Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'Relazione'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Calendari

  • Gli eventi della Comunità di Psiconline

Forum

  • Regolamento del Forum
  • Confrontiamoci con gli Esperti
    • La psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
    • I disturbi dell'alimentazione
    • La coppia, l'amore e la dipendenza affettiva
  • Confrontiamoci fra di noi
    • Avvisi e richieste
    • Parliamo di Psicologia
    • Fatti e misfatti
    • Chi mi aiuta?
    • Argomenti
    • Single, Coppia, Famiglia
    • Mobbing & Bossing: prevenzione e non solo cura
    • L'ho appena letto ed ora ne parlo! (Il libro che mi ha colpito ... )
    • L'ho appena visto ed ora ne parlo! (Il film che mi ha colpito ... )
    • Accordi e disaccordi
    • Parliamo di attualità...
    • La vita scolastica
    • Totem e tabù
  • Spazio libero
    • Ciao, io sono ....
    • Coccole e carezze
    • Hobby e passioni
    • Chiacchiere in libertà (lo spazio per gli OFF TOPIC)
  • Corsi, Convegni, Congressi, Incontri di Formazione
    • Convegni ECM
    • Convegni, Congressi e Corsi
  • Professione Psicologo
    • Avvisi e richieste
    • Problemi della professione
    • Psicologia ed Internet
    • Usiamo i Test Psicologici
  • Studenti di psicologia
    • Studenti di psicologia
    • Esame di Stato per Psicologi
    • La tesi di laurea
    • Studenti di psicologia.it

Cerca risultati in...

Trova risultati che contengono...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Trovato 16 risultati

  1. Ciao a tutti. Questo é il mio primo intervento, mi sono fatto forza e dopo molto tempo ho deciso che avevo bisogno di "aiuto" più sostanziale e più oggettivo di quello che possono darmi le persone vicine. Mi presento, sono Nicola, un ingegnere milanese con una volta un brillante futuro davanti. Si perché dopo gli eventi che sto per raccontarmi la mia vita é crollata pezzo dopo pezzo. Sono stato in una relazione molto importante, forse la più, per ben 2 anni e mezzo con una ragazza fantastica, dico sul serio, la più splendida che mi sia mai capitata. Bellissima ed intelligentissima, Americana q
  2. Ho davvero bisogno di consigli su come trovare una ragazza da conoscere per poi eventualmente intraprendere una relazione sentimentale. Non ho mai avuto una relazione seria, solo relazioni online dalle quali ho deciso tempo fa di stare alla larga perchè sono veramente sbagliate, a prescindere dalla buona fede che può avere una persona. Avrei bisogno di frequentare una ragazza di persona, conoscerla, e poi se ci sono i presupposti avviare una relazione. Ma come trovarla? Io non ho amici semplicemente perchè sono un tipo che si annoia facilmente, e non ho voglia di frequentare qualcuno solo per
  3. Salve, sono un ragazzo di diciotto anni e da quattro vivo uno strano rapporto con un mio coetaneo, compagno di classe, che chiamerò G. Da qualche tempo ho accettato il fatto di essere attratto sia da ragazze che ragazzi, pur non avendolo detto a nessuno, né amici né parenti, i quali avendomi visto coinvolto in sole relazioni con ragazze negli anni mi considerano etero. Al primo anno di liceo, conosco questo ragazzo e in poco tempo si costruisce un rapporto che appunto definirei strano per infinite ragioni, come presupposto a quello che sto per scrivere ammetto di non aver mai avuto relazioni d
  4. Ospite

    Odissea D'amore

    Ciao a tutti, Vi spiego la mia tragica situazione con una ragazza che chiamiamo "Alessia" (Non nome reale). Per seguire i miei sogni mi sono traferito in una nuova città per studiare Ingegneria informatica e durante il corso ho conosciuto Alessia e una sua amica "Giulia" (della mia stessa città di provenienza, non nome reale). Sia con Alessia che con Giulia ho stretto tantissimo come non mai finora e per tutto il corso siamo stati sempre insieme. Alessia è una ragazza molto introversa che per i primi giorni abbiamo definito una tipa asociale, in quanto rifiutava tutte le
  5. Angelac

    Amore

    Ho bisogno di chiarirmi su una questione di relazione chi mi da una mano?
  6. Buonasera! Sono un ragazzo di 16 anni e soffro di disturbo ossessivo compulsivo da 6 mesi. Ne avevo ancora 15, di anni. Ne ho sofferto davvero in una miriade di quantità, ma in questo periodo mi son fissato col doc sa relazione. Non è il più brutto che abbia avuto, ma dato che coinvolge un'altra persona mi fa soffrire molto. È da quando avevo appena iniziato ad avere il doc che ho conosciuto una ragazza, e ricordo di essermene innamorato al primo sguardo. Dopo circa un mese mi son reso conto che questo sentimento fosse ricambiato, ma a causa della mia inesperienza (a fronte del fatto che lei a
  7. Il mio ragazzo mi ha lasciata 1 mese fa perché diceva di non amarmi piu e di non provare piu i sentimenti di prima e che con me stava male ma non sapeva il motivo e che senza di me stava bene, ma che comunque gli rimane l'attrazione fisica per me e che comunque potevamo rimanere in buoni rapporti, uscire e sentirci. Un mese prima di lasciarmi gli erano venuti dei dubbi su ciò che provava per me a causa mia, parlai con una mia amica della mia relazione con lui e mi disse che eravamo incompatibili con poco dialogo, la sera stessa ne parlai con lui e mi disse che a lui non creava nessun problema
  8. Buongiorno, ci tengo a premettere che molti anni fa, quando avevo solo 20 anni, cominciai a soffrire di ansia, insonnia e attacchi di panico, per due anni sono stata seguita da una psicoterapeuta e questo percorso mi ha cambiato la vita. Dopo circa un mese dalla fine della terapia ho conosciuto quello che sarebbe diventato il mio compagno, ad oggi stiamo insieme da 10 anni, io adesso ho 30 anni lui 31. Negli anni Mauro ha cominciato a soffrire di una strana dipendenza dal suo nucleo familiare (madre soprattutto, padre e fratello adolescente) tutti hanno bisogno di lui e lui ha bisogno di
  9. Ospite

    Ansia Notturna

    Scrivo perché da un paio di mesi ho notato di avere problemi ad addormentarmi. Appena fa buio il cuore comincia a battermi più forte e ho l'angoscia perché so che andare a dormire senza piangere sarà un'impresa. Mia mamma ha dormito con me fino ai miei 14 anni, poi ho sempre dormito in camera da sola. Dopo il liceo mi sono trasferita a Pisa e ogni notte da sola stavo male perché non avevo stretto amicizia con i coinquilini. L'unico modo per stare tranquilla era dormire col mio ragazzo, con il quale poi sono andata a vivere. Adesso lui è partito per 2 mesi e nelle ultime due notti ho avuto dell
  10. Vi racconto brevemente la mia storia dato che vorrei un parere su questa situazione . Sto con un ragazzo da nove mesi ma questa relazione mi sta ormai stretta e ho notato cose strane in lui. Premetto che ho subito numerosi traumi nella mia vita, attualmente faccio psicoterapia e spesso gli ho chiesto di andarci piano su certi argomenti, ma lui prima sembrava essere la persona più dolce del mondo e poi metteva il dito nella piaga trattando e facendomi pesare determinate cose. La prima stranezza l'ho notata circa due settimane dopo l'inizio della mia relazione, ad ottobre, qua
  11. Ciao a tutti, nel 2015 in estate ho conosciuto una ragazza straniera che per le vacanze abita in una cittadina vicino il mio paese, dopo un primo periodo di chat abbiamo avviato una breve frequentazione, interrotta dalla sua partenza. Durante l'inverno, e fino al suo ritorno qui in italia ci siamo sentiti via skype e via chat, per un anno intero quindi, ed al suo ritorno qui in italia a giugno dell'anno scorso, abbiamo proseguito la frequentazione, vedendoci quindi di persona. Sono iniziati affetti, carezze, baci. Non vi sto a spiegare i dettagli ma è finita da un giorno all'altro prima ancora
  12. Sono un'adolescente di 15 anni ed ho bisogno di un aiuto. Con i miei genitori non ho mai avuto un forte dialogo, sopratutto con mia madre. Ci sono frequenti episodi che mi fanno riflettere: episodio in cui cerco di capire le cause profonde di alcuni determinati comportamenti sia miei, che dei miei genitori, che dia mia sorella maggiore. Ma ci sono altri episodi in cui io stessa quando provo a capire perché io ho un determinato comportamento con i miei genitori e viceversa, che scoppio a piangere (solo ed esclusivamente in camera mia senza farmi vedere) perché non voglio affrontare realme
  13. Sto facendo delle ricerche ma evidentemente non uso le parole giuste ed oltre ai bellissimi studi di Lowen non trovo altro. Non pretendo di avere la risposta alla mia domanda ma spero anche in qualche indicazione, pertanto mi rivolgo principalmente agli esperti. Mi chiedevo se tutti i pensieri stimolano o sono legati ad una azione o solo alcuni. Io credo che non siano tutti ma vorrei comunque capire come avviene il passaggio dal pensiero all'azione. Partendo da un desiderio di base, come ad esempio la sete, tra il pensiero della sete e l'azione di andare a cercare qualcosa da bere cosa acca
  14. Ciao a tutti,vi scrivo per un disagio che mi attanaglia per tutto o quasi il tempo in cui rimango sveglio.Ho avuto in passato problemi con l'ansia e la depressione non diagnosticati da nessuno comunque ansia sicuro attacchi di panico. Ho avuto una storia che mi ha segnato profondamente. Ad oggi ho una storia con una ragazza straniera. Inizialmente mi facevo sempre domande se fossi innamorato o meno. Un giorno poi e partita per la sua terra e successe una cosa per cui tutto il sentimento usci fuori in una botta avevo paura di perderla e senti tutto l'amore che avevo per lei. Passati i mesi, sia
  15. Salve ragazzi. Sono nuovo qui e anche molto giovane. Ho 20 anni, e vi ringrazio anticipatamente per la lettura qui di seguito. La mia passata storia, durata due anni, si è interrotta il 14 Giugno 2014, pochi giorni prima del mio inizio esame di maturità, data che ha cambiato l'esito e il morale, su varie situazioni avvenire. Faccio continuamente sogni durante la notte, sogno la ragazza, a volte la sua famiglia, c'è dispiacere generale. Spesso il sogno è accompagnato e seguito da un incubo, come qualcuno che vuole uccidermi nella mi stanza, chiusa a chiave. Vi racconto questi ultimo episodio
  16. Mi chiamo Fabio, ho 17 anni, ho sempre passato un'esistenza difficile tra vari problemi e purtroppo non so a chi rivolergmi. La mia ragazza, con cui sono fidanzato da 2 anni e qualche mese, numero piccolo ma relativamente grande, almeno per me, si è confessata con me dicendomi che non ami ama più, e questa cosa mi ha distrutto del tutto. Prima di conoscerla la mia voglia di vivere si era spenta, solo con lei si era riaccesa, e ora si è spenta di nuovo. Abbiamo sempre avuto una relazione sincera e seria, fiducia massima senza tradimenti o cose del genere, nessun eccesso, una vita sessuale sana

Pubblicità

© Psiconline® srl - (1999 - 2020) - P.IVA 01925060699 - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo forum può essere riprodotta senza il permesso scritto di Psiconline® srl Powered by Invision Community

×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.