Vai al contenuto

Polk12

Membri
  • Numero di messaggi

    27
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Ospiti recenti del profilo

686 lo hanno visualizzato

Polk12's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputazione comunità

  1. Il tipo nel tuo avatar mi ricorda il personaggio di un libro che ho letto...

    Ciao ^^

  2. Polk12

    domande bizzarre

    Anche io avrei qualche domanda bizzarra da porvi.... 1) perché il gallo canta così presto? 2) In quale occasione uno è matematicamente solo?
  3. cosa si può dire dei Queen....nulla!!! Dicono già tutto le loro opere....Spettacolarmentemozionanti!!!!
  4. Ciao ciottolina, io non ti so dare una risposta perchè non ho mai partecipato a questi corsi. Spero qualcuno qui ti sappia dare qualche info in merito. Però volevo dirti cmq il mio pensiero, io credo che sei già sulla buona strada per diventare più spigliata e più comunicativa attraverso il corpo. Dico questo perchè cmq già vedi in te un problema è il riconoscere il problema è il primo passettino verso la soluzione dello stesso. Ti posso dire buttati fai uno di questi corsi, concentrati su gli insegnamenti che ti danno, credi in quello che fai e pensa a come poter sfruttare al meglio le caratteristiche del tuo fisico per il lavoro che fai. Dopo tutto guarda un pò la tv ci sono cantanti che non si possono guardare ma hanno una voce che incanta. Ci sono personaggi oggettivamente brutti ma che per il loro modo di fare affascinano. Poi considera sempre che quando ti esibisci ci saranno cmq persone a cui non piaci e persone a cui piacerai da morire, fa parte del gioco. Facci sapere e in bocca al lupo!
  5. Polk12

    Vini...

    bè allora non fa per me se costa un mutuo..Cmq se ne avrò la possibilità lo assaggerò volentieri!! Grazie per il consiglio!
  6. Polk12

    droghe leggere

    io penso che droghe pesanti o leggere e alcool assunto in quantità spropositate sono sostanze che cmq alterano la percezione della realtà e sono cose che fanno danni a noi e agli altri. Diverso discorso per il fumo da sigaretta, questo non altera la percezione della realtà ma fa male a se stessi e in certi casi anche agli altri. Bere un bicchiere di vino non ha mai fatto male, anzi ha delle proprietà benefiche per l'organismo, così come bere un bicchiere di birra. Bere una moderatissima quantità di super alcolico non fa certo bene all'organismo, da solo un piacere legato alle sensazioni del sapore. Le droghe non danno nessun beneficio all'organismo provocano solo danni per questo è giusto che siano vietate e ci vorrebbero molti molti più controlli in merito sopratutto tra i più giovani in quanto proprio su di loro causano i danni maggiori.
  7. Polk12

    Vini...

    Volete il nome di un ottimo vino... Turriga - Cantine Argiolas Serdiana (Cagliari) anno 94 o 2001 per i veri intenditori costo sui 90€ per quello del 94 forse qualcosa in meno per quello del 2001 Se lo conoscete o lo assaggiate fatemi sapere.. Aaaa.....Lasciatelo decantare per qualche ora prima di berlo altrimenti gli aromi sono troppo concentrati e diventa pesante..
  8. è un post enorme questo.....non potrò mai leggerlo tutto..però sono curioso.. Per cui voglio chiedere ad Arley alla fine hai confessato o hai tenuto per te l'amore per il tuo psicologo? Che poi secondo me se è vero amore perchè non comunicarlo...certo potresti trovere l'amore ma in ogni caso dovresti cambiare psicologo... Però avrei un dubbio..se io andassi da una psicologa non penso potrei innamorarmi di lei..Mi sentirei sempre sotto analisi..Al max mi potrei infatuare se fosse una bella donna!! Ma innamorare no..Poi non ho una buona concezione degli psicologi ci son andato una volta per una selezione ad un importante concorso pubblico e mi è sembrato troppo semplice fargli credere ciò che volevo io. Idem per lo psichiatra che era la fase successiva. Mah.. un pò OT forse..scusate...
  9. wow questa cosa del punto 1 non la conoscevo...sarebbe veramente interessante sperimentare una cosa simile..grazie per la info.. per il punto 4 e 5 il problema sta nel fatto che c'è poca volontà nei nostri dirigenti di risolvere la questione per via di tanti motivi..Quindi il problema c'è, rimane e si aggrava..Però la risposta alla domanda sul perché esiste il problema ce l'abbiamo...Quello che manca è la soluzione vera e propria del problema... Ora vengo al problema dell'immigrazione e rispondo. Fondamentalmente mi trovi in perfetto accordo con quello che dici tu. Riprendo alcuni tuoi passi ma anche passi di altri utenti del forum per spiegarmi meglio. Su questo non mi trovi d'accordo.Io penso che certe società, sopratutto asiatiche e africane abbiano una cultura molto diversa dalla nostra, a tratti incompatibile e molto più violenta della nostra. Basta vedere solo alcune cose, il modo in cui trattano le donne, il fatto che da anni sono costantemente in guerra in barba a qualsiasi convenzione internazionale dei diritti dell'uomo, alle condizioni di arretratezza in cui vivono, alla cultura dei loro governanti che si coprono di qualsiasi lusso e lasciano il popolo morire di fame. Solo qualche giorno fà al Tg1 hanno mostrato un video terribile in cui un gruppo di persone, di non ricordo quale parte dell'Africa, si scagliavano in maniera estremamente violenta contro altri loro simili solo perchè accusati di stregoneria arrivando a bruciarli vivi davanti a centinaia di persone che guardavano e incitavano. Queste cose da noi succedevano nel periodo dell'inquisizione...Un bel pò di tempo fa... Tutto ciò che scrivi lo ritengo giustissimo! E aggiungerei che spesso capita che quando arrivano gli stranieri sembra che siano le abitudini degli italiani a dover cambiare e non viceversa. Io invece vedo un nesso importante tra immigrazione e molti dei problemi indicati da nemmenosenza. 1) flusso migratorio più controllato e culturalizzazione degli stranieri meno risorse spese per lo Stato, meno spese per lo stato più soldi da reinvestire per il benessere del nostro paese compresi per gli stranieri che hanno buona volontà e sono onesti. 2)Nemmenosenza pone il problema delle carceri.. Caro Mio ti invito a fare una piccola ricerca e scoprirai che la percentuale di stranieri nelle carceri italiane è superiore al 30% (in regioni come trentino e veneto si arrivano a punte del 70%) ed è in costante crescita...Non c'è un nesso secondo te? Dimmi perchè questi stranieri possono avere la libertà di entrare irregolarmente nel nostro paese, delinquere, occupare le nostre forze dell'ordine, ingolfare la nostra giustizia e affollare pure le nostre carceri? Condivido su tutto!!!! L'ultimo problema quello sulla costituzione ti rispondo che tante cose vanno male in Italia ma una delle cose veramente fatte bene è proprio la nostra Carta Costituzionale. Pur avendo quasi 61 anni non li dimostra affatto..è una delle più moderne in Europa e nel Mondo. Con questo non voglio dire che qualcosa non possa essere modificata, ma certo non nella parte dei principi fondamentali. Il problema dell'esecuzione della pena sta più nel fatto che la nostra giustizia penale è piena di cavilli che inevitabilmente creano delle falle nel sitema e poi bisognerebbe fare un discorso anche su chi è preposto ad interpretare ed applicare queste leggi..ma sarebbe troppo lungo...magari rimandiamo ad un altro post ad hoc..
  10. allora diciamo che io sono in stazione, sto partendo andando in un'altra città lontana dalla mia compagna, la separazione è dolorosa epr entrambe, intorno a noi coppie etero che si baciamo, sai quei bei baci da film tipici delle stazioni ferroviarie ? quelli sui quali nessuno si permette di dire nente perchè siamo in stazione.... ecco, se io lo faccio e le do questo bel bacio ti assicuro che nella migliore delle ipotesi mi sorbisco sguardi e commenti schifati da parte di tutti quelli intorno a me e questa ti assicuro che è la cosa migliore che mi possa capitare ! come vedi ci sono 2 pesi e 2 misure e questo mi fa vagamente girare i xxxxxxx..... Bè è un problema che colpisce non solo l'Italia ma tutto il mondo..Forse in Italia leggermente di più perché abbiamo quei falsi clericali in casa... Cmq se ci fossi io in stazione non vi guarderei male per nulla...Se vedessi due donne baciarsi e queste sono 2belle donne potrei simpaticamente pensare "aaaa peccato che non gli piacciono gli uomini" :-) è solo una battuta per sdrammatizzare.. Cmq hai ragione...chissà quando e se mai la cultura cambierà..
  11. Polk12

    Nostagia del passato

    il passato porta esperienze ed insegnamenti.... il presente è l'applicazione delle esperienze del passato per costruire i desideri e i sogni del futuro....
  12. Polk12

    .vivere con RISPETTO.

    Il mio parere: rispetto per noi stessi è importate...e visto che molte persone fumano, si ubriacano, si drogano, mangiano male..forse queste persone non hanno rispetto per se stesse ma non se ne rendono conto, perché tutte queste azioni non comportano un pregiudizio immediato quindi ci si consola sul detto "ma c'è gente che ha vissuto bene e a lungo pur fumando" giusto per fare un esempio... Il rispetto ricevuto dagli altri è fondamentale tanto quanto il rispetto verso noi stessi...Poi il livello di rispetto richiesto è soggettivo... Le domande che tu poni su quelle persone che dicono "io sono così...non cambio!" hanno tutte un senso. Voglio dire che per me sono considerazioni giuste a seconda del caso. C'è la persona che dice così perché ha paura del cambiamento, quello che è orgoglioso, quello che è convinto di andar bene, quello che è egoista, quello che è menefreghista ecc ecc... Ognuno faccia ciò che vuole, io non giudico, ma quando mi rapporto con le persone decido io a chi dare più o meno considerazione!!
  13. il pride è la conseguenza del fatto che anche tra gli omosessuali, come tra gli etero, ci sono gli esibizionisti e i depravati!Io non contesto il fatto di manifestare e di chiedere pari diritti, contesto le forme di questa manifestazione...Per me come è fatto ora sembra solo un gruppo di persone che fanno un circo di cattivo gusto e non un gruppo di persone che chiedono cose degne di ricevere importanza!! Per bacio normale intendo quando due persone si danno un bacio sulle labbra, la lunghezza e il numero dei baci poi è variabile.. ma dubito che due stiano mezz'ora attaccati con le labbra in mezzo ad una strada o ad una piazza senza passare ad una fase successiva...Per fase successiva intendo ciò che mi da fastidio ovvero quando il bacio diventa un gesto intimo..in senso figurativo diciamo una pomiciata con la lingua... Chi stabilisce il giusto o l'esagerato!? Io...per me lo stabilisco io. Tu avrai un tuo metro che può coincidere o meno con il mio. Quindi è soggettivo ed è per questo che non esiste una regola. Hasta luego hermanos!!
  14. Credo che per me sia impossibile tenere il conto... Forse sarebbe più facile stabilire quante volte in un ora penso al sesso, ma non so neanche questo.... Hasta luego hermanos!!
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.