Vai al contenuto

Pubblicità

giulma

Il Lodo Alfano!

Recommended Posts

Per chi ne vuole parlare, iniziamo da qui:

"La Corte Costituzionale ha assunto una decisione inattesa e impegnativa, sia perche’ nel nostro sistema costituzionale era gia’ inserito un principio di immunita’, esteso per di piu’ a tutti i parlamentari, sia perche’ con una precedente sentenza la Corte aveva chiesto modifiche al Lodo Schifani, che erano state inserite nel lodo Alfano".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Mettiamoci direttamente anche il principio citato, che è questo (ovviamente dalla Costituzione):

Art. 68.

I membri del Parlamento non possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati

nell'esercizio delle loro funzioni.

Senza autorizzazione della Camera alla quale appartiene, nessun membro del Parlamento può essere sottoposto

a perquisizione personale o domiciliare, né può essere arrestato o altrimenti privato della libertà personale, o

mantenuto in detenzione, salvo che in esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, ovvero se sia colto

nell'atto di commettere un delitto per il quale è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza.

e parliamo di una esoterica tecnica di vendita denominata "piede nella porta".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

POVERO PAPI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Mettiamoci direttamente anche il principio citato, che è questo (ovviamente dalla Costituzione):

Art. 68.

I membri del Parlamento non possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati

nell'esercizio delle loro funzioni.

Senza autorizzazione della Camera alla quale appartiene, nessun membro del Parlamento può essere sottoposto

a perquisizione personale o domiciliare, né può essere arrestato o altrimenti privato della libertà personale, o

mantenuto in detenzione, salvo che in esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, ovvero se sia colto

nell'atto di commettere un delitto per il quale è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza.

e parliamo di una esoterica tecnica di vendita denominata "piede nella porta".

La costituzione italiana mi fa' rabbrividire...e comunque,visto come viene usata,e' carta straccia,tipo i contratti dei calciatori che dopo 2 partite fatte bene mandano il loro procuratore in societa' a battere cassa!Qualcuno dice che Il Presidente del Consiglio ha tanti avvocati,di cui vari presenti in Parlamento:tuto verissimo,ci mancherebbe;ma cosa possono fare di fronte a sentenze precostituite?Assolutamente niente!Questa non e' una sconfitta personale di Berlusconi,ma per il Paese che avra',inevitabilmente,un percorso politico e pratico rallentato dalle varie procure(specie quella di Milano),che si fregano gia' le mani,e la prova ineluttabile che la Costituzione non conta nulla perche' si puo' "aggirare" facilmente con "scelte" di avvocati della Consulta faziosi;l'incongruenza con il lodo Schifani e' stata ampliamente esplicitata ieri sera dallo stesso ministro;non mi sento di aggiungere nulla ad una ovvieta' sconcertante e disarmante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Per chi ne vuole parlare, iniziamo da qui:

"La Corte Costituzionale ha assunto una decisione inattesa e impegnativa, sia perche’ nel nostro sistema costituzionale era gia’ inserito un principio di immunita’, esteso per di piu’ a tutti i parlamentari, sia perche’ con una precedente sentenza la Corte aveva chiesto modifiche al Lodo Schifani, che erano state inserite nel lodo Alfano".

Il Lodo Alfano non si limitava a ripetere qualcosa già scritto nella costituzione, ma lo modificava: nella costituzione un membro del Parlamento può essere indagato dietro autorizzazione della Camera, con il Lodo Alfano questa autorizzazione è andata a farsi benedire, nessuno dei magnifici 4 poteva più essere anche solo additato!

Personalmente mi ha fatto un po' schifo, perchè è vero che chi governa ha il sacrosanto diritto di governare in pace senza doversi occupare dei vari processi che ha in corso, ma per governare in pace c'è una mossa più semplice: rispettare la legge, e allora vedrai che nessuno dovrà più perdere tempo con i propri avvocati invece che governare!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Personalmente mi ha fatto un po' schifo, perchè è vero che chi governa ha il sacrosanto diritto di governare in pace senza doversi occupare dei vari processi che ha in corso, ma per governare in pace c'è una mossa più semplice: rispettare la legge, e allora vedrai che nessuno dovrà più perdere tempo con i propri avvocati invece che governare!

:Rolling Eyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Il Lodo Alfano non si limitava a ripetere qualcosa già scritto nella costituzione, ma lo modificava: nella costituzione un membro del Parlamento può essere indagato dietro autorizzazione della Camera, con il Lodo Alfano questa autorizzazione è andata a farsi benedire, nessuno dei magnifici 4 poteva più essere anche solo additato!

Personalmente mi ha fatto un po' schifo, perchè è vero che chi governa ha il sacrosanto diritto di governare in pace senza doversi occupare dei vari processi che ha in corso, ma per governare in pace c'è una mossa più semplice: rispettare la legge, e allora vedrai che nessuno dovrà più perdere tempo con i propri avvocati invece che governare!

L'unico piccolo problema che ti sfugge,e' che per quanto riguarda i "processi farsa" che Berlusconi poteva tranquillamente affrontare a fine mandato(quindi nessuna fuga),non c'e' uno straccio di prova seria e,anche qui,contraddizioni disarmanti:tutto si risolvera' in una bolla di sapone ma,dovendo perdere tempo per difendersi adesso,si dira' che non ha fatto delle cose:ritornera' forse la mondezza a Napoli levata in un mese dopo essere stata li' per decenni?Perderemo la nostra compagnia di bandiera?Venezia non completera' il progetto del mose e butteranno giu' il ponte di Calatrava?Mi fermo qui perche' le cose fatte in questo periodo di governo sono tantissime.Questa Italia,con questa opposizione,non e' un Paese povero:e' un povero paese(minuscolo apposta),c'e' differenza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
La costituzione italiana mi fa' rabbrividire...e comunque,visto come viene usata,e' carta straccia,tipo i contratti dei calciatori che dopo 2 partite fatte bene mandano il loro procuratore in societa' a battere cassa!Qualcuno dice che Il Presidente del Consiglio ha tanti avvocati,di cui vari presenti in Parlamento:tuto verissimo,ci mancherebbe;ma cosa possono fare di fronte a sentenze precostituite?Assolutamente niente!Questa non e' una sconfitta personale di Berlusconi,ma per il Paese che avra',inevitabilmente,un percorso politico e pratico rallentato dalle varie procure(specie quella di Milano),che si fregano gia' le mani,e la prova ineluttabile che la Costituzione non conta nulla perche' si puo' "aggirare" facilmente con "scelte" di avvocati della Consulta faziosi;l'incongruenza con il lodo Schifani e' stata ampliamente esplicitata ieri sera dallo stesso ministro;non mi sento di aggiungere nulla ad una ovvieta' sconcertante e disarmante.

Conta talmente poco ed è fatta talmente male, che ancora una volta Zilvio ne è uscito battuto. Non dalla Consulta,

nè da Napolitano e nemmeno dall'opposizione floppa (e figuriamoci dai fantasmi comunisti nella sua testa), ma proprio

dalla Costituzione e da quei geniacci dei nostri nonni che avevano la vista lunga e che pur essendo in tanti e di ideologie

molto lontane tra loro, non si sono limitati a dire "mai più" come si fa di solito dopo le disgrazie, ma hanno fatto tutto il

possibile per "fare in modo che" quel "mai più" fosse un po' garantito.

Tra queste cose, oltre all'art. 68 che non è un privilegio come molti pensano (perché troppo spesso viene ab-usato come

privilegio), hanno pensato bene di mettere l'art. 138 contro il quale è andato a sbattere il vostro eroe, proprio per fermare

eroi del genere.

Porta rispetto. Erano giganti al confronto, al punto da riuscire a fermarlo anche dopo morti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
L'unico piccolo problema che ti sfugge,e' che per quanto riguarda i "processi farsa" che Berlusconi poteva tranquillamente affrontare a fine mandato(quindi nessuna fuga),non c'e' uno straccio di prova seria e,anche qui,contraddizioni disarmanti:tutto si risolvera' in una bolla di sapone ma,dovendo perdere tempo per difendersi adesso,si dira' che non ha fatto delle cose:ritornera' forse la mondezza a Napoli levata in un mese dopo essere stata li' per decenni?Perderemo la nostra compagnia di bandiera?Venezia non completera' il progetto del mose e butteranno giu' il ponte di Calatrava?Mi fermo qui perche' le cose fatte in questo periodo di governo sono tantissime.Questa Italia,con questa opposizione,non e' un Paese povero:e' un povero paese(minuscolo apposta),c'e' differenza...

ma questo è un topic per "discutere" o per fare "comizi" in favore di berlusconi?

ne sentiamo già abbastanza di questi "discorsi" da lui e dai suoi...

non si potrebbe usare questo spazio per approfondire e capire gli aspetti tecnici di questo Lodo, dato che (tornando alla libertà di stampa) si continua a parlare di "persecuzione" invece di sviscerare questo benedetto (o maledetto) Lodo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Il Lodo Alfano non si limitava a ripetere qualcosa già scritto nella costituzione, ma lo modificava: nella costituzione un membro del Parlamento può essere indagato dietro autorizzazione della Camera, con il Lodo Alfano questa autorizzazione è andata a farsi benedire, nessuno dei magnifici 4 poteva più essere anche solo additato!

Questo non è vero però, è solo rimandato a dopo il mandato!

Personalmente mi ha fatto un po' schifo, perchè è vero che chi governa ha il sacrosanto diritto di governare in pace senza doversi occupare dei vari processi che ha in corso, ma per governare in pace c'è una mossa più semplice: rispettare la legge, e allora vedrai che nessuno dovrà più perdere tempo con i propri avvocati invece che governare!

Qui però si fa finta di non conoscere la stori d'Italia, di Berlusconi, e della magistratura. Perchè quello che tu dici è vero se ci fosse una lelatà e onestà anche da aprte della magistratura, ma non è più vero se una persona anche senza aver fatto niente viene continuamente indagato e questo si dimostra perchè quasi tutti i processi fatti a Berlusconi si sono rivelati poi nel tempo assolutamente nulli, cioè del tutto inconsistenti. Significa quello che dicevi tu, che rispettava la legge, ma come vedi anche se la rispettava non era sufficiente perchè altrimenti mi devi spiegare l'enorme numero di idagini e processi che vedono coinvolto solo e sempre Berlusconi. Che dici di questo? Se te lo facessero a te cosa faresti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Conta talmente poco ed è fatta talmente male, che ancora una volta Zilvio ne è uscito battuto. Non dalla Consulta,

nè da Napolitano e nemmeno dall'opposizione floppa (e figuriamoci dai fantasmi comunisti nella sua testa), ma proprio

dalla Costituzione e da quei geniacci dei nostri nonni che avevano la vista lunga e che pur essendo in tanti e di ideologie

molto lontane tra loro, non si sono limitati a dire "mai più" come si fa di solito dopo le disgrazie, ma hanno fatto tutto il

possibile per "fare in modo che" quel "mai più" fosse un po' garantito.

Tra queste cose, oltre all'art. 68 che non è un privilegio come molti pensano (perché troppo spesso viene ab-usato come

privilegio), hanno pensato bene di mettere l'art. 138 contro il quale è andato a sbattere il vostro eroe, proprio per fermare

eroi del genere.

Porta rispetto. Erano giganti al confronto, al punto da riuscire a fermarlo anche dopo morti.

:im Not Worthy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Conta talmente poco ed è fatta talmente male, che ancora una volta Zilvio ne è uscito battuto. Non dalla Consulta,

nè da Napolitano e nemmeno dall'opposizione floppa (e figuriamoci dai fantasmi comunisti nella sua testa), ma proprio

dalla Costituzione e da quei geniacci dei nostri nonni che avevano la vista lunga e che pur essendo in tanti e di ideologie

molto lontane tra loro, non si sono limitati a dire "mai più" come si fa di solito dopo le disgrazie, ma hanno fatto tutto il

possibile per "fare in modo che" quel "mai più" fosse un po' garantito.

Tra queste cose, oltre all'art. 68 che non è un privilegio come molti pensano (perché troppo spesso viene ab-usato come

privilegio), hanno pensato bene di mettere l'art. 138 contro il quale è andato a sbattere il vostro eroe, proprio per fermare

eroi del genere.

Porta rispetto. Erano giganti al confronto, al punto da riuscire a fermarlo anche dopo morti.

Io non ho eroi:ho solo "la colpa" di essere tra il 68% di xxxxxxx(secondo te),che hanno espresso democraticamente il prorio voto;e il 32% cosa sono?Massi',meglio "farsi pagare" 5000 euro a sera da qualche agente da strapazzo che lavorare 8 ore al giorno onestamente per 1000 euro al mese,ho sbagliato tutto nella vita,ciao Ste!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Porta rispetto. Erano giganti al confronto, al punto da riuscire a fermarlo anche dopo morti.

Non sono loro che lo hanno feramto, ma i giudici viventi che ci sono oggi perchè sono quelli che hanno deciso, come in altri casi hanno deciso diversamente e nessuno ha detto nulla. Ne vogliamo parlare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Io non ho eroi:ho solo "la colpa" di essere tra il 68% di xxxxxxx(secondo te),che hanno espresso democraticamente il prorio voto;e il 32% cosa sono?Massi',meglio "farsi pagare" 5000 euro a sera da qualche agente da strapazzo che lavorare onestamente per 1000 euro al mese,ho sbagliato tutto nella vita,ciao Ste!

già finito gli argomenti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Questo non è vero però, è solo rimandato a dopo il mandato!

Solo, dici? Ma stiamo scherzando? Se tu rubi un pacchetto di caramelle al supermercato ti processano per direttissima, perchè lui no? Se ha infranto le leggi deve pagare come tutti e, soprattutto, non voglio che mi governi qualcuno che per primo non rispetta le leggi!

Se invece le ha rispettate, allora non ha nulla da temere e può andare tranquillamente incontro ai processi. Tanto, te lo dico per esperienza, il lavoro grosso lo fanno gli avvocati, sono loro che perdono un gran tempo, lui si deve limitare ad incontrarli ogni tanto per decidere cosa dire.

Ma io ho i miei dubbi che a qualcuno vengano imputate tante cose se veramente non ha fatto niente... forse non ha fatto tutto, ma niente niente non credo...

Qui però si fa finta di non conoscere la stori d'Italia, di Berlusconi, e della magistratura. Perchè quello che tu dici è vero se ci fosse una lelatà e onestà anche da aprte della magistratura, ma non è più vero se una persona anche senza aver fatto niente viene continuamente indagato e questo si dimostra perchè quasi tutti i processi fatti a Berlusconi si sono rivelati poi nel tempo assolutamente nulli, cioè del tutto inconsistenti. Significa quello che dicevi tu, che rispettava la legge, ma come vedi anche se la rispettava non era sufficiente perchè altrimenti mi devi spiegare l'enorme numero di idagini e processi che vedono coinvolto solo e sempre Berlusconi. Che dici di questo? Se te lo facessero a te cosa faresti?

Idem come sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
già finito gli argomenti?

Veramente ti ho postato un link sulle ruberie dei sindacati nel precedente topic a cui non hai risposto....idem per tutti i dati ch ho riportato....e' la logica sinistra dei sinistri che accusano senza proporre niente ma non ti preouccupare,sei in grande compagnia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

dovresti sforzarti di rimanere in topic. io mi sforzo.

se hai degli argomenti tirali fuori, se cerchi di svincolare io non ti seguirò.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Io non ho eroi:ho solo "la colpa" di essere tra il 68% di xxxxxxx(secondo te),che hanno espresso democraticamente il prorio voto;e il 32% cosa sono?Massi',meglio "farsi pagare" 5000 euro a sera da qualche agente da strapazzo che lavorare 8 ore al giorno onestamente per 1000 euro al mese,ho sbagliato tutto nella vita,ciao Ste!

Addirittura 68% son diventati adesso? Quasi più dei comunisti! Ci dev'essere tanto spazio in quella testa (non la tua, eh!).

A proposito, non sorprenderti per quelle "x" che vedi al posto delle tue parole... per colpa di Mio e Juditta ( :D: ) i poveri martiri

della redazione (martiri perché ci sopportano con una pazienza al limite della santità, ovviamente) han dovuto introdurre una valvola

limitatrice di potenza che censura alcune parole... ma è una censura innocua... ci sono tanti stratagemmi per aggirarla...

Ad es, puoi sostituire le parolacce con audiovisivi analoghi:

...

(Ma non dire a nessuno che te l'ho suggerito io, eh! Acqua in bocca! Sennò che lecco a fare...?!?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
 
:ph34r:

ti querelo per diffamazione... -_-

Tanto c'ho il lodo al Faro (poi vado a prenderlo...) e pure l'immunità forumale. -_-

Sarò pure un "unperson" ma in compenso sono un very important nick (un VIN. 67.gif:D: ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

chiedo l'intervento della redazione -_-

ahahah :Just Kidding: bella battuta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Solo, dici? Ma stiamo scherzando? Se tu rubi un pacchetto di caramelle al supermercato ti processano per direttissima, perchè lui no? Se ha infranto le leggi deve pagare come tutti e, soprattutto, non voglio che mi governi qualcuno che per primo non rispetta le leggi!

Se invece le ha rispettate, allora non ha nulla da temere e può andare tranquillamente incontro ai processi.

Nulla da temere? Tranne il fatto che devi peredere tempo prezioso per i processi che sono avalanghe, altro piccolo particolare. Perchè questo non lo dici? Un altra cosa: rischi che ti distruggano l'immagine mentre stai lavorando e sei il premier per qualcosa che magari non ha nessun senso, come è già accaduto. In questo modo la mgistratura assume un potere esagerato in quanto autonoma e non controllabile, e può decidere quando iniziare un processo, su chi iniziarlo, ecc... eccc... Queste domande te le sei mai poste?

Tanto, te lo dico per esperienza, il lavoro grosso lo fanno gli avvocati, sono loro che perdono un gran tempo, lui si deve limitare ad incontrarli ogni tanto per decidere cosa dire.

Non è vero! Non è vero per Berlusconi visto il numero di processi che gli fanno! Non puoi negare che anche a lui farebbero perdere tempo prezioso perchè gli avvocati poi si sentono con lui per le strategie difensive, i colloqui, e certo, e se vai a fare la somma del tempo per il numero di processi che continuamente si inventano, più lo sforzo e lo stress che che tutto questo comporta, vedi che non è poco!

Ma io ho i miei dubbi che a qualcuno vengano imputate tante cose se veramente non ha fatto niente... forse non ha fatto tutto, ma niente niente non credo...

Ma tu hai visto quanti processi già comcluisi hanno dimostrato che era anche inutile aprirli?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Giulma, non preoccuparti dell'immagine di Zilvio... nessun processo la può cambiare: per chi lo ama

è indistruttibile, per tutti gli altri è improponibile. Sono i pro e i contro del regnar per mezzo dell'amor...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
dovresti sforzarti di rimanere in topic. io mi sforzo.

se hai degli argomenti tirali fuori, se cerchi di svincolare io non ti seguirò.

Te lo dò io qualche argomento in più, sperando però che partici attivamente alla discussione con risposte:

Questo lo sapevi?

L'immunità per le alte cariche non esisterebbe in altri Paesi? Non è vero: In Francia, ad esempio Sarkosi è sì Presidente della Repubblica e anche Capo di Governo. In Farncia non esistono neanche i PM indipendenti, che sono infatti sotto l'egida del Ministero dell'Interno. Negli Stati Uniti invece quando è indagato il Presidente, che è anche capo dell'esecutivo, nomina lui stesso il giudice che lo deve inquisire ed i giudici sono eletti dal popolo e non vincitori di concorso.

Che ne pensi di questo? La Francia ha una costituzionalità migliore o forse peggiore della nostra?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Giulma, non preoccuparti dell'immagine di Zilvio... nessun processo la può cambiare: per chi lo ama

è indistruttibile, per tutti gli altri è improponibile. Sono i pro e i contro del regnar per mezzo dell'amor...

Vedi Ste, non mi frega niente a me di Berlusconi ma mi incazzo veramente però quando vedo falsità e ipocrisia in giro come se non esistesse una sinistra che dirige e comanda e che poi si fa vittima. Ma ciò che mi fa più rabbia, una sinistra corrotta piena di gente criminale e quella si pericolsa per il paese, capace di scatenare manifestazioni senza senso e rubando, rubando, rubando! Hanno costruito su Berlusconi una figura da dare impasto al popolo nei milgiori teoriemi comunisti, ma il vero ladro e quello che sa non farsi vedere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.