Vai al contenuto

Pubblicità

priscilla

Sono gelosa da morire del mio ex marito...a qualcuno è successo???

Recommended Posts

In breve:

siamo separati di fatto da più di quattro anni e legalmente circa da uno....Mai un giorno senza un messaggino o una chiamata, fiumi di affettività da parte di entrambi. Lui ha avuto donne "poco libere" o amori occasionali ed io piccole storie di poco conto....succede che mercoledì scorso ci si vede per una cena e lui, con assurdi giri di parole mi dice che ha una donna: una storia seria, si amano e forse ci sarà un seguito...dice di essere impegnato nel w.e., vanno a Barcellona (IL NOSTRO POSTO, CHE INSENSIBILITA'!!!) e sento con tristezza che inizia a mettere distanze.............CRISI PROFONDA..PIANGO PIANGO PIANGO...un dolore da infarto....LO AMO ANCORA????? HO SPERATO FINO AD ORA CHE POTESSE TORNARE DA ME???? La gelosia mi paralizza, non riesco a pensarlo con lei se non con un'angoscia che mi devasta dentro.....Io non ho più i genitori, non ho figli e lui era la mia famiglia, il mio punto di riferimento affettivo: sento un vuoto che mi impedisce di vivere! Aiutoooooooooooooooo

PS: siamo anche vicini di casa e non rieso a fare a meno di notare che le sue persiane sono sempre chiuse: è SEMPRE da lei!!!!...che dolore!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


In breve:

siamo separati di fatto da più di quattro anni e legalmente circa da uno....Mai un giorno senza un messaggino o una chiamata, fiumi di affettività da parte di entrambi. Lui ha avuto donne "poco libere" o amori occasionali ed io piccole storie di poco conto....succede che mercoledì scorso ci si vede per una cena e lui, con assurdi giri di parole mi dice che ha una donna: una storia seria, si amano e forse ci sarà un seguito...dice di essere impegnato nel w.e., vanno a Barcellona (IL NOSTRO POSTO, CHE INSENSIBILITA'!!!) e sento con tristezza che inizia a mettere distanze.............CRISI PROFONDA..PIANGO PIANGO PIANGO...un dolore da infarto....LO AMO ANCORA????? HO SPERATO FINO AD ORA CHE POTESSE TORNARE DA ME???? La gelosia mi paralizza, non riesco a pensarlo con lei se non con un'angoscia che mi devasta dentro.....Io non ho più i genitori, non ho figli e lui era la mia famiglia, il mio punto di riferimento affettivo: sento un vuoto che mi impedisce di vivere! Aiutoooooooooooooooo

PS: siamo anche vicini di casa e non rieso a fare a meno di notare che le sue persiane sono sempre chiuse: è SEMPRE da lei!!!!...che dolore!!!!!!

...ti capisco tanto......anche per me è "quasi" così.....non penso sia una cosa "sana" che possa far bene.....anzi, è proprio un modo fer farsi male.....io credo che presto taglierò del tutto ....non è facile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
...ti capisco tanto......anche per me è "quasi" così.....non penso sia una cosa "sana" che possa far bene.....anzi, è proprio un modo fer farsi male.....io credo che presto taglierò del tutto ....non è facile.

grazie Viola per la risposta....se puoi e se ti va mi spieghi meglio .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Priscilla, cavolo, mi dispiace sentirti così!!!

Senti, io non ho parole per consolarti, nè esperienze personali al riguardo.

Conosco però persone che sono state insieme e in seguito hanno mantenuto l'amicizia.

Tutto dipende da come si trasforma e si evolve il rapporto.

Probabilmente non ne sei innamorata però credo che nella vostra frequentazione ci siano molti aspetti irrisolti....ma tu questo argomento non l'hai mai affrontato con lo psi? forse non ci avevi mai pensato, non te l'aspettavi nemmeno tu?

Per quello che posso 1145801790-Amore%20(36).gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Ciao Priscilla, cavolo, mi dispiace sentirti così!!!

Senti, io non ho parole per consolarti, nè esperienze personali al riguardo.

Conosco però persone che sono state insieme e in seguito hanno mantenuto l'amicizia.

Tutto dipende da come si trasforma e si evolve il rapporto.

Probabilmente non ne sei innamorata però credo che nella vostra frequentazione ci siano molti aspetti irrisolti....ma tu questo argomento non l'hai mai affrontato con lo psi? forse non ci avevi mai pensato, non te l'aspettavi nemmeno tu?

Per quello che posso 1145801790-Amore%20(36).gif

Ciao Gioia. grazie...è proprio vero che quando si pensa di star bene...TAC!!!! ...arriva la mazzata!!! Con lo Psi certo che ne ho parlato: è stato il motivo per cui ho iniziato la psicoterapia...non so, forse lui ha sottovalutato alcuni aspetti oppure io ho mascherato bene (cosa assai più probabile).. anche a me stessa. Solo ora mi rendo conto che pur di conservare l'affetto del mio ex marito son sempre stata disposta a tutto: a star male per le distanze, per le sue storie, per le ambiguità affettive. Il ritorno sta nel fatto che lui c'è sempre stato: sempre presente soprattutto nei miei momenti difficili! Penso poi che lui con l'intenzione di tutelarmi abbia creato degli enormi malintesi.

Ora sono stata io a dare uno stacco: non rispondo ai messaggi o rispondo per "stroncare" (Oddio non è che lui si sprechi a mandarmene!), tengo duro ma sto malissimo... non capisco più cos'è meglio. Settimana prossima vado dallo Psi...ma nel frattempo mi sembra di precipitare. Lui ormai HA LEI, temo che, preso da questa nuova passione, poco gli importi di chiarire o di capire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

priscilla, in un matrimonio tante cose si danno per scontato

ma tendiamo sempre a tirare la corda sino allo strappo.

voi siete ancora innamorati ma il tempo sta'

dividendo questo sentimento che poi porta a certe

consequenze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao priscilla non avevo visto questo tuo post, mi spiace tanto sentirti così sai...però credo che l'unico modo che hai di capire se sei ancora innamorata o è solo un attaccamento dovuto ai motivi che hai riportato, è quello di parlarne in terapia, perchè solo così saprai le cose giuste da fare...questo ovviamente non significa che non soffrirai ancora, purtroppo, ma almeno sentirai di poter fare qualcosa e non di essere inerme !!!

Però a me queste frasi hanno colpito tanto:

Io non ho più i genitori, non ho figli e lui era la mia famiglia, il mio punto di riferimento affettivo: sento un vuoto che mi impedisce di vivere! Aiutoooooooooooooooo

Solo ora mi rendo conto che pur di conservare l'affetto del mio ex marito son sempre stata disposta a tutto:

Lui ormai HA LEI

Secondo me come hai detto tu, ti sei appoggiata troppo a lui e ora sapendo che con questa nuova storia si possa allontanare ti senti persa...questo è chiaro che non vuol dire che soffri di meno che se fossi innamorata, ma semplicemente che forse dovresti partire da qui!!!

Ti auguro di riuscire a svincolarti al meglio e al più presto da questa situazione..un abbraccio...noi siamo qui!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Secondo me come hai detto tu, ti sei appoggiata troppo a lui e ora sapendo che con questa nuova storia si possa allontanare ti senti persa...questo è chiaro che non vuol dire che soffri di meno che se fossi innamorata, ma semplicemente che forse dovresti partire da qui!!!

Ti auguro di riuscire a svincolarti al meglio e al più presto da questa situazione..un abbraccio...noi siamo qui!

Ciao Tesoro...grazie....è tutto vero quello che scrivi....ma, ragazzi, che male che fa'!!! Probabilmente questo abbandono pesca in mille altri e li fa risuonare come un'eco a cento voci....Sai cos'è??? Che dopo che hai capito in terapia da dove viene "IL VUOTO" e quale è stata la sua origine, non è che ti passa, ci devi fare comunque i conti...Devo dire che anche lui, il mio ex, è molto legato a me....mi ha cercata più volte in questi giorni,....ma difficile parlarne, io non voglio più scadere ancora nella parte della bisognosa...la solita triste recita della "piccola fiammiferaia"...insomma cerco di dimostrargli che non ho bisogno di lui ma in effetti mi vien da morire....attendo seduta....ma temo le eccessive aspettative!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

mi spiace molto...in parte ti capisco...la seduta servirà quantomeno a chiarirti un pò le idee e forse a sentirti mano sola...ti abbraccio forte forte...mannaggia al vuoto!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

cara priscilla, ti capisco. FA MALE PUNTO E BASTA. e in ogni modo, con tutte le risorse che hai a disposizione (te stessa, la psi, le amiche, i tuoi progetti..) sai che questo dolore VA AFFRONTATO.

stai vivendo un abbandono in piena regola, e credo sia una delle cose che fanno più stare male. non è necessario che tu sia ancora innamorata del tuo ex marito per stare male. Si sta male (senza ammetterlo) e si ha paura ogni volta che una persona per noi importante cambia le regole (un caro amico che si fidanza, una sorella che cambia città, ecc. ecc.).

la paura dell'abbandono è tanto più forte quanto più abbiamo dei vuoti precedenti, e tu questa cosa la sai e l'hai capita. Quando c'è questa paura, la persona che si allontana viene considerata insostituibile, meravigliosa, unica, e il fatto che razionalmente quella persona si stia vivendo la propria vita senza far male a nessuno scompare di fronte all'enormità della perdita, così come la sentiamo. Fai bene ad affrontare il tutto con la psicologa, potrà non lenire il tuo dolore ma fartelo capire, accompagnarti e sostenerti, darti chiarezza.

Abbi fiducia, questo momento passerà...

ti abbraccio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

priscilla mi dispiace tanto tu stia così, ma credo anche io che non si tratti tanto di amore quanto di attaccamento a tutto quello che il tuo ex marito rappresenta

credo che in situazioni del genere la soluzione migliore (anche se estramamente dolorosa) sia quella più drastica , del tagliare fuori la persona dalla propria vita almeno all'inizio. poi tra un po' di tempo, quando avrai imparatao a stare senza di lui, potrai stare nuovamente con lui , ma senza che lui sia per te un puntello

però capisco che adesso faccia male e mi dispiace per te !

ti abbraccio ! 08.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
 
cara priscilla, ti capisco. FA MALE PUNTO E BASTA. e in ogni modo, con tutte le risorse che hai a disposizione (te stessa, la psi, le amiche, i tuoi progetti..) sai che questo dolore VA AFFRONTATO.

stai vivendo un abbandono in piena regola, e credo sia una delle cose che fanno più stare male. non è necessario che tu sia ancora innamorata del tuo ex marito per stare male. Si sta male (senza ammetterlo) e si ha paura ogni volta che una persona per noi importante cambia le regole (un caro amico che si fidanza, una sorella che cambia città, ecc. ecc.).

la paura dell'abbandono è tanto più forte quanto più abbiamo dei vuoti precedenti, e tu questa cosa la sai e l'hai capita. Quando c'è questa paura, la persona che si allontana viene considerata insostituibile, meravigliosa, unica, e il fatto che razionalmente quella persona si stia vivendo la propria vita senza far male a nessuno scompare di fronte all'enormità della perdita, così come la sentiamo. Fai bene ad affrontare il tutto con la psicologa, potrà non lenire il tuo dolore ma fartelo capire, accompagnarti e sostenerti, darti chiarezza.

Abbi fiducia, questo momento passerà...

ti abbraccio

Siete proprio tutte carine.....grazie Primula...Hai ragione, forse non è amore, o forse è tutto così mischiato che è dura capire...il fatto è che io non sono più riuscita ad innamorarmi, e questo non è bene, non è sano....nessun uomo come lui!!! ....Certo è che "nell'enormità della perdita" c'è anche la tristezza di non essere riuscita a costruire nulla in questo schifo di vita che mi ritrovo, nè con lui nè senza di lui, ma senza di lui l'ho sempre trovato impossibile!!!....Insomma, ora sto proprio male....ma questo già lo sapete!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
priscilla mi dispiace tanto tu stia così, ma credo anche io che non si tratti tanto di amore quanto di attaccamento a tutto quello che il tuo ex marito rappresenta

credo che in situazioni del genere la soluzione migliore (anche se estramamente dolorosa) sia quella più drastica , del tagliare fuori la persona dalla propria vita almeno all'inizio. poi tra un po' di tempo, quando avrai imparatao a stare senza di lui, potrai stare nuovamente con lui , ma senza che lui sia per te un puntello

però capisco che adesso faccia male e mi dispiace per te !

ti abbraccio ! 08.gif

Ed ancora non ci sto riuscendo...l'ho sentito..ci siamo messaggiati... e questo non fa altro che prolungare la sofferenza......So che la cosa migliore è staccare del tutto...ma attendo la seduta di mercoledì prossimo.....con una folle paura del vuoto che dietro si nasconde!!!

Ricambio :abbr: Grazie Froggy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
priscilla, in un matrimonio tante cose si danno per scontato

ma tendiamo sempre a tirare la corda sino allo strappo.

voi siete ancora innamorati ma il tempo sta'

dividendo questo sentimento che poi porta a certe

consequenze.

Già, ...e non si può fare più nulla purtroppo!!! grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Siete proprio tutte carine.....grazie Primula...Hai ragione, forse non è amore, o forse è tutto così mischiato che è dura capire...il fatto è che io non sono più riuscita ad innamorarmi, e questo non è bene, non è sano....nessun uomo come lui!!! ....Certo è che "nell'enormità della perdita" c'è anche la tristezza di non essere riuscita a costruire nulla in questo schifo di vita che mi ritrovo, nè con lui nè senza di lui, ma senza di lui l'ho sempre trovato impossibile!!!....Insomma, ora sto proprio male....ma questo già lo sapete!!!

forse non ti sei più innamorata (parola grossa..) proprio perchè in questi anni c'era comunque la sua presenza e gli altri non li hai neanche visti. magari questo cambiamento ti porterà, alla fine di un percorso anche doloroso, a vivere un nuovo rapporto, certo più gratificante di un "puntello" a metà... te lo meriti ma forse ancora non ne sei consapevole!

un bacio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.