Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao a tutti,

vorrei avere un aiuto o anche solo qualche suggerimento per uscire dalla mia situazione.

Ho 22 anni dopo 4 anni mi sono lasciato con la mia ragazza (di due anni in meno di me), una ragazza che amavo e pure tanto ma nell'ultimo periodo iniziavo a capire che non era la ragazza giusta non era quello che cercavo, stavo bene con lei ma c'era qualcosa che non andava: il sesso era diventato una routine e poco fantasioso, era molto poco sincera con me (da persona poco gelosa lo sono diventato per via delle bugie), era fredda, testarda e cocciuta ma, forse per amore o abitudite, io continuavo a starle accanto, stavo bene quando stavo con lei, continuavo ad amarla e a coccolarla (facendomi in 4 per lei, molte volte facendo sacrifici enormi).

Poi è arrivato dicembre, la sua freddeza è aumentata e mettendola alle corde è uscito che lei non sapeva più cosa provava per me e che "forse" (di sicuro) aveva preso una sbandata per un altro. Pausa di riflessione (inutile) litigate discussioni ecc.. e ci siamo lasciati. Rimanendo amici per via della compagnia comune (e pure sugli amici ci sarebbe da fare un discorso).

Io dentro di me so che non vale la pena stare male per una persona del genere, però allo stesso tempo sento dentro una sorta di egoismo, una sorta di necessità di voler riaverla accanto a me anche se in lei non trovo nulla di compatibile con me (ho fatto la famosa lista dei pregi/difetti) e soffrendo di dermatite seborroica con tutto questo stress sto diventando un mostro :(.

Sto provando ad uscire con altre persone, cerco di prendermi momenti in cui faccio attività fisica eppure non riesco a togliermela dalla testa, anche quando studio non riesco a concentrarmi :S.

Forse sbaglio ad uscire il weekend in cui nel gruppo c'è pure lei però non posso mica chiudermi dentro casa no?!

Non ho la forza per troncare ogni rapporto perchè ho paura di rimanere solo (come mi sono trovato qualche settimana dopo che ci siamo lasciati perchè la compagnia mi aveva escluso)

Cosa posso fare d'altro?

Grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Ciao FraX,

mettiti l'animo in pace: dal sentimento non ne esci con la logica.

Questo però non vuol dire che non puoi fare niente per aiutare il naturale processo di distaccamento.

Azzardo un'ipotesi: se dopo 4 anni lei non si è innamorata di te, credo che non sarebbe mai accaduto. Il tuo "egoismo" è il normale risultato della volontà di proteggere la persona amata. Lo chiami egoismo ma in realtà è l'esatto opposto, perché vorresti fare qualcosa per lei anche se sai che non otterrai niente in cambio.

Invece, se vuoi uscirne, devi pensare un po' a te stesso, e forzarti di chiudere il tuo sentimento. La prima cosa da fare è convincerti completamente che questa storia è finita. E' un passo obbligatorio e non puoi farne a meno. Non so in che modo vi siete parlati prima di lasciarvi, ma se è rimasto qualche dubbio o qualcosa in sospeso, devi liberartene. Anche parlando di nuovo con lei, se necessario.

Tu hai la fortuna di uscire regolarmente con altri amici (e non meravigliarti se ti escludono, succede sempre. Gli amici *veri*, che ti stanno accanto in momenti difficili, sono molto rari. Io ad esempio ne ho uno o due al massimo), sei giovane e hai tante possibilità per il futuro. Non devi avere paura di rimanere solo, il tempo non ti manca, basta avere pazienza.

Devi pensare a come sarà la tua vita una volta superato questo scoglio, e vedrai che piano piano troverai la forza.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ciao FraX,

mettiti l'animo in pace: dal sentimento non ne esci con la logica.

Questo però non vuol dire che non puoi fare niente per aiutare il naturale processo di distaccamento.

Azzardo un'ipotesi: se dopo 4 anni lei non si è innamorata di te, credo che non sarebbe mai accaduto. Il tuo "egoismo" è il normale risultato della volontà di proteggere la persona amata. Lo chiami egoismo ma in realtà è l'esatto opposto, perché vorresti fare qualcosa per lei anche se sai che non otterrai niente in cambio.

Invece, se vuoi uscirne, devi pensare un po' a te stesso, e forzarti di chiudere il tuo sentimento. La prima cosa da fare è convincerti completamente che questa storia è finita. E' un passo obbligatorio e non puoi farne a meno. Non so in che modo vi siete parlati prima di lasciarvi, ma se è rimasto qualche dubbio o qualcosa in sospeso, devi liberartene. Anche parlando di nuovo con lei, se necessario.

Tu hai la fortuna di uscire regolarmente con altri amici (e non meravigliarti se ti escludono, succede sempre. Gli amici *veri*, che ti stanno accanto in momenti difficili, sono molto rari. Io ad esempio ne ho uno o due al massimo), sei giovane e hai tante possibilità per il futuro. Non devi avere paura di rimanere solo, il tempo non ti manca, basta avere pazienza.

Devi pensare a come sarà la tua vita una volta superato questo scoglio, e vedrai che piano piano troverai la forza.

Grazie

ma come faccio a chiudere il mio sentimento? a bloccare la mia testa e i miei pensieri?

Di dubbi ne sono rimasti, ti racconto solo questo: due settimane fa i miei "amici" quelli della compagnia (che sono due coppie) hanno parlato di vacanze e lei se ne è uscita dicendo che potremmo unirci, sembra che si diverta o lo prenda come un gioco nonostante sappia che per me non è un gioco...Oppure quando usciamo a volte fa la dolce mentre altre si isola a messaggiare di nascosto con un altro ragazzo, è come se volesse tenere il piede in due scarpe capisci?

E no, non esco regolarmente infatti la mia paura di tagliare ogni rapporto con lei e con loro credo dipenda proprio dal fatto che so che se rimango da solo a casa vado in depressione mentre se esco con loro anche sapendo ciò che mi hanno fatto riesco a tenere la mente libera/occupata ho reso l'idea?

Per di più io quando conosco la gente parlo, scherzo ecc ma se devo conoscere gente nuovo non ho molta parlantina, mi faccio sempre mille paranoie :(

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Non farti più prendere in giro, non te lo meriti. Impegnati a cercare nuove amicizie. Non è facile, ma proprio per questo può diventare un obiettivo per tenere occupata la testa. Buona fortuna, davvero.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Se ti sono rimasti dei dubbi, non ne esci.

La logica ti potrà anche dire che è tutto concluso (ed è la realtà, se non ho capito male), ma la parte emotiva ha bisogno di sentirlo in modo esplicito.

Se vuoi un mio consiglio, parla con lei e mettila alle strette. Non hai nulla da perdere, ora devi pensare a liberarti dalle catene che ti tengono ancora legata a lei. Falle una domanda "secca" (relativamente, sia chiaro), ad esempio: "Cosa vuoi fare? Essere solo amici o qualcos'altro?", in modo che sia costretta a darti una risposta CHIARA (o sì o no), e non mollare finché non l'hai ottenuta.

Io stesso devo fare una cosa analoga, probabilmente questa settimana... è un colpo durissimo, ma è necessario.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Il problema è che so che una persona del genere non mi merita: una persona fredda, bugiarda e insensibile non è proprio la persona adatta a me, però non so non riesco a togliermi i miei pensieri, credo che sia solo questione di egoismo, di sentimenti feriti e traditi che mi fanno pensare a lei. Il problema è che non riesco più a studiare e per di più se già prima avevo problemi con i miei ora si sono raddoppiatti :s

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.