Vai al contenuto

domande sullo studio di psicologia


Messaggi consigliati

Ciao a tutti

Sto pensando di cominciare lo studio di psicologia, ma ho ancora alcuni dubbi e domande. Forse potete aiutarmi voi.

a) Cosa si può fare con la laurea triennale in psicologia?

b) Non iscrivendosi all' albo e non facendo l'esame di stato che sbocchi occupazionali si ha?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Ciao a tutti

Sto pensando di cominciare lo studio di psicologia, ma ho ancora alcuni dubbi e domande. Forse potete aiutarmi voi.

a) Cosa si può fare con la laurea triennale in psicologia?

b) Non iscrivendosi all' albo e non facendo l'esame di stato che sbocchi occupazionali si ha?

Ciao!

Purtroppo le risposte che ti diamo non sono molto confortanti... :icon_confused:

Con la Laurea triennale puoi fare molto poco, quasi niente, al momento. Ed in ogni caso per poter operare deve OBBLIGATORIAMENTE sostenere l'Esame di Stato ed iscriverti all'Albo.

Se non lo fai non sei un professionista ma solo un laureato e quindi non puoi lavorare come psicologo.

Un saluto.

La Redazione

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Ciao!

Purtroppo le risposte che ti diamo non sono molto confortanti... :icon_confused:

Con la Laurea triennale puoi fare molto poco, quasi niente, al momento. Ed in ogni caso per poter operare deve OBBLIGATORIAMENTE sostenere l'Esame di Stato ed iscriverti all'Albo.

Se non lo fai non sei un professionista ma solo un laureato e quindi non puoi lavorare come psicologo.

Un saluto.

La Redazione

E facendo la laurea magistrale? devo sostenere l'esame di stato anche con la magistrale per poter lavorare? Oppure devo solo sostenerlo se voglio mettermi improprio?

Per esempio (sempre avendo la magistrale) per lavorare come psicologo in ospedali, cliniche, aziende etc devo sostenere l'esame di stato oppure non serve in questi casi?

grazi per le risposte

Link al commento
Condividi su altri siti

 
E facendo la laurea magistrale? devo sostenere l'esame di stato anche con la magistrale per poter lavorare? Oppure devo solo sostenerlo se voglio mettermi improprio?

Per esempio (sempre avendo la magistrale) per lavorare come psicologo in ospedali, cliniche, aziende etc devo sostenere l'esame di stato oppure non serve in questi casi?

grazi per le risposte

Si, forse non ci siamo spiegati bene.

In ogni caso è obbligatorio sostenere l'Esame di Stato ed essere iscritti all'Albo per poter lavorare come psicologo. Sia nel privato che nel pubblico.

Chi non è iscritto all'Albo non è tecnicamente PSICOLOGO (quindi professionista che opera nel campo della psicologia) ma semplicemente DOTTORE IN PSICOLOGIA (cioè laureato in Psicologia).

Anzi, per poter lavorare nel pubblico è necessaria anche la specializzazione post laurea.

Un saluto.

La Redazione

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Si, forse non ci siamo spiegati bene.

In ogni caso è obbligatorio sostenere l'Esame di Stato ed essere iscritti all'Albo per poter lavorare come psicologo. Sia nel privato che nel pubblico.

Chi non è iscritto all'Albo non è tecnicamente PSICOLOGO (quindi professionista che opera nel campo della psicologia) ma semplicemente DOTTORE IN PSICOLOGIA (cioè laureato in Psicologia).

Anzi, per poter lavorare nel pubblico è necessaria anche la specializzazione post laurea.

Un saluto.

La Redazione

capisco. io pensavo sempre che l'esame di stato serva solo quando ci si vuole mettere improprio. quindi senza esame di stato non è possibile neanche lavorare come psicologo nel settore privato? praticamente non facendo l'esame di stato non si può lavorare come psicologo... :icon_confused:

devo dire che la psicologia mi affascina molto e vorrei anche studiarla... ma se le cose stanno così probabilmente non inizierò lo studio... pensavo che per lavorare nel pubblico o nel privato come psicologo non serve l'esame di stato... vabbé, peccato... :Frustrated:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
devo dire che la psicologia mi affascina molto e vorrei anche studiarla... ma se le cose stanno così probabilmente non inizierò lo studio... pensavo che per lavorare nel pubblico o nel privato come psicologo non serve l'esame di stato... vabbé, peccato... :Frustrated:

Ma che hai contro l'esame di stato?

Pensi di poter affrontare una laurea intera e poi ti spaventa l'esame di stato?

è solo un esame in più, niente di insuperabile!

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Ma che hai contro l'esame di stato?

Pensi di poter affrontare una laurea intera e poi ti spaventa l'esame di stato?

è solo un esame in più, niente di insuperabile!

è solo che ci vuole già un sacco di tempo per fare la magistrale, poi devi fare ancora un anno di pratica e solo allora puoi fare l'esame di stato... e poi non è neanche sicuro che si superi al primo tentativo. Questo mi spaventa, perchè uno ad un certo punto vorrebbe anche cominciare a lavorare e finire con gli studi...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.