Vai al contenuto

Messaggi consigliati

:49: Ma non starete uscendo dal topic? vi ricordo l'argomento che è il femminismo, heilà.

Eh, cara Roby, anch'io quando sono entrata in questo forum ero molto attenta a queste cose, poi mi sono adeguata e rassegnata....chi va con lo zoppo....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 177
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

Secondo voi é oppurtuno prendere a pietrate una donna che ha tradito suo marito? Parlo di alcune culture arabe....

Secondo voi é opportuno riempire lo spazio circostante con cose a volte pure simpatiche ma del tutto inutili, che richiamano al fallocentrismo? o magari anche solo a un delirio megalomane....non mi riferisco a certe culture monegasche... :boxing: ciao willy! sei un genio! anche se mi hai rotto un pò i cabasise.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Secondo voi é oppurtuno prendere a pietrate una donna che ha tradito suo marito? Parlo di alcune culture arabe....

Secondo voi é opportuno riempire lo spazio circostante con cose a volte pure simpatiche ma del tutto inutili, che richiamano al fallocentrismo? o magari anche solo a un delirio megalomane....non mi riferisco a certe culture monegasche... :boxing: ciao willy! sei un genio! anche se mi hai rotto un pò i cabasise.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

detto da una donna e chiesto da un uomo :

cosa è il fallocentrismo ......una nuova corrente del PdL?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Secondo voi é oppurtuno prendere a pietrate una donna che ha tradito suo marito? Parlo di alcune culture arabe....

Secondo voi é opportuno riempire lo spazio circostante con cose a volte pure simpatiche ma del tutto inutili, che richiamano al fallocentrismo? o magari anche solo a un delirio megalomane....non mi riferisco a certe culture monegasche... :boxing: ciao willy! sei un genio! anche se mi hai rotto un pò i cabasise.

Sulla prima non ho niente da dire, la risposta è scontata!

Sulla seconda:

Ho un ciondolo d'argento a forma di pisello, sotto c'è una piccola catenina, se la tiri, arrizza!

MA ho anche uno schiaccianoci che riproduce il corpo della donna dalla vita in giù, gli piazzi la noce fra le cosce e TRAC!

Direi che si compensano :icon_mrgreen:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
detto da una donna e chiesto da un uomo :

cosa è il fallocentrismo ......una nuova corrente del PdL?

allora sto fallocentrismo........non sarà mica femminile?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

secondo me il fallo lo cercano di più le donne degli uomini...............

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 month later...
secondo me il fallo lo cercano di più le donne degli uomini...............

riproposto

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 month later...
NOO

le nostre madri hanno lottato tanto per avere i nostri diritti !!!!

sono fiere di essere una donna sempre pronta a lottare per i miei diritti

Peccato che le nuove generazioni stiano distruggendo lentamente le conquiste del femminismo.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Condivido con tutti voi. Proseguo il discorso: il fallocentrismo è l'egemonia e la prevaricazione del punto di vista maschile, a cui le stesse donne spesso aderiscono troppo (ed ecco che concordo con Don Giovanni). L'invidia del pene è una condizione psicologica di senso di inferiorità femminile che è l'espressione adulta di una scoperta infantile importante, cioé la differenza anatomica. Può essere molto forte e consapevole e condurre una donna a non viversi pienamente come femmina (infatti è noto che molti trans sanno essere più femminili)o a scimmiottare il riferimento maschile. L'invidia a volte è il sottofondo di un desiderio, e non sempre è consapevole (quindi concordo con Nello). Il senso di colpa ancestrale maschile è riferito al ruolo aggressivo del pene stesso nei vissuti edipici, ma bisogna alla fine saper alleggerire il tutto come fa Zazà quando parla dei suoi giocattolini.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

bhè io credo che oggi ci siano discriminazioni di varissimi generi....

ce chi ti assume se sei bella....

c'è la bella che condiziona il prossimo

c'è chi ti valuta per il tuo portamento

c'è chi lo fa per la tua intelligenza.....

anche il fatto che uno intelligente e colto sia più ricco di uno stupido è discriminante...

tutti abbiamo il diritto di essere trattati alla stessa maniera, ma nessuno può arrogarsi il diritto di chiedere di essere giudicati alla stessa maniera, non si tratterebbe di giudizio.

solo l'amore non è discriminante.....ma chi ama?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Secondo voi é oppurtuno prendere a pietrate una donna che ha tradito suo marito? Parlo di alcune culture arabe....

Secondo voi é opportuno riempire lo spazio circostante con cose a volte pure simpatiche ma del tutto inutili, che richiamano al fallocentrismo? o magari anche solo a un delirio megalomane....non mi riferisco a certe culture monegasche... <img src="http://www.psiconline.it/forum/public/style_emoticons/<#EMO_DIR#>/boxing.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":boxing:" border="0" alt="boxing.gif" /> ciao willy! sei un genio! anche se mi hai rotto un pò i cabasise.

Riproposto.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

<!--quoteo(post=298354:date= 31 8 2010, 11:28 :name=roby302010)--><div class='quotetop'>CITAZIONE(roby302010 @ 31 8 2010, 11:28 ) <a href="index.php?act=findpost&pid=298354"><{POST_SNAPBACK}></a></div><div class='quotemain'><!--quotec-->Secondo voi é oppurtuno prendere a pietrate una donna che ha tradito suo marito? Parlo di alcune culture arabe....

Secondo voi é opportuno riempire lo spazio circostante con cose a volte pure simpatiche ma del tutto inutili, che richiamano al fallocentrismo? o magari anche solo a un delirio megalomane....non mi riferisco a certe culture monegasche... <img src="http://www.psiconline.it/forum/public/style_emoticons/<#EMO_DIR#>/boxing.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":boxing:" border="0" alt="boxing.gif" /> ciao willy! sei un genio! anche se mi hai rotto un pò i cabasise.<!--QuoteEnd--></div><!--QuoteEEnd-->

Sulla prima non ho niente da dire, la risposta è scontata!

Sulla seconda:

Ho un ciondolo d'argento a forma di pisello, sotto c'è una piccola catenina, se la tiri, arrizza!

MA ho anche uno schiaccianoci che riproduce il corpo della donna dalla vita in giù, gli piazzi la noce fra le cosce e TRAC!

Direi che si compensano <img src="style_emoticons/<#EMO_DIR#>/icon_mrgreen.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":icon_mrgreen:" border="0" alt="icon_mrgreen.gif" />

RIPROPOSTO!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Io credo che come in nessuna parte al mondo, l'Italia è un paese fondato sul fallocentrismo. Ne abbiamo ora un rappresentante esemplare che evoca gli allori dell'Impero Romano e del machismo, un patriarca che ha un seguito foltissimo di persone convinte che l'arroganza sia sicurezza di sé e che la mancanza di rispetto sia simpatia. Non possiamo liberarci di Lui se non ci liberiamo di questo lato italico così negativo. Diceva la destra ultimamente, che questo significa mettersi al livello della gente comune. Se è così, se lui è come me, allora io posso aspirare a diventare capo dell'intero pianeta! Vedo che non devi avere grandi capacità politiche alla fine. La meritocrazia esiste solo sul dizionario....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

E anche le cosiddette quote rosa,sono rimaste lettera morta.La percentuale femminile al parlamento italiano e al 17%.E nessuna donna occupa posti di rilievo nei rami del Parlamento.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 3 weeks later...

Sakinhed prima dentro, poi rilasciata e poi nuovamente trattenuta per le sue "condotte non impeccabili" (si era rivolta al mondo dell'informazione dicendo molto umanamente di voler essere lasciata in pace).

Io non dico che chi uccide non debba restare per molto tempo in galera, anzi.

Noi italiani ci sentiamo però in diritto di giudicare una cultura che non corrisponda ai nostri pensieri "evoluti e civili", anche se il nostro maschilismo è meno palese e non per questo meno profondo.

Certo noi non prendiamo concretamente a sassate una donna che abbia tradito.

Ma dove sta in realtà il problema? in una cultura araba arretrata a duemila e passa anni fa (che a sua volta guarda con perplessità le nostre donne "emancipate" ridotte a carne da macello in ogni cartellone pubblicitario) o nella nostra ipocrisia razzista che parla di tutto tranne che del vero germe che causa queste ed altre situazioni(il maschilismo)?

Libertà di scelta sia nel momento che esista consapevolezza, poi per me una ragazza può pure prostituirsi per puro piacere che io non ci vedo niente di contraddittorio, anzi.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 3 weeks later...

Sakinhed prima dentro, poi rilasciata e poi nuovamente trattenuta per le sue "condotte non impeccabili" (si era rivolta al mondo dell'informazione dicendo molto umanamente di voler essere lasciata in pace).

Io non dico che chi uccide non debba restare per molto tempo in galera, anzi.

Noi italiani ci sentiamo però in diritto di giudicare una cultura che non corrisponda ai nostri pensieri "evoluti e civili", anche se il nostro maschilismo è meno palese e non per questo meno profondo.

Certo noi non prendiamo concretamente a sassate una donna che abbia tradito.

Ma dove sta in realtà il problema? in una cultura araba arretrata a duemila e passa anni fa (che a sua volta guarda con perplessità le nostre donne "emancipate" ridotte a carne da macello in ogni cartellone pubblicitario) o nella nostra ipocrisia razzista che parla di tutto tranne che del vero germe che causa queste ed altre situazioni(il maschilismo)?

Libertà di scelta sia nel momento che esista consapevolezza, poi per me una ragazza può pure prostituirsi per puro piacere che io non ci vedo niente di contraddittorio, anzi.

Le parole sono pietre.Anzi,anche peggio

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 weeks later...
 
 
  • 3 weeks later...

Ormai un bel pò di giorni fa, c'è stata quella famosa manifestazione delle donne che ha rappresentato per me quello che le donne spesso e volentieri incarnano: una buona intenzione venuta male, che per me é peggio di una cattiva intenzione venuta bene.

Apparte che erano lì per militare pro sinistra, ma poi devo dire che non sanno manco di cosa vanno parlando.

Qualcuna ha detto che si sentono indignate di essere rappresentate da una come Ruby, io allora lancio l'ennesima provocazione.

Chi caspita ha detto loro di essere una donna più rappresentativa di altre? Il femminismo non dovrebbe forse essere un sentimento di vicinanza e sincera comprensione per le proprie simili nonché una rivendicazione di diritti di libertà?

L'appellativo coniato per certe donne, vacca per le esibizioniste piuttosto che puttana per chi vada con tutti, é funzionale a parecchi uomini per gestire mentalmente meglio la sessualità o qualsiasi intenzione femminile e con ciò logicamente deve servire a mortificare e uccidere l'autostima di una donna quanto più profondamente. Eppure queste donne si lamentano di Ruby.

Non ho molto sentito parlare di violenze sessuali, stupri, maltrattamenti né questa sensibilizzazione é stata convincente, anzi s'è tirata la zappa sui piedi, sempre se il tentativo ci sia stato.

Quel giorno mi sono vergognata di essere donna. Quel giorno solo però eh badate bene. Una buonissima serata a tutti.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ormai un bel pò di giorni fa, c'è stata quella famosa manifestazione delle donne che ha rappresentato per me quello che le donne spesso e volentieri incarnano: una buona intenzione venuta male, che per me é peggio di una cattiva intenzione venuta bene.

Apparte che erano lì per militare pro sinistra, ma poi devo dire che non sanno manco di cosa vanno parlando.

Qualcuna ha detto che si sentono indignate di essere rappresentate da una come Ruby, io allora lancio l'ennesima provocazione.

Chi caspita ha detto loro di essere una donna più rappresentativa di altre? Il femminismo non dovrebbe forse essere un sentimento di vicinanza e sincera comprensione per le proprie simili nonché una rivendicazione di diritti di libertà?

L'appellativo coniato per certe donne, vacca per le esibizioniste piuttosto che puttana per chi vada con tutti, é funzionale a parecchi uomini per gestire mentalmente meglio la sessualità o qualsiasi intenzione femminile e con ciò logicamente deve servire a mortificare e uccidere l'autostima di una donna quanto più profondamente. Eppure queste donne si lamentano di Ruby.

Non ho molto sentito parlare di violenze sessuali, stupri, maltrattamenti né questa sensibilizzazione é stata convincente, anzi s'è tirata la zappa sui piedi, sempre se il tentativo ci sia stato.

Quel giorno mi sono vergognata di essere donna. Quel giorno solo però eh badate bene. Una buonissima serata a tutti.

Premetto che non ero presente alla (o alle) manifestazione del 13, però credo che, tutto sommato, sia stato un fatto positivo.

Era necessario uno scossone, uno schiaffo anzi per l'opinione pubblica che francamente appare sempre più intorpidita perchè ormai sembra si sia abituata a vedere di tutto.

Ruby? No non è quello il problema...i potenti si mettono sempre in situazioni del genere, in tutti i paese e in tutte le epoche.

Fondamentalmente credo che in pochi paesi come l'Italia, ci sia una così scarsa comunicazione (e comprensione) tra i due sessi, così scarsa da rendere ogni tipo di relazione ancora più difficile (come se non lo fosse già abbastanza a causa dell'oggettiva diversità che contraddistingue maschi e femmine).

In passato le donne hanno lottato, hanno fatto conquiste grandiose, ma temo che, soprattutto negli ultimi vent'anni, in molti paese occidentali ci sia stata un'involuzione, le cose paiono notevolmente peggiorate.

Sembrano peggiori anche perchè incredibilmente, in nome di non si sa quale diritto, le parti sembrano perfettamente d'accordo nel portare avanti questo atteggiamento.

Così molto donne accettano tranquillamente che il loro corpo venga usato per qualsiasi fine, che come si può facilmente notare guardandosi attorno, è un modo di usarlo che va SEMPRE incontro al bisogno sessuale dell'uomo.

Il problema è il sesso, e come le persone si relazionano con questo lato di sè stesse.

I cosiddetti bombardamenti mediatici secondo me funzionano, perchè credo che (almeno in Italia) spesso il sesso venga vissuto in modo confuso, quasi "schizzofrenico", non emotivamente consapevole. E' uno dei bisogni primari delle persone, eppure viene usato come propellente pubblicitario.

Così diventiamo tutti manichini, bambole gonfiabili.

Le donne posso e devono pretendere di più dalle donne, anzichè assecondare certi comportamenti in virtù della presunta liberta femminile (che poi tanto libertà non è se per sfondare in certi campi devono prostituirsi).

Gli uomini devono svegliarsi e cominciare a pensare più da esseri umani e meno da scimpanzè.

A proposito di questo interessante argomento, vi consiglio questo video:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.