha un sistema carcerario da terzo mondo. esistono dei diritti inalienabili dell' individuo anche quando questo si è macchiato di colpe . direi che esistono anche i diritti dei carcerati. anche se questo è un discorso scomodo, lo so . ma di fatto anche i penitenziari nella storia si sono evoluti... io sono certo che donato bilancia avra' una pena commutata e sarà guardato a vista. non crediate che lo stato sia poi cosi' assente come sembra..
  12. cuorenero

    Coppie miste

    perchè durante il nazi fascismo furono varate leggi raziali . perchè in nome del razzismo sono stati perseguitati in neri d' america e sono stati sterminati i nativi amenricani. in nome del razzismo si uccide e si stermina e si compiono orribili ingiustizie. quindi l' idea che esistano le razze pure e quelle meticce non si puo' sopportare. esistono gruppi umani e gruppi animali e gruppi vegetali... per distinguersi all' interno di una specie. e chiuderei il discorso sulle razze perchè è un discorso vecchio superato e chiuso .. provate piuttosto a parlare di culture e di religioni diverse.. vediamo se avete un minimo di capacità discorsiva. : )
  13. cuorenero

    Coppie miste

    ovviamente sono sconvolto da quanto ho letto .. ma ormai sono abituato .. evidentemente si tratta di mie allucinazioni. per rispondere a sara .. io credo che sia estremamente stimolante il rapporto tra due culture purchè non divenga uno scontro tra religioni. la religione è in parte la base della cultura di un popolo m asarebbe interessante riuscire ad andare oltre.. chiarimento : la genetica è una cosa la cultura un altra. quando si parla di culture diverse non si parla di gnetica ma di scelte consapevoli. quindi un bianco mussulmano o un nero laico o un asiatico cattolico o un nativo americano buddista. e comunque magari il primo puo' essere estremamente piu' ignorante del secondo e cosi' via .. quindi la cultura con il gruppo umano non ha nulla a che vedere, che si tratti di religione o di musica o di politica. PS. oggi si parla comunque di " gruppi umani" e non piu' di "razze" la parola razze viene usata solo in riferimento agli animali domestici . almeno nella nostra comunità scientifica .. pps. cromagnon era europeo , e con questo qualcuno vuole sostenere che il nero neanderthal, che si è estinto, non sia il nostro antenato. quindi l' origine della specie umana è sconosciuta. cosa ci fa in europa un cromagnon cosi' all' improvviso 30000 anni fa ?.. da dove sbuca già bello evoluto ?.. non si sa. la tesi piu' accreditata oggi è quella del terraforming . quindi siamo, probabilmente, importati da civiltà aliene. a sostegno di queste tesi i ritrovamenti di orme umane con calzature in stratificazioni precedenti alla comparsa dell' uomo habilis. molti oggetti e manufatti complessi e in ferro sono stati ritrovati in stratificazioni di molto precedenti alla comparsa dell' uomo. la teoria vedica quindi oggi resta la piu' credibile. pps. si puo' divagare quanto si vuole .. ma il tema proposto da sara riguarda i rapporti tra persone di culture diverse.. rappresentanti civiltà diverse.. niente a che vedere con gli incroci e tutte le menate che ho letto. buona sera.. e buon divertimento.
  14. penny hai intenzione di pubblicare tutti e tre i volumi di Argan sulla storia dell' arte o basta solo il terzo ?...
  15. daccordissimo sulle diagnosi on line. aggiungo che anche l' aiuto psicologico da parte di persone non specializzate puo' essere deleterio. in ogni caso, la psicologia on line puo' diventare un sostitutivo della terapia in quanto illusione di cura, è questo è un grosso rischio. per il resto internet è un mare di informazioni a volte utili a volte sbagliate... ma di sicuro nel campo della salute è fondamentale incontrare gli specialisti di persona.
  16. mi dispiace lorella che le mie parole ti sembrino cosi' affilate. e spero di non averti fatto del male . io lotto contro i mulini a vento che la mia coscienza malata mi traveste da ingiusti nemici.. ho una spada arruginita e in testa ho come elmo lo scolapasta. a volte parto spronato con il mio ronzino malandato a combattere un mio fantasma credendolo un potere occulto oppure un disegno misterioso di chi sa quale ordine.. a volte me ne accorgo a volte no.. spero che un domani io possa riuscire a confrontarmi con voi ancora su tutti questi temi riuscendo a vedere con netta distinzione la realta. per ora devo smettere di scrivere perchè ogni cosa che scrivo è assolutamente vaneggiamento e delirio insensato.
  17. credo che in questo mio scritto si capisca bene lo stato d' animo che mi assale. quando preso dal delirio dall 'ansia dall' angoscia piu' profonda combatto contro mulini a vento scambiati per giganti. la causa di questi miei deliri non la so . spero che la scopriro' presto . ma grazie a questi miei sfoghi sono riuscito a mettere fuori le mie paure e vederle e capirle. se non è analisi questa .. le parole per noi sono importanti perchè ci servono a tirare fuori e dare forma ai nostri disturbi. questo è un forum di persone come me sofferenti e di altre che invece ci passano per far due chiacchiere come te turbo. spero che quelli come te stiano qui capendo i nostri disagi e le nostre sofferenze e non ci scambino per altro. anche sa nel caso di turbo mi sento di dire che è sempre stato serissimo nell' affrontare i nostri disagi.
  18. Wish you were here - Pink Floyd So, so you think you can tell Heaven from Hell, Blue skys from pain. Can you tell a green field From a cold steel rail? A smile from a veil? Do you think you can tell? And did they get you to trade Your heros for ghosts? Hot ashes for trees? Hot air for a cool breeze? Cold comfort for change? And did you exchange A walk on part in the war For a lead role in a cage? How I wish, how I wish you were here. We're just two lost souls Swimming in a fish bowl, Year after year, Running over the same old ground. What have we found? The same old fears. Wish you were here.
  19. lottare contro cio' che ci sembra ingiusto, anche contro quelle ingiustizie che non si vedono, lottare per affermare il diritto di esistere. questa è la psicoanalisi. lottare contro la propria malattia .. ma anche lottare per essere accettati con la propria malattia. grazie a questa lotta sempre meno i cosiddetti " folli " vengono derisi per strada, e verso di loro si è riusciti a creare una forma di rispetto. grazie a questa lotta i manicomi, veri e propri lagher, sono stati chiusi . e grazie a questa lotta la società cammina verso l' emancipazione di chi è diverso di chi soffre e la cui sofferenza è il prezzo che paga la società per la sua ignoranza. ricordo la morte di van gogh suicidato con un colpo di pistola. dalla sua morte ad oggi molte cose sono cambiate grazie alla lotta sociale e politica di quell' area di democratici che si indignano e che sentono il sopruso la violenza e l' odio come dei nemici da combattere. ma in questa lotta spesso si è soli .. come questo signore qua sotto che tutti conoscete.. don quijote . se la solitudine dovesse fermarci nella lotta quando tutti ci dicono " sei pazzo " allora l' analisi non avrebbe senso.. è proprio nella follia che si combatte per affermare il proprio diritto all' esistenza. le regole democratiche sono una grande conquista sociale e psicologica . ricordiamo che la psicologia di destra consiste nei manicomi negli elettroshok nelle docce fredde nella repressione e nell' emarginazione.. difendiamo percio' a denti stretti i diritti conquistati e non facciamo guadagnare terreno a coloro i quali conservatori vorrebbero tornare li dove è partito don chisciotte . buon proseguio a tutti. siccome mi impediscono di inserire immagini .. si tratta di una foto di don chisciotte tratta dal film lost in la mancha . immaginatevelo ..
  20. ma tu invece di chiedere scusa proprio non sei capace vero aioblu' .. ho potuto constatare che in questo forum la libertà di espresione è violata in contrasto con le viggenti norme . se fossi una persona democratica e civile .. aioblu' di questo dovresti scandalizzarti.. io non ho nessuna guerra da fare con te .. magari con alessandro .. a te ti ho dato quello che volevi.. vedrai che da domani sarai piu' sereno. potrai sgauzzare liberamente nel forum .. e nessuno ti potra piu' contarddire. a me non va di farti da balia.. mi rompo le balle.
  21. questo topic all' inizio . nessuno lo aveva capito .. ci mettevo solo io qalche immagine ogni tanto.. l' arte è libera . .non ha schemi . non lo decide aioblu' cosa è arte o no .. l' arte è il diritto di ognuno ad esprimersi liberamente. ogni forma di espressione è artistica purchè non si adi intento morboso. come quella pubblicata d aioblu' .. smettila di giustificarti aioblu' . chiedi scusa che fai una bellissima figura. buona notte.
  22. continui a provocare .. e poi scrivi diamoci un taglio ?.. tu confondi le giustificazioni con le scuse.. io aspetto le tue scuse pubblicamente . io non ti ho mai offeso . non è nel mio stile. posso solo aver espresso un opinione negativa su di te.. il che è profondamente diverso. la foto che ho pubblicato si vede benissimo .. m anon cè null adi volgare di orrendo o di offensivo per la sensibilità di nessuno.. smettila di fare questa tua guerra personale contro di me. perchè stai dando un mucchio di problemi al forum con questa cosa.. io non posso prendermi i tuoi xxxxxxxxxxx e starmi zitto .. non me lo puoi chiedere.. grazie.. quindi cerca di essere piu' corretto . non dovrei dirtelo io ma visto che la redazione non ha speso un ariga per richimarti all' ordine.. aspetto sempre le tue scuse.. e spero che almeno ti sia reso conto di quello che hai fatto .. di quanto sia grave e inaccettabile. e con questo chiudo la discissione.. mi sembra assurdo monpopolizzare il forum con le tue polemiche.
  23. si stiamo discutendo infatti di questo.. condividere con il forum ... proprio di questo.. la possibilità di condividere il nostro vissuto emotivo con tutti liberamente nel forum senza essere aggrediti..
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.