Vai al contenuto

Red Snow

Membri
  • Numero di messaggi

    13
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Red Snow

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Beh, tipo che cos hai visto o cosa hai provato. E' che la mia psi tiene un corso il mese prossimo e stavo cercando un po in giro per informarmi meglio, che sia intenso é quasi un bene :)
  2. Mhm mi sono informato recentemente, e sembra abbastanza interessante, qualcuno qua ha per caso esperienze con terapie olotropiche?
  3. A lasciarmi andare, a farmi coinvolgere. Sport poco, pero so che aiuta. Cmq thx della risposta :)
  4. Va bene... Timidezza, può essere, tuttavia le persone timide tendono ad essere molto riservate e ad evitare il contatto, pero superata una certa barriera la relazione é diciamo normale, forse la persona tendera a chiudersi con la gente nuova. Succede anche con me, pero sono "timido" anche con persone che conosco da una vita, amici che conosco dall'asilo... Insicurezza e sfiducia in me stesso, forse, pero se mi ci metto in qualcosa in genere riesco a raggiungere l'obbiettivo sperato, parlo in ambito scolastico-professionale, dove quando serve le palle le trovo. Paura ad espormi, qui si, dici
  5. Red Snow

    Problemi di coppia

    Chiedigli perché lo fa, cosi a naso mi sembra un comportamento di fuga, e di sicuro si sente in colpa per quello che fa, in altre parole credo che trovi piu sofferenza che soddisfazione nelle sue azioni... E se sei disposta, digli che potete approfondire il discorso assieme. Io personalmente ho sempre sognato una donna con cui trasgredire assieme, certo non mi é mai successo e non so come lo vivrei emotivamente, pero da quello che ho scoperto bazzicando per la grande rete, lo scambismo rafforza l'intesa e la condivisione. Ma purtroppo non parlo per esperienza...
  6. Credo che nei forum si é più veri, più liberi ad esprimere certi lati della propria personalità. Anzi non direi più veri, pero si accentuano certi aspetti. Difficilmente qualcuno che é ostile con tutti, sarà molto popolare in un forum o in chat. Poi come nella vita vera, credo che la personalità "da forum" si sviluppi col tempo.
  7. Ti dirò, sto scrivendo qua appunto perché sto cercando delle risposte, a dire il vero é un po che mi chiedo perché sono cosi, non so da quanto, almeno da un anno di sicuro... Finendo il liceo, e cambiando città, andando all'uni, speravo che qualcosa cambiasse, nuova gente, nuovo posto, nuove sfide, ecc. mi avrebbero fatto cambiare. Gli anni sono passati, e adesso mi accorgo che son passati 3 anni, e questo é il 4°. Ma niente, l'unica differenza é come sono cambiato dentro, se cosi si puo dire, il mio modo di vedere le cose é cambiato, certo alla fine diciamo che si matura ed é normale questo
  8. Ui ui, tasto sensibile toccato? :P Roba vecchia, vero, peccato che fu stroncata sul nascere, quindi non si é approfondito il discorso, e i dati scientifici sono praticamente inesistenti, non per mancanza di prove, ma per mancanza di esperimenti... Argomenta un po :) Ne parlo perche recentemente é riuscito il discorso, ad esempio a basilea, mi sembra che da 3 anni a questa parte, fanno un convegno appunto sulle droghe psicotrope. Quello che non capisco, é perche se non funziona, sciamani e guru ne hanno beneficiato per secoli. Mentre in nessun caso nella storia dell'umanitä si sente dell'us
  9. Si, ma c'ho 22 anni... Io mi ricordo che alle elementari ero estroverso e allegro, poi con l'adolescenza mi sono chiuso a riccio... Non so perché é successo, e a dire il vero non me ne frega piu di quel tanto, quello che mi interessa é uscire da questo coma in cui sono da praticamente meta della mia vita. Quello che mi stai dicendo in pratica é sorridi e il mondo sorriderà con te, sono d'accordissimo, ma non é che se uno é triste un bel giorno si sveglia ed é felice come una pasqua. Quando sono con altri sento quasi fisicamente un sorta di campana che mi blocca e mi separa dagli altri, quel
  10. Ecco hai esposto molto meglio di me il problema. E la domanda che mi pongo da anni ormai, é come reagire. Quello che mi da fastidio non é tanto il farmi mettere sotto o no, se voglio riesco a reagire come si deve, e per cosi dire far tornare gli altri "al loro posto". Però avere qualcuno accanto, che potrebbe essere paragonato come un ameba il più delle volte, ti cascano i maroni... Non so se é un problema di timidezza o di mancanza di forza di volontà, pero mi sono accorto che col tempo, non riuscendo a vincere la mia timidezza, mi son messo adosso una corazza di freddezza e distacco, che
  11. Cosa ne pensate dell'utilizzo di droghe come lsd o mescalina nella psicoterapia. In fondo era quello il primo campo della ricerca in cui furono utilizzati, prima che la cultura dello sballo ne facesse un altro utilizzo.
  12. Ciao a tutti, sono nuovo in questo forum. Ho da sempre un problema a relazionarmi con gli altri, sia in gruppo che quando siamo in 2. Non so come descriverlo esattamente, ma da sempre sono un tipo molto silenzioso, comunico poco e lascio parlare gli altri, la maggior parte del tempo é come se non ci sono, e questo so che da fastidio a quelli che mi stanno attorno, perché me lo fanno notare spesso, ad esempio mettendo dandomi della troia o dello xxxxx tra qualche frase....
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.