Vai al contenuto

Lis

Membri
  • Numero di messaggi

    2306
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Lis

  1. Purtroppo si... Io trovo giovamento nell'ignorare questi comportamenti, nell'evitare di compiangere questa persona quando comincia con la solita storia, prova anche tu...magari funziona.
  2. Sarà la primavera ma, persone che prima sopportavo. ora non sopporto più...:blink:

    1. Ste

      Ste

      Canticchiati il ritornello di questa...

    2. Lis

      Lis

      Mi piaceva molto questa canzone ma me l'ero quasi scordata, è da tanto che non mi capitava di sentirla...denghiu :D:

    3. Ste

      Ste

      Ci avrei scommesso che ti piaceva :D:

  3. Lis

    Contatto fisico: problemi

    E' quello che intendevo quando parlavo di obiettivo antiterapeutico, ma credo di essermi espressa male, alla fine il punto non è l'obiettivo ma il modo attraverso il quale cerchi di raggiungerlo. Uno psicoterapeuta cerca di far emergere le emozioni e magari anche gestirle al meglio, ma non ti dirà mai di sopprimerle... Poi, che in certi momenti le emozioni possano diventare insostenibili, lo capisco benissimo...
  4. Ciao, il fatto che tu chieda a dei "virtuali" di spiegarti il comportamento dell'uomo che frequenti riassume, a mio avviso, lo spaccato della società attuale. La mia non vuol essere una polemica ma solo una constatazione, del resto anche io parlo solo qui' dei miei problemi... Dopo questa inutile premessa ; ) penso che anche il comportamento che il nostro compagno/a abbia sui social sia indice della sua personalità, in fin dei conti è proprio dietro lo schermo di un pc che alcune persone riescono ad esternare meglio loro stessi. Ora, se l'immagine che ne vien fuori è quella di una persona che si "arrabbia smisuratamente e ce l'ha con tutti e tutto" valuta te se ti piace ancora.
  5. Lis

    Contatto fisico: problemi

    Scusa se te lo dico ma...tra le cose che non si possono avere credo rientri anche : E questo non vale per te in particolare ma per ogni essere umano in grado di provare dei sentimenti. Ecco perché ti chiedevo se ne hai parlato apertamente con il terapeuta, perché è come se chiedessi ad un dietologo se si può campare d'aria, un professionista corretto ti direbbe di no e, allo stesso modo, se l'obiettivo di una terapia è antiterapeutico, uno psicologo corretto dovrebbe dirtelo. Con questo non voglio assolutamente giudicare quello che tu desideri, anche perché per tanto tempo l'ho desiderato anche io salvo rendermi conto, mio malgrado, che siamo animali sociali e, a meno di non nascere con un deficit che ci impedisca di provare le emozioni che ci legano agli altri esseri umani, prima o poi il desiderio di avere degli scambi affettivi ci verrà a trovare...
  6. Lis

    Contatto fisico: problemi

    E di questo tuo obiettivo il terapeuta ne è al corrente? Immagino di no se tu sei la prima ad impedirglielo...perlomeno questa è sempre stata la mia tattica quando vedevo qualcuno avvicinarsi troppo...
  7. Qual è il vostro colore preferito?

    1. Lis

      Lis

      Ehilà ma quanti verdi ; )

      Esclusa la motivazione finanziaria :D: è un colore che da serenità di spirito, perlomeno a me...

      @Hope, no il RAL no, non ti voglio pitturare la vespa :LOL:

    2. angelo crucitti
    3. Lis

      Lis

      @Angelo, attento alle daltoniche :D:

    4. Visualizza i commenti successivi  15 altro
  8. Lis

    Contatto fisico: problemi

    Immagino sia per questo che hai deciso di andare in terapia. Questo magari lo siamo un po' tutti ; ) La cosa che mi ha sempre spaventato all'idea di iniziare una terapia è la sua durata, per questo ti facevo quelle domande. Mi rendo conto però che progressi e durata sono un qualcosa di molto soggettivo in questi casi, quindi da una parte mi verrebbe di dirti che devi avere pazienza, visto che comunque dei miglioramenti ci sono stati ma, dall'altra, non mi sembra giusto prenderti da sola tutto lo sconforto, alla fine state "lavorando" in due, tu e il tuo psi. Al tuo posto non me la prenderei solo con me stessa e lo farei presente anche al terapeuta, se non riesci a sbloccarti sul punto del contatto fisico la "colpa" è anche sua.
  9. Lis

    Contatto fisico: problemi

    E il contatto fisico è l'unico "problema" sul quale non hai notato miglioramenti?
  10. Lis

    Contatto fisico: problemi

    Da quanto tempo sei in terapia?
  11. Immagino di si ma, visto che la vita è breve, capisco la tua impazienza... In genere quello che è già successo può succedere di nuovo Forse è per questo che ciò che desideri non avviene...
  12. Che voi sappiate, c'è un motivo in particolare per cui le persone su whatsapp inviano messaggi con una parola per volta? E' una moda? E' per via della punteggiatura? E' per sfinire l'interlocutore? 'Sta cosa non la sopporto :angry:

  13. Una volta ho letto una frase su di un libro: "se cerchi il mito non lo trovi" La spiegazione di questa frase era che più si cerca qualcosa e meno la si trova, soprattutto riferendosi ai sentimenti, in quanto alcune cose non si possono "cercare" con la razionalità ma semplicemente accadono. Il punto, a mio avviso, è: quando accadono? ecco questo è un bel problema... perché sembrano accadere sempre troppo presto o troppo tardi...è come se fossero "loro", le cose che desideriamo, a decidere quando venirci a trovare...
  14. Lis

    La malattia di non esser malata

    E' vero, ognuno di noi è un mondo...
  15. Ciao, che ti succede? p.s. non sono un esperto però ma solo un altro utente ; )
  16. Si, mi capita di vederle, come mi capita di vedere persone tristi e depresse...io stessa in alcuni momenti della giornata posso alternare tutti questi stati d'animo, in base a cosa mi accade o anche a cosa penso e non mi ritengo malata per questo... Il fatto che la maggior parte delle persone che approdano qui' lo facciano iniziando a parlare dei loro problemi, credo sia dovuto a ciò di cui parlavamo nell'altro topic e cioè che si fa fatica per tanti motivi a parlare di persona. A mio avviso le persone "positive" non sono quelle senza problemi ma quelle che riescono ad andare avanti, che non perdono la voglia di vivere nonostante tutto.
  17. Lis

    La malattia di non esser malata

    Di certi argomenti personali non ho mai parlato con le persone che mi conoscono ma solo virtualmente. All'inizio credevo fosse sbagliato non aprirsi con le persone che si hanno vicino, ora la penso diversamente. Credo che non a tutti si possa dire tutto. Questo perché è inutile, se non deleterio, parlare dei propri problemi (o anche di altro) con persone che non possono (o non vogliono) comprendere/ascoltare. Riflettici, parleresti con un cinese in italiano? Immagino di no perché, non solo lui non ti potrebbe capire, ma si verrebbero a creare situazioni di confusione. A volte qualcuno mi obietta che se non provi non puoi sapere...ma io sono una ferma sostenitrice delle sensazioni istintive, quindi tu, dentro di te, già sai chi ti potrebbe capire e chi no. E per capire non intendo dare ragione, ma solo provare a immedesimarsi nelle situazioni.
  18. Nella home a destra ci sono i "test psicologici" credo sia questo quello che ti interessava, buon divertimento ; ) https://www.psiconline.it/servizi/i-test-psicologici.html?layout=quiz&quiz_id=3
  19. Si dice che la rabbia tolga il lume della ragione, a me invece fa luce.

    Benvenuta mia vecchia amica, è da un po' che mi avevi abbandonata in nome della sopportazione e del quieto vivere. 

    Ma ora sei tornata ad indicarmi la via :diablo:

    1. L.E.D.

      L.E.D.

      Ti serve uno "strumento di tortura" in particolare? Posso vedere se su Amazon c'è qualche offerta dell'ultimo minuto... Fammi sapere!  :Devil:

    2. Lis

      Lis

      Preferisco l'improvvisazione e poi ho molta fantasia :BattingEyelashes:

    3. L.E.D.
  20. Lis

    Ciao

    Benvenuto!
  21. Lis

    Star bene da soli

    Considerando quello che si sente ai tg, un po' di timore verso il prossimo non mi sembra del tutto inappropriato...
  22. Ecco, lo sapevo io che si trattava di questo
  23. Un conto è parlare di risposta spirituale verso il "male di vivere" dovuto al materialismo che ci circonda, risposta sulla quale sono peraltro d'accordo, un conto è affermare in maniera imprescindibile l'esistenza di una divinità (o persona con potere divini) Oltretutto, in tema di divinità non esiste solo il Dio dei cattolici, ce ne sono di svariate. Resta inteso che se per te la "scoperta" del vangelo è stata la salvezza, ben venga! ma non pretendere che gli altri ti diano ragione senza mettere in dubbio nulla. I veri ciechi nello spirito sono le persone che non si pongono domande e non si fanno venire dubbi...
  24. Forse per desiderio di condivisione? Forse per proselitismo? boh...altro non mi viene in mente visto che non ha lasciato un iban su cui fare versamenti... Questo, secondo me, è uno dei più grandi misteri della vita (l'altro riguarda la nascita dell'uovo e dalla gallina) Seriamente...non lo, ma in tanti (me compresa) alle volte si convincono di ciò...forse non si riesce ad osservare le situazioni da un punto diverso rispetto al nostro...
  25. Ecco...dopo aver letto quanto hai scritto, su questo nutro qualche dubbio... Comunque se la (ri)trovata fede ti fa star bene sono contenta per te ; )
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.