Vai al contenuto

US975

Membri
  • Numero di messaggi

    3
  • Registrato dal

  • Ultima visita

US975's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputazione comunità

  1. @Trilly hai presente il vecchio detto "gli uomini amano le bionde ma sposano le brune"? Penso che potrebbe esser letto anche come che si cercano un certo tipo di donne ma alla fine se ne scelgono altre. Io ti posso dire che la "categoria Santa" come tu la definisci ha degli aspetti positivi che, forse, mi hanno attirato in quella direzione. Infatti, io da diversi anni ormai, non riesco a vedere al mio fianco altre ragazze oltre che lei e se cerco di capirne il perchè, mi vengono fuori motivazioni che difficilmente sarebbero associabili a ragazze con altri caratteri. Mi fai tenerezza quando dici che ti stai curando e quando conosci qualcuno non ti godi il momento perchè già pensi a cosa questo lui possa volere da te in certi momenti. Perchè sei una persona vera e sensibile. Quando sono sui mezzi lascio il posto agli anziani od ho pazienza con loro se mi chiedono qualcosa e non capiscono (anche perchè mi ricordano mio padre anziano ecc..) ma nonostante la società di oggi tenda a far sentire da scemi o stupidi certi comportamenti, io sono contento di esser cosi. Vai tranquilla Trilly, quando troverai quello che ti vuole bene sul serio, su certe cose ci passerà su. Infondo nella vita tantissime cose sono come dice Turbociclo: NON SI PUO' AVERE TUTTO. Sembra quasi una regola non scritta che governi l universo. Infondo anch io.. se penso a quello che credo manchi nel mio rapporto viene fuori solo un po' di sesso.. che valore può avere davanti ad una storia importante? Un po di anni fa suonavo il basso elettrico in una piccolissima band, quasi locale. In quel contesto, nonostante fosse una realtà limitata, diciamo che era più facile del solito fare degli incontri carini oltre alla mia storia con Anna di cui ho già scritto. Penso che queste cose mi abbiano un po' segnato, modificato, o non so, dal punto di vista di cui discutiamo. Tanti studi dicono che la diffusione di video e altra roba Hard che oggi è tranquillamente raggiungibile da chiunque, in realtà portano ad un calo del desiderio "dal vivo".. che si sposta verso le "cose finte" che si vedono in tali filmini ecc.. Boh io ci vedo un collegamento. Turbociclo nn mi permetterei mai di forzare la mia compagna in cose che potrebbero non piacergli/non volere o altro e poi non è assolutamente la sua natura. Lei è una gatta, calda e affettuosa. Insomma è così e basta. E se potessi tornare indietro non me la lascerei scappare. A volte invidio le donne sai.. così meno schiave di certi pensieri... mah.. scrivetemi, dite la vostra, così ci confrontiamo un po'.. Grazie..
  2. Vorrei rispondere all ultimo commento per poi farlo quando avrò più tempo agli altri due. Certo che mi piace. La complicità nelle cose della vita che ho con lei nn l avevo mai raggiunta con nessun altra. Bisognerebbe smettere di pensare che SEMPRE quando in una coppia c'è qualcosa che nn va allora è perché nn ci si ama, perché questo nn è sempre vero, anzi.. Poi per il discorso di fare gli uomini è un ragionamento lunghissimo in cui c'entrano cose strane, come la diversa reazione allo stress che i due generi hanno ecc.. A volte l intraprendenza femminile altro nn è che una risposta paraschizzofrenica alla vita di oggi, così come lo è una certa parte di ammosciamento maschile, ma nn voglio parlare di questo. E vorrei che mi rispondessero anche uomini perché sono convinto che voi donne vivete questo sdoppiamento in modo molto molto meno frequente. Infatti quando voi tradite è la fine perché vi date totalmente ad un altro. Noi, nel 70% e passa dei casi, quasi solo per soddisfare lati sessuali, restando emotivamente legati alla "compagna principale". Questa cosa penso sia incomprensibile per le donne
  3. Salve a tutti, mio primo messaggio qui. Nn so se iniziare dalla domanda o dalla mia, breve, storia. Inizio dalla prima. Per noi uomini è fin troppo naturale distinguere e separare il sesso/attrazione fisica con l innamoramento "sentimentale". Questo per qualcuno può rappresentare un problema dal momento che incontra una persona a cui vuole bene seriamente. Vorrei tentare di uscirne. La mia breve storia. Ho 37 anni, relazione seria da 3. Con le donne ho SEMPRE dovuto decidere bella ma insipida o nn adatta a tentare una relazione a lungo termine, oppure il contrario. La mia compagna fa parte della seconda categoria, una ragazza d oro ma dal punto di vista sessuale c'è un po pochino, quel tanto che basta a farmi vagare con la mente a storie del passato, soprattutto verso "Anna", una donna che ho conosciuto a 30 anni, molto più grande di me, con un intesa Incredibile a letto. Tra le altre cose in quei momenti era anche un po dominante e feticista cose che su di me hanno una presa particolare anche a causa di fatti legati alla mia adolescenza. Nn ho e nn voglio cornificare la mia compagna ma questa doppiezza di sensazioni (amore da un lato sesso dall altro) che subiscono, nn mi fa vivere sereno. Se ne può uscire in qualche modo? È possibile tentare di pilotare gli istinti sessuali che ti possono spingere verso una mistress con la frusta invece di una candida compagna acqua e sapone? Qualcuno ha esperienza in merito? Penso mi faccia bene anche solo parlarne. Quindi, fatevi avanti, sono a disposizione per chiacchierarci su
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.