Vai al contenuto

Pubblicità

joker

Membri
  • Numero contenuti

    2447
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di joker

  1. ciao ragazzi, come state? Stamattina mi è venuta nostalgia e sono passata dopo tanto tempo... sinceramente anche a me è preso un mezzo colpo vedendo che intere discussioni sono sparite... va bè, tempi andati Un grande abbraccio a tutti! Jok!
  2. chissà chi è rimasto ancora dei veterani..

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Ste

      Ste

      Ciao Jok, non c'è più Willy ma come vedi è subentrato Marco (è un po' meno fantasioso però più interattivo).

      Tutto bene?

    3. ransie

      ransie

      ciau! :)

    4. turbociclo

      turbociclo

      ci sono ancora, anche se ai minimi termini

  3. joker

    Prego di niente. Non passo su questo forum da moltissimo tempo ormai, e sinceramente non mi viene in mente nessun post non drammatico scritto da me. Però se tu ne hai trovato uno sono felice che ti sia stato d'aiuto!!!

  4. come state bella gente?

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Marco  Ma

      Marco Ma

      Aiutatemi a farmi parlare! Mi sento estremamente triste. Vivo e lavoro tra Piacenza, Bologna e MIIano. Io abbozzo un saluto che ritengo assolutamente cordiale, ma le persone non. mi guardano.

    3. digi79

      digi79

      ciaoooooooo ciccina!!! Come va? Ma come "sempre più catorci"? :-(

      Dove sei? Cosa fai di bello?

      Io sto abbastanza bene... Baci...

    4. joker

      joker

      ehi giusy ti risponderò in privato appena avrò un pò di tempo...comunque tutto bene grazie! eh si ormai sono vecchiarella....ahahahahah!! ma quando mai!! un bacione

  5. Socrata, credo sia soltanto questione di come ti hanno educata.. credo. Io non baderei molto a ciò che dice tua madre, lei ha scelto di vivere la sua vita come meglio crede, tu fai altrettanto, e fine della storia. Certo capisco magari l'apprensione che avevano nei tuoi riguardi quando era piccola, se ( e dico se) eri un pò in carne, perchè spesso oggi i genitori lasciano che i loro figli diventino obesi senza far niente, e anche questo è sbagliato. Ma è altrettanto sbagliato porre in termini di offesa alcuni argomenti, come il mangiar meno se si è in sovrappeso... insomma c'è modo e modo di trattare le cose. La cioccolata si crea dipendenza, ma quella guai a chi la tocca, vale un pò in generale come regola eheheheh! E comunque, parlando di sesso la prima volta alle donne fa un pò schifo, diciamoci la verità... io mi ricordo di aver esclamato "oddio ma è sta roba qua il sesso? e dicono pure che è una delle cose più piacevoli"... da lì a qualche tempo mi sarei ricreduta... il sesso è tutto... e a volte niente... ha molteplici significati ovviamente, ma credo che ci sia in giro da qualche parte un topic apposito...
  6. Cara socrata, io soffro di disturbi alimentari da anni e anni ormai. Il tuo non mi sembra un disturbo alimentare, ma di diagnosi io non so farne. Certo è che tua madre con quelle parole e quegli atteggiamenti ha lasciato dentro di te un segno indelebile, non si dovrebbe mai parlare in certi termini a una figlia. Hai mai provato a chiederli il perchè lei ti additasse in quel modo? E' una donna magra che cura l'aspetto fisico? Ha avuto problemi alimentari anche lei in passato? Ovviamente non sto qui ad impicciarmi, lo scrivo solo per farti riflettere. Il tuo però mi sembra più un legame cibo-stress, anche perchè parli di episodi legati alla preparazione degli esami, e non esiste peggior legame di cibo-esami. Prova a pensare ad altri episodi della tua vita, a sensazioni ed emozioni che ricordi collegato al cibo e se vuoi facci sapere. P.s il connubio cibo-sesso è più forte di quanto credi, parola di joker!
  7. io come hai visto non frequento quasi più... appena sono nella mia postazione ti scrivo un pò di novità... se vuoi anche tu fa lo stesso...

  8. la vita ti mette sempre di fronte a prove più grandi di te!

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. joker

      joker

      eheheh! ciao ste!

    3. turbociclo

      turbociclo

      Ottima occasione per crescere dopo una batosta...

    4. joker

      joker

      turbo non ne posso più di batoste e di crescere... basta voglio fare la bambina che non sono mai stata!

  9. shhhhhh

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Ste

      Ste

      Benon, grazie! Sempre in attesa della fine del mondo!

      Dove ti sei trasferita, alle Azzorre?

    3. digi79

      digi79

      uuh ma davvero?? Brava!!! io bene dai non mi lamento.. Bacione!!!

    4. joker

      joker

      No ste ad Honolulu con mago merlino! ehehe scherzo. molto più vicino! bacino a tutti e due!

  10. stauffenberg mi fai morire!! ehehehe troppo divertente la storiella! che poi hai ragione... se dovessimo fare i salutisti allora ciao.. dovremmo andare in giro con la pellicola attaccata addosso... non si può no.. comunque riguardo alla ginecologa.. beh in effetti ti senti un pò vulnerabile specie se è la prima visita "completa" e specie se la ginecologa in questione ti liquida in mezzo minuto.. come dire, ti senti un pò spaesata. Altra esperienza invece in ospedale: sono stata ricoverata qualche mese fa per una tonsillite, arriva l'infermiere e mi fa.. ehm, signorina le devo fare l'elettrocardiogramma, visibilmente imbarazzato. Io non ci vedevo dal dolore quindi non capivo bene che mi aveva detto, e replica.. ehm signorira dovrebbe tirarsi su il reggiseno. Ehehehe imbarazzo totale.. e a tette di fuori davanti a quest'omone dovetti fare sto benedetto cose.. sgnik sgnik con ste ventosine che ti si accattano sulle tette... eheheeh vergogna, molta. Però va bè alla fine son cose che devi fare quindi amen. Il dentista invece anche a me rende vulnerabile ma solo quando mi fa i massaggi in bocca.. ecco quello non mi piace proprio, con sto dito che massaggia il palato eff, gli darei un morso molto volentieri!
  11. depressione ai massimi livelli... peggio di così non si può

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Ste

      Ste

      Ok. Su con la vita, che è quasi primavera!

    3. joker

      joker

      Non me lo ricordare, la amo, è la mia stagione preferita, ma il mio umore sprofonda di brutto in primavera... oddio aiuto!! ahahahah scherzo... ma si ma si su con la vita

    4. Stauffenberg

      Stauffenberg

      bergamo alta o bassa?

  12. voglio sparire... e lo scrivo

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Ste

      Ste

      Jokerina, questo può esserti d'aiuto?

    3. joker

      joker

      steino grazie :*

      anche l'upupa merita http://www.youtube.com/watch?v=acPhsMGn6tA

    4. Ste

      Ste

      anche l'upululà :-P

  13. grande Vecchioni!!!

    1. Amida

      Amida

      concordo :)

      bravo bravo bravo

  14. grande Vecchioni!!!

  15. io continuo a reagire al vuoto con il riempimento... ma tutto sommato va bene così... piccola deviazione... comunque riflettevo sul fatto che qui sia proprio pieno di esperti!
  16. Ciao sarasch, innanzitutto benvenuta! Inizio subito col domandarti una cosa, fai il quinto superiore? Ho ritrovato molto me stessa in quello che hai scritto, la sensazione della perdita di controllo e dell'ossessione. Io ricordo i giorni del liceo come i più terribili della mia vita. Ricordo episodi legati al peso di quella mattina, insomma cose che non ti sto a dire. Allora, poichè anch'io mi sono ritrovata a passare da uno stato di privazione, a uno di concessioni, ti posso solo dire (e mi dispiace che lo hai anche puntualizzato ma devo dirtelo) di farti aiutare prima che sia troppo tardi. Te lo DEVO dire perchè io mi sono rivolta ad una psicologa troppo tardi e non vorrei che tu facessi lo stesso errore. In fondo andare dallo psicologo fa anche bene a capirsi e a capire, quindi io un pensierino lo farei. Detto questo ti volevo chiedere se hai mai fatto abbuffate e in quanto tempo hai ripreso questi 3 chili. In fondo sono 3 chili, e razionalmente parlando non sono molti, ma so che per gente come noi anche solo 3 etti ti fanno crollare tutto. Però più ti fai prendere dal panico e più continuerai a ingoiare cibo, perchè la tua testa pensa che tu non sia in grado di tenere il peso sotto controllo e di frenare l'impulso a mangiare, quindi per punirti, mangi. Allora, se sei entrata in questo circolo: escine! Come? Pensando che quei chili puoi perderli in 3 mesi ad esempio e non riprenderli più, concedendoti di tanto in tanto un dolce e quant'altro perchè uno la volta non fa ingrassare, dieci la volta si! Più ragioni a lungo termine più ti distendi e riacquisti il controllo sulla situazione, non devi avere fretta e soprattutto non devi punirti in questo modo. Reintroduci l'olio, poco ma fallo, perchè ha molte proprietà benefiche. Eppoi io penso che per combattere il male bisogna divertarci amico; impara a cucinare, magari ricette leggere, poco caloriche, con pochi grassi ecc, potrebbe essere una terapia. L'importante in questa circostanza è che tu ti tolga dalla mente in primis il dover tornare a tutti i costi ai 40 chili, e il dover forzatamente privarti di qualcosa, già la parola stessa fa star male.. privarsi, brutta no? Per ora mi limito a questo... facci sapere...
  17. esatto... anche io l'ho percepita così. Sinceramente quando ho iniziato a soffrire di bulimia ho preso 10 chili in un mese, ma avevo sempre condotte eliminatorie (lassativi) o compensazioni (digiuni) (rientro nella bulimia si???) eppure ciò la quantità di cibo che mangiavo era 6, 10 volte superiore a ciò che il mio corpo avrebbe potuto ingerire in un giorno.. e zac! 10 chili! ora... essendo io (all'epoca) lo stesso normopeso non posso fare il paragone. Ma qualora fossi stata in sovrappeso, si sarebbe parlato lo stesso di bulimia o di semplice sovrappeso? Sono consapevole di non ragionare molto quando mi arrabbio (sono fortemente amareggiata!) ma voglio capire, e voglia che mi sia risposto in parole chiare: si o no! Grazie
  18. E' proprio riguardo a questo tuo ultimo passaggio che mi è salito il nervoso. "siamo nell'area del sovrappeso (senza vomito) più che nell'area della bulimia" scrive Luciano. A me è sembrata una non-curanza, un dire, fine bulimia-inizio sovrappeso, quando secondo me le cose possono coesistere tranquillamente. "Purtroppo" esistono casi a sè, non tutto quello che si legge sui libri è verità. Ad esempio: abbuffarsi due volte a settimana è bulimia. Va bè, discutibile secondo me come cosa. Certo esistono degli standard che fanno sì che si possa iniziare a parlare di patologia. Ma screditare un disturbo solo perchè si supera un certo peso mi sembra esagerato, nonchè riduttivo e psicologicamente pericoloso: Ecco perchè siamo in tante a non dar retta più ai medici. Racconterò quindi la mia esperienza: mi rivolsi ad una clinica specializzata in DCA, presso un'ospedale di roma. Ero entusiasta all'idea; c'era un equipe di medici vari: psicologo, nutrizionista ecc. Feci la visita.. e ne rimasi profondamente delusa. L'esito fu: hai poco tono muscolare, vedi di fare sport, e compra questa crema modellante e queste gocce per la circolazione! Ora voi come avreste reagito? A me veniva da piangere. Già l'andare lì mette ansia, farsi pesare e tutte le prassi ne mette ulteriormente; sentirsi dire quelle cose mi ha fatto capire quanto poco vengano prese seriamente alcune patologie, che vi assicuro cambiano la vita e rovinano l'organismo e la psiche. Eppure ti dicono di comprare una crema modellante, e secondo loro guarisci dai tuoi disordini. Ecco a volte la medicina e i medici non è che ci azzeccano più di tanto. Un ulteriore cosa volevo dire: credo che i disturbi alimentari si curino solo con una buona e costante psicoterapia, i farmaci possono servire magari per la depressione che accompagna il tutto, ma i farmaci non curano i disturbi alimentari in sè... anche se non ho prove scientifiche a riguardo.. farò una ricerca E digi tornando al tuo post, sono d'accordissimo con te, anche se sinceramente in tv ho sentito pochissimo parlare di bulimia, piuttosto si parla e riparla di anoressia ma per di più collegato alla moda, alle veline, a miss italia e bla bla. Insomma marketing anche quello. Non parliamo poi di Binge, mai sentito nominare! (E comunque si è l'alimentazione incontrollata) Curiosa di sapere il parere di Luciano
  19. Descrizione centrata semplicemente perchè io quelle cose le ho vissute e non le ho studiate. Piuttosto una precisazione: esiste anche la tipologia di bulimia senza condotte eliminatorie. Comunque io non mi provocavo il vomito, non riuscivo. Ho fatto uso di lassativi per 3 o 5 anni, nemmeno ricordo più. E può coesistere, a mio avviso, il sovrappeso e la bulimia!!
  20. più che disturbo alimentare allora io la chiamere semplicemente fame!
  21. Un consiglio che posso darti è: cena! In tutto questo devi sforzarti di mantenere sempre un regime alimentare normale. Io quando mi abbuffavo, ovviamente nel periodo di recupero dei miei disturbi, mi imponevo di mantenere gli standard, pranzo e cena, sia se c'erano abbuffate sia se non c'erano. Se non lo facevo era perchè avevo troppi dolori allo stomaco. Un primo passo può essere quindi di ripristinare una pseudo-regolarità nel cibarsi, anzi nutrirsi. Si lo so anche il mio peso forma è ottimo, ma lasciamo stare il resto che è meglio. Poi una domanda, fai abbuffate di questo tipo tutte le sere? Ecco un'altra cosa, perchè poi proprio la sera?
  22. Guara lightning ciò che dici non è sbagliato. Io ricordo perfettamente che nel mio periodo di anoressia pura (perchè periodi di anoressia si sono verificati anche nel periodo bulimia) non avevo nessunissimo interesse sessuale nei confronti dell'altro sesso, ma nemmeno nei confronti sessuali del mio corpo (vedi masturbazione). Nada! Avevo la testa troppo impegnata nel delineare la forma esile del mio corpo, non vedevo altro. Proprio ieri sera in rete leggevo articoli riguardanti sesso-anoressia-bulimia, cercali sono interessantissimi. C'è una forte correlazione tra cibo e sesso che forse è bene tenere a mente, perchè in fondo si tratta di privazione e concessione in entrambi i casi. Non a caso posso dirti che io ho perso la mia verginità (tardi) proprio nel periodo in cui sono stata meglio (dopo due anni e mezzo di terapia). Ora cerco di vivere il rapporto sessuale in modo del tutto autonomo dal cibo ma è pressochè impossibile prescindere, poichè ciò che viene coinvolto nel sesso è il corpo nudo, e la parte psicologica che ovviamente preme sulla percezione del nostro corpo.
  23. ah! il mio spazio preferito!!! skasnfbifvbqeowbvqbvkmjbhgsdrftioklpòkiojue87h!!!!''??!?!?!?!??!??!NJUYWRUVFBWEUBdjiwrfewb!/!/ e mo venite a dire che son OT dall'OT!!! dai dai!!!
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.