Vai al contenuto

ali79

Membri
  • Numero di messaggi

    4
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda ali79

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Ciao, benvenuto nei forum di Psiconline®

    Lo Sfaff

  2. ali79

    elaborazione del lutto

    Grazie per le vostre risposte..a volte per tirarmi su penso che capita a tutti prima o poi di attraversare questo brutto momento e mi sento meno sola .Spero di imparare col tempo a convivere con questo dolore senza ogni volta star così male ,anche perchè quando arriva questo malessere tendo troppo a prendermela con chi non c'entra niente..
  3. ali79

    elaborazione del lutto

    Salve,sono una nuova iscritta,volevo solamente sapere se c'è qualcuno che ha già passato questa situazione e sa darmi qualche consiglio per riuscire a elaborare meglio e senza bisogno di entrare in analisi(sono una studentessa di pscicologia clinica)il lutto per la morte di mio padre.E' morto a febbraio dopo un anno e mezzo di malattia (tumore al polmone)e anche se ho ripreso a studiare e apparentemente a condurre una vita normale,dentro son completamente a pezzi.Quando meno serve il pensiero torna li e le rezioni sono terribili..a volte piango e basta,ma altre volte nn piango e divento intrattabile tanto da finire per litigare alla prima occasione con chiunque si trovi per sua disgrazia in mia compagnia.E' una reazione normale che si attenuerà col tempo o peggiorerà ? grazie
  4. Qualsiasi frase abbia detto Vanessa a questa Doina,non giustifica la reazione...qualsiasi maltrattamento ella abbia avuto dalle bestie che le portano qua a prostituirsi nn giustifica il fatto che per conficcare un ombrello nell'occhio devi essere non solo esasperata e arrabbiata,ma neanche pazza..lo stai facendo per uccidere e basta,per cattiveria.Se fosse stato solo un raptus passeggero l'avrebbe soccorsa e nn sarebbe andata a fare shopping immediatamente dopo.Rumena o italiana nn c'entra,è giusto che paghi..
  5. ali79

    Conflitto

    Ciao,anche io sono una nuova iscritta.. Concordo con chi ti ha detto che senza voler offendere i maschi è nella loro natura guardare le belle donne.Io inizialmente me la prendevo molto,o meglio,lui si prendeva molti schiaffi dietro il collo ogni volta che me ne accorgevo...poi piano piano ho iniziato a farmene una ragione perchè lui è stato bravo a rassicurarmi e a farmi capire che guarda senza desiderio ,e che comunque ama me.A me basta questo,e finchè mi basterà va bene così,se per te però è mancanza di rispetto diglielo,se ti ama capirà e anche se il vizio di guardare nn lo perderà dall'oggi al domani e mai del tutto,sicuramente pur di non farti soffrire sarà meno spudorato !
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.