Vai al contenuto

Le frasi tipiche degli analisti


Messaggi consigliati

se fossi in grado di scrivere, avrei qualcosa da dire sull'argomento... :unsure:

vediamo se riesco a spiegarmi: è normale che diversi psi o analisti usino le stesse frasi, si tratta di tecniche psicoterapiche!

questo non significa che usino le stesse frasi con tutti i pazienti, ovviamente la tecnica usata dipende dal tipo di personalità del paziente, dai problemi che ha, ecc...

allo stesso modo alcune frasi sono davvero universali, tipo "cosa prova? come si sente a proposito?"... proprio perchè il fulcro della terapia è proprio imparare a riconoscere le proprie emozioni.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 161
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

ho letto male :ph34r:

lapsus freudiano in piena regola! :icon_mrgreen:

se fossi in grado di scrivere, avrei qualcosa da dire sull'argomento... :unsure:

vediamo se riesco a spiegarmi: è normale che diversi psi o analisti usino le stesse frasi, si tratta di tecniche psicoterapiche!

questo non significa che usino le stesse frasi con tutti i pazienti, ovviamente la tecnica usata dipende dal tipo di personalità del paziente, dai problemi che ha, ecc...

allo stesso modo alcune frasi sono davvero universali, tipo "cosa prova? come si sente a proposito?"... proprio perchè il fulcro della terapia è proprio imparare a riconoscere le proprie emozioni.

tra l'altro anche i prof. dicono più o meno le stesse frasi, così i medici, che ne so i banchieri ecc.ecc. anche quando ci si vede fra amici si dicono le solite frasi per cominciare, "come stai, da quanto tempo, come ti senti oggi"? Ecc. solo che lo psi che dice a tutti le stesse frasi proprio non lo sopportiamo... ^_^

Patrina, certo che tu sei speciale, e unica direi...lo siamo tutti, ognuno a modo suo!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
se fossi in grado di scrivere, avrei qualcosa da dire sull'argomento... :unsure:

vediamo se riesco a spiegarmi: è normale che diversi psi o analisti usino le stesse frasi, si tratta di tecniche psicoterapiche!

questo non significa che usino le stesse frasi con tutti i pazienti, ovviamente la tecnica usata dipende dal tipo di personalità del paziente, dai problemi che ha, ecc...

allo stesso modo alcune frasi sono davvero universali, tipo "cosa prova? come si sente a proposito?"... proprio perchè il fulcro della terapia è proprio imparare a riconoscere le proprie emozioni.

sei stata chiara :Big Grin: sono io che mi faccio delle seghe mentali .....e poi dallo psi nn ci vado più :huh:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
lapsus freudiano in piena regola! :icon_mrgreen:

tra l'altro anche i prof. dicono più o meno le stesse frasi, così i medici, che ne so i banchieri ecc.ecc. anche quando ci si vede fra amici si dicono le solite frasi per cominciare, "come stai, da quanto tempo, come ti senti oggi"? Ecc. solo che lo psi che dice a tutti le stesse frasi proprio non lo sopportiamo... ^_^

Patrina, certo che tu sei speciale, e unica direi...lo siamo tutti, ognuno a modo suo!

a volte vorrei essere meno unica :Sigh:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
a voi il vostro psi vi ha fatto mai vedere delle foto.....e fatte commentare? :Thinking:

A me succedeva il contrario, mi capitava di portare qualche foto o immmagine di giornale perché mi aveva evocato qualcosa e di discuterne sopra.

Solo un paio di volte è successo il contrario: una volta mi fece vedere un disegno, ma non posso spiegare il perché; un'altra volta mi fece vedere un catalogo di Marella, pensavo che volesse stimolare qualche riflessione sull'immagine femminile...........invece mi voleva far notare come erano belli quei vestiti e che forse era il caso che me ne comprassi uno! :Just Kidding:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
a voi il vostro psi vi ha fatto mai vedere delle foto.....e fatte commentare? :Thinking:

ma scherzi prendere un'iniziativa del genere con me? :Talking Ear Off: Con me doveva andarci coni piedi di piombo a prendere iniziative, perchè spesso finiva che io invece di fare la paziente, mi lambiccavo sul perchè mi avesse detto o chiesto di fare o vedere qualcosa....perdendo il senso della seduta.

Figurati nememno le domande base, nulla, ha scoperto le varie cose che mi riguardavano, solo quando io decidevo didirgliele, solo nell'ultimo periodo si sbilanciava un pochino di più, ma io ero cambiata molto! Diciamo che quando h ocapito il senso della sua reticenza a intervenire, non aveva nememno più molto senso rimanere austera!

Questo a volte mi faceva arrabbiare, mi chiedevo come mai gli altri psi faceva tante cose e la mai psi mai nulla....dovevo fare tutto io... :Raised Eyebrow: , poi ho capito e davvero la rignrazirò a vita pe questo...diciamo che il "no fare/dire"è stato uno dei "(non) metodi" che mi ha aiutato a far uscire me stessa allo scoperto!

sono convinta però che la mia psi non sia così con tutti....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
hai ragione , credo che poi l'approccio vari da persona a persona ......ma poi ne siamo sicure che sia così? :D:

ad esempio a voi vi ha mai chiesto "se ti immagini una foto o un quadro della tua famiglia cosa vedi" :mellow:

a me mai

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 
 

ma allora??? se la stessa cosa la dicono più pazienti non ti va bene...

questa cosa l'ha chiesta solo a te, e non ti va bene lo stesso...

ma sei incontentabile! :Hmmmph:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ma allora??? se la stessa cosa la dicono più pazienti non ti va bene...

questa cosa l'ha chiesta solo a te, e non ti va bene lo stesso...

ma sei incontentabile! :Hmmmph:

mi chiedevo come mai!!??

sicuramente avremo problemi diversi ....quindi l'approccio è diverso

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Io gli ho portato una volta una foto dei miei figli, e lui disse semplicemente, dopo aver inforcato i famosi occhiali: "Lei ha dei bellissimi figli"

E fin qui niente.

Però gli ho portato anche una foto sua di quando aveva diciott'anni!

io ce l'ho, sono una delle poche privilegiate che ha foto del suo analista da adolescente, una quando ne aveva sedici, una quando ne aveva diciotto:))))

Beh, diciamo che fu un'emozione.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
comunque a me una volta l'ha chiesto di portare il mio album fotografico.

a me aveva chiesto di porta delle mie foto da quando ero piccola a oggi, e poi una volta che le ho portate a voluto sapere perchè le avevo scelte :Raised Eyebrow:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
per te o per lui?

non lo so, per me, che l'avevo guardata tante volte,per lui,boh? mi disse: "mi fa vedere quella foto?"

E poi niente.:))

Non so se ce l'ha anche lui, diciamo che in quella foto vi sono tre persone molto importanti nella mia vita: mio marito, mia madre e il mio analista.

Naturalmente non vi sono relazioni di amicizia tra di loro, è solo una foto scolastica, molto bella per me.

Mia madre è stata una loro insegnante, tutto lì.:)

Rappresenta qualcosa.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

sì, effettivamente.

Lui l'ha solo ricordata come un'ottima insegnante, e mi ha chiesto se lei sapeva chi fosse ilmio analista, e se non avesse avuto problemi con questo.

No, mia madre lo sa e non si è mai fatta problemi, anche per un certo interesse verso la psicoanalisi in genere, dovuto agli studi letterari.

Lei è un'intellettuale, al contrario di me.:))))

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
sì, effettivamente.

Lui l'ha solo ricordata come un'ottima insegnante, e mi ha chiesto se lei sapeva chi fosse ilmio analista, e se non avesse avuto problemi con questo.

No, mia madre lo sa e non si è mai fatta problemi, anche per un certo interesse verso la psicoanalisi in genere, dovuto agli studi letterari.

Lei è un'intellettuale, al contrario di me.:))))

E tuo marito era compagno di classe del tuo analista oltre che allievo di tua madre? :icon_confused:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
non lo so, per me, che l'avevo guardata tante volte,per lui,boh? mi disse: "mi fa vedere quella foto?"

E poi niente.:))

Non so se ce l'ha anche lui, diciamo che in quella foto vi sono tre persone molto importanti nella mia vita: mio marito, mia madre e il mio analista.

Naturalmente non vi sono relazioni di amicizia tra di loro, è solo una foto scolastica, molto bella per me.

Mia madre è stata una loro insegnante, tutto lì.:)

Rappresenta qualcosa.

che roba..... :icon_confused:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.