Vai al contenuto

Pubblicità

castagna

lo amo veramente?...

Recommended Posts

Salve a tutti,

sono nuova nel forum, ma sarei felice di confrontarmi con voi su una questione che mi attanaglia da molto tempo.

Sono fidanzata da sei anni con un ragazzo che mi ama profondamente. Purtroppo non ci vediamo molto spesso perche stiamo lontani e a me questa situazione è da sempre pesata.

Il problema è che da un anno circa io non riesco più a capire se lo amo veramente, comincio ad annoiarmi. Ho voglia di evadere, di fare nuove esperienze. Mi sento attratta da ragazzi totalmente diversi da lui. Lui è molto stabile, pacato, tranquillo. Io invece sento il bisogno di altri stimoli, di un pizzico di esuberanza in più, di quello che lui, anche per via della lontananza, non ha mai saputo darmi.

Il problema è che lasciandolo ho paura di perdere un uomo che potrei rimpiangere in futuro, ho paura di fare scelte avventate solo per scarsa consapevolezza e questo non riuscirei mai a perdonarmelo dato che in passato mi è già capitato con un altro ragazzo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Salve a tutti,

sono nuova nel forum, ma sarei felice di confrontarmi con voi su una questione che mi attanaglia da molto tempo.

Sono fidanzata da sei anni con un ragazzo che mi ama profondamente. Purtroppo non ci vediamo molto spesso perche stiamo lontani e a me questa situazione è da sempre pesata.

Il problema è che da un anno circa io non riesco più a capire se lo amo veramente, comincio ad annoiarmi. Ho voglia di evadere, di fare nuove esperienze. Mi sento attratta da ragazzi totalmente diversi da lui. Lui è molto stabile, pacato, tranquillo. Io invece sento il bisogno di altri stimoli, di un pizzico di esuberanza in più, di quello che lui, anche per via della lontananza, non ha mai saputo darmi.

Il problema è che lasciandolo ho paura di perdere un uomo che potrei rimpiangere in futuro, ho paura di fare scelte avventate solo per scarsa consapevolezza e questo non riuscirei mai a perdonarmelo dato che in passato mi è già capitato con un altro ragazzo...

che dirti castagna , forse è giusto tagliare un po' per capire se veramente è importante per te. capisco le tue paure, ma se non provi non capirai il tuo vero desiderio. purtroppo spesso nella vita si fanno scelte difficile e non sempre però sappiamo se siano quelle giuste. buona fortuna.

L.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Salve a tutti,

sono nuova nel forum, ma sarei felice di confrontarmi con voi su una questione che mi attanaglia da molto tempo.

Sono fidanzata da sei anni con un ragazzo che mi ama profondamente. Purtroppo non ci vediamo molto spesso perche stiamo lontani e a me questa situazione è da sempre pesata.

Il problema è che da un anno circa io non riesco più a capire se lo amo veramente, comincio ad annoiarmi. Ho voglia di evadere, di fare nuove esperienze. Mi sento attratta da ragazzi totalmente diversi da lui. Lui è molto stabile, pacato, tranquillo. Io invece sento il bisogno di altri stimoli, di un pizzico di esuberanza in più, di quello che lui, anche per via della lontananza, non ha mai saputo darmi.

Il problema è che lasciandolo ho paura di perdere un uomo che potrei rimpiangere in futuro, ho paura di fare scelte avventate solo per scarsa consapevolezza e questo non riuscirei mai a perdonarmelo dato che in passato mi è già capitato con un altro ragazzo...

La risposta ce la puoi dare solo tu, Noi, Io possiamo fare da sponda ai tuoi sentori interiori.

Credo che la tua comunicazione possa essere intesa così :

Mi sento parcheggiata in attesa di qualchecosa che arriverà, ora però non mi sento coinvolta e vedo davanti a me sentimenti amorosi prevedibili......... VORRESTI UNA SCARICA DI EMOZIONI......... VORRESTI BRUCIARE, VIVERE ARDERE UN PO'....E' normale avere voglia di partecipare a se stessi, è normale desiderare vicissitudini....

Molte donne sono molto prevedibili in amore e vogliono uomini dominabili

tu ora sei prevedibile e vuoi alternanza emotiva e di vicissitudine....

Non sei pronta per un rapporto fisso hai esigenze personali, emotività inespresse, se le tarpi sarà peggio......

Cerca di capire Tu come sei veramente non se il tuo rapporto va avanti.... Stare insieme ad un uomo non è una condotta utilitaristica da vedere nel cannocchiale del futuro...

credo che in fondo tu abbia molto paura delle novità e vorresti sicurezze come tante femmine.

Ti consiglio di frequentare uno xxxxx di uomo che sappia farti capire che quelli bravi non hanno bisogno di fare scene. Il tuo ragazzo da come lo descrivi è equilibrato > bravo.

Apprezza chi è misurato in gioventu'; nella maturità lo sarà ancora di più.

Certo non pretendere il cavallo bizzarro libero selvaggio e senza redini.

Quello è il tipico uomo delle donne 40-50-60 enni con cui vorrebbero legare, ma lui è libero e free-lance (si dice così?) e non si legherà mai a chi calcola il futuro.

Voglio dirti non calcolare il futuro ora che non hai legami duraturi ma non fondare le tue scelte sulla bizzarria dell'emotività..........

vivi serenamente con Lui e vedi di migliorare il tuo rapporto con Lui se vuoi sentirti e sentirlo diverso....diversamente devi cambiare Tu non Lui.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di solito, è la convivenza che rende chiaro un rapporto. Siete troppo giovani per fare questa prova? O almeno per cercare di programmarla?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Salve a tutti,

sono nuova nel forum, ma sarei felice di confrontarmi con voi su una questione che mi attanaglia da molto tempo.

Sono fidanzata da sei anni con un ragazzo che mi ama profondamente. Purtroppo non ci vediamo molto spesso perche stiamo lontani e a me questa situazione è da sempre pesata.

Il problema è che da un anno circa io non riesco più a capire se lo amo veramente, comincio ad annoiarmi. Ho voglia di evadere, di fare nuove esperienze. Mi sento attratta da ragazzi totalmente diversi da lui. Lui è molto stabile, pacato, tranquillo. Io invece sento il bisogno di altri stimoli, di un pizzico di esuberanza in più, di quello che lui, anche per via della lontananza, non ha mai saputo darmi.

Il problema è che lasciandolo ho paura di perdere un uomo che potrei rimpiangere in futuro, ho paura di fare scelte avventate solo per scarsa consapevolezza e questo non riuscirei mai a perdonarmelo dato che in passato mi è già capitato con un altro ragazzo...

ti chiedi se lo ami veramente...

amare significa apprezzare a prescindere...indipendentemente....

significa agire per lui, decidere per l'altro...

tu pensi a cosa è meglio per te....sei come tutti , ovviamente. Sei egoista, chi è egoista non può e non sa amare....

questo è il motivo per cui "tutti" non troviamo pace....perchè non sappiamo amare, unica possibile via verso la pace.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.