Vai al contenuto
  • Pubblicità

sahrita

Non riesco ad accettare che mio marito abbia gia un figlio

Messaggi consigliati

Mi rivolgo con la speranza di ricevere delle spiegazioni, delle risposte al mio problema..che mi sta ossessionando! Agli occhi degli altri sembra una cosa da niente..un mio capriccio!Ma non è cosi..io ci sto male davvero!

La storia è questa: ho 27 anni.Conosco a mio marito da 4 anni e siamo sposati da tre! lui ha 34 anni... Il problema qual’è??

Il problema è che io non riesco ad accettare il fatto che lui abbia già un figlio con un’altra..che abbia condiviso un’emozione cosi bella e forte con una donna che non sono io!

Mi fa soffrire il fatto che lui rimarrà legato x sempre a questa persona che sarà per sempre la madre della persona che lui ama (suo figlio)..

Ho paura che quando un giorno io e lui avremo dei figli (se Dio lo vorrà), x lui sarà solo un replay di quello che ha già vissuto..nella mia mente e davanti ai miei occhi ci sono sempre lui con la figlio..lui con la ex…immagino a cosa avrà provato quando lei era incinta..quante volte le avrà accarezzato la pancia..cosa avrà provato quando ha visto nascere il suo bambino.. sta diventando un’ossessione!

E poi quando penso a suo figlio, il rapporto che tengono,il solo pensiero che un giorno debba venire a vivere con me e distruggere tutti i miei sogni di una famiglia normale io me ne vado in depressione totale e piango dalla mattina alla sera… sono tante sensazioni che si accavallano e che io non vorrei provare!Non riesco proprio ad accettare il fatto di intrufolarmi nella mia vita privata e doverlo accudire come un figlio , vivendo con me con l incubo che la madre o ex-esposa di mio marito debba essere menzionata sempre ed essere presente per il resto della mia vita e che lega a mio marito con lei per questo figlio insieme.Immagino il figlio ammalato e loro due che si riuniscono e si abbracciano dicendo”Nostro figlio”.....

Il fatto che se viene a vivere con noi io rimango isolata perche sono due contro me , gia ho notato questo tipo di atteggiamento da parte del figlio di isolarmi e farmi capire che lui e il padre tengono una fortissima relazione e che io sono niente.

Meno male che la ex di lui gia e sposata con un altro e tengono una figlia.

infatti mi sento in colpa x tutto questo..ma non riesco a smettere di pensare a tutto questo e torturarmi! E poi..torturo anche lui..che subisce i miei malesseri e poverino probabilmente vive male anche il rapporto cn il figlio

Lui, mi ha rassicurato che mi ama..che cn me sarà diverso perchè tra loro era differente..ma io non riesco ad uscirne!

Mi faccio tanti film in testa quando vedo bambini Perchè penso che probabilmente lui in quel momento vorrebbe il suo bambino vicino.. magari poi lui queste cose non le pensa proprio..ma io si!! E mi chiudo in me stessa sto davvero male! Come devo fare x cancellare dal mio cervello il suo passato?? vorrei vivermi bene la mia storia cn lui, ma proprio non ce la faccio! E poi…ho anche qalche senso di colpa..penso: “chissà ..forse se io non fossi entrata nella sua vita lui a quest’ora era con suo figlio e lui era + felice perchè stava con il figlio…invece io non sono nessuno”

Lui mi ha spiegato 1000 volte che non è cosi,

Questo mi dovrebbe bastare…ma non mi basta..non mi basta niente! come devo fare???????

perchè mi comporto cosi? cos’è..gelosia?ma di una bambino o della madre? o delle cose che lui le ha dato e che io non ho..e anchese le avrò sarò sempre la seconda!!!

Io ho anche provato ad avere una relazione con il figlio che adesso ha 13 anni ma proprio non lo sopporto , e` un bugiardo insopportabile e la sola idea che il suo sogno e` di vivere con il padre mi sta ammazzando , sono in ansia da due anni che un bel giorno mi dica che il figlio viene da noi.

Soffro come un cane e ho cercato di andare via da mio marito ma non ci sono riuscita.

Proprio per questo ho deciso di non avere figli con lui fino a quando questa situazione non si sia chiarita.

Da dire mio marito viene dal sud america

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ma non c'è scritto da nessuna parte che tu debba andare d'accordo anche con suo figlio...

Certo è che se vi amate reciprocamente te e tuo marito, dovreste affrontare questo problema che tu hai, insieme...

Forse, invece, avere un figlio insieme potrebbe aiutarti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Scusami tanto ma a me pare un discordo egoistico e infantile, e che tu ti poni a confronto più con il figlio di tuo marito che con la ex moglie!

E questo mi pare assurdo. Lui vuole bene a suofiglio ed è giusto che voglia stare con lui ma il suo rapporto con il figlio non potrà mai essere paragonato a quello che ha con te. Tra l'altro lo sapevi che lui avesse questo figlio fin da prima di sposarvi, per cui la possibilità che lui un giorno venga a stare con voi, c' è sempre stata ed è normale che lui vorrebbe stare sempre con suo figlio, viva dio che sia così, vuol dire che è un buon padre come lo potrebbe essere per i vostri figli!

TRa l'altro parli di una "famiglia normale", che è un concetto davvero senza senso....normale che vuol dire?

Se lui ti ama e te lo dimostra, cosa dovrebbe fare di più? Se un giorno avrete dei figli stai certa che per lui sarà sempre come la prima volta, non eistono ( o non dovrebbero) esistere figli di serie A e di serie B!

Io al contrario di puledro, penso che fai bene a non avere figli se prima non risolvi questa tua conflittualità interna, mi immagino metterti a far paragoni assurdi fra i tuoi figli e l'altro! Questo renderebbe a tutti la vita un inferno!

Condivido invece che non è detto che devi andar d'accordo con il figlio di lui per forza, però forse dovresti cominciare a porti in modo adulto d ifronte a lui e non metterti in competizione, cosa che lui probabilmente percepisce, accettando e vincendo la fida, viste le tue paure!

In bocca al lupo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Non vuoi che suo figlio si intrufoli nella tua vita privata?! Scusa, forse ti sfugge che lui c'era già, quello è suo padre e al massimo sei tu che ti sei intrufolata nella sua vita!

Come dice digi, dovresti essere contenta che tuo marito ami tanto suo figlio, perchè vuol dire che è un buon genitore e lo sarà anche con i vostri bambini, se ne avrete. Io, al contrario, mi guarderei bene da un uomo che trascura il figlio per me: prima di farci un figlio a mio volta ci penserei un bel po', visti i precedenti.

Lui mi sembra si stia dimostrando maturo e innamorato di te, visto che accetta questa avversione che hai per il figlio. Sarò sincera: io non credo che l'accetterei, se dovessi separarmi e trovarmi un altro, questo ipotetico "altro" dovrebbe per prima cosa voler bene ai miei figli (non dico amarli come fossero propri, ma almeno volergli bene), altrimenti nisba!

Forse tutte queste paure sono date dal fatto che non hai figli tuoi e quindi non puoi capire il sentimento che lega un genitore a un figlio: è vero, è un sentimento esclusivo, ma questo non impedisce alla persona di amare anche altri. Lui ha chiuso con la madre, non sono più una coppia, ma saranno per sempre genitori ed è giusto che sia così. Ma la loro storia d'amore è finita e ora ci sei tu!

E il figlio non è un tuo rivale, perchè ha un ruolo diverso all'interno della famiglia. L'amore di tuo marito non deve essere spartito tra te e il figlio: per te prova un sentimento, per il figlio ne prova un altro e non potranno mai essere due sentimenti in competizione, perchè sono cose diverse. A meno ché non sia tu a porli in competizione: è chiaro che se vuoi che lui scelga, dovrà essere obbligato a farlo, ma a questo punto mi auguro che scelga il figlio.

Un ultimo consiglio: aspetta a fare dei figli. Non credo tu sia pronta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Scusami tanto ma a me pare un discordo egoistico e infantile, e che tu ti poni a confronto più con il figlio di tuo marito che con la ex moglie!

E questo mi pare assurdo. Lui vuole bene a suofiglio ed è giusto che voglia stare con lui ma il suo rapporto con il figlio non potrà mai essere paragonato a quello che ha con te. Tra l'altro lo sapevi che lui avesse questo figlio fin da prima di sposarvi, per cui la possibilità che lui un giorno venga a stare con voi, c' è sempre stata ed è normale che lui vorrebbe stare sempre con suo figlio, viva dio che sia così, vuol dire che è un buon padre come lo potrebbe essere per i vostri figli!

TRa l'altro parli di una "famiglia normale", che è un concetto davvero senza senso....normale che vuol dire?

Se lui ti ama e te lo dimostra, cosa dovrebbe fare di più? Se un giorno avrete dei figli stai certa che per lui sarà sempre come la prima volta, non eistono ( o non dovrebbero) esistere figli di serie A e di serie B!

Sono d'accordo con te digi, io tra l'altro ho una situazione simile nel senso che sto con il mio compagno da 8 anni e lui ha già 2 figli, uno di 14 e una di 17 (con il figlio vado d'accordo e frequenta spesso casa nostra, la figlia invece ancora non vuole vedermi) quindi posso capire da una parte sahrita....io per fortuna non mi sono mai chiesta se per lui sarebbe un replay il fatto di avere un figlio con me xchè x me la nascita di un figlio è sempre una cosa grandiosa ed emozionante anche se fossero 100 i figli....per quanto riguarda il fatto che sahrita non sarebbe d'accordo con la convivenza con il figlio del marito bhè, in effetti prima che cio' avvenga dovrebbero essere d'accordo tutti e tre, magari con il tempo il rapporto puo' migliorare e la cosa potrebbe diventare fattibile.....

Un consiglio che posso dare a sahrita è: guarda al futuro e non al passato xchè il passato non lo puoi modificare ma il futuro è tutto da creare......in piu' tuo marito ti ama e non farebbe qualcosa che ti possa ferire credo! Ti auguro che questa ossessione piano piano svanisca e che tu riesca a pensare al futuro in maniera piu' positiva! Un abbraccio! :abbr:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Sono d'accordo con te digi, io tra l'altro ho una situazione simile nel senso che sto con il mio compagno da 8 anni e lui ha già 2 figli, uno di 14 e una di 17 (con il figlio vado d'accordo e frequenta spesso casa nostra, la figlia invece ancora non vuole vedermi) quindi posso capire da una parte sahrita....io per fortuna non mi sono mai chiesta se per lui sarebbe un replay il fatto di avere un figlio con me xchè x me la nascita di un figlio è sempre una cosa grandiosa ed emozionante anche se fossero 100 i figli....per quanto riguarda il fatto che sahrita non sarebbe d'accordo con la convivenza con il figlio del marito bhè, in effetti prima che cio' avvenga dovrebbero essere d'accordo tutti e tre, magari con il tempo il rapporto puo' migliorare e la cosa potrebbe diventare fattibile.....

Un consiglio che posso dare a sahrita è: guarda al futuro e non al passato xchè il passato non lo puoi modificare ma il futuro è tutto da creare......in piu' tuo marito ti ama e non farebbe qualcosa che ti possa ferire credo! Ti auguro che questa ossessione piano piano svanisca e che tu riesca a pensare al futuro in maniera piu' positiva! Un abbraccio! :abbr:

Ciao Stellina si mi ricordo della tua situazione di coppia, che poi negli ultimi anni è diventata abbastanza frquente in altre famiglie!

volevo specificare che anche io credo che se si presentasse la possibilità di far vivere il figlio in casa loro, la deicsione dovrebbe non essere imposta ma decisa di comune accordo da tutti e tre!! Solo però , prima di sposarsi con un uomo che ha figli credo che questa possobilità bisogna tenerla in considerazione, anche non solo per scelta per esempio, non lo auguro a nessuno ma ammettiamo che capiti qualcosa alla madre, insomma sono cose che si devono prendere in considerazione assolutamente!

Condivido tantissimo il consiglio di guardare al futuro!

:Four Leaf Clover:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
...Solo però , prima di sposarsi con un uomo che ha figli credo che questa possobilità bisogna tenerla in considerazione, anche non solo per scelta per esempio, non lo auguro a nessuno ma ammettiamo che capiti qualcosa alla madre, insomma sono cose che si devono prendere in considerazione assolutamente!

Ovvio!! Lo davo per scontato ma è assolutamente così....io a 23 anni mi sono presa la responsabilità di accettare i suoi figli nel momento in cui ho deciso di stare con lui....ovvio, piu' passa il tempo piu' la consapevolezza è sempre di piu'. :Kiss:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ovvio!! Lo davo per scontato ma è assolutamente così....io a 23 anni mi sono presa la responsabilità di accettare i suoi figli nel momento in cui ho deciso di stare con lui....ovvio, piu' passa il tempo piu' la consapevolezza è sempre di piu'. :Kiss:

ecco appunto....dovrebbefarlo anche sahrita, è importante....si rischia davvero di compromettere un rapporto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.