Vai al contenuto

Pubblicità

jeremy

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda jeremy

  • Rango
    Nuovo utente
  1. X PSICO84 e TICINO credo che Nello la faccia molto più semplice di quanto sia... se mi sono ritrovato in questo forum potete immaginare il perchè, anche io vivo il vostro "problema"... non riesco a smettere di andare a prostitute. anche io come te, PSICO84, ho pensato di andare a curarmi da uno psicologo, ma ancora non mi sono deciso a fare il passo.. penso ancora di potercela fare da solo, ma penso anche che non potrebbe essere così facile come spero detto da una persona che la vive esattamente come voi, dirvi che scrivere sul web per iniziare è un ottima soluzione mi sembra il minimo... viviamo una cosa molto particolare, andare a prostitute è "proibito" "sbagliato" "malsano"... una di quelle cose che non si possono raccontare a tutti, quindi sfogare i propri pensieri senza mostrare il proprio volto in cerca di un conforto/confronto è sicuramente un primo buon passo da parte di tutti noi.. ;) mi piacerebbe tanto approfondire questo discorso, sono convinto che se ci terremo in contatto su questo forum potremmo darci, per iniziare, un pacca sulla spalla! ognuno di noi è legato alle prostitute per un motivo diverso, questo significa che ognuno di noi dovrà trovare una soluzione diversa, come fare? leggendo attentamente il tuo post di PSICO84 ho capito una cosa... il tuo problema non è il mio! eheheh.. banale quello che ho scritto, ma pensi che sia poco? mi hai dato la possibilità di iniziare a scartare un ipotesi che mi sarei potuto fare, chissà che così facendo non arrivi a trovare una soluzione detto ciò, non mi resta che raccontare velocemente la mia storia! Sono un ragazzo giovane e fortunatamente molto gettonato da donne di ogni età, in più faccio un lavoro molto interessante che mi permette facili conquiste anche dove forse non riuscirei sempre ad arrivare con i miei "mezzi di seduzione" (proprio come te PSICO84) per le cose sopraelencate, i miei migliori amici (gli unici ai quali ho parlato di questo mio vizietto cronico che mi accompagna da quasi 10 anni) mi dicono che sono un autentico xxxxxxxx.. in poche righe: puoi avere tutte le ragazze che vuoi.... non ti manca niente... ti prendi delle malattie... butti solo via i tuoi soldi... sei un pervertito... etc etc io fra me e me non posso far altro che dargli ragione, ma poi matematicamente si riaccende il desiderio! (credo la dipendenza di una droga abbia effetti simili anzi... ne sono certo) il punto è che io sento una forte attrazione verso il mondo del sesso a pagamento, semplicemente.. MI PIACE - mi piace ricercarle sui siti web - mi piace sceglierla come un oggetto - mi piace recarmi sul posto vivendo quell'angoscia che mi prende allo stomaco (cosa che non svanisce prima che me lo prendano in bocca) - mi piace stare attento che nessuno mi veda - mi piace chiamarle e selezionarle in base alla voce che hanno (ascoltando poche parole sono i grado di capire che tipo di rapportò potranno concedermi) - mi piace guardare le loro case e studiarmele - mi piace capire che tipo di vita hanno avuto - mi piace capire come si muovono sui siti e cambiano le città a seconda di quanto lavorano insomma.. potrei andare avanti per ore... l'altro lato di me invece è perfettamente cosciente del processo che avviene dentro la mia psiche ogni volta che mi va di andare da una prostituta.. è come se vedessi tutto dall'alto, un quadro tristemente perfetto.... per ora vi lascio alla prefazione del mio racconto... è tardi e mi stanno passando a prendere, nei prossimi giorni vi spiegherò anche il motivo per il quale "credo" di avere questa forte e triste predisposizione.. Buonanotte a tutti! e mi raccomando... niente P. se potete ;) Jeremy
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.