Vai al contenuto

lorella

Membri
  • Numero di messaggi

    1238
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da lorella

  1. tutto dipende solo dall'amore. a quanto pare.
  2. angosciante e poco eccitante. sfiancante.
  3. La vita scorre molto veloce: ti fa precipitare dal cielo all'inferno in pochi secondi. Paolo Coelho esattamente quello che mi succede spesso. a voi? mi fa' impazzire 'sta cosa.
  4. diamine dori, un po' di autostima! la sofferenza che provi chi più chi meno in questo forum l' abbiamo provata tutti, purtroppo. basta mani in gola! basta sputarti addosso! stai forse (spero) confondendo la sofferenza causata da 'sto tizio con il tuo dolore personale, malattia, tuo padre...insomma, basta! datti una smossa. non sei stata fragile. hai solamente amato una persona. ti abraccio forte forte. p.s. e mandalo a fan........da parte nostra.
  5. una cosa è certa, non puoi andare avanti così. devi armarti tutte le tue forze (che ne hai) e reagire. la situazione di tuo padre, purtroppo, non puoi risolverla tu, non puoi metterti tutto sulle tue spalle. parla con tua madre e e tuo fratello, devono sapere quello che stai passando perchè hanno il DOVERE di aiutarti. urla loro in faccia tutto il disagio che stai provando tu, dagliene un po' a loro. se ti guardi dal loro punto di vista, cosa vedi? magari per loro sei quella che vuole fare tutto lei, vuoi curare tuo padre solo tu, vuoi parlare con tuo padre solo tu (esempi). ti abbraccio.
  6. vedo che non hai capito niente ego. questo topic con doveva essere una consulenza psicologica.
  7. lorella

    un amore sbagliato

    troppe parole. troppa confusione.
  8. lorella

    i più bei post

    ma che ci frega del senso della cosa? io voto si. i post più belli, interessanti, provocatori, strutturati.....sono di......MA SONO I MIEI!!!! scherzo. io nomino mio: perchè è molto attento e cura molto quello che scrive.
  9. ok. rispondo a tutti sperando di essere più chiara. forse la mia risposta è stata frettolosa e questo ha generato un po' di confusione. io mio no "istintivo" è dato dal fatto che lui non sempre mi rende felice, spesso devo soccombere ad alcune situazioni che mi sfuggono tipo chiara dell'uovo, che mi fanno un male cane, che non riesco a capire...ma lui è sempre lì a tendermi la sua mano. e questo lo rende insostituibile ai miei occhi. vi posso assicurare che quello che ci lega è vero amore e come vi ho già scritto, è un amore che va' al di là di questa stessa affermazione. con questo posto volevo provocare un po', volevo vedere se qualcuno rivelava qualche piccolo segreto riguardo il costro rapporto di coppia, qualche "altarino". io in parte l'ho fatto. ora tocca a voi. ah, aggiungo che vi abraccio tutti.
  10. no. ma è proprio questo che ai miei occhi lo rende insostituibile. io e lui siamo legati da valori e da parole marchiate a fuoco che valgono più di una semplice parola: amore. facciamo l'amore come se fosse sempre la prima volta, lo facciamo senza pregiudizi e senza barriere, facendo tutto quello che ci fa' sentire vivi. quando vuole mi fa' sentire una donna importante e unica. ma la mia risposta è no. ma non amerò mai nessuno come lui. e lui mai nessuna come me. ma questo non vuol dire che lui non abbia mai amato qualcun'altra. questo non lo saprò mai. spesso sono cattiva con lui, ma questo è il prezzo per il i perdono. e lui lo sa'. soddisfatto ego?
  11. auguri a tutti tutti tutti tutti tutti...............
  12. lorella

    papà rifiutati

    si tratta di questi papà separati che, dovendo pagare i vari alimenti, la loro dignità viene messa sotto ai piedi. questi papà si recano agli uffici del comune di roma, presentano le varie documentazioni e se tutto va' bene, gli danno le chiavi di un monolocale (opportunamente arredato) e pagano 200 euro al mese per un anno. magari hanno anche le mogli che lavorano però non si sa perchè, i loro figli valgono 30.000 euro l'anno....ma!!
  13. mi chiedo: MA COME SI FA' A RISPONDERE A NELLO? SENZA PAROLE...
  14. mi sembra una contrapposizione left. credo. forse il termine "ristagna" mi manda fuori strada.
  15. cara ransie, belle parole.
  16. nello ciò che dici è vero, ma purtroppo il valore è diverso. questo per risponderti: se tu fossi stato sicuro che la tua povera moglie sarebbe vissuta 100 anni, l' avresti trattata diveramente? perchè? sono sicura che le hai dato tutto l'amore possibile ma hai avuto fatica a dimostrarglielo. qui mi riaggancio al mio discorso iniziale, ad una estranea si apre la portiera della macchina, tua moglie speri che ci rimanga inchiodata. vabbè forse esagero, ma per darti l'idea. ti abbraccio.
  17. caro ego, ti accontento subito: il forum era per lo più rivolto agli uomini,ma ringrazio le donne che hanno risposto perchè ritengo che siano state risposte tutte diverse e tutte razionali, perchè sapevo esattamente che tutti (voi men) avreste risposto in modo uguale. dalle vostre risposte,come dire... avete parlato di voi senza mettere in evidenza le esigenze delle vostre compgne. "io le mando ogni tanto sms" "io le faccio ogni tanto un complimento" o giù di lì. io. io. io. ovviamente la mia non è una bacchetattina, faccio solo parte di quelle donne che sono "soggette" ai cambiamenti di umore e alle dimenticanza degli uomini. ( ovvio, solo del mio) per cui vi chiedo: siete sicuri che loro siano felice con voi? (dai su, un po' di provocazione sana è la mia). vi abbraccio. come sempre.
  18. lorella

    papà rifiutati

    avete sentito delle case messe a disposizione dal comune di roma per i papà che rimangono a secco dopo le separazioni? mi sembra una presa in giro. poco dignitoso.
  19. lorella

    come abbordare una ragazza

    è vero turbo, forse l'uomo cacciatore non va più di moda perchè la società di oggi indica un altro tipo di uomo, ma io credo che l'uomo sia schiacciato da un certo tipo di donne che, come ho detto, conducono loro. non si fanno più abbordare come donne di "facili costumi" ma come da squillo d'alto livello. e non posso fare altro che invidiarle sotto alcuni aspetti, te ne dico uno: saranno sempre pronto a giocare senza farsi coinvolgere sentimentalmente, rimangono con i loro mariti, i loro figli, sono sempre le più brave di casa, ma sono pronte poi ad indossare guepiere e regicalze quando decidono di giocare. personalmente sono una "stupida" innamorata del marito, il quale non è mai stato cornificato, per il quale dopo 27 anni sono ancora molto presa da lui, dove spesso soffro come un cane bastonato e rifiutato.
  20. vero left, ma io sono una donna e di conseguenza mi interessa vedere e sapre dal mio punt di vista. il tuo qual'è?
  21. ma non dico che tutti i giotni per il resto della vira bisogna regalare mazzi di rose alla propria compagna, però quelle piccole attenzioni che fanno sempre un immenso piacere. tra mutande sporche e bambini che strillano, ci dovrà pur essere il tempo e avere il bisogno di piccoli gesti carini. No!?
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.