Vai al contenuto

Pubblicità

Dori

Membri
  • Numero contenuti

    110
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

2 Seguaci

Su Dori

  • Rank
    Utente assiduo

Profile Information

  • Gender
    Female
  1. Tu credi?....ho paura dell'intervento in sè per il dolore fisico che potrei provare, ma ho paura soprattutto dell'esito....ho paura di una cosa brutta. Grazie del sostegno, un abbraccio. Dori
  2. Ciao a tutti, è tanto che non scrivo, ma dopo tutto quello che mi è successo, la morte del mio papà, il mio fidanzato che mi ha lasciato in quel modo e ora si sposa la sua giovane e perfetta ragazza, mia zia che dopo le cure per un tumore al seno ha delle brutte metastasi cerebrali e le prospettive sono nere.......non riesco mai a tirare il fiato. Ho avuto dei piccoli disturbi e proprio ieri ho fatto una visita ginecologica, la dottoressa mi ha trovato (a suo dire) un piccolo polipo cervicale che dovrò togliere, mi ha fatto anche il pap test. Sono terrorizzata e non faccio che piangere, tra l'altro essendo agosto, causa ferie, ho preso l'appuntamento per la visita più eventuale intervento il 31 agosto. Per il pap test gli esiti dovrei ritirarli l'8 settembre, se invece riscontreranno cose brutte mi chiameranno prima. Per togliere questo polipo prima mi fanno la colposcopia che a parte la paura del dolore è sempre un esame per vedere se ci sono tumori, poi ci sarà l'esame istologico e io non ce la faccio a reggere. Ormai tutte le mie ultime speranze di avere una famiglia (a parte che sono sola) e un figlio stanno svanendo ormai per sempre.....ho 35 anni. Non ce la faccio più....forse ho fatto qualcosa di male....
  3. Grazie ladani, grazie per il tuo supporto, grazie per i consigli che in molti mi avete dato.....consigli che ha volte ho cercato di seguire, che alcuni ho seguito, ma nonostante questo sono ancora qui a disperarmi perchè i miei sentimenti per l'uomo che amo sono ancora vivi e accesi dentro di me. Il problema è che mi sento sola, ogni giorno di più; sola come mai mi ero sentita in tutta la mia vita. Ho passato tanti anni, anche da ragazzina, senza avere nessuno quando le mie amiche facevano a gara a quanti più ragazzi conquistavano, ma non è mai stato un vero problema per me....infondo, infondo era una mia scelta, non totalmente mia, ma in parte sì. Oggi non è più così, quet'uomo per me era importante, credevo fosse l'uomo della mia vita (forse nonostante tutto lo credo ancora) e il mio desiderio di dividere la vita con una persona da amare ed essere riamata è forte.....ora tutto mi sembra inutile, vuoto.....ora so che presto la sposerà e allora.......sarò sola per sempre.
  4. Oggi non sto bene....quando le vedo, anche solo per un istante, anche se lo vedo da lontano....il cuore si ferma, le gambe mi tremano, non riesco a respirare, non riesco più a mangiare, vorrei andare da lui, parlargli, prendergli le mani, dirgli di guardarmi negli occhi.....lo so che tanto è tutto inutile, che lui la sposerà, ma non ce la faccio, non ce la faccio.
  5. Chiamo manodopera....beh, un signore che conosco da tanto....oggi faceva parecchio caldo, ma immagino che l'acqua sia fredda, per me lo è sempre anche a luglio o ad agosto. Se ti interessa ieri sono quasi caduta scendendo da cavallo, avevo le gambe così stanche dagli esercizi in sella che non riuscivo più a muoverle. Buon compleanno a tua mamma!
  6. Ciao, oggi ho fatto un po' di lavoretti a casa e ho scelto il colore con cui ho intenzione di ridipingere le pareti di camera mia, la rifaccio tutta: nuovo letto, nuovo armadio, nuovo colore alle pareti. Ho scelto il color lavanda, mi piace molto.
  7. ...ovviamente ho dormito ben poco. La sua assenza mi devasta. Non riesco a respirare, non ci riesco più, non ci riuscirò più. Lui è il mio compagno....perchè? lo amo tanto.
  8. Forse, "Massimiliano", non hai voluto capire... Andrò a letto anch'io, ma non so se dormirò. a te... D.
  9. Parlare con te...è come parlare con lui.....è parlare con lui.
  10. Già.....ma non ho angeli, nessun angelo all'improvviso, nessuna chiave.....vorrei parlargli, ma è solo in grado di rispondermi male: "BASTA"......non ho angeli.....non ho nessuno.
  11. Tu non sai nemmeno cosa sia il mondo reale perchè non vuoi affrontarlo,.........questa cosa che ti dispiace mi sia accaduta, mi ha segnata per sempre, non riuscirò più ad amare nessun altro, non avrò mai la bimba che desiderei stringere fra le braccia..........aspetterò il suo matrimonio e poi forse mi addormenterò per sempre.
  12. Beh se così fosse, è facile calpestare i sentimenti e la vita degli altri, la vita di chi ti ama e fregartene, pensare a te stesso, alla tua felicità, alla tua giovane ragazza, alle tue sole esigenze.....e fregartene......di chi ti ha amato e ti ama e ti amava già da prima........facile.
  13. Non affiancare "l'amico fidato" di cui ho parlato al lettone.....perchè non è consono dato il ruolo e ciò che rappresenta quest'uomo a cui ho chiesto aiuto. Allora perchè non si prende le sue responsabilità e mi affronta da uomo una volta per tutte??? Ha così paura di me??? Se mi fossi trasferita.......se ........ se......ciò che conta per me sono i sentimenti.
  14. E certo, lui voleva solo GIOIA (e se l'è trovata), bellezza, chiarore, risate.....e io gli avrei dato gioia, bellezza, chiarore e risate, se mi avesse concesso quel poco di tempo che gli avevo chiesto con amore, ma in quei mesi non riuscivo ad esprimere tutta la mia gioia, la mia bellezza, il mio chiarore e le mie risate perchè il mio papà stava morendo davanti ai miei occhi e non potevo fare nulla se non volergli bene. E' questa la mia colpa, è questo il mio rimpianto. Si può soffrire per amore, il mio profondo amore.
  15. Sai come ha scelto di andare altrove? mandandomi un messaggio con scritto che stava male, che quando fosse stato bene sarebbe tornato a prendermi per rendermi felice. Mi ha scritto che stava male, che non era colpa mia, ma che si trattava di una cosa che doveva affrontare lui e che era meglio non sentirci e non vederci più. Cosa dovevo pensare? Ero preoccupata da morire, sono andate a parlare con una persona a lui molto vicina per cercare un modo di aiutarlo, di capire meglio, di ritrovare la strada per tornare da lui. Questa persona mi ha spiegato, mi ha consigliata, ho seguito i suoi consigli.....e poi.....nemmeno questa persona ha più risposto ai miei appelli, te lo puoi aspettare da chiunque, ma non da questa particolare persona, per il ruolo che ricopre e la missione che ha....è stata un'altra fonte di sofferenza per me. Beh il suo stare così male non gli ha impedito 15 giorni dopo di trovarsi la ragazza perfetta.............ma non importa.....i miei sentimenti non cambiano, non sono mai cambiati......mi manca il calore di un abbraccio, mi manca dividere il letto, mi manca tutto......ma non importa lui è nel mio cuore.
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.