Vai al contenuto

Kri

Membri
  • Numero di messaggi

    7
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Profile Information

  • Gender
    Female

Kri's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputazione comunità

  1. Ti ringrazio cara GattaBianca la tua solidarietà mi consola, ma mi chiedo perchè abbiamo permesso che ciò succedesse? D'altra parte se non vado via continuerò a subire, ho difficoltà a pensare che si possa ricominciare. Grazie
  2. Mi trovo spesso a piangere perchè lui non c'è mai. Le ho provate tutte per non compromettere una relazione ultraventennale pensando giustificando certi atteggiamenti in diverso modo d'amare. Ma poi quando non c'è attenzione, non c'è cura, non c'è rispetto? Oggi, a quarant'anni suonati, mi sono guardata indietro, questo solo dopo che lui ha trovato di meglio (non una nuova compagna ma nuovi impegni), e dopo tanti discorsi sull'esigenza che mi trovassi impegni diversi e sull'esigenza di allentare la presa, oggi mi trovo sola perchè io mi sono sempre riempita la vita solo di lui e per questo non ho amici. Ho sempre agito in funzione dell'amore smisurato che ho provato per lui, ho rinunciato alla "mia" vita mentre lui nel tempo se ne è costruito una tutta sua in cui lo spazio per me è andato via via riducendosi e ora questo spazio è diventato così piccolo che io non ci sto più. Ma non riesco ad andar via mi sarei anche accontentata del fatto che lui provasse compassione, scambianola per attenzione, ma non basta.
  3. Kri

    la solitudine

    Sono sola anche adesso ma non è una sofferenza, anzi io ci sto proprio bene. Per la maggior parte del tempo sto così e in tanti credono che sia una asociale. Credo che il problema sorga quando la solitudine provoca malessere.
  4. Kri

    il suicidio

    Credo sia necessario distinguere tra il gesto e il desiderio. Credo che si possa provare il desiderio di porre fine alla propria vita ma che tale desiderio non sempre sfoci nel gesto del suicidio. E' anche vero che in assenza di tale desiderio il gesto non verrebbe compiuto. Allora posso dedurre che chi compie simili gesti provi un desiderio incontrollato e irrefrenabile. Penso quindi che anche trovando tutte le risposte, appagando qualunque necessità o desiderio, se dentro ci si porta un desiderio incontrollato non ci c'è alcuna possibilità di tornare indietro. Il desiderio di certo matura pian piano ma è talmente forte da soffocare qualunque volontà. Ho avuto modo di conoscere (direttamente o indirettamente) suicidi di tutte le età: adolescenti, giovani donne, uomini di mezza età e di recente anche un ultra novantenne, ciò che li accomunava? Un desiderio che nessuno è riuscito a controllare........ahimè
  5. Ciao

    mi capita di vivere una situazione emozionale simile a quella che descrivi nei tuoi ms nella discussine :il suicidio

  6. Kri

    il suicidio

    [Perché il momento più pericoloso è proprio quando ti ritrovi stanco di desiderare...e non hai risposte da offrire a te stesso. ] Hai centrato il problema! Solo se avete avuto modo di conoscere qualcuno che ha compiuto "l'insano gesto" o se avete sperimentato personalmente si può capire quanto rilievo possa avere l'incapacità di trovare risposte.
  7. Kri

    il suicidio

    Ma perchè tante parole? Solitudine, egoismo, intelligenza........quante parole, ma i miei miei mostri e quelli di tanti altri non sono certo le parole che li possono fermare. Lo psicologo o le gocce non possono nulla, le parole non possono nulla.......non è più la realtà, è peggio di un orribile incubo e nessuno può nulla e allora che sperimenti la vera solitudine.
  8. Kri

    il suicidio

    La voglia di vita e di morte si alternano incessantemente e con una velocità che mi sfianca.........e quando la voglia di farla finita è così forte da fare paura mi ritrovo impietrita con una corda in mano. Credetemi non c'è intelligenza, non ci sono affetti, non è voglia di farla "facile", non c'è più contollo e voglia di sè. Non si può spiegare.....
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.