Vai al contenuto

Pubblicità

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'infanzia'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Calendari

  • Gli eventi della Comunità di Psiconline

Forums

  • Regolamento del Forum
  • Confrontiamoci con gli Esperti
    • La psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
    • I disturbi dell'alimentazione
    • La coppia, l'amore e la dipendenza affettiva
  • Confrontiamoci fra di noi
    • Avvisi e richieste
    • Parliamo di Psicologia
    • Fatti e misfatti
    • Chi mi aiuta?
    • Argomenti
    • Single, Coppia, Famiglia
    • Mobbing & Bossing: prevenzione e non solo cura
    • L'ho appena letto ed ora ne parlo! (Il libro che mi ha colpito ... )
    • L'ho appena visto ed ora ne parlo! (Il film che mi ha colpito ... )
    • Accordi e disaccordi
    • Parliamo di attualità...
    • La vita scolastica
    • Totem e tabù
  • Spazio libero
    • Ciao, io sono ....
    • Coccole e carezze
    • Hobby e passioni
    • Chiacchiere in libertà (lo spazio per gli OFF TOPIC)
  • Corsi, Convegni, Congressi, Incontri di Formazione
    • Convegni ECM
    • Convegni, Congressi e Corsi
  • Professione Psicologo
    • Avvisi e richieste
    • Problemi della professione
    • Psicologia ed Internet
  • Studenti di psicologia
    • Studenti di psicologia
    • Esame di Stato per Psicologi
    • La tesi di laurea

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Trovato 3 risultati

  1. La vita non è cosi bella come me l'aspettavo, crescendo vedi tante cose che era meglio non conoscere mai, il mondo non è organizzato bene, sta andando tutto a puttane, e la vita personale ci inghiotte come un buco nero in duemila problemi senza via d'uscita, un limbo di dolore e dispiaceri causati da ogni cosa che ti circonda. I momenti belli che una persona tende a ricordare sono solo un ricordo estratto da un ricordo piu dolorante, ma quello una volta, da bambini, cercavamo di accantonarlo, nasconderlo, metterlo in un cassetto chiuso a chiave cosi da non farci del male, ma quando si cresce cambia tutto, non sai piu difenderti da questo mondo che ti regala una gioia e mille dispiaceri. Sei solo, vedi le persone che una volta erano con te andare via, per le loro strade, sparire come fantasmi, e tu li fermo nella tua vita a sentirti un errore, uno sbaglio, capisci che sei sempre stato uno sbaglio per il mondo, che tu non c' entri nulla qua e che sei totalmente solo a combattere la vita, ma a volte non si hanno avuto le basi per avere le forze di combatterla questa vita, capisci che sei debole, senza via d'uscita, e ti lasci andare, ti fai risucchiare da quel vortice di nullità e insoddisfazioni che la vita ti provoca sempre, ogni giorno di più, ogni mattina speri di non svegliari mai, di continuare a vivere in quei mondi magnifici che sai creare di notte, dove vorresti vivere per sempre e dove è tutto tuo. Svegliarsi la mattina è sempre un agonia, una cosa brutta, ti svegli e sai che la tua vita fara schifo esattamente come il giorno precedente, ogni volta speri in una svolta ma nulla, non succede mai un xxxx, sei positivo ci provi ma nulla è mai abbastanza, e ti ritrovi con dei genitori delusi, sconfortati e amareggiati da te, uno che addirittura nemmeno si informa, tu potresti essere tranquillamente morto ma non cambierebbe nulla, e tu ti senti in colpa, e hai ancora meno voglia di andare avanti, vedi tutto intorno a te che sta li pronto a criticare ogni tua mossa perche è sbagliata, ormai sei l errore che cammina per strada, il disagiato che non capisce nulla, che non ha futuro e ti chiedi perchè xxxx sei venuto al mondo, chi xxxx me l ha fatto fare, perche? Forse bisogna affrontare questi problemi che la vita ti mette davanti, penso pero che qualcuno o qualcosa abbia sbagliato i calcoli, affrontare problemi pesanti senza avere la forza necessaria non ha una fine bella. Forse hai avuto poco tempo per essere bambino e prendere la vita in un modo positivo, forse sin da piccolo la tua vita è stata stravolta, ti hanno portato via un infanzia che poteva essere felice, e tu la rivuoi ma sai che non potrai mai. È vero nella vita c'è chi sta peggio, ma dai chi è che non pensa alla sua vita per pensare solo agli altri? Sono rare le persone cosi. E comunque devi imparare solo una cosa in questo tipo di vita, fingere, fingere con tutti e mettere maschere su maschere e andare avanti cosi, stare male in silenzio e da solo per non farti terra bruciata, fingi sempre, fingi che stai bene, che quando la gente ti critica tu sei solo felice, assecondali, fai finta di nulla tanto non capiranno neanche se glie lo spieghi, indossa una fottuta maschera e va fuori, vivi la vita cosi come viene finché non sarai stufo e finalmente forse capirai come fare.
  2. Salve a tutti ho 19 anni e penso che questo sia il periodo più triste e buio della mia vita, a luglio ho finito la maturità e a metà settembre di lavorare, le mie giornate sono vuote e spesso le passo a casa, non ho il ragazzo e nemmeno molti amici, le poche amiche che ho sono tutte fidanzate e di conseguenza il tempo da dedicare a me è molto ridotto, la mia migliore amica si è trasferita 3 anni fa e adesso anche lei si è fidanzata, stavamo sempre insieme solo io e lei, e questo ha influito sul fatto di perche ho poche amicizie. Tralasciando questo pure il mio passato non è stato uno dei migliori, a casa mia c'era sempre lite sia verbale che fisica e attualmente i miei genitori sono separati in casa, a loro voglio un bene dell'anima ma molto spesso mi hanno fatto soffrire diciamo che nessun figlio vuole vedere la propria famiglia in quelle condizioni.. quando andavo alle medie venivo sempre presa in giro poiché brutta e sfigata ma per fortuna le superiori sono state molto meglio, io ero cambiata ero diventata più bella e curata. Con la scuola il mio tempo era sempre occupato ma adesso che è finita mi sento terribilmente sola io ho solo bisogno di tanto affetto forse quello che non ho mai ricevuto, e devo dire che la mia vita attualmente non mi piace per niente, vorrei trovare un ragazzo che mi ami e con cui trascorrere il mio tempo, vorrei fare nuove conoscenze e soprattutto divertirmi, sono molto limitata poiché mia madre è molto severa con me per quanto riguarda ritornare tardi alla sera o andare in discoteca nonostante abbia 19 anni, penso che questa paura sia dovuta al fatto che la mia sorella maggiore alla mia età aveva già una figlia. So che alla mia età non dovrei essere così giù di morale ma veramente non ce la faccio mi sento troppo sola e non so più cosa fare sento che sto buttando i miei anni migliori, so anche che è brutto il fatto che non riesco a bastarmi però la solitudine mi sta massacrando, ultimamente passo le giornate a piangere sul letto pensando alla mia vita che non è per niente come quella che avrei voluto, spero che col passare del tempo la situazione migliori e che questo sia solo un altro momento brutto e basta! Nonostante tutto penso che un po' la colpa sia mia non ho mai avuto tanta voglia di fare uscite di gruppo etc. Attualmente ci sono dei ragazzi che mi scrivono però non mi piacciono ne fisicamente ne mentalmente e alla mia età non vorrei già accontentarmi.. Scusate per lo sfogo ma avevo bisogno di liberarmi un po'.. voi vi siete mai sentiti soli? Cosa avete fatto per cambiare la vostra vita?
  3. Salve a tutti. Sono nuova ne forum. Scrivo perchè ho un grosso problema, vi prego di leggere senza giudicare e darmi della malata. Ci sono dei ricordi della mia infanzia che mi tormentano, che rendono molto difficile avere una storia bella con il mio uomo e che mi causano disagi nella vita sessuale. Questi ricordi sono causati da un trauma che mi porto dietro da quando ero piccola... Ero all'elementari, i primi anni penso, non ricordo bene. Ricordo male anche l'avvenimento, è tutto poco nitido, ma ricordo che è successo. Ero in a casa mia con mio fratello (un anno più grande di me) e un suo compagno di classe. Mi ricordo che abbiamo fatto un gioco: ci siamo spogliati tutti e tre me vedere come erano fatte le nostre parti intime, ma senza malizia, era solo curiosità, per vedere come erano fatte. Lo abbiamo fatto ridendo. Poi la cosa è "peggiorata".. questo amico di mio fratello ha iniziato a guardare più da vicino...diciamo che abbiamo giocato al dottore, ma vi prego (VI PREGO) non mi giudicate, lo chiamo così per farvi capire bene cosa intendo senza dover entrare nei dettagli. Io ho questa immagine di lui che mi guardava dentro, io con le mutandine abbassate che mi facevo TOCCARE e GUARDARE, e lo facevo ridendo, non mi imbarazzava e non mi creava problemi. Anzi, credo che mi piacesse. Adesso la cosa più brutta: in tutto ciò mio fratello ne è rimasto fuori, ma io continuavo a dirgli "Dai vieni a giocare!" insomma ero IO a chiederglielo... a mio fratello!! NOn è orribile?? Voglio dire, per me era un gioco, solo un gioco.. cavolo, ero piccolissima! Mio fratello non volle "giocare" e lo raccontò a mio padre, il quale mi riempì di botte. Ecco, questo è l'evento più traumatico, che nonostante io all'epoca abbia vissuto con serenità, se ci ripenso ora mi sento una schifosa, una malata, mi sento sporca, anormale. Mi faccio vomitare. Ci sono stati anche altri episodi in cui io giocavo con mio fratello a fare marito e moglie (ma senza malizia ovviamente), oppure venivano degli amichetti e io e un'altra facevamo finta di essere nude e mio fratello (o i suoi amici) dovevano guardarci (ma non ci spogliavamo davvero stavolta)... Insomma la mia domanda è questa: io ho questo orribile segreto da anni, e non riesco a capacitarmi di quello che ho fatto. Ho un fidanzato da tre anni che amo molto e non ho coraggio a parlargliene perchè so che mi lascerebbe e sarebbe disgustato da me.. E chi non lo sarebbe?? Già sarebbe disgustoso se avessi fatto questi "giochi" solo con altre persona, ma era coinvolto mio fratello!! E' quasi incesto, no? anche se ero molto piccola, e lui era molto piccolo, era sempre mio fratello... Non so che fare, nè cosa pensare. Niente risposte cattive vi prego. Giuly
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.