Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'Amore'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Calendari

  • Gli eventi della Comunità di Psiconline

Forum

  • Regolamento del Forum
  • Confrontiamoci con gli Esperti
    • La psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
    • I disturbi dell'alimentazione
    • La coppia, l'amore e la dipendenza affettiva
  • Confrontiamoci fra di noi
    • Avvisi e richieste
    • Parliamo di Psicologia
    • Fatti e misfatti
    • Chi mi aiuta?
    • Argomenti
    • Single, Coppia, Famiglia
    • Mobbing & Bossing: prevenzione e non solo cura
    • L'ho appena letto ed ora ne parlo! (Il libro che mi ha colpito ... )
    • L'ho appena visto ed ora ne parlo! (Il film che mi ha colpito ... )
    • Accordi e disaccordi
    • Parliamo di attualità...
    • La vita scolastica
    • Totem e tabù
  • Spazio libero
    • Ciao, io sono ....
    • Coccole e carezze
    • Hobby e passioni
    • Chiacchiere in libertà (lo spazio per gli OFF TOPIC)
  • Corsi, Convegni, Congressi, Incontri di Formazione
    • Convegni ECM
    • Convegni, Congressi e Corsi
  • Professione Psicologo
    • Avvisi e richieste
    • Problemi della professione
    • Psicologia ed Internet
    • Usiamo i Test Psicologici
  • Studenti di psicologia
    • Studenti di psicologia
    • Esame di Stato per Psicologi
    • La tesi di laurea
    • Studenti di psicologia.it

Cerca risultati in...

Trova risultati che contengono...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

  1. Buongiorno, sono un nuovo utente e scrivo per la prima volta in questa sezione per confrontarmi con altre persone e capire. Sono fidanzato da 4 anni e 5 mesi, sono sempre stato innamorato della mia ragazza e non ho mai avuto alcun dubbio sul nostro rapporto, ultimamente però qualcosa è cambiato soprattutto dal momento in cui non conviviamo più perché per esigenze lavorative dobbiamo rimanere in due città diverse. Il problema non è la distanza ma il suo atteggiamento, lei ha sempre fatto fatica a parlare, discutere e dire ciò che prova e sente, anche dirmi che le manco è per lei difficile, non
  2. Salve, non credo di essere il solo a provare, anzi, a non provare più amore ma solo bene... Spiego meglio: dopo 20 anni di matrimonio con prole ho ceduto ad un'altra donna di 14 più giovane. Purtroppo non è stata una scappatella ma la consapevolezza di esser arrivato al capolinea con mia moglie...ora ex. Ora non riesco più ad amare, pur che abbia un'altra relazione non riesco più a sentire amore. Bene si, ma amore no. La mia nuova compagna vorrebbe più attenzioni, più coinvolgimento...convivenza...io al solo nominare queste parole rabbrividisco.. Sono solo io? Qualcuno prova un qualc
  3. Buonasera, vorrei un vostro consiglio su un problema che sto vivendo da alcuni mesi a questa parte. Sono una donna di 30 anni e ho, da quasi due anni, una relazione con un uomo molto più grande di me, di 60 anni. Viviamo a distanza, perché io sono di Bari e lui di Roma. All’inizio della nostra frequentazione lui era entusiasta e mi diceva che era interessato alla convivenza. Io ho iniziato con i piedi di piombo, soprattutto perché venivo da una delusione sentimentale e avevo paura di soffrire di nuovo. L’anno scorso salivo da lui una volta al mese per 4 o 5 giorni al massimo, poi per tutta l’e
  4. Ho davvero bisogno di consigli su come trovare una ragazza da conoscere per poi eventualmente intraprendere una relazione sentimentale. Non ho mai avuto una relazione seria, solo relazioni online dalle quali ho deciso tempo fa di stare alla larga perchè sono veramente sbagliate, a prescindere dalla buona fede che può avere una persona. Avrei bisogno di frequentare una ragazza di persona, conoscerla, e poi se ci sono i presupposti avviare una relazione. Ma come trovarla? Io non ho amici semplicemente perchè sono un tipo che si annoia facilmente, e non ho voglia di frequentare qualcuno solo per
  5. Salve, volevo raccontare ciò che mi preoccupa è vorrei qualche consiglio, perché ho paura e non so come reagire a tutto questo, soprattutto non voglio passare per egoista o pessima donna. Sto con il mio compagno da 6 anni, conviviamo da 3. Nella storia ci sono stati sempre alti e bassi, soprattutto perché spesso non mi dava attenzioni che desideravo. Ultimamente sta migliorando il rapporto. Lui ha una figlia di quasi 11 anni ed è adorabile, io e lei siamo molto amiche e ci vogliamo un bene dell'anima. Ora lei sta vivendo la classica pre-adolescenza, vissuta ancora peggio in quanto la madre ha
  6. Ospite

    STO MALE

    Ciao a tutti sono nuova del forum. Mi sono iscritta per paura di impazzire..ho bisogno di parlare con qualcuno!! Sto male,malissimo e sono ancorano sotto cura antidepressiva e ho paura di ricadere. È un periodo a dir poco infernale. Sono fidanzata da 9 anni, anni stupendi ma non facili. I primi 2 sono stati a distanza (1600 km) quindi vedersi tramite videochat, incontrarsi una volta al mese..un amore coltivato con il massimo dell’anno devozione. Dopo i primi 2 anni io mi trasferisco a torino( lui Milano) e le distanze finalmente si accorciano ma rimane sempre una storia a distanza fatta di tre
  7. Salve, vorrei una vostra opinione Una settimana fa il mio ragazzo mi ha lasciata dopo 3 anni e 3 mesi di relazione. Premetto che 2 anni fa lui ebbe una “crisi” e ci lasciammo per un mesetto perché voleva stare bene con se stesso,aveva bisogno di pensare e mi disse aspettami perché torno. (Bha) Dopo un mesetto mi contatta e ritorniamo insieme.. torna tutto come prima anzi anche meglio.. era innamorato di me si vedeva e ne parlava con i suoi amici e con mio fratello. ad agosto siamo andati in vacanza insieme e ho scoperto un “tradimento” via chat. Io sono stata malissimo perché non me
  8. Ciao a tutti. Allora, a maggio il mio ormai ex chiude la nostra storia di SEI ANNI. I motivi? Avevo smesso di essere una buona fidanzata, mi spiego...l anno scorso lui mi tradisce dicendomi prima ho bisogno di una pausa sono confuso e dopo 4,5 giorni va con un'altra (per 6 mesi l ha frequentata) anche se non gli importava, nel contempo sentiva me e diceva di amarmi ma che non poteva esserci ancora futuro. Poi ho scoperto tutto. Mi chiese scusa e dopo tanta fatica tornammo insieme. Lo amavo tanto, davvero. Direte "che scema e che xxxxx lui" ma in realta il nostro è stato in grande amore. Sempre
  9. ian_07

    Relazione tossica

    Salve, sono un ragazzo di diciotto anni e da quattro vivo uno strano rapporto con un mio coetaneo, compagno di classe, che chiamerò G. Da qualche tempo ho accettato il fatto di essere attratto sia da ragazze che ragazzi, pur non avendolo detto a nessuno, né amici né parenti, i quali avendomi visto coinvolto in sole relazioni con ragazze negli anni mi considerano etero. Al primo anno di liceo, conosco questo ragazzo e in poco tempo si costruisce un rapporto che appunto definirei strano per infinite ragioni, come presupposto a quello che sto per scrivere ammetto di non aver mai avuto relazioni d
  10. Salve, sono un ragazzo di diciotto anni e da quattro vivo uno strano rapporto con un mio coetaneo, compagno di classe, che chiamerò G. Da qualche tempo ho accettato il fatto di essere attratto sia da ragazze che ragazzi, pur non avendolo detto a nessuno, né amici né parenti, i quali avendomi visto coinvolto in sole relazioni con ragazze negli anni mi considerano etero. Al primo anno di liceo, conosco questo ragazzo e in poco tempo si costruisce un rapporto che appunto definirei strano per infinite ragioni, come presupposto a quello che sto per scrivere ammetto di non aver mai avuto relazioni d
  11. Buonasera, mi chiamo Erika e sono una ragazza di quasi 23anni . Vorrei scrivere la mia storia con la speranza di ricevere qualche consiglio , ma mi scuso in anticipo perché so che sarà un post parecchio lungo, essendo una situazione molto particolare. Premetto che sono sempre stata una grande appassionata di Giappone e spesso usavo Internet come mezzo per poter parlare e farmi degli amici giapponesi. Tutto è iniziato nell'estate 2014 proprio con uno di questi miei amici "online" giapponesi. Io mi ero appena diplomata, lui appena laureato in Nuova Zelanda. Ci siamo ritrovati entrambi in un
  12. Ci lasciammo l anno scorso, tornò dopo essere stato con un'altra dicendo che mi amava ancora e che anche se aveva sbagliato da questo errore aveva avuto conferma di amare ancora me. A maggio di questo anno è finita di nuovo troppe liti io non auperavo il tradimento ma ci ho provato tanto lo amavo w lo amo ancora. L ho cercato ma lui mi dice che è finita al tempo stesso però mi dice frasi come resta forte e che si gli manco e non nega di provare qualcosa dice e che io sono io insomma ste stronzate qua al che io ho preso coraggio e l ho bloccato ovunque (io sono fuori x lavoro fino a ottobre) lu
  13. Ho frequentato questo ragazzo per circa un anno. Un mese fa ha rotto lui perchè sentiva qualcosa per me ma era assalito da tantissimi dubbi e insicurezze e non voleva prendermi in giro. Io ci sono rimasta malissimo perchè lui si è comportato benissimo con me: uscite, pranzi insieme, giri in macchina...ci siamo sempre comportati come due fidanzati ufficiali e io me ne sono anche innamorata. Non ha senso! Dopo la rottura, per non dare l'impressione della disperata che corre dietro a un uomo e per il dolore arrecatomi, non gli ho più scritto. Il mio obiettivo era infatti quello di andare avanti
  14. Angelac

    Amore

    Ho bisogno di chiarirmi su una questione di relazione chi mi da una mano?
  15. Buonasera Cercherò di essere il più breve possibile. Lei si chiama Lucia (nome inventato). Ci conosciamo in una locale, lei ha 10 anni in meno di me, io ne ho 32. Si instaura un rapporto d'amicizia in 2 mesi circa e l'età non sembra essere un problema per lei, e men che meno lo è per me. Ci parliamo molto e ci confidiamo, lei mi racconta della sua vita poco facile, fino a che non scopriamo di provare qualcosa reciprocamente. Le prime due settimane sembrano andare tutto per il meglio, quando poi iniziano i primi litigi. All'inizio non era una cosa grave poiché cercavo sempre di capire il
  16. Buonasera! Sono un ragazzo di 16 anni e soffro di disturbo ossessivo compulsivo da 6 mesi. Ne avevo ancora 15, di anni. Ne ho sofferto davvero in una miriade di quantità, ma in questo periodo mi son fissato col doc sa relazione. Non è il più brutto che abbia avuto, ma dato che coinvolge un'altra persona mi fa soffrire molto. È da quando avevo appena iniziato ad avere il doc che ho conosciuto una ragazza, e ricordo di essermene innamorato al primo sguardo. Dopo circa un mese mi son reso conto che questo sentimento fosse ricambiato, ma a causa della mia inesperienza (a fronte del fatto che lei a
  17. Sto male e mi manca il respiro. Ho solo bisogno di una spiegazione razionale, purtroppo il mio carattere me lo impone, lo so che lo devo lasciar andare e devo dimenticarmelo, mi rovinerei la vita con un uomo così. 7 mesi di un amore intenso come non l'avevo mai provato, neanche in anni di convivenze. In breve: io sono un attrice di cinema emergente che sta avendo abbastanza "successo", sono popolare, carina, di buona famiglia, ho studiato molto e so fare tante cose. Lui arriva dalla povertà e fa un lavoro normale nonostante sia ben pagato (molto più di me), e vive per fare soldi e sempre più s
  18. Ciao a tutti, vorrei un parere su una situazione che non mi fa dormire la notte!Ho una situazione strana con un mio amico con cui da sempre ho un feeling e una intesa mentale non indifferenti.Premetto che a me lui piace molto e che entrambi siamo oltre i 30 quindi non parlo di situazioni adolescenziali.Da un po’ di tempo noto sguardi, avvicinamenti e premure che prima non c’erano, fino a circa un mese fa quando mi ha proprio preso la mano più volte durante la stessa sera; era una situazione affollata ma io non parlo di mani che si sfiorano, l’ha proprio presa! Sono abituata allasfiga quindi m
  19. Salve a tutti, vorrei un parere su una situazione che non mi fa dormire la notte!Ho una situazione strana con un mio amico con cui da sempre ho un feeling e una intesa mentale non indifferenti.Premetto che a me lui piace molto e che entrambi siamo oltre i 30 quindi non parlo di situazioni adolescenziali.Da un po’ di tempo noto sguardi, avvicinamenti e premure che prima non c’erano, fino a circa un mese fa quando mi ha proprio preso la mano più volte durante la stessa sera; era una situazione affollata ma io non parlo di mani che si sfiorano, l’ha proprio presa! Sono abituata allasfiga quindi
  20. Buongiorno, vorrei sfogarmi su una situazione che mi fa soffrire da molto tempo. Sono un disagiato sociale di 23 anni con cronici problemi di comunicazione in famiglia, e del resto le cose sono collegate. Loro sono schivi, senza viziarmi non mi hanno fatto mancare nulla da piccolo, nemmeno rabbiose botte se per educarmi. Ne ho prese davvero tante, anche ingiustamente. Non mi hanno trasmesso l’importanza di coltivare amicizie perché loro stessi non ne avevano: mio padre ha un po’ rimediato negli ultimi anni, mamma no. All’alba dei 60 sta sempre sola, lavora per colmare i suo
  21. Salve, mi chiamo MArco è sono un ragazzo di 30 anni. Vi scrivo per un problema sentimentale che anche se passato si sta riprensentando troppo spesso. Sono stato con questa ragazza per un paio di anni e la nostra storia è terminata per merito mio perchè avevo deciso di lasciarla e dopo vi spiego anche il perche ma comunque sono sicuro di continuarla ad amare senno non starei ancora in questo stato ogni volta che la sento. Le descrivo i nostri caratteri per farsi magari un idea: - Lei è una ragazza solare ha 35anni, fa amicizia con chiunque le piace ridere e scherzare (anche se non ha
  22. Rispondete come da titolo. Per me rimanere indifferente a una persona che ci considera importante equivale a offenderlo, perché è come se si stesse ignorando la sua esistenza, e quindi una serie di cosa a essa correlate, tra cui anche la sua dignità.
  23. Ospite

    Amore

    Ciao sono chiara,sono innamorata di un ragazzo e quando gli pare mi caga,io voglio avvicinarmi più a questa persona ma Non so come fare perche ho un po di vergogna vorrei divertarergli un amica un po più stretta ma non so come posso fare.
  24. Come riconquistare un ex a distanza di un mese che prova ancora attrazione fisica ma non ha molta voglia di vederti?
  25. Il mio ragazzo mi ha lasciata 1 mese fa perché diceva di non amarmi piu e di non provare piu i sentimenti di prima e che con me stava male ma non sapeva il motivo e che senza di me stava bene, ma che comunque gli rimane l'attrazione fisica per me e che comunque potevamo rimanere in buoni rapporti, uscire e sentirci. Un mese prima di lasciarmi gli erano venuti dei dubbi su ciò che provava per me a causa mia, parlai con una mia amica della mia relazione con lui e mi disse che eravamo incompatibili con poco dialogo, la sera stessa ne parlai con lui e mi disse che a lui non creava nessun problema
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.