Vai al contenuto
  • Pubblicità

coccynella

Tenersi un uomo

Messaggi consigliati

io non parlavo di tradire ma di lasciare un uomo che non ci sta piu' bene , stavo rispondendo a coccinella

:icon_neutral: oh scusa allora, non avevo capito...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


:icon_neutral: oh scusa allora, non avevo capito...

avrai scambiato per punto qualche puntino di coccinella :icon_surprised:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Era solo per sottolinerare la dipendenza emotiva che molte donne hanno ancora dall uomo. Purtroppo le vedo sopportare tanto...tutto! corna, mancanza di collaborazione,assenza nell educazione dei figli, mancanza di responsabilità nella gestione economica....mancanza di rispetto personale e sessuale..tutto in nome dell amore ....potrei raccontarne di storie di amiche, conoscenti parenti. Loro l uomo se lo tengono stretto! Ma a che prezzo??

Questo non è tenersi stretto un uomo, questo è annullarsi per qualcuno perchè non ci si rispetta abbastanza per pretendere che gli altri ci rispettino a loro volta. Le motivazioni possono essere le più varie, ma alla base di questi rapporti dubito che ci sia vero amore, quanto soprattutto una scarsissima autostima che fa si che certe persone sopportino qualunque cosa pur di non rimanere sole, perchè evidentemente riescono a darsi del valore solo con qualcuno al loro fianco.

Ne conosco anch'io di storie così, tanto con donne succubi, quanto con uomini succubi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ahi Tex , tipica mentalità maschilista, quando ne trovo una meglio ti mollo anche se è senza cervello

Ahi Tex , tipica mentalità maschilista, quando ne trovo una meglio ti mollo anche se è senza cervello

ciao bello ,

in primis

io nn mi ritrovo in cio' che hai detto

e molto probabilmente hai frainteso.

in secundus,

nn e' una mentalita' maschilista,

per ogni maschio c'e' sempre una femmina

che tradisce.

in terzius,

il maschio di una certa eta' spesso tradisce

perche' vede la vita scorrere troppo in fretta e vuol provare

pesce fresco e nn surgelato e nn necessariamente lascia la moglie.

invece la giovane donna che tradisce con un'anziano, molte volte e' per convenienza.

in quartus,

in quale bella favola hai letto

che una bella donna sia senza cervello?

chiedilo a quella bellissima gnocca che e' presidentessa

della confindustia ......nn mi ricordo il nome della gnocca!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Bhè, tex non parlava di mollare la sposa, ma di tradirla... è diverso! :;):

ohhhhhhhh impa,

meno male che ci sei tu che mi capisci e mi difendi.

un :new_lips: tutto per te!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ohhhhhhhh impa,

meno male che ci sei tu che mi capisci e mi difendi.

un :new_lips: tutto per te!!!

:air_kiss:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ahi Tex , tipica mentalità maschilista, quando ne trovo una meglio ti mollo anche se è senza cervello

ciao bello ,

in primis

io nn mi ritrovo in cio' che hai detto

e molto probabilmente hai frainteso.

in secundus,

nn e' una mentalita' maschilista,

per ogni maschio c'e' sempre una femmina

che tradisce.

in terzius,

il maschio di una certa eta' spesso tradisce

perche' vede la vita scorrere troppo in fretta e vuol provare

pesce fresco e nn surgelato e nn necessariamente lascia la moglie.

invece la giovane donna che tradisce con un'anziano, molte volte e' per convenienza.

in quartus,

in quale bella favola hai letto

che una bella donna sia senza cervello?

chiedilo a quella bellissima gnocca che e' presidentessa

della confindustia ......nn mi ricordo il nome della gnocca!!!

in quintus

marcegaglia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

in sextus

belen rodriquez

gnam gnam :p:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

in settima :

la mia cuoca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Una volta tenersi un uomo

significava avere quella capacità di essere moglie, madre, padrona di casa, mediatrice ed anche lavoratrice e sapere comprendere l'esigenze del proprio marito...e dei figli e non da ultimo le proprie .........in fondo voleva dire essere delle buone diplomatiche e brave medicatrici di problemi ma anche collettore di affetto verso anche se stesse dai propri familiari.......

non si offenda nessuno ma le donne erano una volta delle vere regine della casa e della famiglia........anche oggi ma in rari casi....

non voglio toccare la suscettibilità di nessuna ma in questo mondo di egoismo affettivo la maggior parte degli uomini e delle donne anche mature e sposate/i pensano solo a loro stessi.

Questo non è progresso è la società dell'egoismo fatta disciplina e scuola psicologica dove la cultura del pensa prima a Te è diventata lezione pedagogica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.