Vai al contenuto

Egocentrum

Membri
  • Numero di messaggi

    6529
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Egocentrum

  1. Thx cara (in effetti na botta de chiulo me ce vorrebbe proprio)
  2. no perchè c'ha quelli delle bancarelle
  3. e siccome è andata in un modo praticamente "gratuito" di studio, nel senso che per superarla non ho fatto riferimento alla preparazione mirata del mese precedente, ma quella globale universitaria e personale, un pò perchè sono sborone, un pò perchè senza sapere se effettivamente l'avevo superata o meno, non riuscivo a concentrarmi per la preparazione della seconda prova, e non ho studiato praticamente un brazzo di niente (e la seconda prova è Mercoledi ). come se non bastasse, sempre per stare a fare lo sborone, mi sono infilato in una situazione di miedda che mi porta via del tempo che è diventato preziosissimo ormai ora vado a mangiare, poi mi tiro 2 boccate di Toscano per festeggiare e mi metto a studiare, dannato a me
  4. Salve vi aggiorno che intanto, dopo aver studiato/ripassato inutilmente per un mese almeno, ho superato la prima prova dell'Esame di Stato; dico inutilmente perchè l'argomento uscito non veniva trattato nello specifico sui testi "consigliati", men che meno durante il percorso di studi fatto, quindi me lo sono praticamente inventato: appena stata sorteggiata la traccia della "Coscienza", con particolare riferimento alla bibliografia scientifica recente ( ) , ho passato i primi 10 minuti completamente sotto shock, ed i successivi altri dieci a pensare unicamente al modo in cui potevo suicidarmi per non dover stare ad aspettare un altro anno; quando finalmente ero arrivato al punto di scegliere se sdragliarmi sui binari della metro, o buttarmi dal terrazzo del mio palazzo, inizio a calmarmi e a pensare "ok, devi solo scrivere un tema sulla Coscienza, non sai manco che è, come la potresti spiegare intanto, come gliela spiegheresti a quei rincojoniti di psiconline ad es ?". da qui, complice anche il rilascio di endorfine post-rassegnazione, mi incominciano a venire dei flash (non avevo assunto droghe) e un sacco di collegamenti, e mi ritrovo, dopo 3 ore, ad aver scritto 5 pagine (facciamo 10, se includiamo pure la brutta copia) sullo sviluppo della coscienza morale e sociale, con tanto di Hp (ultra recenti, altrochè) di correlazioni neurofisiologiche riguardo la corteccia prefrontale ed orbitofrontale in particolare Sebbene soddisfatto del mio lavoro, anche in virtù del successivo confronto con le impostazioni date dagli altri colleghi, prevalentemente di ottica freudiana, conscio, inconscio, ipnsosi (che francamente io trovo inconcepibile che, dopo 5 anni di università, 2 tesi, 1500 ore di tirocinio, tutto quello che mi sai tirare fuori sulla coscienza siano ste 2 stronzatine -di secoli fa tra l'altro- che trovi scritte pure sui quotidiani gratuiti della metropolitanta, ma vabè), temevo cmq di essere finito un pò fuori tema, o al max di aver deragliato un pò troppo nel campo delle neuroscienze, ma alla fine intanto è andata. (fanchiulo mi è partito il messaggio, ora continuo)
  5. ceccerececce-ceccerececce-ceccerececce-ceccerececce-ce-ce-ce-ce-ce...

    1. Visualizza i commenti precedenti  6 altro
    2. turbociclo

      turbociclo

      Ma chi è Gustavo Lima?

    3. turbociclo

      turbociclo

      Ho un amico ubriacone, si chiama Gusta-vino...

    4. Ste

      Ste

      è un ex galeotto cui portarono una torta farcita...

  6. il tempo è l'unica cosa della cui mancanza non si può incolpare Berlusconi (o la crisi, adesso tira questa qua), in quanto ce lo hanno tutti, e cosa ancor piu sorprendente, ce lo hanno tutti in egual misura! se hai voglia, intanto, potresti fare due "calendari", in uno ci metti come impieghi il tuo tempo in una giornata (con gli orari), in quell'altro ci metti invece come lo vorresti impiegare (sempre con gli orari), poi se vuoi, posti qua quest'ultimo (quell'altro te lo tieni per questioni di privacy)... cmq io sto in 3 posti diversi perchè pendolo, o mejo, pendolavo
  7. nei nostri sogni, (quasi) niente è come sembra. il fatto che tu non sogni fisicamente quella persona li, non significa necessariamente che non la stai sognando: potrebbe essere presente sotto le sembianze di altri, ad es., o potrebbe manifestarsi come "luogo", situazione, come emozioni che tu provi nel sogno ma ti capita di provare mentre stai o pensi a lei, e cosi via. per quanto riguarda il fatto che sogni sconosciuti che incontri per strada invece, potrebbe essere semplicemente che il tuo incoscio se ne serve per costruire il sogno, li usa come dei mattoni per fare la casa. al di la di questo, che conta relativamente poco, a te come ti fa sentire il fatto di non riuscire a ricordare o riconoscere di sognare la persona che vorresti?
  8. Egocentrum

    Ansia = Più intelligenza?

    sei sicura che il bisogno in quel caso era di togliere l'ansia (e non di superare l'esame, ad es.)? inoltre, sicura sarebbe stata una buona idea di togliere quell'ansia li? voglio dire, da come hai raccontato, sebbene la condizione non sia stata proprio piacevole, ti ha cmq spinto a migliorarti ed a consolidare la tua preparazione (rileggere e rileggere), cosa che non solo non ti ha impedito di fare l'esame, ma magari ti ha messo in condizione di superarlo pure in modo brillante. questo te lo dico perchè l'ansia, di base, è una cosa che ci serve: ci serve a non farci mangiare dal dinosauro, a non farci pungere dal ragno ecc, cosi come anche a superare gli esami. proprio per questo, essendo una cosa di cui l'organismo si serve al fine della propria sopravvivenza, è una cosa che non si può (e anche se si potesse, come magari co qualche droga/farmaco, non si dovrebbe) eliminare a priori. diverso è il caso dell'ansia patologica, quella che porta allo scompenso da cui (è da li che) è partito il nostro discorso. quindi se vuoi provare a vedere come si può togliere quell'ansia li, riporta un esempio adeguato (possibilmente, dato che ci abbiamo messo tipo 3 pagine e non vorrei si tornasse indietro, potresti continuare a fare riferimento a te stessa, ad episodi del genere o simili che ti sono capitati, eventulamente...).
  9. Egocentrum

    Bar Sport

    mia nonna, che non capisce un brazzo di calcio e mai se lo è seguito, ieri ne ha visto un pezzo (probabilmente perchè bombardata continuamente dalla tv) e mi ha detto che gli Spagnoli sono stati "prepotenti perchè non ci hanno mai fatto toccare la palla" in 10 parole ha riassunto tutta la partita praticamente, alla faccia ao! cmq il quadro era una cascata, che stava appesa da secoli e secoli ed ha deciso di cadere proprio stanotte... sono rimasto sconvolto (a dire il vero ero sotto shock da un bel pezzo prima, ma vabè)
  10. Egocentrum

    Bar Sport

    Santi numi che inchiulata bestiale... e che sfiga (o chiulo di quegli spacconi di miedda). primi 2 azioni pericolose loro, 2 goal. 3 tiri in porta nostri, parati. Non so chi sia stato più deficiente a far giocare Chiellini per 5 minuti poi, se lui stesso o Prandelli; una sostituzione bruciata inutilmente, quell'altro che si fa male e meta partita giocata in 10 sotto di due goal... sodomizzazione brutale a seguire... che amarezza. meglio perdere cosi che contro la Nuova Zelanda cmq. Come se non bastasse, oltre al danno pure la beffa: mi sono dovuto seguire la partita in un covo di comunisti e spacciatori a San Lorenzo. Ma ora veniamo a due fenomeni a dir poco inquetanti: - la bandiera italiana che ho appesa sul balcone da 2 anni, oggi pomeriggio era volata di sotto ho fatto finta di niente... sarà stato il vento pensai...... - sono tornato a casa e ho trovato un quadro in frantumi per terra che si era staccato dalla parete... sotto avevo appesa la bandiera del PDL... ora è strappata. quando si parla di sincronicità... che amarezza...
  11. Che inchiulata brutale...

    1. turbociclo

      turbociclo

      Stanchezza accumulata (più degli spagnoli) e cambi sbagliati...

    2. Egocentrum

      Egocentrum

      La Gazzetta non poteva trovare titolo più adeguato: "cosi fa male"... 'orca se fa male! :-(

  12. beh 40 km non mi sembrano neanche tanti via; se quando senti che ti sta stretto il posto dove vivi ti vai a fare un giretto nella Città Eterna, magari oltre a respirare un pò di aria nuova (e sporca) riesci anche a ridimensionare i tuoi spazi secondo le tue misure, tanto Roma non pone limiti in tal senso se invece questa è una cosa che già fai ma non produce alcun effetto, potresti cmq provare a farla in modo diverso
  13. e che stava succedendo, in quel periodo, nella tua vita?
  14. Egocentrum

    Ansia = Più intelligenza?

    ma alla fine sei riuscita a superarlo l'esame, no? riguardo i sogni ricorrenti dell'esame di maturità, cè una spiegazione del maestro Freud in persona, che io personalmente ritengo pure abbastanza valida, in quanto sperimentata di persona più e più volte (come te, e come molti, del resto): in sostanza il significato e lo scopo di quel sogno, è, paradossalmente, quello di tranquillizzarci di fatti appena ti svegli, magari proprio a causa della forte angoscia che provi nel sogno, ti senti subito rasserenata "cavolo, è passato, l'ho già superato, ce l'ho già fatta, ecc ecc". magari ci può essere anche una correlazione tra il fatto di sognare queste cose in particolari momenti, magari molto stressanti, magari (n'artra vorta) la "carica" che ci da il risveglio ci aiuta a svolgere particolari compiti o ad affrontare determinate sfide, chissa... n.b. ho usato un casino di "magari" perchè la teoria di riferimento, in sto caso, è quella psicoanalitica
  15. Egocentrum

    Bar Sport

    alla fine ha preso a schiaffi la mascotte poi daje, "conoscendolo", magari aveva puntato qualche milioncino che non avrebbe subito goal, e prenderlo uno su rigore a tempo scaduto deve esse stata dura
  16. Egocentrum

    Bar Sport

    hahaha, ma LOL!
  17. Egocentrum

    Bar Sport

    Insomma, basta di far piangere sti tedeschi (soprattutto le tedesche, povere cucciole ), e sarebbe pure ora di finirla di giocare come il Brasile n'artro pò si che per stare li a trollarli nell'ultimo quarto d'ora, cè mancato poco che ci prendevamo un'inchiulata modello 2000, poi ha ragione Buoffon a incaxxarsi P.S. popporoppoppoppoooopoooooooo
  18. Anvedi er Negretto...

    1. Egocentrum

      Egocentrum

      ...che fisichetto!

    2. Ste

      Ste

      anche il portiere tetesco ha fatto la statua su quel tiro!

    3. Egocentrum

      Egocentrum

      sulla Gazzetta stamattina parlavano di quella pallonata come di un "arma impropria", lol!

  19. Egocentrum

    Rifiutato dalle donne

    ho capito, ma loro come fanno a sceglierti se sei il primo a pensare di non avere niente da offrire sul "mercato"?
  20. Egocentrum

    Ansia = Più intelligenza?

    e come gli si manifesta quest'ansia? e lui di solito come si comporta?
  21. Egocentrum

    Disastro sessuale

    scusa, ma in che senso vi fermate li, di colpo? a parte che a me già questo fatto farebbe pensare più ad una questione psicologica (altrimenti sarebbe stato un fenomeno "tutto o nulla", non ti pare?), ma poi le cose che hai scritto sopra, passa l'entusiasmo, per non rischiare che si smosci, il non ri-mettere il ritardante ecc, indicano tutte una componente ansiogena di base, che come ti ho detto in uno dei primi interventi, compromette (poi) fisiologicamente la qualità e la durata dell'erezione. addirittura sembra tu abbia timore di ricominciare, e questo può comportare che anche il solo pensiero (minchia se ora ci fermiamo poi tocca rifa cosi e cosa, è un casino ecc) inneschi tutto il meccanismo, e la paura inevitabilmente si avvera. un serpente che si morde la coda. ora dunque ti chiedo due cose: - ma è necessario che tu raggiunga l'orgasmo ad ogni rapporto? - cè qualcosa o qualcuno che ti costringe a dover riprendere per forza, nei casi di eventuali interruzioni? poi cerca di rispondere anche alla domanda che ti ho fatto all'inizio, se puoi/vuoi.
  22. e cosa ti aspettavi ti avrebbero dovuto dare i terapeuti, invece?
  23. fino a quando, se posso chiedere?
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.