Vai al contenuto

Pubblicità

Laraa

Crisi economica

Recommended Posts

E c' è chi dice che c'è stata una ripresa economica!!

Beh,avrebbe dovuto lavorare, in questi ultimi anni alla cassa di un supermercato.

I clienti sono attenti a quello che spendono,

facendomi notare i centesimi che potrebbero risparmiare comprando un prodotto in un altro supermercato,

ritornano a richiedere i 3 centesimi di differenza che hanno pagato rispetto al prezzo che era esposto sullo scaffale

a fine mese vengono con i soldi contati chiedendomi di fare attenzione a non superore una certa cifra,

si lamentano dei figli che non riescono trovare lavoro,

dicono che attualmente sono in cassa integrazione e mi chiedono se conosco persone che offrono lavoro,

hanno scatti di nervi perchè per sbaglio la Tessera Raccogli Punti non è stata passata e quindi i punti della spesa non sono stati accumulati (possono usufruire dei punti per uno sconto sulla spesa,ormai i regali non li ritira piu' nessuno) ,

dobbiamo stare attenti al peso dei sacchetti della frutta perchè molto spesso dopo aver pesato aggiungono altro o molto spesso "sbagliano a pesare (tipo pere kaiser 1.90 kg vengono pesate come lattuga 0.49 al kg),

becchiamo sempre piu' spesso gente che cerca di rubare,

spesso anche pensionate che nascondono in tasca del formaggio...ecc..

Il motivo che mi spinge a fare questa riflessione è che sabato sera ,quasi in orario di chiusura,

è venuta alla mia cassa una assidua cliente,sempre socievole con tutti,le ho passato la spesa che arrivava a 23.00 euro.

Stava pagando e si è avvicinato il capo negozio chiedendole di porgermi anche la merce che aveva nascosco in una borsa che teneva appoggiata davanti al carrello e quella che aveva imboscato nella sua borsetta(abbiamo le telecamere e guardando per caso aveva visto tutto).Io pensavo che tirasse fuori due o tre articoli come succede di solito e invece non finiva piu' di mettere merce sulla cassa(tutta merce alimentare).

Praticamente è arrivata a un totale di 92.00 di spesa.

Beh,dire che sono rimasta scioccata è poco.Praticamente si era imboscata circa 70.00 di spesa e probabilmente non era la prima volta che lo faceva.Quello che piu' mi ha sorpreso è che non ti aspetti una cosa del genere da una persona che conosci da molto.

Beh,insomma la gente al giorno d'oggi è veramente in difficolta'.

Non ho proprio idea dove finiremo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


il fatto di stare attenti su cosa si compra non mi sembra una crisi di qualche genere, ma semplicemente buon senso;

inoltre, riguardo gli episodi di furti della signora oggetto di stima, non mi sembra cosi automatica la correlazione con una qualche crisi economica... voglio dire, per quello che ne sappiamo lei potrebbe aver finito i soldi alle slot machine e per mangiare il cibo lo deve rubare (per fare un esempio). te come fai a farla cosi pulita? :Confused:

un po come i vecchi intervistanti dal tg3: quando hanno finito di dire che non hanno i soldi rientrano nella sala giochi o alla snai fino all'ora di chiusura :Just Kidding:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

il fatto di stare attenti su cosa si compra non mi sembra una crisi di qualche genere, ma semplicemente buon senso;

inoltre, riguardo gli episodi di furti della signora oggetto di stima, non mi sembra cosi automatica la correlazione con una qualche crisi economica... voglio dire, per quello che ne sappiamo lei potrebbe aver finito i soldi alle slot machine e per mangiare il cibo lo deve rubare (per fare un esempio). te come fai a farla cosi pulita? :Confused:

un po come i vecchi intervistanti dal tg3: quando hanno finito di dire che non hanno i soldi rientrano nella sala giochi o alla snai fino all'ora di chiusura :Just Kidding:

In parte hai ragione,ci sono molte persone che quando aprono il portafoglio o la borsa vedo che hanno le ricevute dell' enalotto e i gratta e vinci...ci sono pensionate che mi dicono che rinunciano a comprarsi delle cose in piu' da mangiare per poter giocare..

ci sarebbe un capitolo da aprire solo per questo argomento.

La mia era una riflessione su la differenza di oggi rispetto molti anni fa',è da molto che lavoro in un supermercato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

un fatto è sicuro: di ripresa economica manco l'ombra...

cmq una cassiera carrefour che conosco mi racconta le stesse cose che dici tu...anche la smania delle riffe secondo me è un sintomo...non a caso nei paesi sottosviluppati abbondano lotterie e simili...la cosa che trovo disgustosa è lo stato biscazziere che utilizza perfino i telegiornali per drogare le menti di tanti. Ci sarebbe da aprire un discorso a parte su queste porcherie.

Certo il tuo lavoro ti da un punto di osservazione interessante. Basterebbe che faceste voi l'indice ISTAT e allora si che l'inflazione reale verrebbe fuori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

""Certo il tuo lavoro ti da un punto di osservazione interessante. Basterebbe che faceste voi l'indice ISTAT e allora si che l'inflazione reale verrebbe fuori.""

Certo, credo di essere in grado di distinguere perfettamente chi fa la spesa seguendo il buon senso e chi invece deve risparmiare per forza per non arrivare a fine mese senza un soldo in tasca .

Ogni anno che passa trovi persone sempre piu' in difficolta'.

Per esempio, clienti che hanno sempre fatto un mese di ferie ,oggi sono costretti ad accontentarsi di due settimane, chi se ne poteva permettere due di settimane, ora rinuncia e resta a casa.

Potrei fare altri moltissimi esempi.

Il problema è che non si sa come si possa uscine da questa situazione,ogni anno sembra peggiorare sempre di piu'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Il problema è che non si sa come si possa uscine da questa situazione,ogni anno sembra peggiorare sempre di piu'.

Io ho trovato interessante questa strategia:

http://www.energybulletin.net/node/47831

Purtroppo l'articolo è in inglese... se volete provo a riassumerla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Io ho trovato interessante questa strategia:

http://www.energybulletin.net/node/47831

Purtroppo l'articolo è in inglese... se volete provo a riassumerla.

Ciao,scusa,spiegami ma ho capito bene?

Per trovare una soluzione a un problema si creano delle situazioni (inutili) che a sua volta creano problemi piu' gravi di quello che si sta cercando di risolvere.

Si cerca di attuare delle soluzioni che solo apparentemente sembrano essere utili, ma che poi creano altri problemi a cui poi bisogna porre rimedio .E facendo cosi' non si fa' altro che avvicinarci sempre di piu'al colasso,perchè praticamente invece di risolvere un problema,lo rendi piu' grande.E'cosi' o ho interpretato male l'articolo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Si... o meglio... non serve crearle, tanto c'è già chi le crea per te: basta solo incoraggiarli.

Ma non è per trovare una soluzione a un qualsiasi problema in generale, ma al problema specifico

di un collasso economico imminente. L'idea è che a furia di boondoggles ci si sarà spinti tanto giù

che quando arriverà il collasso economico sarà come cadere da una finestra... a piano terra.

(Conclude dicendo però di stare attenti, a quel punto, a non fare un altro boondogle decidendo di

saltare a testa in giù...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

L'idea è che a furia di boondoggles ci si sarà spinti tanto giù

che quando arriverà il collasso economico sarà come cadere da una finestra... a piano terra.

Scusa ma non ho capito se intenzionalmente e consapevolmente creano boondoggles in modo da poter arrivare a toccare il fondo o non avendo alternative sono costretti ad agire in quel modo .(Non so se sono stata chiara)

Comunque voglio proprio vedere come si riesce a soppravvivere fino a quel punto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Sull'intenzionalmene o non lo so... dovresti chiedere ai Gran Boondogglers... :unknw:

Quella del sopravvivere è una bella domanda... ma intendi "tutti" o qualcuno in particolare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Sull'intenzionalmene o non lo so... dovresti chiedere ai Gran Boondogglers... :unknw:

Quella del sopravvivere è una bella domanda... ma intendi "tutti" o qualcuno in particolare?

In che senso "qualcuno in particolare"?

Il mio è un discorso in generale,tanto piu' che di economia ne capisco meno di niente!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
 

x ego

ma hai il paraocchi oppure trovi sempre delle scuse su un problema cosi' palese?

la crisi c'e' e ci sara' ancora per molto tempo e nn solo in italia.

ci saranno sempre i sognatori che comprano o gratti e vinci e

credono nella fortuna. certamente i 4 spiccioii li possono spendere meglio

ma cio' nn vuol dire (epidermamente ) che tutto fila diritto e l'economia va' a gonfie

vele . dalle mie parti il traffico mattutino e pomeridiano faceva venire lo stess ,

adesso le autostrade son mezze vuote......ci sara' un motivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

In che senso "qualcuno in particolare"?

Il mio è un discorso in generale,tanto piu' che di economia ne capisco meno di niente!

nel senso che economicamente parlando è da mo' che in tanti non si sopravvive, anche senza

bisogno di "crisi economiche"... :Sigh:

ps: se sai fare i classici 'conti della lavandaia', ne capisci di più della maggior parte degli economisti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

nel senso che economicamente parlando è da mo' che in tanti non si sopravvive, anche senza

bisogno di "crisi economiche"... :Sigh:

Infatti, ed è un problema che con il passare degli anni aumenta sempre di piu' e non si trova una soluzione per riuscire a uscire da questa voragine che ci risucchia sempre piu'in fondo .

ps: se sai fare i classici 'conti della lavandaia', ne capisci di

più della maggior parte degli economisti!

Beh,è vero, la gestione familiare, secondo me, è come amministrare un azienda in scala ridotta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

x ego

ma hai il paraocchi oppure trovi sempre delle scuse su un problema cosi' palese?

la crisi c'e' e ci sara' ancora per molto tempo e nn solo in italia.

ci saranno sempre i sognatori che comprano o gratti e vinci e

credono nella fortuna. certamente i 4 spiccioii li possono spendere meglio

ma cio' nn vuol dire (epidermamente ) che tutto fila diritto e l'economia va' a gonfie

vele . dalle mie parti il traffico mattutino e pomeridiano faceva venire lo stess ,

adesso le autostrade son mezze vuote......ci sara' un motivo.

E gia'la crisi è reale.

Dovresti chiedere a Ego se per caso è il figlio segreto di Berlusconi in incognico..(loro :3_5: la crisi non la subiscono sicuramente). :rflmao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

basta essere mantenuti dai genitori per non accorgersi della crisi. so' boni tutti, checcevo'?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

basta essere mantenuti dai genitori per non accorgersi della crisi. so' boni tutti, checcevo'?

solo se pero' i genitori sono tipo Berlusconi e company,perchè al giorno d'oggi i figli non possono ottenere tutto cio' che vogliono e devono per forza fare dei sacrifici e delle rinunce .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

basta una famiglia medio borghese, l'ombra delle rinunce non offuscherà la gioia dei giovani coscienze...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

basta una famiglia medio borghese, l'ombra delle rinunce non offuscherà la gioia dei giovani coscienze...

si certo,ho esagerato un po',ma quello che volevo far capire è che per vari motivi,le persone che si trovano in difficolta'o comunque arrivano a fine mese con i soldi contati, sono sempre di piu'anno dopo anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

senti ma come si caratterizza la spesa dei singles rispetto a quella delle famiglie?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

senti ma come si caratterizza la spesa dei singles rispetto a quella delle famiglie?

Nel senso di cosa acquistano?

Beh,se una persona è singles lo si capisce subito:nel carrello vedi solo cibi preconfezionati e in scatole , la verdura e insalata nei sacchetti pronta da condire ecc.

La famiglia con bimbi piccoli vanno alla ricerca di cibi piu'"genuini" insomma cibi sani e benefici per l' organismo.

Quando qualcuno compra cibi "ricercati" e ingredienti di primissima scelta o particolari si capisce che sono fidanzati che devono preparare una cena speciale per il suo lui o lei.

Le famiglie numerose vanno sul risparmio e comprano tutte merci in"formato famiglia"

uff,scappo il supermercao mi chiama.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

verissimo ci hai preso, scommetto che sai già tutto quello che compero :ph34r: però i cibi ricercati io pure! ma anche la robaccia tipo bistecche di soia liofilizzate^^...

inoltre da aggiungere che i singles in genere preferiscono certi centri commerciali piuttosto che altri....esempio: la coop è da sfiga e mette tristezza...le persone più in si trovano al carrefour, talvolta all'esselunga...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

basta essere mantenuti dai genitori per non accorgersi della crisi. so' boni tutti, checcevo'?

Però, se proprio si vuole ricondurre i discorsi di Ego allo stereotipo di qualcuno che non sentirebbe

una crisi economica perché aggrappato ad una mammella... ricordano più i discorsi da 'stipendiato' che

quelli da 'bamboccione'... Nel pianeta degli stereotipi, i 'bamboccioni' non hanno 'sto gran bisogno di

perorare il messaggio che chi "is hangin' out" (per dirla alla Bob Dylan), è perché se lo merita...

la loro mammella è meno contesa di quella degli stipendiati...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

(piccola precisazione prima che parta qualche polemica inutile: io non penso che ego sia un fancazzista mantenuto a vita... o se lo è non ho modo di saperlo.... credo sia un normale studente che per sua fortuna non si è ancora scontrato con il mercato del lavoro e con il doversi mantenere autonomamente. lo critico perchè da questa sua posizione pretende di sapere se ci sia o meno la crisi. tutto qui)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.