Vai al contenuto

Giuli81

Membri
  • Numero di messaggi

    5
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Giuli81

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Ciao, benvenuto nei forum di Psiconline®, ti auguro un sereno e costruttivo confronto con tutti gli altri. Un saluto, Alessandro Martinelli.

  2. Forse Oscar hai proprio ragione, in effetti fare la crocerossina, non serve poi a molto, dato che il copione è sempre lo stesso. Probabilmente è vero magari io sto facendo semplicemente tutto questo x lui solo xkè magari ho questa smania di volerlo aiutare a fare il giusto(x me), ma secondo me lui non vuole cambiare affatto perchè in questo mondo ci vive bene, perchè gli piace essere servito e riverito e soprattutto gli piace scaricare le sue responsabilità suglia ltri attribuendomi le colpe di ogni cosa che gli va male. Credo che alla fine quello che sta più bene di tutti sia lui ed io che cr
  3. ciao Gio, grazie x il tuo intervento. Lo so che la cosa migliore sarebbe prendere e lasciare tutto, almeno molti farebbero così. In ogni caso io nn credo sia la cosa giusta, so che ha vissuto quel ke ha vissuto, non cambierà di certo il suo modo di pensare ma forse potrebbe migliorare e non me la sento di fuggire davanti al primo ostacolo, ha una famiglia molto complessa però sono certa che con un po di aiuto lui saprà migliorare, non voglio che cambi ma semplicemente che rispetti chi gli sta intorno e ora un po sta migliorando, ma sarà il tempo a dare le risposte giuste, per ora non voglio la
  4. Ciao Sirena! queste ragazze della loro madre non so che pensano relamente l'unica cosa che riesco a sentire è la seguente " lei è mia madre e mi puo comandare con mio padre". Solo una delle tre si dimostra piuttosto scostante, la odia , le da le colpe della vita del cavolo che le ha fatto fare, tenendo conto che questa ragazza è anche bulimica, e la madre non alza un dito per aiutarla anzi la fa strafogare di ogni cosa possibile da mangiare e si vede che mangia con rabbia, e poi un vizio che ha questa ragazza fin da qndo era piccola è succhiarsi il pollice infatti le è andata in superazione l
  5. Ciao Giusy, grazie x aver scritto il tuo pensiero su qsta situazione difficile.Dunque rispondo alle domande, io amo questo ragazzo tantissimo, anche perchè inizialmente quando non conoscevo la sua famiglia credo lui mi abbia dimostrato realmente chi fosse in tutte le sue debolezze, mi chiedeva consiglio ed è naturale che lui vive questa situazione in modo piuttosto scomodo. Mi parlava della sua famiglia con ansia e dispiacere e ti dirò che ha anche pianto x tutto questo fino a che non me li ha presentati. Da quando me li ha presentati lui è cambiato ha assunto un atteggiamento + aggressivo e s
  6. Ciao a tutti, sto scrivendo tutto cio perchè ho bisogno di sfogarmi e di capire determinate cose che ancora non riesco a credere che possano esistere nel 2007. Premetto che per me è una situazione del tutto nuova, non ho mai vissuto situazioni del genere nella mia famiglia e vederle nella famiglia del mio ragazzo, devo dire che mi infastidisce parecchio, anche perchè il mio timore è che magari un giorno se avessimo una nostra famiglia queste cose possano ripercuotersi sui nostri figli. Mi spiego meglio. Sto con questo ragazzo da un anno e mezzo, agli inizi le cose andavano bene, si c'eran
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.