Vai al contenuto

separazione e trasferimento figli


delia

Messaggi consigliati

Cari frequentatori/trici del forum, mi rivolgo in particolar modo a persone separate.

Mia sorella si è separata da sei mesi, vive a 800 km di distanza da me. Non ricevendo nulla da anni dal padre dei suoi due bimbi, nonostante gli accordi, le ho trovato un lavoro e dovrà iniziare a breve.

Oltre al lavoro le offro casa gratuitamete fintantochè non deciderà di vendere per acquistare e trasferirsi definitivamente.

I bimbi sono residenti con la madre ma l'affido attualmente è congiunto.

Il padre non vuole ovviamente che i figli partano con la madre e in effetti lui sta "affamando lei" non loro che in qualche modo riesce a mantenere lavorando in nero, solo se stanno con lui.

La scorsa estate mia sorella ha trascorso i tre mesi estivi da noi, i figli sono stati bene, ma a settembre soffrivano tanto la mancanza del padre che non è mai venuto a trovarli.

Non so se legalmente mia sorella riuscirà a portare i figli con sè cambiando città e scuole, e soprattutto non so se si sentirà di far soffrire i suoi bimbi dato che il padre ha già dimostrato con l'assenza estiva, che non verrà a trovarli.

Mia sorella sarà costretta ad una vita da pendolare, con soli 32 giorni all'anno per vedere i suoi piccoli.

Ragazzi miei, non sposatevi mai a "occhio o ad orecchio" capissciammè ! :icon_confused:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Per quello che mi riguarda io mi sposerei anche 10 volte.

Il problema non e' che mi son sposato,

Bensi' che ho fatto una figlia, in regime di convivenza e da li son nati 6 anni di disgrazia.

Allora la madre era perfetta. da quando e' rimasta incinta e' cambiata totalmente....

Sara' stata una brava attrice?! Non lo so e non mi importa, Oggi affronto le mie responsabilità e le mie disgrazie giorno per giorno sapendo che non finiranno mai. oltre ai 400 euro al mese che do alla madre per il mantenimento della piccola.

Se mi fossi solo sposato. dopo tre anni sarei divorziato e sicuramente i problemi sarebbero stati piu' leggeri rispetto a combattere x una figlia.

Che ne pensi?

saluti.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

La scappatoia legale credo che ci sia, ma per esserne certi bisognerebbe rivolgersi ad un avvocato, il punto cruciale, però, penso sia se questo trasferimento faccia bene ai bimbi. Io penso che, da qualunque punto di vista la si guardi, loro possono solo rimetterci: se vanno con la mamma, non vedono più il papà, se stanno col papà, non vedono più la mamma. Siete sicuri che sia l'unica soluzione possibile? Dove sta lei non c'è proprio possibilità di trovare lavoro?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

il giudice valuta varie cose, e non è detto che non permetta il trasferimento.

primo: la madre ha il diritto/dovere di lavorare per mantenere degnamente i bambini, che tralaltro non ricevono gli assegni di mantenimento.

secondo: ci sono molti modi per mantenere i contatti, c'è l'aereo, ci sono le vacanze e il telefono, e il giudice potrebbe accettare a condizione che i figli passino dei periodi dal padre.

terzo: può influire il fatto che i bambini vadano in una città dove ritrovano legami di parentela (zia).

l'ideale certo sarebbe rimanere nella stessa città del padre, da cui farsi dare un valido sostegno (quello che è giusto) sia economico che di accudimento, e trovare lì un lavoro in maniera autonoma.. come mai non ci riesce?

Se la madre vivesse in un posto con obbiettive difficoltà occupazionali ciò avrebbe un peso nella decisione del giudice.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 3 months later...

permettimi primula, parlo da prossimo papà separato x volonta di mia mogli: è vero che esistono aerei,treni etc., ma permettimi che costano e tanto. Io adesso ho paura che mia moglie porti mio figlio di 1 anno a 600Km con l'obbligo di prendere l'aereo/traghetto, è giusto che io non possa avere il piacere di vedere mio figlio tutti i giorni, di vederlo crecere, di fagli capire che sono il papà? soprattutto x' è lei che vuole la separazione?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
permettimi primula, parlo da prossimo papà separato x volonta di mia mogli: è vero che esistono aerei,treni etc., ma permettimi che costano e tanto. Io adesso ho paura che mia moglie porti mio figlio di 1 anno a 600Km con l'obbligo di prendere l'aereo/traghetto, è giusto che io non possa avere il piacere di vedere mio figlio tutti i giorni, di vederlo crecere, di fagli capire che sono il papà? soprattutto x' è lei che vuole la separazione?

ciao fornus, in questo post parlavo di una situazione particolare, cioè una donna che non riceve nulla dal padre dei suoi figli e ha difficoltà lavorative, per cui sti poveri bambini dovranno pur campare di qualcosa e allora lei trasferendosi avrebbe un lavoro e una casa. E' una situazione diversa dalla tua e sinceramente non so se un giudice accetterebbe il suo allontanamento con tuo figlio. Certo la situazione è pesante, per cui ti consiglio, oltre che parlare al più presto (domani) con un bravo avvocato, per avere un quadro della situazione, di cercare di far di tutto per riavvicinarti a lei.

P.es, sarebbe tanto assurdo andare da lei? magari è un gesto che può farle capire quanto ti mancano.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ciao primula andare da lei non sarebbe un problema, neppure trasferirsi ma il lavoro manca dove è lei e x me un genitore/marito ed adulto responsabile deve fare i conti anche con questo problema. Ti preciso che nel periodo pre-parto si era deciso che avrebbe partorito nella sua città, ed io per 6 mesi ho preso regolarmente l'aereo alle 6 in partenza e alle 6 in ritorno.................

Link al commento
Condividi su altri siti

 
ciao primula andare da lei non sarebbe un problema, neppure trasferirsi ma il lavoro manca dove è lei e x me un genitore/marito ed adulto responsabile deve fare i conti anche con questo problema. Ti preciso che nel periodo pre-parto si era deciso che avrebbe partorito nella sua città, ed io per 6 mesi ho preso regolarmente l'aereo alle 6 in partenza e alle 6 in ritorno.................

accidenti tua moglie è proprio appiccicata ai suoi.. ma se ne è accorta che si è sposata???

un abbraccio

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.