Vai al contenuto

paolo_1984

Membri
  • Numero di messaggi

    1
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda paolo_1984

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Buongiorno, avrei bisogno di discutere il problema che si è venuto a creare nel mio ambito familiare, purtroppo credo di non essere in grado di essere pienamente distaccato poichè sono il figlio maggiore (famiglia di 4 persone). Parlo dei miei genitori, una coppia che ormai ha superato da poco i 30anni di matrimonio, mia madre oggi ha dichiarato di voler separarsi perchè non riesce più a stare con mio padre, e i dissapori durano ormai da parecchio (la separazione è stata menzionata più volte nel tempo). Mio padre, la causa direi principale, è un uomo che si pone facilmente a vittima, non riesce a considerare la separazione. Non è molto propenso al cambiamento. Mia madre, dopo problemi economici passati, litigi sulla partner di mio padre (non per infedeltà, ma per l'influenza sui ragionamenti), ha un carattere un po più forte tenendosi però tutto dentro, esplodendo in ira. Nel tempo mio padre non ha saputo mantenere molto stabile il suo lavoro, benchè il suo lavoro richieda molta autonomia (libero professionista), si affida molto alla partner per lo sviluppo lavorativo, questo è uno dei punti molto criticati da mia madre, purtroppo per questo suo comportamento ci sono stati non pochi momenti di crisi economici, dovendo far supportare il peso della famiglia su mia madre, quindi c'è stata la separazione dei beni, regole un po più ferree sul pagamento di bollette ecc. Poi per anni la vita è continuata, mia madre non ha mai preso una vera e propria decisione di separazione dicendoci e dicendosi di mantenere la famiglia per i figli.. Ma ora io e mio fratello siamo cresciuti e praticamente pronti ad essere autonomi, quindi anche questa scusa non regge più. L'ennesima goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il fatto che mio padre, dopo aver avuti problemi con la partner per via della sua mancanza causa gravidanza, si è trovato solo e faticando a trovare lavoro e mia madre lo ha aiutato un po, cercando di seguirlo oltre a continuare col suo lavoro, ma ora che la partner è tornata in pieno regime, sembra che mio padre stia di nuovo lasciando in mano a lei la parte del lavoro. Mia madre ora ha chiesto che si separi da lei altrimenti l'unica alternativa che vede è la separazione. Come potrei comportarmi a riguardo? Sono un ragazzo ormai di 30anni e credo di poter essere in grado, spero, di capire come muoversi cercando di consigliare, valutando le varie strade, ma vorrei avere anche altre opinioni da occhi esterni. grazie Paolo.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.