Vai al contenuto

Pubblicità

mio

asilo lager

Recommended Posts

<H2 class=blu>Maestre arrestate, notte in carcere</H2><H3 class=blu>Pistoia, alcune mamme le difendono</H3>Notte in carcere per le due maestre di Pistoia arrestate dalla polizia con l'accusa di maltrattamenti ai bambini in un asilo nido di Pistoia. Gli investigatori, attraverso delle telecamere nascoste, hanno ripreso per dieci giorni le due maestre - una è la titolare della struttura - mentre strattonavano e davano scappellotti ai piccoli. Alcune mamme le difendono e parlano solo di metodi severi ma giusti. I parenti delle arrestate: "Nessuna prova".

"Contro di loro non hanno elementi, nei prossimi giorni saranno già libere". Ad affermarlo sono i familiari delle due educatrici dell'asilo nido Cip-Ciop. "Tutto questo è avvenuto per l'invidia di qualcuno, invidia di persone che voglio il male degli altri. Le cose all'asilo andavano così bene che hanno dato fastidio a qualcuno", hanno detto i parenti dopo aver salutato Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce mentre lasciavano la questura di Pistoia per essere trasferite nella sezione femminile del carcere di Sollicciano.

Genitori divisi sui "metodi di lavoro"

Da una parte le segnalazioni di alcuni genitori: ''in quell' asilo accadono episodi non chiari". Dall'altra lo stupore di altri genitori che solidarizzano con le maestre arrestate. Il caso dell' asilo Cip-Ciop spacca in due le famiglie che attualmente e in passato hanno affidato i loro figli alle 'cure' di Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce. La signora Greta Mazzei esce dalla scuola con il figlio di due anni in braccio. "Voglio esprimere solidarietà alle maestre", dice. "Anna Laura era descritta come una donna severa, ma le informazioni prese sui suoi metodi educativi erano tutte positive. Altrimenti le avrei affidato mio figlio?". Un'altra mamma grida "vergogna" ai poliziotti che sostano davanti al cancello giallo del 'nido'.

"Non si compiono queste azioni davanti ai bambini e nel pieno dell'attività. Io non ho da lamentarmi del comportamento delle maestre". Altri genitori rivelano di aver appreso la notizia dai tg e manifestano stupore e incredulità. "Sono tre anni che portiamo qui i nostri figli e loro ci vengono contenti. Avevamo sentito di certe voci, ma non ci crediamo. Ci sono le immagini? Vedremo. Per noi questo nido resta valido". Il coro di chi sta con le maestre cresce quando un padre rivela che per punire il suo bimbo in occasione di qualche bizza gli dice che se non smette non lo porta più all'asilo. Ma le segnalazioni ci sono. Alla questura dall'agosto scorso, e "nell' ottobre scorso la segnalazione di un genitore preoccupato era stata trasmessa al Comune dalla Regione", dice il sindaco Renzo Berti.

"C'erano stati un richiamo e un chiarimento con la titolare alla quale avevamo ricordato che doveva rispettare certe garanzie. Sono sdegnato per quanto accaduto. Questa è una macchia per tutta la città", aggiunge il primo cittadino. Restano quelle segnalazioni che hanno fatto alzare l'attenzione su questa struttura che ospita circa 30 bambini in cui lavorano tre educatrici e una cuoca e dove la retta costa 350 euro al mese compreso il vitto. Alcuni genitori hanno parlato di regressione del linguaggio, di rifiuto del cibo, di disturbi del sonno. Di quel vomito fatto rimangiare ad un piccino, di quella spalla lussata. Di bimbi tenuti al freddo e al buio, senza acqua o costretti a mangiare. Dal Cip-Ciop esce una coppia con la propria figlia in braccio. "Dopo quanto accaduto rileggiamo certi comportamenti della nostra bambina, legati soprattutto al mangiare, e qualche dubbio ci viene". Il caso divide.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Ho letto la notizia stamattina e la cosa che mi ha sconvolta di più è che ci siano dei genitori che le difendono!

Capisco che se uno non ha mai colto segnali dai propri figli possa rimanere sbigottito davanti ad una notizia del genere, però se la polizia dice di averle arrestate perchè in possesso di filmati che provano le loro colpe, non credo ci siano più dubbi e a questo punto mi preoccuperei di più di mio figlio che di difendere le maestre!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti io non capisco questi atteggiamenti! Se fosse successo a mio figlio io non avrei difeso le maestre in questo modo, semplicemente mi sarei preoccuapta di capire cosa c'è di vero e cosa no, avrei cercato di capire se anche mio figlio non avesse problemi e poi tramite le giuste informazioni, compreso il processo che (e se) ci sarà avrei tratto le mie conclusioni.

Non dico che le maestre siano sicuramente comlpevoli ma non siamo ai tempi delel streghe bruciate sul rogo, se è stat ordinato un arresto qualcosa di concreto lo dovevano avere i magistrati!!! TRa l'altro sto leggendo adesso (non l'avevo capito prima) che l'arresto non è stato fatto a casa ma direttamente dall'asilo...cavolo non mi pare uan cosa da poco....quacosa ci deve essere pe forza!!! E se davvero ste maestre sono colpevoli invece sono in completo disaccordo con quella mamma che dice che non dovevano arrestarle davanti ai bambini!!!! I bambini hanno bisogno di sentire il senso di giustizia, che molti genitori gli negano a quanto pare!!!!

Chiudere gli occhi è sempre più facile!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io mi preoccuperei di più per quei bambini che invece non avranno alcun supporto psicologico epr quanto accaduto, specialmente perchè i loro stessi genitri glielo negano!!! Per me la cosa peggiore è la mancanza di protezione da parte delel famiglie, forse anche peggio delle violenze commesse da estranei!!! Poveri bambini!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in un video hanno detto che hanno fatto volare con uno schiaffo un bimbo di 10 mesi giù dal seggiolone, e hanno fatto mangiare il vomito a un bambino...altri venivano messi , soli al freddo e al buio per castigo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io mi preoccuperei di più per quei bambini che invece non avranno alcun supporto psicologico epr quanto accaduto, specialmente perchè i loro stessi genitri glielo negano!!! Per me la cosa peggiore è la mancanza di protezione da parte delel famiglie, forse anche peggio delle violenze commesse da estranei!!! Poveri bambini!

Hai ragionissima, quei poveri bambini magari sentiranno pure i loro genitori che difendono le maestre (perchè non è vero che non capiscono quello che si dice, capiscono eccome!) e il messaggio che gli passerà sarà che gli altri sono autorizzati a trattarli così... non è il massimo!

in un video hanno detto che hanno fatto volare con uno schiaffo un bimbo di 10 mesi giù dal seggiolone, e hanno fatto mangiare il vomito a un bambino...altri venivano messi , soli al freddo e al buio per castigo....

Quello dello schiaffo mi mancava... e qui risalta fuori la mia rabbia: tu dici che speri si ravvedano, io dico che spero che qualcuno, in carcere, gli faccia mangiare il loro vomito!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti Impa! Ora non voglio fare psicologia spicciola, ma non è difficile immaginare che un bambino maltrattato in quel modo che sente i suoi genitori difendere le maestre non potrà fare altro che sentirsi in colpa e assecondare ciò che i propri genitori in qualche modo gli stanno chiedendo (perchè non vogliono evidementente affrontare i loro di fantasmi), e cioè di dire che non è accaduto niente!!! Non è difficile per un bambino rimuovere ed andare avanti..è l'unica cosa che li salva!!! Ma questo è un enorme peso che gli resterà addosso.....e poi ci meravigliamo quando si sente dire che un ragazzo di "buona" famiglia è drogato, violento o quello che si vuole!!!

Per fare del male a dei bambini basta l'indifferenza!!!! E un bambino ferito non sarà certo un adulto sereno!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esatto, e purtroppo non c'è indifferenza peggiore di quella dei genitori! Un bambino in una situazione così si sente non protetto e può anche instaurare dei meccanismi che lo portano inconsciamente a pensare che i suoi non l'abbiano protetto perchè non se lo meritava... mi domando con quanta insicurezza può crescere un bambino così...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh fresco frsco di qualche minuto fa: ero a casa dei miei di apssaggio, nel frattempo passano la notizia al Tg, c'erano in casa altri parenti.

Insieme a loro si commenta il fatto sconsolati....mia madre se ne esce con : "beh però adesso li hanno arrestati"!!! (come dire fine della storia!) e io le dico che non finisce così facilmente, quei bambini hanno subito gravi danni e peggio ancora per quelli i cui genitori difendono a spada tratta le maestre....e lei mi risponde nuovamente "si ma ormai non andranno più a quell'asilo, questo conta!!!!" Stavo per rispondere ma poi credo non ne saremmo usciti vivi da quella discussione, io ci avrei messo tante cose mie che poco avevano a che fare con quei poveri bambini!!! Così ho girato i tacchi e me ne sono andata!!! Mia madre ha chiuso gli occhi tante di quelle volte!!!! (specifico che non mi ha mai maltrattato nessuna maestra ma, insomma ci sono tanti modi per non vedere i disagi dei propri figli!!!).

Questo mi fa rabbia!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione Digi, per un bambino è tremendo non sentirsi difeso. Io lo posso dire per il motivo esattamente opposto al tuo, e cioè che i miei mi hanno sempre difesa nelle situazioni di pericolo e, se ripenso alle emozioni di quei momenti, questo mi faceva sentire protetta ed amata. Se non l'avessero fatto, mi sarei sentita abbandonata e magari avrei pure pensato che in fondo non c'era niente di male in quello che facevano gli altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho visto il video e mi ha fatto schifo.

i bimbi devono crescere sani ,senza paura.mai alzare troppo la voce

ed essere violenti o troppo severi contro di loro. spero che un domani crescono

senza i ricordi inconsci di sti' abusi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho visto il video solo adesso, sono davvero senza parole...queste donne erano delle sadiche....quello che mostra il video non ha niente a che vedere con gesti di stizza o piccoli scappellotti, qui si parla di vera e propria violenza!!! Vorrei sentire ora tutti quei genitori che ancora le difendevano! Che vergogna!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.