Vai al contenuto

Pubblicità

Sara90

Membri
  • Numero contenuti

    22
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

5 Seguaci

Su Sara90

  • Rank
    Nuovo utente
  1. Vi è mai capitato che nel vostro piccolo mondo succede un qualcosa che vi faccia completamente rivalutare la vostra vita?... a me è successo recentemente con la morte di un ragazzo che conoscevo, Ho capito che la vita è così breve che non te ne accorgi, in un attimo e può svanire tutto. Ricominci a pensare a tutte le azioni belle o brutte che hai fatto, a come poteva andare se, a come saresti stato se, e non ne esci più!... Inizia un processo mentale dal quale difficilmente esci fuori. Inizi a rivalutare i tuoi sentimenti.. a considerare sbagliate tutte le tue scelte precedenti; cominci ad avere un senso di inadeguatezza nel voler fare e non riuscirci. Mi sento così inutile e così egoista davanti alla morte di un'altra persona. Magari, anzi sicuramente aveva dei progetti e io che sono ancora qui? cosa ne voglio fare del mio futuro? e come se lo dovessi a lui... e come se dovessi impegnarmi perchè io sono ancora qui.. e più penso a questo e più mi blocco. più voglio fare e meno faccio.. e mi sento così stupida a farmi questi problemi quando c'è gente che soffre davvero... gente che non può... io posso e non faccio e secondo me non c'è cosa peggiore. Inizio anche a cambiare sentimenti per le persone; provo irritazione, diffidenza, sento che meno sto con la gente e meglio sto.. vorrei solo riuscire ad andare avanti, a farmi una ragione che ciò che è stato è stato e che tutte le mie pessime scelte possano essere sfruttate per fare qualcosa di buono nella mia vita. Ma non ho un punto di partenza e non vedo un punto di arrivo.
  2. ore 23.43 e come ogni sera sono avvolta da pensieri.......... è quasi rilassante però.... riflettere e fare un resoconto della giornata o della settimana, o del mese, o magari quello che farò tra un domani, tra una settimana, un mese . E' andata bene, è andata male? andra' bene, andra' male?... da un po' di tempo frequento un gruppo di ragazzi dove si parla, tranquillamente e serenamente di ciò che ci fa più riflettere la notte, quando ci sei solo tu e i tuoi pensieri. Ed oggi c'era questo ragazzo che dice di essere dipendente dal sesso, di dare molto più importanza all'attività sessuale che al rapposto sentimentale. E devo dire la verità mi ci sono ritrovata. c'è stato un periodo della mia vita in cui avevo rapporti occasionali, non riuscivo ad impegnarmi seriamente con una persona, dopo aver fatto sesso con qualcuno perdevo l'interesse e aumentava la voglia di fare l'amore con qualunque persona del sesso opposto..ne sentivo la necessita, la voglia..... e mi capita anche adesso delle volte. Ma non sempre, e quindi non ho ritenuto di catalogarlo come un problema. La mia analista dice che è un problema legato ai sentimenti, che il sesso è solo un modo per difendermi e affrontare in maniera semplice i problemi..... è mai capitato a qualcuno di voi?
  3. Allora cosa cerchi? Non lo so. Forse niente, forse tutto; magari adesso più che cercare voglio vivere quello che mi capita, quello che la vita mi dà. Amo giocare. Essere libera. Sono felice di me anche quando faccio la spesa e spingo il carrello. Se mi va la sera esco, altrimenti me ne sto a casa a leggere o a guardarmi un film... Difenderei questa condizione con tutte le mie forze. Sempre. Eppure anch'io a volte avrei bisogno di un abbraccio, di arrendermi e perdermi

    1. L.E.D.

      L.E.D.

      Nel mio vocabolario libertà e paura di legarsi li trovi sotto la stessa voce... ;)

  4. Tutti vogliono volare, ma quanti sono disposti a rischiare di farsi male, cadere, ricominciare tanti si accontentano solo di camminare,

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Sara90

      Sara90

      Marco ma credo che il tuo commento sia poco adatto.

  5. Sfidiamo la fortuna. È la natura umana. Quando ci dicono di non toccare qualcosa, di solito lo facciamo. Anche se sappiamo che sarebbe meglio non farlo.

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Egocentrum

      Egocentrum

      beh... oddio... se tocchiamo qualcosa che sarebbe meglio non toccare, la fortuna c'entra poco ,-)

  6. Credimi non c'è un'eta giusta per avere una vita sessuale... al tempo d'oggi ci sono ragazze di 14 anni che hanno già una vita sessuale, ma che a mio parere rovina solo l'adolescenza. E credo anche che il momento della prima volta arrivi per tutti.. e se posso darti un consiglio, mostrati meno timido, più sicuro, alle ragazzze piace chi sa prendere l'iniziativa.
  7. Troverete banale una discussione del genere... io più che sfogarmi volevo semplicemente un consiglio, una dritta. Come fare a lasciare una persona di cui ormai si è dipendente?... è un rapporto che mi uccide.. soliti problemi, i miei sentimenti sono molto più grandi rispetto ai suoi. Ci troviamo benissimo insieme ma non riesco ad instaurare un rapporto vero. Non voglio un rapporto ossessivo, vorrei solo un ragazzo che si preoccupasse per me tanto quanto io faccio con lui, vorrei potergli dire tutto, le cose belle ma anche le cose brutte. E per quanto possa esserne innamorata, non mi da quello di cui ho bisogno al momento. E non so che fare.. Non riesco a fare a meno di lui, ma allo stesso tempo stare con lui mi fa male.
  8. "la porta è la parte più lunga di un viaggio"; detto in parole povere, il primo passo è il più difficile da compiere.

  9. Tante definizioni vengono date a questo termine, ognuno ha pareri e opinioni diverse.... La libertà, in fondo, cos'è?
  10. L'umanità si prende troppo sul serio: è il peccato originale del mondo. Se l'uomo delle caverne avesse saputo ridere, la storia avrebbe avuto tutt'altro corso.

    1. turbociclo

      turbociclo

      Con gli attacchi di orsi alti tre metri e delle tigri dai denti a sciabola, gli sarebbe stato un po' difficile ridere...

  11. Non porta alcun vantaggio dire a una persona una cosa che non sente come sua e che non può capire.

    1. turbociclo

      turbociclo

      Noi vorremmo che gli altri fossero a nostra immagine e somiglianza. Ma siamo proprio NOI a non vivere a immagine e somiglianza di NOI stessi.

    2. zazà

      zazà

      Però è un tentativo, una pulce nell'orecchio.....

    3. turbociclo

      turbociclo

      ci mancherebbe! i tentativi vanno benissimo, quando siamo convinti di stare agendo per il bene dell'altro. Attenzione solo al "buon samaritismo"...magari interessato...

  12. è proprio vero che tutto arriva a chi sa aspettare...

    1. stefano.or

      stefano.or

      evitando che l'attesa diventi un inferno

    2. turbociclo

      turbociclo

      ...e proteggendosi le spalle...

    3. Sara90

      Sara90

      sembra che sia comunque diventato un inferno.

  13. Con la sensazione di cadere e la consapevolezza che non ci sia nessuno sotto a prendermi..

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. ransie

      ransie

      forse non è poi tanto male cadere...

    3. juditta

      juditta

      mah, insomma, avendo una certa esperienza in proposito... direi che non è un granchè! :-/

    4. turbociclo

      turbociclo

      solo chi cade può rialzarsi

  14. Volevo fare un augurio a tutti voi del forum!....spero tanto che questo Natale ci porti un pò di felicità o tanto meno serenità....Ancora auguri a tutti! :)
  15. Quando c'è l'amore c'è tutto. A no quella è la salute. [il grande Massimo Troisi]

×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.