Vai al contenuto

Pubblicità

sbirbetta

Membri
  • Numero contenuti

    28
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su sbirbetta

  • Rank
    Nuovo utente
  1. Ciao, grazie, in effetti è proprio quello che mi sono preffisata, aspetto gennaio e poi è arrivata ora.. SPERIAMO questi due mesi passino al meglio, grazie ancora
  2. si certo l'età ce l'ho e non vedo ora di andare via di casa... Avevo già mente di aspetare gennaio e poi con senza lui andare, certo però che a casa con i miei vorrei ci potesse essere + felicità...
  3. Grazie impa. Hai ragione anche per me andare via da casa risolverebbe questi problemi che stanno diventando insopportabili, però vorrei poter risolvere senza "scappare", per andare via da un appartamento in affitto il preavviso è si 6 mesi, il mio ragazzo mi ha chiesto di aspettare gennaio, così volevo aspettare questi due mesi, perché vorrei andare con lui!
  4. Dimenticavo, mi ha detto che quando starò male anche lei mi tratterà così... Fa male... perché io ovviamente le voglio bene e vengo provocata di continuo... Ho tanti difetti e un carattere alle volte difficile e molto orgoglioso, ma alla mia famiglia voglio bene e chiedo solo un po' di serenità...
  5. Ciao, sono ancora qui per un problema familiare che mi sta facendo davvero soffrire, non vivo più bene in casa e non so mai come rispondere e come comportarmi... mia mamma (casalinga) sta passando un brutto periodo per una malattia di cui guarirà a breve, era così anche prima (forse ora di più perché non sta bene), comunque a giorni alterni litighiamo, cerca e provoca il litigio, fa di tutto per farmi alterare, le ho provate tutte, rispondere ciò che penso (si finisce per urlare), non rispondere e fregarmene (mi corre dietro ovunque), scusarmi (mi dice che "il tanto per" non va bene...), il litigio è sempre per cose futili che riguardano la casa o simili... Ad esempio perché quando scopo alzo polvere... Aiuto molto in casa, le cose mie me le faccio tutte (compreso lavare, stirare), la sera faccio cena e sistemo.. il sabato pulisco, quindi mi do da fare anche se lei dice che faccio il minimo... E' da anni che continua questa situazione (5 credo, sempre peggiorando...) prima lei era diversa. Sembra indemoniata in quei momenti...Solo lei riesce a farmi innervosire così... Viene fuori il peggio di me e non vorrei... Mi sento in colpa e non so se sono io sbagliata... Mi veniva da pensare che unica soluzione (ho 28 anni quindi età supergiusta :)) sia di andarmene da casa, infatti avevo visto una appartamento ma il mio ragazzo mi ha chiesto di aspettare che ha intenzione di andare a convive a breve... Cosa posso fare per risolvere il problema? Vivere questi mesi al meglio e non litigare?
  6. sbirbetta

    rabbia

    si sembra corretto, non sempre è facile perchè forse non siamo pronti a guardarci dentro...
  7. sbirbetta

    rabbia

    anche io faccio fatica a controllarla, sto cercando di cambiare un po' e non esternare troppo...
  8. Grazie... si beh in effetti lo farei per me stessa perchè lo desidero essere indipendente e se mi ama davvero mi seguirà... certo che da sola le spese sono molte e in più avendo un ragazzo mi farebbe molta tristezza vivere da sola, però mi pare che ci siano pohce altrentive...sarà dura.... Grazie
  9. Ciao! grazie del consiglio, io continua a parlarne con lui perchè questo argomento non riesco a togliermelo dalla testa, ma la sua risposta continua a essere che sono esagerata e che quando sarà ora andremo... ma che risposta è? poi quando cerco affitto da sola (non so se è cosa giusta) non mi sprona a non farlo come vorrei... non so quale delle tre soluzioni che ho mente sia la più giusta per non soffrire e far passare il tempo senza pensarci sempre: 1) non parlarne + con lui e aspettare il fatidico momento senza cercare affitto 2) andare sola in affitto e sperando che vedendomi sola e venendo i fine settimana si decida 3) lasciarlo per un periodo e sperare che capisca cosa vuole davvero (quest'ultima non credo riuscire facilmente)
  10. beh è normale che tu sia ancora delusa, vedrai che con il tempo tutto si sistema. Tornerà come prima e potrete sposarvi, da come scrivi che ha risposto lui....
  11. anche con me ha trovato delle scuse (al quale lui magari credeva) per poi dirmi che non è pronto in questo momento, magari si è guardato dentro... può essere che per il tuo ragazzo sia lo stesso, prova a parlarne ancora e a fargli capire la tua delusione quasi al punto di lasciarlo...
  12. ciao, se leggi la mia richiesta prima di te, c'è qualcosa che ci accomuna, io voglio convivere e lui mi dice che non è pronto subito ma più avanti, anche io come te penso che questo potrebbe essere perchè i suoi sentimenti non sono forti, però mi dimostra di essere innamorato di me... allora penso che magari la sua forte razionalità e il legame con la sua famiglia lo blocchi... Il tuo ragazzo magari ti ama ma non è pronto per un passo del genere per i suoi motivi (non credo per il tuo lavoro). Prova a pensare se lui ti dimostra di amarti se senti quel sentimento che dovresti sentire... se è così aspetta che le cose si sistemano, magari ha bisogno di tempo, altrimenti no si può stare con una persona che non ti ama... Questo è il mio parere, in bocca al lupo
  13. beh si sicuramente la minoranza, io ho 28 anni e vivo ancora dai miei in una situazione un po' difficile di litigi, sento proprio che ho bisogno di indipendenza... insomma credo che alla mia età sia normale è proprio per quello che non capisco... Comunque ho deciso di cercare quaclosa da sola e poi chi vivrà vedrà Grazie ancora a tutti
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.