Vai al contenuto

Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 261
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

 
La vista. Nel caso dell'uomo, sembra in misura maggiore rispetto alle donne, il ruolo della vista è molto importante (specialmente all'inizio di una relazione). Molti uomini quindi possono raggiungere lo stato di eccitamento guardando il corpo nudo ed armonioso di una donna anche senza toccarla

mmmmm eccitante divinissimo stauff

qual'è la zona che più ti eccita?

secondo me.... il culetto :Batting Eyelashes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

certo che sì, gli uomini si dividono in due categorie, bosomen e bottom men, io appartengo alla seconda, come certo saprai, anche se non disdegno un bel seno prosperoso^^

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 7 months later...

da un sito che non ricordo più, cmq ho omesso le parti più calienti per l'ovvietà del carattere erogeno...riepiloga abbastanza bene.

La mappa erogena dell'uomo

Le mani. Non a caso una semplice passeggiata in cui si cammina tenendosi mano nella mano può essere sufficiente per far nascere emozioni assolutamente meravigliose. Il tatto è uno dei sensi principali che partecipano alla crescita del desiderio e del piacere. Le mani sono ricche di recettori nervosi, specialmente il palmo che si rivela estremamente sensibile ad ogni leggera carezza amorosa. Esse possono essere considerate un vero e proprio strumento per provare e procurare piacere.

La vista. Nel caso dell'uomo, sembra in misura maggiore rispetto alle donne, il ruolo della vista è molto importante (specialmente all'inizio di una relazione). Molti uomini quindi possono raggiungere lo stato di eccitamento guardando il corpo nudo ed armonioso di una donna anche senza toccarla.

La bocca. Come per la donna, la bocca e la lingua giocano un ruolo fondamentale nel gioco erotico. Il bacio ha un valore determinante nello stabilire un contatto intimo fra due amati. Il bacio implica il coinvolgimento del tatto, del gusto, dell'olfatto e quando è profondo ed appassionato mobilita cinque delle dodici paia di nervi cranici.

Le orecchie. La zona posteriore delle orecchie e quella dei lobi è molto ricca di tessuto nervoso ed estremamente suscettibile agli stimoli procurati da lievi carezze e piccoli morsi. Anche i sussurri, con le labbra che sfiorano le orecchie, possono procurare sensazioni molto intense, specialmente se le parole sussurrate sono quelle giuste per amplificare il vissuto amoroso che si sta vivendo.

Il collo. Le superfici laterali del collo sono attraversate da importanti nervi sensibili e per questo sono estremamente ricettive e sensibili. Un semplice e piccolo bacio sul collo può essere un eccellente stimolo erotico diretto.

Il petto. Sembra siano veramente pochi gli uomini che provano particolare piacere se gli vengono stimolati i capezzoli, infatti la "forza erogena" dei capezzoli in un uomo è generalmente molto ridotta, questo però a vantaggio del resto della superficie del petto che è molto sensibile allo stimolo erotico procurato dal tocco sapiente della donna; l'eccitamento può raggiungere alti livelli durante l'abbraccio frontale se a toccare il petto sono i capezzoli turgidi dell'amata.

La nuca. La parte più alta è molto ricettiva eroticamente. Massaggiare questa zona procura uno stato di rilassamento straordinario. Dalla nuca poi si può scendere massaggiando la muscolatura della colonna vertebrale fino alla zona lombare sulla quale si può indugiare insistendo sugli incavi dei lombi.

La schiena. La schiena è una zona molto erogena, sia per l'uomo che per la donna, soprattutto la zona lombare che rappresenta un vero e proprio punto di incontro di tutti i nervi distribuiti nell'area dell'intero bacino, fino al perineo.

Le cosce. La parte interna delle cosce è molto sensibile alle carezze e il piacere aumenta man mano che si sale verso gli organi genitali.

I polpacci. Ad alcuni uomini, ma non a tutti, piace essere accarezzati in questa zona con la parte superiore del piede e della pianta del piede.

( Omissis)

I glutei. Durante l'atto amoroso è consigliabile che la donna afferri in modo sensuale ma fermo i glutei dell'amato con entrambe le mani, in questo modo potrà guidare i suoi movimenti del bacino amplificando il piacere in entrambi.

In conclusione è doveroso precisare che quella del piacere erotico è un'esperienza alla quale ogni essere si rapporta in modo unico e del tutto personale: ciò che è valido per qualcuno può non esserlo per qualcun altro. Non esistono regole. Quelle che abbiamo fornito sono informazioni di carattere generale che potrebbero essere sia approfondite che ampliate forse all'infinito considerando la vastità della dimensione erotica e l'infinità di modi in cui ogni essere umano può rapportarsi ad essa. Esiste comunque un modo infallibile per conoscere le zone erogene del partner e far conoscere al partner le proprie che consiste nel comunicare liberamente alla persona amata i propri desideri, guidandola e lasciandosi guidare, con dolcezza e voluttà, sui sentieri del desiderio, del piacere e della reciproca conoscenza con Amore, gioia e libertà.

ahahha con "Omissis" mi sono ritrovata un attimo spaesata, pensavo di leggere una sentenza ahahah

Beh, direi che amo i baci sulle spalle mentre sto girata..Sìsì, sono i miei preferiti *__*

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sai com'è , deformazione professionale ehehe....oh che meraviglia di gusti, è anche la mia zona preferita, anche sentire la voce sussurrare cose carine quasi a contatto con la pelle non è male :Drooling: garantisco

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Personalmente amo la professionalità, specie nel campo giuridico! =P Beh non nascondo che anche il tocco accennato, le parole sussurrate, la galanteria e la gentilezza sono da me, molto apprezzate. In particolare subisco il fascino della giacca e cravatta, ma come ho già detto solo di uomini professionali..E non ci bambini cresciuti che si mettono in tiro per sembrare chi non sono u.u

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

spiegati meglio :icon_question:

ah la giacca e la cravatta...beh sinceramente non sono obbligatorie, sebbene a me non piaccia arrivare all'estremo di certuni che vanno in udienza coi jeans strappati....a me piace portare la giacca e la cravatta anche con i jeans, solo che odio le tasche anteriori sembra quasi che ti tocchi in pubblico quando in realtà stai solo cercando di ripescare l'accendino o gli spiccioli alla macchinetta del caffè :Straight Face:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Intendo che mi piace l'uomo in carriera..non deve essere per forza in completo, anche se i jeans..Solo che mi sembra perdano un po' a volte, a insomma è solo una fantasia come un'altra..Solo che ovviamente tra assistenti, e professori ne vedo parecchi. Quello che voglio dire è che la giacca e la cravatta su un uomo che però non è professionale, pensiamo a un "provola" o a un galletto, non fa che renderlo ridicolo. Insomma mi piace l'uomo competente, sicuro di sè, riservato..in giacca e cravatta =D

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

cos'è una "provola" ? uno che ci prova ?

beh cmq io sono di un altra generazione e vedo che di tipetti come dici tu ce ne sono tanti sui 25 27 anni, di solito li vedi con la camicia bicolore che fa tanto wall street i capelli che nemmeno la buonanima del Buonarroti saprebbe scolpire meglio, lampada, sopracciglia disegnate, poi aprono bocca e capisci l'arcano :Just Kidding:

Ti rassicuri tu con i tuoi pochi capelli in testa, il modo schivo, e la camicia oxford non sempre ralph lauren...( io preferisco Ingram sono ottime e senza pagliacciate, le compero sotto lo studio ove verso quotidianamente la parte meno peggio di me^^)....unico vezzo le iniziali cucite lato sx altezza milza o cosa cavolo c'è laggiù.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Hai ragione, di quei soggetti descritti da te all'università è pieno! Però devo ammettere che la chioma mi piace, ma pare che i laureati abbiano un grosso problema al riguardo..hihih Per fortuna sono una ragazza XD

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

e per esempio l'incavo del ginocchio ?

Io lì ci muoio se attenzionato con il dovuto modo :Batting Eyelashes:

io credo di essere tutta erogena.... durante l'atto mi piace che mi si tocchino i capezzoli... il tocco delicato...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.