Vai al contenuto

Pubblicità

Messaggi consigliati

 

Pubblicità


Mi accorgo solo ora che si intitola "àgora" e non "agorà"... :unsure: Dovrò riguardarlo daccapo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
àgora? :icon_confused:

:unsure: Wikipedia dice "Titolo originale: Ágora"... è spagnolo... qui ci vorrebbe Muchachaenlaventana...

Ho letto anche io che è l'uscita del film è stata osteggiata... ma boh... non ci credo mica tanto. A volte ho l'impressione che si

cerca di leggere ingerenze vaticane un po' dappertutto come se non bastassero quelle palesi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
l' ho visto, è vero, merita. Devo riprendermi dal finale. :cray:

L'hai visto in streaming? Nella versione italiana che c'è in giro manca un bel pezzo, da quando Oreste fa il concerto

fino a quando Ipazia concede la libertà a Davo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Estremi dell'intervallo esclusi... :huh:

Manca il pezzo in cui i "pagani" rimangono chiusi nella biblioteca... in quello che ho visto io, almeno (poi l'ho guardato in inglese).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

intendi quando mandano i prigionieri nei sotterranei e Oreste si incaz.za per prendere le parti di Ipazia, giusto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Aspe' che forse faccio confusione... intendo quando sono ancora giovani, e dopo aver fatto la sortita contro i cristiani

questi si ribellano e loro si rinchiudono nella biblioteca. Lì Oreste si incazza all'aperto... ma non per difendere Ipazia ma

per difendere quello che poi più avanti diventerà il vescovo di Cirene. :huh: Poi c'è il rogo dei "libri" ecc ecc...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sì giusto... mi ricordavo che era Ipazia però a ringraziare Oreste... aspè, perchè aveva detto che se rinchiudevano Sinesio dovevano rinchiudere anche lei ed è lì che Oreste si incazz.a ecc...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Si si, quella.... com'è che io l'ho trovata solo tagliata? :aggressive:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

a dire il vero mi son sbattuta un attimo e ho verificato che fosse a posto ... :icon_confused: solo una cosa però... una mia divagazione durante il film... trovo che questi personaggioni siano un po' troppo stereotipati in senso positivo, non so, l' eroe perfetto che ricalca un po' l' ideale dell' eroe greco, insomma bello e buono... non mi piace tantissimo 'sta cosa. Anche di Ipazia, mi sarebbe piaciuto che le avessero dato qualche caratteristica meno convenzionale... :icon_confused:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
a dire il vero mi son sbattuta un attimo e ho verificato che fosse a posto ... :icon_confused: solo una cosa però... una mia divagazione durante il film... trovo che questi personaggioni siano un po' troppo stereotipati in senso positivo, non so, l' eroe perfetto che ricalca un po' l' ideale dell' eroe greco, insomma bello e buono... non mi piace tantissimo 'sta cosa. Anche di Ipazia, mi sarebbe piaciuto che le avessero dato qualche caratteristica meno convenzionale... :icon_confused:

Tipo un piercing? :huh: Era una schiavista, come tutti i greci belli e buoni... convenzionale pure quello, per i tempi, comunque, in effetti.

A me ha fatto molto pensare il personaggio di Davo, che presumo sia totalmente inventato. Ci si potrebbe fare un parallelismo con quel

ragazzo afgano che c'era l'altra sera ospite da Fazio, hai presente? Quello che raccontava di come ha convinto le autorità italiane dei

motivi per cui è scappato mostrando loro un giornale con in prima pagina un attentato dei talebani e dicendo loro "l'alternativa che avevo

era finire a fare queste cose qui".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Tipo un piercing? :huh: Era una schiavista, come tutti i greci belli e buoni... convenzionale pure quello, per i tempi, comunque, in effetti.

a parte quello, che appunto comunque non la distingue ma pure troppo "vergine martire"... quasi una connotazione filo-cattolica. Non lo so... :icon_confused:

A me ha fatto molto pensare il personaggio di Davo, che presumo sia totalmente inventato. Ci si potrebbe fare un parallelismo con quel

ragazzo afgano che c'era l'altra sera ospite da Fazio, hai presente? Quello che raccontava di come ha convinto le autorità italiane dei

motivi per cui è scappato mostrando loro un giornale con in prima pagina un attentato dei talebani e dicendo loro "l'alternativa che avevo

era finire a fare queste cose qui".

sì... tra l' altro mi pare che sia delle mie parti. Però anche lì, lui (Davo) compie una scelta che non riguarda il fatto di mettere in salvo se stesso ma di schierarsi... almeno io l' ho percepita più così...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
sì... tra l' altro mi pare che sia delle mie parti. Però anche lì, lui (Davo) compie una scelta che non riguarda il fatto di mettere in salvo se stesso ma di schierarsi... almeno io l' ho percepita più così...

Si, non volevo dire che facessero scelte uguali o sullo stesso piano.... anzi in un certo senso quella del ragazzo (e di sua madre per lui)

potrebbe essere vista proprio come uno scegliere di rifiutare i termini in cui la scelta viene posta: lo schierarsi o meno.

C'è un po' di similitudine tra i "parabolani" del film e i talebani (almeno per come li conosciamo noi entrambi, attraverso tutti i filtri del caso...).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
C'è un po' di similitudine tra i "parabolani" del film e i talebani (almeno per come li conosciamo noi entrambi, attraverso tutti i filtri del caso...).

836468.gif e non solo... la "dinamica" è sempre quella, in qualunque ambito accada...

che per caso l' hai visto ( o letto) il cacciatore di aquiloni?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
No... :mellow:

secondo me vale la pena guardarlo… c’ è un personaggio che, nelle stesse condizioni di Davo e dell’ altro ragazzo di cui purtroppo non ricordo il nome, si comporta in maniera ancora diversa, una sintesi estrema di coerenza in alternativa al sottrarsi e all’ aderire … checchè se ne dica del film in generale, a mio avviso vale la pena anche solo per questo…

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
secondo me vale la pena guardarlo… c’ è un personaggio che, nelle stesse condizioni di Davo e dell’ altro ragazzo di cui purtroppo non ricordo il nome, si comporta in maniera ancora diversa, una sintesi estrema di coerenza in alternativa al sottrarsi e all’ aderire … checchè se ne dica del film in generale, a mio avviso vale la pena anche solo per questo…

Allora lo guarderò (se lo trovo in streaming ... :ph34r: ).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

non lo scarichi? :ph34r:

tra l’ altro per ritornare ad Agorà (di solito se un film merita ho bisogno a volte di riguardarlo perché ho la cattiva abitudine di divagare nel mentre)… però mi sono venute in mente due cose. Allora, dopo che Davo viene frustato per evitarlo alla ragazza, Ipazia gli chiede se è davvero cristiano e lui le risponde dicendo che se lo fosse o no mentirebbe comunque… non so, è la sua dimensione di schiavitù che lo trasforma in un carnefice, suo malgrado… che non è giustificabile per la violenza ma per dinamica… poi (sperando di non stufare) c’ è uno dei primi dialoghi tra Oreste e Sinesio che è fondamentale… in realtà credo che il senso del film si snodi idealmente su quel concetto…

836468.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

L'ho visto anch'io, bello, è emozionante perché parla di bei sentimenti e idealità.

Solo non capisco perché Ipazia è solo testa e niente corpo, probabilmente per accentuare i contrasti dell'epoca.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
L'ho visto anch'io, bello, è emozionante perché parla di bei sentimenti e idealità.

Solo non capisco perché Ipazia è solo testa e niente corpo, probabilmente per accentuare i contrasti dell'epoca.

Nel film in un certo senso ne viene data una spiegazione che è, in sintesi, "per poter essere testa" liberamente, senza rimanere incastrata

nei ruoli femminili dell'epoca (non che oggi sia tanto facile fare la ricercatrice e condurre una vita normale, a dirla tutta...). In effetti sembra

sottendere una visione simile a quella delle "sante" cristiane, salvo che qui la rinuncia è per devozione alla conoscenza anziché a Dio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Solo non capisco perché Ipazia è solo testa e niente corpo, probabilmente per accentuare i contrasti dell'epoca.

Oppure, pensandoci, paradossalmente… sembra perpetrare uno stereotipo di retaggio cattolico per sottrarsi però a quello di genere… ve la ricordate la scena del fazzoletto imbevuto di sangue? All’ incirca, Ipazia nel consegnarlo ad Oreste sta cercando di abbattere l’ idea idealizzata di purezza e perfezione di cui lui l’ aveva investita, come quando gli dice di cercarsi un’ altra musa, più bella e più alta, riferendosi alla musica… E lì che Ipazia si è guadagnata il titolo di mia eroina personale del mese… :D: comunque cose sempre attuali… :icon_confused:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
sembra perpetrare uno stereotipo di retaggio cattolico per sottrarsi però a quello di genere…

Sugli stereotipi di retaggio cattolico mi vien spesso da chiedermi: chissà se è nato prima l'uovo o la gallina...? :icon_surprised:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.