Vai al contenuto

Messaggi consigliati

infatti è quello che sostenevo pure io e Frogga...e mi piacerebbe capire cosa pensa tex di questo!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Ciao...io penso come qualcuno ha detto,che ci sono tanti punti di vista scientifici, tutti validi. Ma per la complessità della tematica,riescono con difficolta ad incastrarsi bene a tal punto da dare una visione chiara e completa. Non dimentichiamo che il comportamento di per se è sempre difficile da studiare e le variabili sono innumerevoli. Per rispondere a tex, ci sono diversi studi di genetica e neurofisiologia che hanno scoperto differenze tra il cervello femminile e quello maschile, pertendo da queste evidenze hanno effettuato studi di confronto tra cervelli di uomini etero e quelli di uomini omosessuali ed hanno potuto notare che il cervello di questi ultimi era più simile,in alcune aree, a quello delle donne. studi genetici invece hanno notato che potevano esserci dei geni responsabili di questo sviluppo cerebrale.Gli studi, vanno accertati e replicati e comunque non vedono in queste differenze riscontrate un meccanismo patologico,anche perchè la patologia c'è solo se un organismo non funziona e gli organismi degli omosessuali funzionano benissimo.Tutti gli studi di genetica vedono l'omosessualità come un carattere recessivo del comportamento umano quindi del tutto naturale, del resto anche molte specie animali hanno comportamenti di tal genere.

scusate se sono stata poco precisa, appena torno a casa reperisco i link degli articoli che ho consultato e li condivido per ora vi segnalo il sito:

Pubmed da lì ho avuto modo di consultare le notizie che vi ho riassunto.

buona giornata a tutti !

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ma se anche si dimostrassero differenze nel cervello tra gay e non gay, questo non significa che l'omosessualità sia una malattia. anche il cervello delle donne è diverso da quello degli uomini, ma essere donne non è una malattia.

LA DOMANDA E' COSI....................BEH LASCIAMO STARE.

poi mi sembra di aver letto che il cervello viene plasmato dalle esperienze della vita, ad esempio è possibile riscontrare dei cambiamenti nel cervello tra il prima e il dopo che una persona si è sottoposta a psicoterapia.

quindi, ciò che rileva un esame clinico è causa o conseguenza?

TU PARLI DI EMOZIONI ,TEST FATTI APPOSTA PER CAPTARE NEL

CERVELLO DEL SOGGETTO PER VEDERE LE VARIE REAZIONI.

OPPURE PATOLOGIE MENTALI CHE SI MANIFESTANO IN CERTE AREE DEL CERVELLO

A SOGGETTI MALATI E NN A SOGGETTI SANI, ...anche PARKINSOS AND ,ALZHAIMER.....

.E PARLI DI MELE.

IO INVECE PARLO DI PERE E MI SPIEGO:

IL CERVELLO (SE HAI BEN LETTO NELL'ARTICOLO SCENTIFICO) NE DUBITO PER VIA DELLA TUA DOMANDA AL DI SOPRA)

E' DIVERSO COME MISURA E PESO E NEMMENO IL MAGO ZURLI' PUO' CAMBIARLO.

SE METTI UN GAY FRA 100 ETERO E FAI FARE ESAMI DI RISONANZA OD UN'ALTRO TEST

MOLTO PIU' SOFISTICATO DELLA RISONANZA MAGNETICA A CUI

MI SFUGGE IL NOME , SI PUO' IDENTIFICARE IL GAY (D'ANONIMO)

FRA I TANTI CERVELLI MASCHIO O FEMMINA DEGLI ETERO.

HO SBAGLIATO A CHIAMARE L'OMOSESSUALITA "MALATTIA" , NN INTENDEVO

OFFENDERE NESSUNO E NEMMENO MERITAVO LE OFFESE.

CMQ, ESSENDO UNA PERSONA SENSIBILE ED AVENDO

SOFFERTO CON I MIEI PROBLEMI ,POSSO SOLO SCUSARMI CON FROGGY!

SO' CHE E' UN TOPIC CHE DA' FASTIDIO A MOLTI PERCIO' MI ASTENGO AD ATRI COMMENTI....

TANTO NN CAMBIARA' NIENTE.

CIAOOOOO

Link al commento
Condividi su altri siti

 

potevi rispondere anche alle cose molto interessanti scritte da musa.

tra l'altro non c'è bisogno che tu ti metta sulla difensiva, io ho partecipato al dibattito con toni assolutamente pacati.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

potevi rispondere anche alle cose molto interessanti scritte da musa.

tra l'altro non c'è bisogno che tu ti metta sulla difensiva, io ho partecipato al dibattito con toni assolutamente pacati.

n n cercare di torcere come al solito le parole perche' io nn sono alla difensiva,

ma tu.... vuoi avere sempre ragione , sei vendicativa e metti zizzanie fra utenti

e la tua risposta e' palese.

con tutto il rispetto per musa ,l'atmosfera d'annozero e ballaro la lascio a te.

gli esperti in materia son quelli d'ascoltare.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

tex dire a qualcuno che è sulla difensiva non è un'accusa o un'offesa, semplicemente juditta ti diceva che non c'era bisogno che ti sentissi offeso, perchè invece l'argomento usando i giusti toni era pure interessante!

La cosa che non è piaciuta a froggy e ad alcuen di noi, e anche tu hai detto di comprenderlo, ammettendo l'errore di espressione, è paragonare l'omosessualità a una malattia....poi che ci siano degli studi sul diverso cervello fra gay e etero è una cosa giusta, così come ci sono studi per donne e uomini....è importante secondo me trovare le differenze psicologiche e fisiologiche. E' interessante anche parlarne.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

tex dire a qualcuno che è sulla difensiva non è un'accusa o un'offesa, semplicemente juditta ti diceva che non c'era bisogno che ti sentissi offeso, perchè invece l'argomento usando i giusti toni era pure interessante!

:Straight Face: tanto se uno vuole leggere in maniera negativa le mie parole lo continuerà a fare in ogni caso... si sa che tex ce l'ha con me, ma questo non mi impedirà di esprimere la mia opinione in maniera educata e civile.

e se invece è un problema di non ricordarsi bene l'italiano, uno prima di partire ad attaccarmi potrebbe andare sul dizionario e cercare il significato del termine "difensiva"

http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/D/difensiva.shtml

c'è qualcosa di offensivo in questa parola? non mi sembra proprio...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

tex dire a qualcuno che è sulla difensiva non è un'accusa o un'offesa, semplicemente juditta ti diceva che non c'era bisogno che ti sentissi offeso, perchè invece l'argomento usando i giusti toni era pure interessante!

La cosa che non è piaciuta a froggy e ad alcuen di noi, e anche tu hai detto di comprenderlo, ammettendo l'errore di espressione, è paragonare l'omosessualità a una malattia....poi che ci siano degli studi sul diverso cervello fra gay e etero è una cosa giusta, così come ci sono studi per donne e uomini....è importante secondo me trovare le differenze psicologiche e fisiologiche. E' interessante anche parlarne.

:Thinking::wacko:

:good:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

:Straight Face:si sa che tex ce l'ha con me,

Shame%20On%20You.gif

vabbe' solo un pochino.

ma con sincerita' ti apprezzo perche' ho notato

un vero cambio in te.molte persone di comune amicizia

mi hanno parlato molto bene di te ed io mi fido dei loro giudizi.

sei come il vino rosso che col tempo diventa piu' delizioso.Just%20Kidding.gifgnam gnam

cmq, chi nn ha sbagliato scagli la prima pietra.

ps, consulto molto spesso il dizionario ma molte volte

e' il ragionamento che nn comprendo.....

nn e' colpa tua o vostra ma mia .

notte

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.