Vai al contenuto

Pubblicità

giulma

Il Lodo Alfano!

Recommended Posts

Dalema, Veltroni, Prodi, solo alcuni nomi tra i politici. Non drimi che non li conosci e che non sono nessuno. E poi ce ne sono anche altri. E poi ci sono anche molti altri imprenditori in Italia. Tutti bravi e onesti?

E non dirmi di qualche inchiesta poi chiusa e archiviata nel nulla come spesso accade con questi personaggi, perchè il confronto lo devi fare con la mole dei processi fatti a Berlusconi che non ha euguali con nessuno di altri politici che sono anche più tempo che stanno in politica in Italia.

Allora?

Giulma, te lo ripeto di nuovo: io ho 38 anni, non 12 come l'italiano medio secondo Zilvio. Lo capisci che se introduci criteri

come questi che Zilvio t'ha messo in mano se ne dedurrebbe che uno stupratore recidivo è vittima e tu presumibilmente

colpevole solo perché lui l'hanno indagato tante volte e tu no? Datti una calmata e smettila di ripetere le sciocchezze di

Zilvio. Ragiona con la tua testa, che è sicuramente meglio!

Ti cito solo un caso di inchiesta nemmeno aperta, sulla quale ti invito ad informarti e a ragionare: quella delle scalate bancarie

nella quale sembrava essere coinvolto D'Alema (forse ti ricordi il nome "Forleo"). Protetto dal parlamento, Zilvio in testa. Ragionaci su.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Dalema, Veltroni, Prodi, solo alcuni nomi tra i politici. Non drimi che non li conosci e che non sono nessuno. E poi ce ne sono anche altri. E poi ci sono anche molti altri imprenditori in Italia. Tutti bravi e onesti?

E non dirmi di qualche inchiesta poi chiusa e archiviata nel nulla come spesso accade con questi personaggi, perchè il confronto lo devi fare con la mole dei processi fatti a Berlusconi che non ha euguali con nessuno di altri politici che sono anche più tempo che stanno in politica in Italia.

Allora?

cioè , il numero dei processi a carico non è che significa che allora e perseguitato.

significa che è coinvolto in numerose vicende giudiziarie, il che è diverso.

poi io credo sempre che uno è innocente finchè non finiscono tutti i gradi e controgradi di giudizio.

pero' l' idea strampalata che qualcuno lo perseguiti ... quando a me pare che sia lui a perseguitare giornalisti magistrati attori registi politici e chi piu' ne ha piu' ne metta.

l' offesa fatta a Rosi Bindi è gravissima perchè viene dal Presidente del Consiglio è inaccettabile che una carica del genere si esprima in quel modo.

quindi i perseguitati se mai sono gli altri.

Enzo Biagi ad esempio... vi ricordate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

mi accodo a Ste e Left, è tanto inconcepibile che una persona abbia tanti procedimenti penali...perchè ha commesso tanti reati? o perlomeno perchè ci sono le prove necessarie a pensare che li abbia commessi? e quindi a procedere con un processo che stabilirà la colpevolezza o meno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
cioè , il numero dei processi a carico non è che significa che allora e perseguitato.

significa che è coinvolto in numerose vicende giudiziarie, il che è diverso.

poi io credo sempre che uno è innocente finchè non finiscono tutti i gradi e controgradi di giudizio.

pero' l' idea strampalata che qualcuno lo perseguiti ... quando a me pare che sia lui a perseguitare giornalisti magistrati attori registi politici e chi piu' ne ha piu' ne metta.

l' offesa fatta a Rosi Bindi è gravissima perchè viene dal Presidente del Consiglio è inaccettabile che una carica del genere si esprima in quel modo.

quindi i perseguitati se mai sono gli altri.

Enzo Biagi ad esempio... vi ricordate.

Si LEFTFIELD, adesso che ci penso credo che abbiate ragione, mi riferisco anche a Ste! Nessuno lo perseguita, e non si deve permettere di di dire alla Bindi che è brutta, perchè lui è un nano come gli hanno sempre ricordato gli oppositori.

E' giusto così ragazzi, ci sentiamo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

il tuo amico ronin ha già dimostrato come un certo elettorato di berlusconi trova legittime le offese al sesso femminile.

ti accodi a lui?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Si LEFTFIELD, adesso che ci penso credo che abbiate ragione, mi riferisco anche a Ste! Nessuno lo perseguita, e non side ve permettere di di dire alla Bindi che è brutta, perchè lui è un nano come gli hanno sempre ricordato gli oppositori.

E' giusto, è giusto così ragazzi, ci sentiamo!

che i comici facciano la satira sul governo è proprio giusto..

che il Presidente del Consiglio si permetta di offendere un parlamentare in quel modo è vergognoso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Si LEFTFIELD, adesso che ci penso credo che abbiate ragione, mi riferisco anche a Ste! Nessuno lo perseguita, e non si deve permettere di di dire alla Bindi che è brutta, perchè lui è un nano come gli hanno sempre ricordato gli oppositori.

Vedi che fraintendi? E' un gesto d'amicizia. I veri amici si aiutano a vicenda anche a tenere i piedi per terra.

Se qualcuno dei suoi finti amici tutta saliva e "quanto sei bello", "quanto sei bravo", "quanto sei perseguitato" l'avesse

aiutato prima, facendogli anche qualche critica e mettendogli qualche freno, forse non sarebbe arrivato a questo punto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

ho letto tutto il topic e non ho molto da dire, credo che parlare sia davvero inutile se dall'altro lato ci sono persone in preda a fanatismo religioso (perchè con i seguaci di berlusconi è di questo che si tratta )

mi domando solo giulma se credi davvero a quello che hai scritto :

Possiamo anche essere daccordo su questo, certo, pero non bisogna mai sottovalutare il comunismo anche se fossero pochissimi i loro rappresentanti rimasti. Perchè uno ne valle mille in fatto di pericolosità mentale, e quindi anche poi sociale, intendo.

no, perchè siamo veramente al limite dell'assurdo.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
il tuo amico ronin ha già dimostrato come un certo elettorato di berlusconi trova legittime le offese al sesso femminile.

ti accodi a lui?

Ho gia' spiegato che sono uscito dal forum,non voglio avere nessun tipo di rapporto con te,non mi sono mai schierato contro nessun tipo di offese alle donne come dichiari (anche volendo,con La Bindi sarebbe durissima....anche per zi Silvio);lascio con una chicca(non postata dal Giornale);ma la sinistra non era il partito del popolo e il suo specifico compito aiutare le famiglie?

http://archiviostorico.corriere.it/1995/se...090911192.shtml

aaaaaaahhhhhhhhh!Addio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Dalema, Veltroni, Prodi, solo alcuni nomi tra i politici. Non drimi che non li conosci e che non sono nessuno. E poi ce ne sono anche altri. E poi ci sono anche molti altri imprenditori in Italia. Tutti bravi e onesti?

E non dirmi di qualche inchiesta poi chiusa e archiviata nel nulla come spesso accade con questi personaggi, perchè il confronto lo devi fare con la mole dei processi fatti a Berlusconi che non ha euguali con nessuno di altri politici che sono anche più tempo che stanno in politica in Italia.

Allora?

Premetto che sono di destra, sperando così che non darai della comunista anche a me.

Ma il fatto di essere di destra non significa avere le fette di prosciutto sugli occhi! Uno può abbracciare un'ideologia, ma poi deve rimanere sufficientemente lucido e critico per giudicare se chi lo rappresenta merita veramente la sua fiducia.

Per quanto mi riguarda, credo che voterò a destra anche alle prossime elezioni (se poi Fini si staccasse finalmente dal Berlusca... :im Not Worthy: ) perchè comunque è l'ideologia che più si avvicina alla mia, ma non mi puoi venire a dire che il Lodo Alfano è legittimo!

Vorrei che mi spiegassi in modo obiettivo, e quindi non rifacendoti ad idee tue e solo tue e tra l'altro indimostrabili, perchè il Lodo Alfano non è una legge ad personam ma anzi fa bene al paese.

E ribadisco quello che ho scritto all'inizio del topic: se Berlusconi avesse rispettato le leggi, non ci sarebbe stato bisogno di alcun lodo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Inoltre, per il bene del paese, tutto si giustifica.

scusa, ma di quale bene stai parlando ? perchè a me sinceramente pare che l'italia stia colando a picco e non si tratta solo di una situazione contingente legata alla crisi, qui la situazione è molto più grave !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Ho gia' spiegato che sono uscito dal forum,non voglio avere nessun tipo di rapporto con te,non mi sono mai schierato contro nessun tipo di offese alle donne come dichiari (anche volendo,con La Bindi sarebbe durissima....anche per zi Silvio);

ti rendi conto che hai perso l'occasione di non fare l'ennesima figura di c. ?

froggy ha parlato di fanatismo religioso...ma il tuo caso va oltre, credo che potremmo parlare del primo caso di "possessione".

è come se zi Silvio ti fosse entrato dentro il cervello (non voglio sapere da che parte è entrato)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Premetto che sono di destra, sperando così che non darai della comunista anche a me.

oh Impa... pure Montanelli s'è preso del comunista, pure Tettamanzi!!! (cioè, intendo dire...Tettamanzi!)

sei in buona compagnia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Premetto che sono di destra, sperando così che non darai della comunista anche a me.

Ma il fatto di essere di destra non significa avere le fette di prosciutto sugli occhi! Uno può abbracciare un'ideologia, ma poi deve rimanere sufficientemente lucido e critico per giudicare se chi lo rappresenta merita veramente la sua fiducia.

Per quanto mi riguarda, credo che voterò a destra anche alle prossime elezioni (se poi Fini si staccasse finalmente dal Berlusca... :im Not Worthy: ) perchè comunque è l'ideologia che più si avvicina alla mia, ma non mi puoi venire a dire che il Lodo Alfano è legittimo!

Vorrei che mi spiegassi in modo obiettivo, e quindi non rifacendoti ad idee tue e solo tue e tra l'altro indimostrabili, perchè il Lodo Alfano non è una legge ad personam ma anzi fa bene al paese.

E ribadisco quello che ho scritto all'inizio del topic: se Berlusconi avesse rispettato le leggi, non ci sarebbe stato bisogno di alcun lodo!

Ho la vaga impressione che siano numerose le persone che votano a destra che la pensano così, in questo momento...

e sai cos'è che me lo fa pensare? Il fatto che Zilvio stia facendo marcia indietro sull'idea di portare la gente in piazza.

Mi sa che è giunto il momento di pensare al dopo.. teniamoci forti che dopo Zilvio all'orizzonte c'è Montezumolo con

dietro un sacco di findustriali alla fame! :Nail Biting: Ci vorrebbe un partito di sindestra per mandarli a lavorare!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

il governo Berlusconi durerà tutto il mandato.

su questo non ci piove.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Mi sa che è giunto il momento di pensare al dopo.. teniamoci forti che dopo Zilvio all'orizzonte c'è Montezumolo con

dietro un sacco di findustriali alla fame! :Nail Biting: Ci vorrebbe un partito di sindestra per mandarli a lavorare!

:Skull:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Mi sa che è giunto il momento di pensare al dopo.. teniamoci forti che dopo Zilvio all'orizzonte c'è Montezumolo con

dietro un sacco di findustriali alla fame! :Nail Biting: Ci vorrebbe un partito di sindestra per mandarli a lavorare!

Montezemolo ha detto che non ha la minima intenzione di scendere in politica... speriamo mantenga la promessa! :icon_rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
ti rendi conto che hai perso l'occasione di non fare l'ennesima figura di c. ?

froggy ha parlato di fanatismo religioso...ma il tuo caso va oltre, credo che potremmo parlare del primo caso di "possessione".

è come se zi Silvio ti fosse entrato dentro il cervello (non voglio sapere da che parte è entrato)

Posseduto?Come la mega casa popolare che ha usurpato D'Alema a chi era in graduatoria da decenni?bella figura delc.tu e lui,e,se non fosse chiaro,addio per sempre,a mai piu',madonna mia......

Corriere della Sera > Archivio > " Vogliamo la casa di D' Alema " La provocazione di 60 famiglie Archivio storico

A Roma e' giallo per la scomparsa di elenchi Iacp

" Vogliamo la casa di D' Alema " La provocazione di 60 famiglie

------------------------- PUBBLICATO ------------------------------ A Roma e' giallo per la scomparsa di elenchi Iacp TITOLO: "Vogliamo la casa di D' Alema" La provocazione di 60 famiglie - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - ROMA . Dare le case degli enti e del Comune a chi ne ha bisogno, e senza aumentare l' affitto. E' per questo che una sessantina di aderenti all' Asia, l' associazione inquilini e assegnatari, hanno organizzato ieri due diverse manifestazioni: la prima si e' svolta sotto la casa dell' ex ministro Antonio Guidi, affittuario di un appartamento in centro di proprieta' del Comune, e l' altra davanti alla sede dell' Inpdap, proprietario dell' alloggio dove abita il segretario del Pds, Massimo D' Alema. E proprio negli uffici dell' Inpdap, 60 famiglie senza casa hanno riempito un modulo di richiesta per ottenere l' alloggio di D' Alema. Ad entrambe le manifestazioni hanno partecipato sfrattati che vivono in coabitazione, oppure in alloggi dismessi o perfino in scuole in disuso occupate. A Roma, secondo l' Asia, le persone con sfratto esecutivo sono 27 mila di cui 7 mila in attesa di sgombero. Al Comune di Roma, ha spiegato Angelo Fascetti del coordinamento nazionale Asia, si chiede di "non tendere a privatizzare il suo patrimonio ma di darlo agli sfrattati". Quanto alla richiesta in massa della casa di D' Alema, Fascetti ha spiegato che "non e' un' iniziativa in polemica con il segretario del Pds. Anzi chiediamo il suo aiuto perche' questa campagna di stampa non finisca con la criminalizzazione degli inquilini degli enti e con l' aumento dei canoni". Una delegazione dell' Asia e' andata nella sede centrale del Pds, alle Botteghe Oscure, per consegnare una lettera aperta a D' Alema in cui si chiede "sostegno per l' abolizione dei patti in deroga; definizione di criteri per l' assegnazione del patrimonio immobiliare pubblico; e l' assegnazione delle case che si renderanno disponibili, anche quelle del centro storico e di pregio, agli sfrattati". Gli inquilini del condominio di D' Alema, intanto, in un comunicato si dicono dispiaciuti per la decisione di D' Alema di lasciare l' alloggio. "Tranne due o tre, tutte e 52 le famiglie che abitano in questo condominio . ha detto il portiere, Maurizio Bottini . non vogliono che se ne vada". E in margine ad Affittopoli, un giallo. Il Comune di Roma, infatti, ha denunciato alla Procura della Repubblica la scomparsa di tutta la documentazione relativa alle assegnazioni delle case di proprieta' comunale, nel centro storico della capitale, relative al periodo compreso tra l' 87 e il ' 94. La scomparsa dei documenti (richieste di alloggio, liste e altre pratiche) e' stata accertata dalla commissione d' inchiesta istituita dalla giunta Rutelli. "La documentazione e' scomparsa . ha detto il capo di gabinetto del Comune, Pietro Barrera .. Si racconta di archivi comunali buttati in sottoscala pieni di topi, per far posto alla segreteria di un assessore".

Pagina 9

(9 settembre 1995) - Corriere della Sera

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
il governo Berlusconi durerà tutto il mandato.

su questo non ci piove.

Io non ne sono molto sicuro... ieri Montezumolo ha presentato la sua associazione, e si è subito

premurato di dire che non è un partito politico, che non c'è nessun complotto contro Zilvio, che è

solo un'associazione di idee per pensare a idee nuove per "il bene" del paese... (pochi giorni prima

Marchionne ha "chiesto" l'ennesimo incentivo statale paventando catastrofi e Zilvio ha detto "Subito!",

anziché "Disfattisti!"... tanto per capire le idee nuove di' sta gente per il bene di chi...).

Beh, ho avuto un flash e mi sono immaginato il povero Zilvio che con tutte le gatte che ha già da pelare,

affannosamente preparava la contraerea... una volta tanto mi sento di solidarizzare sinceramente con

lui... non credo ai complotti contro di lui ma alla cricca che fa fuori l'"amico" quando diventa scomodo, si.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 
 

Così per curiosità, stavo sleggiucchiando qua e là i resoconti dell'assemblea costituente, e mi ha colpito questa parte di un

discorso di tal Lucifero, un liberale (non demonizziamolo! :D: )

"La vera crisi che ha travagliato l'Italia in questi anni è stata non una crisi istituzionale, ma è stata una crisi costituzionale;

perché il processo che si è fatto al passato del nostro Paese è stato un processo di natura costituzionale, tanto che si è detto

che, se lo Statuto fosse stato applicato esattamente, molte cose non sarebbero successe.

Ciò si è detto da alcuni, non da lei onorevole Conti, e anche da autorevoli miei amici... (Interruzione).

Potrebbe stupire che, essendosi detto questo, invece di tornare a quello Statuto che avrebbe potuto dare delle garanzie, se bene

applicato, invece di costringerlo ad essere bene applicato, si sia pensato ad una costituzione nuova. Ma l'importante è che ci sia

una Costituzione che finalmente ci garantisca il bene supremo: la libertà; e una libertà che sia garanzia di sicura giustizia.

Oggi ci troviamo senza legge, oppure con una para-legge che effettivamente è molto strana, se pensiamo che contraddice ugualmente

alla Costituzione cessata ed al progetto della nuova.

Non ritorno sull'abituale argomento, abituale perché vero, fondato sulla retroattività di certe disposizioni; non ritorno sulla questione

più grave, che è stata segnalata più di una volta, della mancanza di gravame che certe sentenze comportano in questa legislazione

provvisoria dello Stato provvisorio.

Ma mi voglio fermare un momento sulla questione non meno grave della carenza del Giudice che è stata tipica, ed è tipica, nel momento

che attraversiamo. Oggi il Giudice è stato sostituito dal membro di commissione.

Una quantità di questioni che involgono non solo problemi di principio, ma anche interessi di grande importanza, sono state sottratte al

Giudice per essere affidate a Commissioni ed a Commissari. I Commissari, con i compiti più disparati, sono stati creati, e non soltanto

alla periferia, con l'unico criterio non solo della sopraffazione di un partito sull'altro, ma della lotta campanilistica di una persona sull'altra,

di un gruppo sull'altro, di un particolare interesse sull'altro. Nei piccoli centri, se Tizio è comunista Caio deve essere liberale, e se Tizio per

avventura vuole essere lui liberale, Caio deve essere comunista, perché così vuole la tradizione della lotta di paese: Tizio e Caio sono

infatti i due capi-partito locali.

Questa carenza del Giudice deve finire: e dalla Costituzione soprattutto questo ci attendiamo: la garanzia che la Giustizia sia affidata a chi

può e sa amministrarla e che questo carnevale di incompetenti spesso, e di faziosi qualche volta, cessi di sgovernare tutto l'ordinamento

del nostro Paese.

http://wiki-cost.criad.unibo.it/Lista-dei-...8C-4-MARZO-1947

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Cavoli, 'sto Lucifero mi piace proprio! Allora è vero che una volta esistevano davvero, i liberali... :Raised Eyebrow:

LUCIFERO. [...] Per esempio, è demagogico l'uso che spesse volte si fa nella Costituzione della parola «lavoratori ».

Badate che nella Costituzione stessa - se voi guardate l'ultimo capoverso dell'articolo 31 - il termine « lavoratori » ha

due significati; perché quando noi entriamo in una fase della Costituzione, allora il lavoratore corrisponde in un certo

senso al cittadino; invece in altra sede il lavoratore rappresenta determinate categorie di cittadini, cioè determinate

categorie di lavoratori in uno Stato in cui tutti sono lavoratori. Ora, questo non può andare in una Costituzione, la cui

dizione deve essere chiara. Di fronte alla Costituzione i cittadini sono cittadini; i lavoratori sono lavoratori in quello che

riguarda questa loro particolare attività nella vita sociale, che deve essere tutelata, difesa, protetta, generalizzata; ma

però, quando vanno a votare, anche i lavoratori vanno ad esercitare una funzione di cittadini, non di lavoratori.

Oppure, se noi vogliamo identificare il termine, dobbiamo modificarlo in quelle sedi in cui, come nell'articolo 31, noi

contrapponiamo i lavoratori ad altre categorie di cittadini. Intendiamoci bene, con questo termine di lavoratori - siamo

tutti lavoratori -noi per poter infilare questa affermazione - scusate ancora una volta l'accenno demagogico - nella

Costituzione, siamo arrivati al punto di dover qualificare lavoratori, ai fini dei diritti.politici, le monache di clausura, perché

il giorno in cui abbiamo affermato che determinati diritti erano riservati soltanto (i diritti più importanti sono i diritti politici)

a coloro che ottemperavano a quel tale obbligo del lavoro, abbiamo dovuto stabilire che fra i lavoratori vi erano anche le

monache di clausura. Ho il massimo rispetto verso di esse e credo utilissima la loro opera di elevazione verso il Signore,

ma qualificarle lavoratrici, ai fini giuridici e costituzionali, non mi pare esatto. (Commenti).

Una voce al centro. Lavorano sempre, lavorano più degli altri !

LUCIFERO. Vi sono quelle destinate alla vita contemplativa. (Commenti).

Per i miei peccati ci vogliono molte monache, ma questa non è la sede competente !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.