Vai al contenuto

Pubblicità

juditta

gli effetti della psicoterapia

Messaggi consigliati

ciao il tuo messaggio è solo distruttivo, permettimi di dirlo.

e chi ha detto che i risultati si devono per forza vedere entro un anno altrimenti è tutto inutile?

chi l'ha stabilito? :huh:

e se uno ha una un problema cronico da anni e anni...credi davvero che basti un anno a debellarlo? a volte non si riescono a guarire nemmeno malattie organiche in un anno!

certo i tempi delle terapia solitamente sono più lunghi... ma tante testimonianze positive testimoniano che in tempi, magari non rapidissimi, si ottengono enormi cambiamenti.

preferisco avere pazienza che mandare tutto all'aria perchè voglio che magicamente i problemi che ho da 30 e passa anni svaniscano in un anno.

(ps. sei lo stesso ciao che conosco o un nuovo utente?

se sei lo stesso ciao non fare esempi riguardanti persone conosciute solo perchè tu fa comodo mettere in dubbio il loro percorso)

poi cosa centrano le persone conosciute , ho fatto solo degli esempi collegati a situazione che potevano illustrare la mia tesi, il percorso delle persone '' conosciute''( in realta' loro credo abbiano capito pochissimo di me ...) non mi riguarda

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


sai bene di cosa sto parlando, ciao.

e non trovo corretto che tu tiri in ballo i problemi di ALTRE persone, per metter in dubbio il loro percorso. quelle altre persone penseranno a se stesse e al proprio bene, tu pensa al tuo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
e comunque questo non è il topic in cui chi NON ha mai fatto psicoterapia può venire qua, senza nessuna conoscenza della materia ne esperienza personale, a dire che non funziona!

Turbo ha scritto la sua esperienza negativa, e va benissimo! ma non accetto fango da chi non ha mai fatto questa esperienza.

ti ripeto io non ho buttato fango su nulla e conosco direttamente chi si è causato dei danni seguendo questa strada relativamente alla situazione che ho destritto, certo lui ha dovuto provare quella strada ma la sua testimonioanza puo' servire a chi si trova nella sua stessa situazione e puo' crearseli i danni, so che ognuno è un caso a se

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ti ripeto io non ho buttato fango su nulla e conosco direttamente chi si è causato dei danni seguendo questa strada relativamente alla situazione che ho destritto, certo lui ha dovuto provare quella strada ma la sua testimonioanza puo' servire a chi si trova nella sua stessa situazione e puo' crearseli i danni, so che ognuno è un caso a se

scusa ciao, ma tu non hai mai fatto psicoterapia ?! :huh:

perchè per sentito dire nopn vale......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

allora chiedi a queste persone di venire qui a illustrare perchè secondo loro la terapia è stata fallimentare. tu riporti solo un esperienza che non conosci se non indirettamente, manipolandola per portare acqua al tuo mulino.

ripeto che tu non sei nella posizione per dire che la psicoterapia è una caxxata.

a questo punto io posso andare su un forum sul cancro e dire che la chemio non funziona perchè un mio parente è morto, no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
sai bene di cosa sto parlando, ciao.

e non trovo corretto che tu tiri in ballo i problemi di ALTRE persone, per metter in dubbio il loro percorso. quelle altre persone penseranno a se stesse e al proprio bene, tu pensa al tuo.

io non conosco solo quelle persone che hanno quei problemi, ed ho vissuto per anni in un contesto in cui ho visto delle persone calare nel fango per quei problemi ........ ora perche' nel forum ho ''conosciuto'' delle persone con quei problemi devo fare tabu' su argomenti che interessano pure me.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
si ma quando quel problema l' ho centrato e non riesco a risolverlo è inutile diventare un compulsivo della psicoterapia, ripeto specie se nel frattempo mi sto causando anche altri danni.............. è vero siamo anima , mente , sentimenti eccccc ma siamo anche banale, cruda materia e ancora non si è giunti a spostare la materia con le sole parole, anzi in un certo senso alcuni tipi carismatici(non parlo del guru di turno , potrebbe essere anche un amico) riescono a farlo e non ci impiegano una vita per convincermi.....una cosa che non mi piace la sputo perche' amara non perche' la percepisco io amara

scusa, ma non credo proprio che amico e psicoterapeuta possano essere paragonati

il rapporto, la dinamica che si crea è completamente diversa

il modo in cui tu ti rivolgi all'amico è del tutto differente dal modo in cui ti rapporti allo psi e ovviamente è molto diverso come uno psi si comporta nei tuoi confronti rispetto all'amico

lo psi è un professionista

se io ho un problema legale vado dall'avvocato non dall'amico, lo stesso vale per un problema/difficoltà di tipo psicologico

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ti ripeto io non ho buttato fango su nulla e conosco direttamente chi si è causato dei danni seguendo questa strada relativamente alla situazione che ho destritto, certo lui ha dovuto provare quella strada ma la sua testimonioanza puo' servire a chi si trova nella sua stessa situazione e puo' crearseli i danni, so che ognuno è un caso a se

Io credo che in questo forum si debbano fare discorsi costruttivi, non demolitivi, io non ho ben capito....Ma tu non hai mai fatto psicoterapia???? Se è così come fai a sparare sentenze???? E comunque la maggior parte delle persone trova giovamento dalla psicoterapia....Poi come x tutte le cose c'è sempre qualcuno che non riesce a uscirne...Ma comunque ci vuole tempo....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
io non conosco solo quelle persone che hanno quei problemi, ed ho vissuto per anni in un contesto in cui ho visto delle persone calare nel fango per quei problemi ........ ora perche' nel forum ho ''conosciuto'' delle persone con quei problemi devo fare tabu' su argomenti che interessano pure me.......

quindi te lo ri-chiedo: troveresti corretto se io andassi su un forum di cancro a dire che laq chemio è tutta una caxxata solo perchè un mio parente non è guarito?

credo di no.

tra l'altro questo voleva essere un topic per raccogliere testimonianze dirette di chi sta facendo terapia.

non è un topic sui pregiudizi riguardo la terapia, è un topic nel quale chi ha fatto terapia può dire cosa è cambiato in lui e che effetti ha avuto su di lui.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
allora chiedi a queste persone di venire qui a illustrare perchè secondo loro la terapia è stata fallimentare. tu riporti solo un esperienza che non conosci se non indirettamente, manipolandola per portare acqua al tuo mulino.

ripeto che tu non sei nella posizione per dire che la psicoterapia è una caxxata.

a questo punto io posso andare su un forum sul cancro e dire che la chemio non funziona perchè un mio parente è morto, no?

allora se tu nella vita hai un valore reale e non derivato da qualcosa che maschera questo tuo valore e non riesci a risolverlo con la terapia è inutile continuare a masherarla o deviarlo in altre direzioni con un terapeuta non buono, quando è buono sa lui consigliarti altre strade....................ti ripeto se il motivo che ha portato in terapia mi crea dei problemi fisici che con il passare del tempo si aggravano sempre è inutile non affiancare alla terapia qualcosa di altro o sostituirla.....quando il rigurgito della bulimia ti rovina l' esofago il problemna non te lo risolve lo psicologo e neanche la medicina ancora........con questo ti ripeto non difendo neanche i farmaci anche quelli quando il medico non bravo li prescrive per molto tempo o per un problema che in realta' non è ne psichiatrico ne psicologico possono creare danni.............................

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
quindi te lo ri-chiedo: troveresti corretto se io andassi su un forum di cancro a dire che laq chemio è tutta una caxxata solo perchè un mio parente non è guarito?

credo di no.

tra l'altro questo voleva essere un topic per raccogliere testimonianze dirette di chi sta facendo terapia.

non è un topic sui pregiudizi riguardo la terapia, è un topic nel quale chi ha fatto terapia può dire cosa è cambiato in lui e che effetti ha avuto su di lui.

leggi bene non ho detto che in tutti i casi la psicoterapia è una xxxxxxx , ho portatato degli esempi concreti senza essere vittima di nessun pregiudizio.................certo non ho portato una testimonianza positiva ma non bisogna dipingere sempre le cose a colori quando non lo sono.............in certi casi occorre avere il coraggio della crudelta' per ammettere con se stessi certe verità..............e l'esempio , la testimonianza di chi sta male l' ho piu' vicino di quanto credi senza essere io

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
allora se tu nella vita hai un valore reale e non derivato da qualcosa che maschera questo tuo valore e non riesci a risolverlo con la terapia è inutile continuare a masherarla o deviarlo in altre direzioni con un terapeuta non buono, quando è buono sa lui consigliarti altre strade....................ti ripeto se il motivo che ha portato in terapia mi crea dei problemi fisici che con il passare del tempo si aggravano sempre è inutile non affiancare alla terapia qualcosa di altro o sostituirla.....quando il rigurgito della bulimia ti rovina l' esofago il problemna non te lo risolve lo psicologo e neanche la medicina ancora........con questo ti ripeto non difendo neanche i farmaci anche quelli quando il medico non bravo li prescrive per molto tempo o per un problema che in realta' non è ne psichiatrico ne psicologico possono creare danni.............................

Scusate....ma quale è il motivo che ti spinge a scrivere con tutto questo astio???(almeno quello che arriva a me è astio)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

e comunque ciao... io so che molte terapie dei disturbi alimentari affiancano dietologi, endocrinologi, psicologi e psichiatri.

quindi quello che dici tu viene già realizzato nella realtà! dato che tu stai riportando un esempio che non hai vissuto in prima persona non puoi sapere perchè a quella persona non è stato suggerito anche un supporto farmacologico. in realtà, per quello che ne sappiamo noi potrebbe anche essere stato proposto dallo psi e rifiutato dal paziente!

che ne sai tu? eri nella stanza a fare le sedute col paziente? come non puoi sapere se il paziente raccontava allo psicologo dei proprio episodi di vomito! sai quanti pazienti mentono? e questa cosa te la dico perchè ho letto un libro autobiografico di un ex-bulimica che per anni ha mentito allo psicologo, ed è guarita solo quando si è decisa ad affrontare seriamente i proprio problemi e ha smesso di mentire.

poi ci sono psicologi...ma anche psichiatri!!!!... meno bravi, impreparati. ma si può dire lo stesso per ogni professione.

ci sono chirurghi che dimenticano pinze nella pancia dei pazienti, ma non per questo qualcuno si sogna di dire che la chirurgia è una caxxata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Scusate....ma quale è il motivo che ti spinge a scrivere con tutto questo astio???(almeno quello che arriva a me è astio)

non arriva solo a te!

spero di non vedere un altro topic sminchiato per questioni personali irrisolte...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

un' ultima cosa è sulla tempistica, non accetto il discorso: "se la terapia non funziona entro un anno non va bene!"

non lo accetto perchè io per prima ci ho messo più di un anno a cogliere dei cambiamenti...e ora dopo due anni sono ancora a metà percorso, ora sto mettendo mano a questioni irrisolte da anni e anni cercando finalmente il modo di risolverle.

se ragionassi come ciao avrei dovuto interrompere la terapia e rimanere al punto in cui ero! un punto morto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
c'era già un topic simile ma poi era andato un po' a signorine... :icon_rolleyes: per cui ne apro uno nuovo, chiaramente è indirizzato a chi sta facendo, o ha fatto in passato, un percorso di psicoterapia.

a che punto del percorso siete? quali sono i cambiamenti tangibili che notate in voi a questo punto del percorso? è cambiato qualcosa nella vostra vita?

:arrow: aggiungo un altro elemento: per nessuna ragione al mondo mi sarei fatta, in precedenza , un periodo di malattia. Avrei giudicato ogni mia eventuale motivazione come una scusa, una roba non poi così importante, una mia fuga da un contesto pesante che invece avrei dovuto affrontare, mi sarei sentita giudicata e colpevolizzata, avrei atteso la visita del medico fiscale come un esame, e non sarei potuto salire sul podio di quelle che non hanno fatto più di 3 assenze all'anno da quando lavorano....

mi sarei tribolata con mille crucci sulle responsabilità ecc.ecc....e invece, con quanta giusta disposizione d'animo valuto il mio lavoro adesso, le pieghe nevrotiche che aveva preso quel tanto di creatività che avevo smesso di riversarci dentro...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
:arrow: aggiungo un altro elemento: per nessuna ragione al mondo mi sarei fatta, in precedenza , un periodo di malattia. Avrei giudicato ogni mia eventuale motivazione come una scusa, una roba non poi così importante, una mia fuga da un contesto pesante che invece avrei dovuto affrontare, mi sarei sentita giudicata e colpevolizzata, avrei atteso la visita del medico fiscale come un esame, e non sarei potuto salire sul podio di quelle che non hanno fatto più di 3 assenze all'anno da quando lavorano....

mi sarei tribolata con mille crucci sulle responsabilità ecc.ecc....e invece, con quanta giusta disposizione d'animo valuto il mio lavoro adesso, le pieghe nevrotiche che aveva preso quel tanto di creatività che avevo smesso di riversarci dentro...

lo trovo anch'io molto importante....

tra l'altro (sicuramente in tutt'altro contesto e misura) il mio psi ha esultato un giorno che, pesantemente turbata da una certa situazione, non mi sono presentata al lavoro. è stato innanzitutto fare qualcosa di diverso da ciò che ho sempre fatto, e poi dare una forma e un riconoscimento al mio disagio.

tra l'altro è stata la prima volta nella quale ho manifestato chiaramente il mio disagio verso il lavoro che faccio... disagio che poi si è delineato sempre di più!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

curiosa questa cosa della malattia..... anche la mia psi una volta è sembrata soddisfatta e ha approvato la mia scelta di stare un giorno a casa in malattia dopo un evento che mi aveva particolarmente scossa..... evidentemente sarà un'espressione inportante e "simbolica" di un certo malessere interiore !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

vabbè...mettiamola così...immagino che lo psi di un paziente "assenteista" giorà quando, tanto per cambiare, quello decide di presentarsi al lavoro! :Just Kidding:

e comunque non sono una statale, per cui brunetta si può attaccare! -_-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

per la mia psi curarsi, prendersi cura di sè è volersi bene ...

secondo la mia psi mi sto facendo da mamma...ecco, vedi che ho fatto bene a non raccontarle il sogno in cui mi rivolgevo a lei con un "mamma" caldo e pieno!! me l'avrebbe ributtata a boomerang dicendo che quella mamma era una parte di me...altro che psi e io mi sarei sentita ridimensionata nel mio slancio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

volevo sapere se tra gli effetti della psicoterapia c'è anche una maggiore propensione a compiere trasgressioni a divergere o a scartare da certi modi ingessati e consolidati di essere e di fare scelte...insomma il super io sta un po' abbassando la cresta o sta sempre lì gonfio e tronfio a menar legge su di voi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
volevo sapere se tra gli effetti della psicoterapia c'è anche una maggiore propensione a compiere trasgressioni a divergere o a scartare da certi modi ingessati e consolidati di essere e di fare scelte...insomma il super io sta un po' abbassando la cresta o sta sempre lì gonfio e tronfio a menar legge su di voi?

Il mio l'ha parzialmente abbassata, però quello che noto è che è un meccanismo variabile e non mi accontento dei risultati ottenuti.

Bello questo topic, appena posso tornerò a scriverci. :):

Spero solo che Ciao abbia la gentilezza di aprire un topic apposta per i suoi argomenti che ho trovato completamente OT in questa sede. Mi piace molto che gli interventi siano in prima persona.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
non arriva solo a te!

spero di non vedere un altro topic sminchiato per questioni personali irrisolte...

ti ripeto, a parte questioni personali irrisolte io ho portato solo degli esempi che in un certo qual modo potevano avvicinarsi al caso a cui io accennavo. forse ho portato quelli non completamente adatti........inoltre non ho detto che la psicoterapia è una xxxxxxx tutta,leggi bene, e ho detto che puo' essere una xxxxxxx quando si rende ci si rende conto che il proprio problema non è risolvibile con gli strumenti della sola psicoterapia , inoltre non ho parlato di tutti gli psicoterapeuti (non medici) ma di quelli piu' presuntuosi che credono di poter fare a meno del medico,cosi come ci sono gli psichiatri che pensano di poter fare a meno ( in certi casi) della terapia fatta di parole e altre tecniche o di un altro tipo di medico

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.