Vai al contenuto

un pensiero al giorno


Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 680
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

 

perchè tutti mi dicono le stesse cose ! Broken%20Heart.gif io credo di volermi bene....altrimenti sarei già morta

ciao ,forse non è abbastanza,bisognerebbe volersi bene molto di piu', fino arrivare a trovare la serenità......

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

“ Si dice che ogni persona è un’isola, e non è vero.

Ogni persona è un silenzio,

questo sì,

un silenzio,

ciascuna con il proprio silenzio,

ciascuna con il silenzio che è."

José Saramago

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

L’uomo non può tornare mai allo stesso punto da cui è partito, perchè, nel frattempo, lui stesso è cambiato. Da se stessi non si può fuggire. Tutto quello che siamo lo portiamo con noi nel viaggio. Portiamo con noi la casa della nostra anima, come fa una tartaruga con la sua corazza. In verità, il viaggio attraverso i paesi del mondo è per l’uomo un viaggio simbolico. Ovunque vada è la propria anima che sta cercando. Per questo l’uomo deve poter viaggiare

Tarkovskij

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Tex, che bella esperienza visitare le riserve indiane e incontrare le tribu' con culture,tradizioni e usanze diverse ricche di storia.....

Mio collegamento

nooooo, ma spezzi un sogno.......ohmy.gif

io me li immaginavo tutti così:

Cavallo Pazzo della tribù dei Sioux

cavallo_pazzo.jpg

Toro Seduto

1134036d1254137918-indiani-americani-tatanka-iyotake-toro-seduto_jpg.jpg

rflmao.gif

a parte gli scherzi ,ho sempre provato un grande rispetto e una grande ammirazione per i Nativi americani.

mio padre amava i film western quindi praticamente ho visto tutti i film con John Wayne e i film di Sergio Leone.........io tifavo sempre per gli indiani............biggrin.gif

Beh, forse erano solamente delle comparse di un film western.....muttley.gif

scherzo....sei riuscito a fotografarli?

Scusa il disturbo Tex ma mi piacerebbe sapere, considerato che attualmente la maggior parte degli indiani sono confinati in riserve,come vengono considerati dalla maggior parte degli americani? Voglio dire, sono ritenuti inferiori e in minoranza o vengono trattati con rispetto e stima ?

ciao

ciao lara, nn vengono considerati per niente. ogni morto di papa

si vede in tv le difficolta' che gli indiani hanno con l'alcol ,poi c'e' la poverta'

e molta dissocupazione. gli americani considerano loro come un fratello

in manicomio da tener nascosro a tutti i costi.

41657426.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

l'ansia mi toglie il respiro

Ciao Ombra, ultimamente mi succede spesso di notte... Quando mi alzo la mattina mi sembra di aver fatto una lunghissima "apnea". Per te è lo stesso o si manifesta in modo diverso?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Ombra, ultimamente mi succede spesso di notte... Quando mi alzo la mattina mi sembra di aver fatto una lunghissima "apnea". Per te è lo stesso o si manifesta in modo diverso?

no , a me durante la giornata .......mi ci vorrebbe la bombola dell'ossigeno per andare in giro

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao lara, nn vengono considerati per niente. ogni morto di papa

si vede in tv le difficolta' che gli indiani hanno con l'alcol ,poi c'e' la poverta'

e molta dissocupazione. gli americani considerano loro come un fratello

in manicomio da tener nascosro a tutti i costi.

Ciao Tex, belle le foto ,grazie.

Immaginavo qualcosa di simile ma non pensavo a un emarginazione di questo genere ........

gli indiani sono in queste condizioni a causa loro .......

gli americani si dovrebbero vergognare per come li hanno costretti a vivere e per quello che gli indiani sono stati obbligati a subire............

Mio collegamento

http://www.nativiamericani.it/?p=7171

scusa il disturbo TEX. ma tu che hai potuto frequentarli che idea ti sei fatto di loro?

malgrado tutto nelle riserve riescono a vivere veramente seguendo le loro origini ,la loro cultura,usanze e riti,la loro storia ......oppure lo scopo è solamente quello di soddisfare la curiosità dei turisti.......

voglio dire secondo te, sono orgogliosi delle loro origini e le rispettano ....non so se sono stata chiara.....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 




la testimonianza di Andrew Windyboy, Cree,

"Mi chiamo Andrew Windyboy, sono della tribù dei Cree, ho frequentato due Boarding Schools, una era Wahpeton in nord Dakota, l'altra era Flandreau Indian School in sud Dakota.
Negli anni 60 sino ai primi anni 70 mi portarono li nella boarding school, dove non mi era concesso parlare la mia lingua madre o praticare le mie usanze.
Molte volte mi misero un affare in testa , un cono bianco, come per imitare la danza della pioggia,
Non sapevo cosa significasse, io non sapevo l'inglese e mi pioveva addosso, mi bagnavo dappertutto, gli altri bambini ridevano di me. [..pianto]
Mi punivano se parlavo la mia madre lingua, ma io non sapevo nessun altra lingua, mi picchiavano forte, mi colpivano tanto, venivo colpito sempre, ho perduto la mia lingua, ho perduto la mia lingua madre, l'unica cosa che mi ricordo è il mio nome indiano . [..pianto, le parole sono incomprensibili...]
Spero che qualcuno un giorno mi ascolti, nessuno dovrebbe vivere tutto questo, dobbiamo avere la nostra lingua perché se parliamo ai nostri spiriti loro non capiscono l'inglese, ti guardano e dicono –che cosa stai dicendo? -[..pianto]
Ho avuto giorni bui nella mai vita, non dimenticherò mai, per un uomo bianco è una vergogna trattare la gente in questo modo, perché noi siamo un popolo, vogliamo solo venire accettati".
Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

nn esiste nessuna foto di crazy horse.

ti riferisci a questa foto........google segnala che lui è Cavallo Pazzo..non saprei, purtroppo non ho avuto il piacere di conoscerlo.......muttley.gif

cavallo%2520pazzo1%5B1%5D.jpg

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

l'ansia mi toglie il respiro

ciao,anch'io oggi mi sento cosi'.....

Quando il buio ti avvolge,

è inutile trovare la forza di affrontare la vita in modo ottimista,

cercando di affrontare le avversità con la speranza di poter cambiare gli eventi

e le situazioni avverse,

soprattutto se trovi davanti a te persone

che costruiscono un muro di incompressione insormontabile

e ostacolano tutti i tuoi tentativi di cercare di scovare il lato positivo di ogni cosa.

Creano situazioni per peggiorare il tuo malessere e sembrano godere del tuo disagio.

Ho la sensazione che

mi rubino l'aria per respirare e

a me non resta che vivere in apnea.

Laraa

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

la testimonianza di Andrew Windyboy, Cree,

"Mi chiamo Andrew Windyboy, sono della tribù dei Cree, ho frequentato due Boarding Schools, una era Wahpeton in nord Dakota, l'altra era Flandreau Indian School in sud Dakota.

Negli anni 60 sino ai primi anni 70 mi portarono li nella boarding school, dove non mi era concesso parlare la mia lingua madre o praticare le mie usanze.

Molte volte mi misero un affare in testa , un cono bianco, come per imitare la danza della pioggia,

Non sapevo cosa significasse, io non sapevo l'inglese e mi pioveva addosso, mi bagnavo dappertutto, gli altri bambini ridevano di me. [..pianto]

Mi punivano se parlavo la mia madre lingua, ma io non sapevo nessun altra lingua, mi picchiavano forte, mi colpivano tanto, venivo colpito sempre, ho perduto la mia lingua, ho perduto la mia lingua madre, l'unica cosa che mi ricordo è il mio nome indiano . [..pianto, le parole sono incomprensibili...]

Spero che qualcuno un giorno mi ascolti, nessuno dovrebbe vivere tutto questo, dobbiamo avere la nostra lingua perché se parliamo ai nostri spiriti loro non capiscono l'inglese, ti guardano e dicono –che cosa stai dicendo? -[..pianto]

Ho avuto giorni bui nella mai vita, non dimenticherò mai, per un uomo bianco è una vergogna trattare la gente in questo modo, perché noi siamo un popolo, vogliamo solo venire accettati".

emozionante. sapevo gia' da vari scritti e films l'oltraggio oltre la sconfitta a cui sono andati incontro.

c'e' sempre la legge del vincitore che impone allo sconfitto....e' la regola.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ti riferisci a questa foto........google segnala che lui è Cavallo Pazzo..non saprei, purtroppo non ho avuto il piacere di conoscerlo.......muttley.gif

cavallo%2520pazzo1%5B1%5D.jpg

si infatti.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.