Vai al contenuto

sindrome di Asperger. si puo'curare?


Genny

Messaggi consigliati

Capisci? Mica gente che non manifesta alcun problema nelle relazioni sociali come potrebbe essere una Gelmini o un Sacconi.

beh, come non darti ragione....... :rflmao:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Tra parentesi, leggo sul sito segnalato da Nightsun:

"Alcune persone con la sindrome di Asperger pensano che la gente intenda veramente dire quello che dicono."

http://spazioasperger.it/forum/discussion/66/che-cose-la-sindrome-di-asperger-for-dummies

Ad esempio, alcune persone con la sindrome di Asperger potrebbero non essere in grado di capire che quando

la Mariastella (o chi per lei) parlava della costruzione di un tunnel tra il CERN e il Gran Sasso, non intendeva

in senso letterale.

-_-

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 2 weeks later...

La Sindrome di Asperger: Linee guida per la diagnosi

http://www.fondazion...ndex.php?id=430

Da questo documento, anche un profano riesce a fare una valutazione...

Sono scandalizzata dalla leggerezza delle risposte del Dott. Ego. Chi vive questo dramma, merita rispetto.

Sono spaventata per la mancanza di documentazione, professionalità e umanità di alcuni medici, specie del SSN.

Succede che è il paziente a doversi documentare per suggerire al medico...

I casi di AS sono pochi perché è recente la denominazione del disturbo. Nel Regno Unito è già riconosciuta come invalidante e come tale il soggetto con questa diagnosi percepisce una pensione.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
percepisce una pensione.

altro buon motivo per diventare un aspie 836468.gif

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Sono scandalizzata dalla leggerezza delle risposte del Dott. Ego. Chi vive questo dramma, merita rispetto.

eh? scusa ma che vuoi da me, che non ho scritto niente in questa discussione mo? :Straight Face:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ehm... ok rettifico, a quanto pare ci ho scritto tempo addietro :Secret:

cmq, anche per ricollegarmi al tuo discorso, non solo un profano, ma qualsiasi persona non analfabeta riuscirebbe a farsi una diagnosi leggendosi il DSM, e chi è che, in qualsiasi momento nella vita, non ha avuto tutti o quasi i sintomi di tutti o quasi i disturbi?

tanto che spesso la gente che va dallo psicologo ci va subito con la diagnosi bella e pronta (dottore io soffro di depressione, io di fobia sociale, io di questo io di quello), il che è curioso, dato che quando si va dal medico non ci si va a dire "ehh c'ho l'appendicite, cho l'ictus questo e quell'altro", non trovi?

fermo restando che purtroppo la pratica delle crocette è adottata anche da certi dottori, e qui sono d'accordo con te, l'esperienza insegna che nelle autodiagnosi si cela sempre qualcos'altro, qualche altro disturbo, qualche altro bisogno, desiderio, vantaggi secondari vari ed eventuali ecc; ne potremmo parlare in termini di "macro-razionalizzazioni" volendo.

lo scopo dei miei interventi era dunque volto a capire quali fossero questi altri elementi, che dopo aver ridato una letta veloce, l'autodiagnosi poteva servire a dare un senso ai comportamenti del marito, ai propri passati o futuri (se ci voleva torna insieme ora non ho letto bene).

d'altronde basta vedere gli interventi più o meno scherzosi di Ste per capire il mio discorso, e anche te, se ti accanisci tanto a difesa delle autodiagnosi, avrai cmq le tue ragioni, che se vuoi possiamo provare a scoprire e capire :ola (4):

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 1 year later...

ma che stavate a dì?

Nun ve si può leggere, comunque voi non sarete mai asperger, tranquilli, ste mi dispiace disilluderti ma non sei e non sarai mai, e quindi non ti tocca la pensione.

un vero Asperger autentico direbbe: " ah, che sono tutte quelle lettere una accanto all'altra? Guarda che bello, c'è un criceto! ahaha, mi fa riidere il criceto, o come mai si sposta?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Dovrò cercarmi un'altra sindrome, visto che quelle con eziologia ignota e sintomatologia nostradamica le si possono riscontrare in chiunque, nessuno escluso...

Che sindrome aveva Ulisse? Ne aveva qualcuna?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

effettivamente sto dialogando con persone Asperger vere e non ho riscontrato grosse differenze.. gioco un punto a tuo favore, diciamo che nei forum sono ridondanti e cavillosi come gli ingegneri...:)))

ma solo nei forum, eh? o.

ma tu ti lavi? :))) no, è una domanda seria, cioè volevo sapere se ti lavi o ti lavavi da ragazzo, ecco.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ogni tanto...

quando faccio la doccia, nella migliore tradizione del masculo italiano, canto :)

di solito canto questa :)

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ogni tanto...

quando faccio la doccia, nella migliore tradizione del masculo italiano, canto :)

di solito canto questa :)

oddio bellina:))

Comunque le sedute con la psichiatra dai capelli rossi lunghi e ricci di mio figlio, funzionano secondo me: sai cosa gli ha chiesto? Se si sentiva amato dai genitori, gasp.

Beh, oggi è venuto, mi ha dato un bacino, perchè sai è piccolo nello sviluppo, e io gli ho detto "Grazie tesoro", e questo ridendo: " perchè, anche tu hai bisogno d'affetto?":))

Poi una cosa strana: preferisce la vasca, e vuole l'acqua calda ma non troppo.

Sarà mica gay??:)))

Link al commento
Condividi su altri siti

 

facile

è bona la rossa? :D

Link al commento
Condividi su altri siti

 

sì, io ora non mi intendo propriamente, ma è molto bellina, rossa naturale con gli occhi azzurri, e psichiatra, e anche molto dolce, sì, è proprio carina:))

Ce le mettono apposta?:)) E poi fra poco lavora anche a Ferragosto, figurati che domani ci risiamo. Lui va, eh, non si ribella, ahahah:))

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ce le mettono apposta?:))

meglio di un carro di buoi 836468.gif

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 3 years later...

Ciao, avevo letto di una donna che aveva difficoltà con le altre persone, anche in famiglia, non caso gravissimo e irrimediabile, ma tendeva a isolarsi, pensare ma non basandosi sulla realta, finiva con il distaccarsi dagli altri  anche perchè si convinceva che lei aveva bisogno di momenti suoi  che finivano con l' essere troppo, anche se invece quando riusciva  a non distaccarsi vedeva che le faceva piacere, . Questo quindi dava problermi nel rapporto con gli altri, anche in famigia,  e  dave agli altri la colpa di ciò, e quindi non ne venva fuori e si isolava sempre di più,  Quando le dissero che era asperger, quando dissero a lei ,  al marito e figlio come affrontare questo, non so, forse perchè non grave, sono riusciti a risolvere la cosa, cercando di non distaccarsi  dalla realtà, dagli altri  e questa donna  diceva che in questo l' ha aiutata molto il marito e il figlio e che ora le cose andavano bene, Io spero che tante situazioni possano essere risolte/migliorate, credo anche che possa essere meglio farsi autare da associazioni che si occupano di questo, ad esempio so che in Liguria c'è questo gruppo: http://www.aspergerliguria.it/it/#.WHmewd_Ra00

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.