Vai al contenuto

un pensiero al giorno


Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 680
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

 

ma anche ai morti di questi dieci anni di "guerra al terrorismo"...questo è il solo bilancio dell'irak:

I costi umani della guerra in corso non sono chiari: l'unico numero noto con una certa precisione è quello delle perdite della coalizione (4.188 morti ed oltre 28.000 feriti fino al 1º dicembre 2007), mentre per le perdite irachene si va dai circa 30.000 morti cui ha accennato il presidente Bush in un discorso del dicembre 2005, ai circa 650.000 stimati in uno studio apparso nell'ottobre 2006 sulla rivista medica Lancet.

fonte wikipedia

ora supponiamo che le vittime irachene siano solo 30.000 ( cifra surreale per difetto) , questa cifra sta a fronte di 3000 circa vittime delle torri gemelle , evidenziandosi un rapporto di 10 a 1 ( vi ricorda niente questa proporzione? magari le ardeatine...).

se poi ci aggiungiamo le vittime civili dell'afghanistan beh...insomma lascio a voi la contabilità...

per me l'11 settembre dovrebbe essere commemorazione di tutti i morti incolpevoli che quell'evento ha causato e Obama, invece di dire "voltiamo pagina", avrebbe dovuto chiedere perdono per quello che gli usa e i suoi lacchè hanno commesso in questi anni.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 

La pazienza è amara, ma il suo frutto è dolce.

Jean Jacques Rousseau

Contro le infamie della vita le armi migliori sono il coraggio, l'ostinazione e la pazienza. Il coraggio fortifica, l'ostinazione diverte e la pazienza dà pace.

Hermann Hesse

---------------------------CHI MUORE (Ode alla vita)------------------------------

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,

chi non cambia la marca,

chi non rischia e cambia colore dei vestiti,

chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,

chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle i piuttosto che un insieme di emozioni,

proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,

quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro,

chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno,

chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica,

chi non trova grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare;

chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,

chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,

chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo

richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.

di Pablo Neruda

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Dai il meglio di te...

Se fai il bene, ti attribuiranno secondi fini egoistici

non importa, fa' il bene.

Se realizzi i tuoi obiettivi,troverai falsi amici e veri nemici

non importa realizzali.

Il bene che fai verrà domani dimenticato.

non importa fa' il bene

L'onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile

non importa, sii franco e onesto.

Dà al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci.

Non importa, dà il meglio di te

(Madre Teresa di Calcutta)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

"La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai,

ma nel risollevarci sempre dopo una caduta".

Confucio

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

"La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai,

ma nel risollevarci sempre dopo una caduta".

Confucio

Un concetto simile si trova anche nel libro biblico di Proverbi (24:16), scritto nella stessa epoca in cui visse Confucio...

Chi ha copiato?:Waiting:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Un concetto simile si trova anche nel libro biblico di Proverbi (24:16), scritto nella stessa epoca in cui visse Confucio...

Chi ha copiato?:Waiting:

ciao Senzapadroni!!! mah, non chiedelo a me, :unknw: ,

io a quell'epoca non ero ancora nata...... :muttley:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao Senzapadroni!!! mah, non chiedelo a me, :unknw: ,

io a quell'epoca non ero ancora nata...... :muttley:

Ma va?:rofl:

Però... sto riflettendo come due uomini di credenze opposte (diciamo antagoniste), vissuti in terre distanti e culture diverse arrivino a immortalare lo stesso concetto!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ma va?:rofl:

e già ,sono piu' giovane di quello che credevi!!! :Batting Eyelashes:

Però... sto riflettendo come due uomini di credenze opposte (diciamo antagoniste), vissuti in terre distanti e culture diverse arrivino a immortalare lo stesso concetto!

misteri dell'universo :Straight Face:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 

Laraaaaaaaaa...... Mi fai piangere......

no daiii, non era quello che volevo, desideravo consolarti....non so se hai capito le mie intenzioni......

leggi anche questa rifflessione:

"I vostri figli non sono figli vostri...

Sono figli e figlie della sete che la vita ha di sé stessa...

essi vengono attraverso di voi, ma non da voi,

E benché vivano con voi non vi appartengono...

Potete donare loro amore ma non i vostri pensieri:

Essi hanno i loro pensieri.

Potete offrire rifugio ai loro corpi ma non alle loro anime:

Esse abitano la casa del domani,

che non vi sarà concesso visitare neppure in sogno.

Potete tentare di essere simili a loro, ma non farli simili a voi:

La vita procede e non s'attarda sul passato.

Voi siEte gli archi da cui i figli, come frecce vive, sono scoccate in avanti.

L'Arciere vede il bersaglio sul sentiero dell'infinito,

e vi tende con forza affinché le sue frecce vadano rapide e lontane.

Affidatevi con gioia alla mano dellì'Arciere;

Poiché come ama il volo della freccia così ama la fermezza dell'arco".

Kahil Gibran

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

La disperazione indebolisce la vista

e chiude il nostro orecchio.

Non vediamo altro che gli spettri del fato,

e udiamo solo il battito

del nostro cuore inquieto.

Kahlil Gibran

SOFFERENZA

Il tuo dolore è lo spezzarsi del guscio

che racchiude la tua capacità di comprendere.

E se potessi mantenere il cuore

sospeso in costante stupore

ai quotidiani miracoli della vita,

il dolore non ti sembrerebbe

meno meraviglioso della gioia;

e accetteresti le stagioni del tuo cuore,

come hai sempre accettato

le stagioni che passano sui tuoi campi.

Kahlil Gibran

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

il mio pensiero del giorno:

...........................................................................................................

.............................................................................................................:diablo:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

non capisco...eppure mi sono anche scusata.....anche se non ne vedevo alcuna ragione....comunque tolgo il disturbo.....un saluto a tutti....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

non capisco...eppure mi sono anche scusata.....anche se non ne vedevo alcuna ragione....comunque tolgo il disturbo.....un saluto a tutti....

scusarti di cosa ?

io nn ho niente contro di te!

solo che se scrivevo quello che pensavo mi avrebbero bannata, ognuno in questo spazio può scrivere quello che vuole oppure solo poesie?

laraa stai serena nessuno ha qualcosa contro di te!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

scusarti di cosa ?

io nn ho niente contro di te!

solo che se scrivevo quello che pensavo mi avrebbero bannata, ognuno in questo spazio può scrivere quello che vuole oppure solo poesie?

laraa stai serena nessuno ha qualcosa contro di te!

ciao,certo che puoi scrivere ciò che vuoi , anche quello che non ti va bene o ti infastidisce...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.