Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ad oggi ho un rapporto meno ambivalente con la mia terapeuta e sto cominciando a notare dei cambiamenti positivi nella mia vita.

Un abbraccio

Sono davvero felice per questo cambiamento,

ti confesso che il tuo messaggio iniziale ...mi aveva messo in allarme.

Ancora tanti auguri.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 361
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

sono daccordo,e' comunque sempre la bravura e "l'abilita'" del terapeuta a fare la differenza...yes

:icon_nav1:

sono d'accordo

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sono davvero felice per questo cambiamento,

ti confesso che il tuo messaggio iniziale ...mi aveva messo in allarme.

Ancora tanti auguri.

Grazie!! La strada è faticosa, ma sento che posso farcela!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

C'è un tempo ed un modo adatto per indebolire una resistenza. Talvolta è necessario mantenerla.

Contrariamente a quanto erroneamente scrive Ego il fallimento di un'analisi non si può imputare alle resistenze, perchè significa non aver lavorato sufficientemente su di esse oppure non averle ricomprese nella struttura del paziente

Grazie Aikon! E' quello che pensavo, ma non riuscivo ad esprimere così chiaramente.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Mah vedi Ego, quando un trattamento terapeutico non prende in considerazione la possibilità di cambiamento strutturale, dà già per certo che il paziente (o cliente) non possa superare o ampliare le proprie resistenze o rigidità o chiusura operazionale (se vogliamo usare un termine biologico). Quindi, a chi abbraccia questi orientamenti, dovrebbe suonare molto familiare quello che tu sembri contestare, non a chi fa analisi.

quale trattamento terapeutico prende più in considerazione la possibilità di cambiamento strutturale: quello orientato (per non dire fossilizzato) al passato, o quello orientato al più vicino futuro? :Raised Eyebrow:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

quale trattamento terapeutico prende più in considerazione la possibilità di cambiamento strutturale: quello orientato (per non dire fossilizzato) al passato, o quello orientato al più vicino futuro? :Raised Eyebrow:

ma ti sembra una domanda da analisi? :Straight Face:

nè passato nè futuro, solo il presente conta.

Qui e ora.

quello che succede tra me e te, in senso metaforico. :icon_surprised:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma ti sembra una domanda da analisi? :Straight Face:

nè passato nè futuro, solo il presente conta.

Qui e ora.

ma il presente (cosi come il passato), mica si può cambiare: si vive e basta :Hug:

dunque la mia non era una domanda da analisi, ma semplicemente una domanda retorica :Big Grin:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

quale trattamento terapeutico prende più in considerazione la possibilità di cambiamento strutturale: quello orientato (per non dire fossilizzato) al passato, o quello orientato al più vicino futuro? :Raised Eyebrow:

Mancano completamente dei riferimenti teorici in questa domanda. Non comprendo, mi sembra una domanda da un tanto al kilo. Riformula.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma il presente (cosi come il passato), mica si può cambiare: si vive e basta :Hug:

dunque la mia non era una domanda da analisi, ma semplicemente una domanda retorica :Big Grin:

Ah retorica...quindi filosofica. Non avevo capito. Mi spiace non ho una mia filosofia in merito.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

quale trattamento terapeutico prende più in considerazione la possibilità di cambiamento strutturale: quello orientato (per non dire fossilizzato) al passato, o quello orientato al più vicino futuro? :Raised Eyebrow:

Credo che considerare il tempo come suddiviso in scansioni sia deleterio.

Passato, presente, futuro. :Straight Face:

Quando sono in seduta il passato non è più passato perché viene da me rivissuto nella sua immediatezza e il futuro non è più soltanto futuro perché viene in qualche modo anticipato, immaginato. Ecco, io sento che nel "qui ed ora" della seduta passato, presente e futuro si fondono e non c'è rischio di orientarsi o fossilizzarsi in uno dei tre tempi.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ah retorica...quindi filosofica. Non avevo capito. Mi spiace non ho una mia filosofia in merito.

no, con retorica intendo che ha già la risposta dentro :Batting Eyelashes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io ce l'ho una mia filosofia personale: essendo un essere in continuo addivenire, in mutamento, quello che è il mio passato lo vedo ora, il futuro lo vedo ora, è la mia mente che lo crea, per cui il cambiamento è in atto in ogni istante della mia vita

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Credo che considerare il tempo come suddiviso in scansioni sia deleterio.

Passato, presente, futuro. :Straight Face:

Quando sono in seduta il passato non è più passato perché viene da me rivissuto nella sua immediatezza e il futuro non è più soltanto futuro perché viene in qualche modo anticipato, immaginato. Ecco, io sento che nel "qui ed ora" della seduta passato, presente e futuro si fondono e non c'è rischio di orientarsi o fossilizzarsi in uno dei tre tempi.

e cosa ne ricavi da questa "fusione temporale" che percepisci?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io ce l'ho una mia filosofia personale: essendo un essere in continuo addivenire, in mutamento, quello che è il mio passato lo vedo ora, il futuro lo vedo ora, è la mia mente che lo crea, per cui il cambiamento è in atto in ogni istante della mia vita

quello che succede, succede insomma :Batting Eyelashes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

se conosci una melodia differente da questa, esponicela :Raised Eyebrow:

Si capisse su cosa....Te l'ho già chiesto di riformulare con qualche riferimento teorico tecnico, ma se vuoi fare il filosofo non ho niente da esporre in merito (anche perché domandare cose di cui si conosce già la risposta non ho capito bene quale sottile desiderio possa appagare...)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

e cosa ne ricavi da questa "fusione temporale" che percepisci?

il prodursi di significati nuovi

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

Si capisse su cosa....Te l'ho già chiesto di riformulare con qualche riferimento teorico tecnico, ma se vuoi fare il filosofo non ho niente da esporre in merito (anche perché domandare cose di cui si conosce già la risposta non ho capito bene quale sottile desiderio possa appagare...)

per i riferimenti teorici di una parte, basta chiedere a silvia e light (anche se lo hanno già detto), dato che ci stanno rispondendo; per quelli dell'altra parte invece, basta che lo dici te, dato che sei stata tu a fare riferimento a quelli che ignorano il cambiamento strutturale :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Stasera siamo in musica, tutti filosofi))

Ma che sta a succede?

:crazy: secondo me stiamo solo di fuori

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

il prodursi di significati nuovi

del tipo?

(e ovviamente vale ancora la domanda di prima, dato che non ci hai risposto :Waiting: )

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

per i riferimenti teorici di una parte, basta chiedere a silvia e light (anche se lo hanno già detto), dato che ci stanno rispondendo; per quelli dell'altra parte invece, basta che lo dici te, dato che sei stata tu a fare riferimento a quelli che ignorano il cambiamento strutturale :;):

Veramente no, la domanda è partita da te. Vuoi spiegarti meglio cosa intendevi con la domanda retorica oppure vuoi continuare in eterno a giocherellare? Se vuoi ti sostengo eh ;)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Veramente no, la domanda è partita da te. Vuoi spiegarti meglio cosa intendevi con la domanda retorica oppure vuoi continuare in eterno a giocherellare? Se vuoi ti sostengo eh ;)

gli elementi con cui è stata formulata però sono i tuoi :Batting Eyelashes:

inoltre penso che quello che si sta sostenendo "giocherellando" in questo modo temo di non essere io... :Thinking:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.