Vai al contenuto

borderline con disturbi alimentazione


Messaggi consigliati

49 anni la diagnosi è disturbo dell'alimentazione in disturbo borderline di personalità. ricovero a dicembre 2011 per grave attacco di panico (ho mangiato sforzandomi) pschiatra..solo farmaci poche parole...mangiare è stare male sento nel mio stomaco un corpo estraneo e divento triste...persa...depressa finchè lo stomaco si svuota e torna tutto ok. iperattiva non mi bastano 24 ore...cammino mi muovo esco vedo amici parlo con tutti sono positiva felice autostima a 1000 mi vedo stupenda sono diventata dark spendo tantissimo più di quello che posso ma nn posso farne a meno è un ossessione vedere e comprare...il day hospital esiste solo per minorenni anoressiche o bulimiche...io sono fuori...nn c'è nessun servizio per me che potrebbe seguirmi...ho cercato aiuto ma nn è successo nulla....ora meno mangio (quando riesco pane e mousse di frutta solo la sera) e più aumenta l'aggressività....che fare

post-7136-0-72704700-1325630460_thumb.jp

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Ciao... Voglio solo dirti che non sei da sola; soltanto il fatto che tu abbia scritto qui tutto il senso di vuoto e disperazione che senti, significa che vuoi uscirne, e, ti ripeto, non sei da sola; io credo che ci siano comunque enti pubblici che organizzano anche incontri di gruppo per persone con problemi di alimentazione, almeno ne conosco qui nella mia zona; il mio psichiatra me lo ha consigliato, solo che io per ora no voglio andarci, anche se so che sarebbe veramente molto importante e bello per me, e sono sicura lo sarebbe anche per te; gli sbalzi di umore, l' intolleranza alle emozioni, sono comuni a molte ragazze, compresa me; io quando mi abbuffo ( pochi giorni fa ho girato per tutta la città a cercare cibo rimpinzandomi, non riuscivo più a camminare dal dolore al ventre), mi sento una perdente, una pezzente, una schifosa, un sacco di letame incapace di resistere a emozioni di per sè insignificanti, quindi, poi, inizio, come sto facendo ora, una alimentazione ipocalorica, trascrivendo peso e calorie di tutto ciò che mangio in un' agenda. Lo so che mi faccio solo male; ma per ora è l' unico sistema che ho per affrontare il mondo. Un abbraccio forte.

S.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

49 anni la diagnosi è disturbo dell'alimentazione in disturbo borderline di personalità. ricovero a dicembre 2011 per grave attacco di panico (ho mangiato sforzandomi) pschiatra..solo farmaci poche parole...mangiare è stare male sento nel mio stomaco un corpo estraneo e divento triste...persa...depressa finchè lo stomaco si svuota e torna tutto ok. iperattiva non mi bastano 24 ore...cammino mi muovo esco vedo amici parlo con tutti sono positiva felice autostima a 1000 mi vedo stupenda sono diventata dark spendo tantissimo più di quello che posso ma nn posso farne a meno è un ossessione vedere e comprare...il day hospital esiste solo per minorenni anoressiche o bulimiche...io sono fuori...nn c'è nessun servizio per me che potrebbe seguirmi...ho cercato aiuto ma nn è successo nulla....ora meno mangio (quando riesco pane e mousse di frutta solo la sera) e più aumenta l'aggressività....che fare

Buongiorno.

Che fare?

Può spiegare l'episodio che ha scatenato la diagnosi disturbo borderline?

Se non ho capito male lei vive bene questo suo stato euforico tranne che per il mangiare?

Perchè non prova a riversare questa sua euforia in attività artistiche tipo la pittura o la scultura?

Potrebbe scoprire un nuovo modo di esprimersi che potrebbe anche riuscire a farle gestire meglio il suo <<disturbo>>.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 1 month later...

nn trovo il mio vecchio topic sull'alimentazione......allora scrivo qui

ho perso altri 5 kg .....ormai sembro una stata nei lager dry.gif nn capisco come mai continuo a perdere peso ...vabbè nn mangio tanto!

stamani mi sono pesata e tra poco svengo...:Rolling Eyes: sono 45 kg per 1,70 :o:

lo stress fa perdere così tanto peso?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

lo stress fa perdere così tanto peso?

Dipende da come viviamo il trauma...

in genere il corpo reagisce dapprima dimagrendo e poi tornando nel suo giusto peso e a volte va anche oltre.

C'è chi per uno stato ansioso comincia a mangiare troppo chi troppo poco.

Ora,, dimagrire a seguito di un lutto affettivo è normale, è come se il corpo reagisse ''bruciando'' più energia del solito per

impedire il ''collasso'' .

In pratica lei in questa fase della sua vita ha bisogno di più energia rispetto a una situazione normale,,,la psiche lo sa e

brucia più del dovuto,,,, è come se dovesse scalare una montagna,,,,

piuttosto si assicuri di non arrivare alla cima stremata,,,,

cominci a fare scorte di energia.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Dipende da come viviamo il trauma...

in genere il corpo reagisce dapprima dimagrendo e poi tornando nel suo giusto peso e a volte va anche oltre.

C'è chi per uno stato ansioso comincia a mangiare troppo chi troppo poco.

Ora,, dimagrire a seguito di un lutto affettivo è normale, è come se il corpo reagisse ''bruciando'' più energia del solito per

impedire il ''collasso'' .

In pratica lei in questa fase della sua vita ha bisogno di più energia rispetto a una situazione normale,,,la psiche lo sa e

brucia più del dovuto,,,, è come se dovesse scalare una montagna,,,,

piuttosto si assicuri di non arrivare alla cima stremata,,,,

cominci a fare scorte di energia.

oggi sono quasi collassata al lavoro ......nn credo di riuscire a fare scorta di wenergie

Link al commento
Condividi su altri siti

 

oggi sono quasi collassata al lavoro ......nn credo di riuscire a fare scorta di wenergie

Scusa se mi permetto ma se mangi e perdi peso non so fino a che punto possa essere solo un problema psicologico.

Da quando hai iniziato a calare di peso? e prima quanto pesavi?

Comunque 45 kg per 170 cm sono davvero troppo pochi per avere energie sufficienti a svolgere tutte le normali attività giornaliere...te lo dico per esperienza.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

oggi sono quasi collassata al lavoro ......nn credo di riuscire a fare scorta di wenergie

certo se non mangi... :Waiting:

tu devi combattere per te stessa, sei sola, hai il tuo ex contro, mille problemi... ti serve tanta tanta energia per affrontare tutto questo... quindi devi mangiare!!!

capito? :girl_devil:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

lo stress fa perdere così tanto peso?

diciamo che lo stress, da solo, non è (quasi) mai l'unica causa, e nè, il perdere peso, l'unico effetto;

sicuramente può essere un fattore di innesco/mantenimento del circolo vizioos.

ad esempio, mettici anche i disturbi del sonno (insonnia fra tutte), poi mettici pure il fatto che non mangi (tanto), più altre variabili (a seconda dei casi), fai il cerchio, e il gioco è fatto.

in caso, tu lo vorresti interrompere sto circoletto? o ti sta bene cosi? :Confused:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

diciamo che lo stress, da solo, non è (quasi) mai l'unica causa, e nè, il perdere peso, l'unico effetto;

sicuramente può essere un fattore di innesco/mantenimento del circolo vizioos.

ad esempio, mettici anche i disturbi del sonno (insonnia fra tutte), poi mettici pure il fatto che non mangi (tanto), più altre variabili (a seconda dei casi), fai il cerchio, e il gioco è fatto.

in caso, tu lo vorresti interrompere sto circoletto? o ti sta bene cosi? :Confused:

io vorrei nn perdere più peso! consigli?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

io vorrei nn perdere più peso! consigli?

Cosa hai mangiato ieri in tutta la giornata?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Cosa hai mangiato ieri in tutta la giornata?

latte al mattino con 1o2 biscotti e alla sera un pezzo di torta salataStraight%20Face.gif

Link al commento
Condividi su altri siti

 

latte al mattino con 1o2 biscotti e alla sera un pezzo di torta salataStraight%20Face.gif

Troppo poco, hai praticamente saltato il pranzo, non avevi fame?

Se ti capita di saziarti subito, come a me, allora la cosa migliore è mangiare poco ma spesso, suddividi i pasti in cinque o sei o di più.

Ad esempio fra poco è ora cena, se ti accorgi di non essere riuscita a mangiare abbastanza prendi latte e biscotti ( o quello che più ti piace) prima di andare a dormire.

Se hai mangiato poco in questi ultimi tempi il tuo corpo si sarà abituato e quindi non sentirai tanto lo stimolo della fame, ma questo non vuol dire che tu non abbia bisogno di nutrirti.

Man mano sentirai le energie che tornano e starai meglio anche d'umore, fidati :;):

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Troppo poco, hai praticamente saltato il pranzo, non avevi fame?

Se ti capita di saziarti subito, come a me, allora la cosa migliore è mangiare poco ma spesso, suddividi i pasti in cinque o sei o di più.

Ad esempio fra poco è ora cena, se ti accorgi di non essere riuscita a mangiare abbastanza prendi latte e biscotti ( o quello che più ti piace) prima di andare a dormire.

Se hai mangiato poco in questi ultimi tempi il tuo corpo si sarà abituato e quindi non sentirai tanto lo stimolo della fame, ma questo non vuol dire che tu non abbia bisogno di nutrirti.

Man mano sentirai le energie che tornano e starai meglio anche d'umore, fidati :;):

io mangi di notte, il pranzo lo salto perchè sono al lavoro e ho lo stomaco chiusoStraight%20Face.gif

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ragazzi,

c'è poco da bacchettare qua...

cara Ombra,

io tanti anni fa quando un mio ex mi ha tradita,

ho avuto una profonda crisi personale,

sono caduta in una terribile depressione

e non ho toccato cibo per ben 2 settimane !!!

bevevo soltanto.

Io che ho sempre mangiato di gusto ed ero molto golosa...

sai quindi che vuol dire arrivare a questa chiusura di stomaco...

ero proprio devastata dal dolore.

Ho mangiato una mela e una mozzarella in 15 giorni solo perchè i miei praticamente mi obbligarono, dato che non cenavo nè pranzavo più.

Ero dimagrita 7 kg in 15 giorni.

Io ero non grassa ma paffutella... ero diventata uno scheletro.

Magrissima, il seno quasi sparito.

Le gambe erano come due stuzzicadenti...

ero orribile, piangevo di continuo, dalla mattina alla sera.

Era facile per gli altri dirmi "mangia, dai su mangia!"

ma come potevo se avevo lo stomaco totalmente chiuso?

Qui non si parla di "anoressia" perchè volevo essere magra...

noooo.. anzi..

io volevo mangiare! ho sempre amato mangiare!!! ero golosissima e paffutella!

ma stavo così male ma così male ma così profondamente male che era come se qualcosa in me si fosse fermato.

Avevo lo stomaco totalmente bloccato, non avevo più proprio lo stimolo della fame !!!

anzi!!! provavo schifo a sentire l'odore, e senso di nausea a vedere il cibo !!

ovviamente tutto questo durò 15 giorni ma furono davvero duri e dolorosissimi.

Poi vedendomi così parenti e colleghi di lavoro praticamente mi consigliarono di prendere dei ricostituenti:

pastiglie vitaminiche e olio di fegato di merluzzo (serve per fare venire fame).

Quindi posso solo consigliarti di assumere questi "ricostituenti" per iniziare ad avere più appetito.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ragazzi,

c'è poco da bacchettare qua...

cara Ombra,

io tanti anni fa quando un mio ex mi ha tradita,

ho avuto una profonda crisi personale,

sono caduta in una terribile depressione

e non ho toccato cibo per ben 2 settimane !!!

bevevo soltanto.

Io che ho sempre mangiato di gusto ed ero molto golosa...

sai quindi che vuol dire arrivare a questa chiusura di stomaco...

ero proprio devastata dal dolore.

Ho mangiato una mela e una mozzarella in 15 giorni solo perchè i miei praticamente mi obbligarono, dato che non cenavo nè pranzavo più.

Ero dimagrita 7 kg in 15 giorni.

Io ero non grassa ma paffutella... ero diventata uno scheletro.

Magrissima, il seno quasi sparito.

Le gambe erano come due stuzzicadenti...

ero orribile, piangevo di continuo, dalla mattina alla sera.

Era facile per gli altri dirmi "mangia, dai su mangia!"

ma come potevo se avevo lo stomaco totalmente chiuso?

Qui non si parla di "anoressia" perchè volevo essere magra...

noooo.. anzi..

io volevo mangiare! ho sempre amato mangiare!!! ero golosissima e paffutella!

ma stavo così male ma così male ma così profondamente male che era come se qualcosa in me si fosse fermato.

Avevo lo stomaco totalmente bloccato, non avevo più proprio lo stimolo della fame !!!

anzi!!! provavo schifo a sentire l'odore, e senso di nausea a vedere il cibo !!

ovviamente tutto questo durò 15 giorni ma furono davvero duri e dolorosissimi.

Poi vedendomi così parenti e colleghi di lavoro praticamente mi consigliarono di prendere dei ricostituenti:

pastiglie vitaminiche e olio di fegato di merluzzo (serve per fare venire fame).

Quindi posso solo consigliarti di assumere questi "ricostituenti" per iniziare ad avere più appetito.

e adesso come vive l'amore?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ragazzi,

c'è poco da bacchettare qua...

cara Ombra,

io tanti anni fa quando un mio ex mi ha tradita,

ho avuto una profonda crisi personale,

sono caduta in una terribile depressione

e non ho toccato cibo per ben 2 settimane !!!

bevevo soltanto.

Io che ho sempre mangiato di gusto ed ero molto golosa...

sai quindi che vuol dire arrivare a questa chiusura di stomaco...

ero proprio devastata dal dolore.

Ho mangiato una mela e una mozzarella in 15 giorni solo perchè i miei praticamente mi obbligarono, dato che non cenavo nè pranzavo più.

Ero dimagrita 7 kg in 15 giorni.

Io ero non grassa ma paffutella... ero diventata uno scheletro.

Magrissima, il seno quasi sparito.

Le gambe erano come due stuzzicadenti...

ero orribile, piangevo di continuo, dalla mattina alla sera.

Era facile per gli altri dirmi "mangia, dai su mangia!"

ma come potevo se avevo lo stomaco totalmente chiuso?

Qui non si parla di "anoressia" perchè volevo essere magra...

noooo.. anzi..

io volevo mangiare! ho sempre amato mangiare!!! ero golosissima e paffutella!

ma stavo così male ma così male ma così profondamente male che era come se qualcosa in me si fosse fermato.

Avevo lo stomaco totalmente bloccato, non avevo più proprio lo stimolo della fame !!!

anzi!!! provavo schifo a sentire l'odore, e senso di nausea a vedere il cibo !!

ovviamente tutto questo durò 15 giorni ma furono davvero duri e dolorosissimi.

Poi vedendomi così parenti e colleghi di lavoro praticamente mi consigliarono di prendere dei ricostituenti:

pastiglie vitaminiche e olio di fegato di merluzzo (serve per fare venire fame).

Quindi posso solo consigliarti di assumere questi "ricostituenti" per iniziare ad avere più appetito.

io sono stata così due mesi la prima volta , per tornare a un regime alimentare normale nn mi ricordo quanti ciò messo

adesso è ancora peggio della prima voltasad.gif

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 3 weeks later...

Sono soonvolta. Dopo aver letto Ombra, mi sono documentata su questa malatia borderline di cui non ne sapevo l'esistenza. Ho letto delle testimonianze, cavolo ma ero iooooooo. Entro da qualche mese in questo forum,prima con nik di vi@la adesso con questo, ma solo perchè non ricordoavo più la pass.

L'unica cosache mi lascia perplessa è che io a differenza di altre ,non sono cosi attiva , anzi tutto il contrario. Qunado vorrei fare qualcosa mi blocco subito dopo , perchè mi dico sempre '' a che serve?'' e mi risiedo. Prima quando mi annoiavo andavo in giro per negozi, adesso manco più questo.Se ho da comperare lo faccio appena esco dal lavoro, per non dovere tornarein centro . Anche a me capitano gli attacchi di panico,MA ME LI GESTISCO DA SOLA.mIO MARITO NON LI CAPISCE.Vorrei che vedesse e che mi iiutasse ad andare da psicologo, ma mi blocco perchè lui vede male queste categorie, dice che sono persone che si fanno delle paranoie e che nella vita basta vivere senza troppe seghe mentali. In linea di massima, ha ragione, ma lui ha avuto una vita tranquilla,anche se con genitori tropppo inquadrati.Io esco da una famiglia disatrosa e sinceramente anche poco normale nelle reazioni.Nel senso che siamo tutti aggressivi, tutti che vogliamo essere in primo piano, tutti con caratteri piuttosto impegnativi. Ma anche tutti poco incline a pensare e a credere che c'è chi si dispiace nella vita ,qunando qualcosa per noi non va. L'ultimo attacco di ania che ebbi, ho fatto le guerre a mio marito, incolpandolo del fatto che non ha preso le mie difese riguardo a una donna che mi aveva aggredita verbalmente per strada, solo perchè avevo sussultato quando vidi suo marito dare un colpo di quinzaglio al loro cane, per fargli capire che doveva stare al passo. Cpisco che il padrone non maltrattava il suo cane, ma lo istruiva. Soloche mi è venuto istintivo spaventarmi.Ma non ho detto nulla, lei si è fermata e ha cercato di farmi arrabbiare, ma non ce l'ha fatta. In tutto questo mio marito mi disse che non c'era bisogno che si immischiasse , perchè mi ero difesa eggregiamente. Questo fu motivo (dopo in macchina) di un mio scatto di ira che durò tutto il giorno. Il mio comportamento fu di ressegnazione, stare a discutere poi con lui , quando voleva lui, a me non interessava. Doveva farlo nel momento giusto, no dopo, perchè rimasto male della mia reazione.Sono stata aggredita da questa e sinceramente avrei solo voluto picchiarla come al tempo del farwest. miPRENDE L'IRA, sparisce la voce, aumentano i battiti, poi quando mi calmo e che se fossi in trans , nessuna reazione , divento la persona più calma di questo mondo. Mio Dio , ho davvero gravi problemi e nessuno se ne accorge per aiutarmi o se ne fregano completamente ?.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Sono soonvolta. Dopo aver letto Ombra, mi sono documentata su questa malatia borderline di cui non ne sapevo l'esistenza. Ho letto delle testimonianze, cavolo ma ero iooooooo. Entro da qualche mese in questo forum,prima con nik di vi@la adesso con questo, ma solo perchè non ricordoavo più la pass.

L'unica cosache mi lascia perplessa è che io a differenza di altre ,non sono cosi attiva , anzi tutto il contrario. Qunado vorrei fare qualcosa mi blocco subito dopo , perchè mi dico sempre '' a che serve?'' e mi risiedo. Prima quando mi annoiavo andavo in giro per negozi, adesso manco più questo.Se ho da comperare lo faccio appena esco dal lavoro, per non dovere tornarein centro . Anche a me capitano gli attacchi di panico,MA ME LI GESTISCO DA SOLA.mIO MARITO NON LI CAPISCE.Vorrei che vedesse e che mi iiutasse ad andare da psicologo, ma mi blocco perchè lui vede male queste categorie, dice che sono persone che si fanno delle paranoie e che nella vita basta vivere senza troppe seghe mentali. In linea di massima, ha ragione, ma lui ha avuto una vita tranquilla,anche se con genitori tropppo inquadrati.Io esco da una famiglia disatrosa e sinceramente anche poco normale nelle reazioni.Nel senso che siamo tutti aggressivi, tutti che vogliamo essere in primo piano, tutti con caratteri piuttosto impegnativi. Ma anche tutti poco incline a pensare e a credere che c'è chi si dispiace nella vita ,qunando qualcosa per noi non va. L'ultimo attacco di ania che ebbi, ho fatto le guerre a mio marito, incolpandolo del fatto che non ha preso le mie difese riguardo a una donna che mi aveva aggredita verbalmente per strada, solo perchè avevo sussultato quando vidi suo marito dare un colpo di quinzaglio al loro cane, per fargli capire che doveva stare al passo. Cpisco che il padrone non maltrattava il suo cane, ma lo istruiva. Soloche mi è venuto istintivo spaventarmi.Ma non ho detto nulla, lei si è fermata e ha cercato di farmi arrabbiare, ma non ce l'ha fatta. In tutto questo mio marito mi disse che non c'era bisogno che si immischiasse , perchè mi ero difesa eggregiamente. Questo fu motivo (dopo in macchina) di un mio scatto di ira che durò tutto il giorno. Il mio comportamento fu di ressegnazione, stare a discutere poi con lui , quando voleva lui, a me non interessava. Doveva farlo nel momento giusto, no dopo, perchè rimasto male della mia reazione.Sono stata aggredita da questa e sinceramente avrei solo voluto picchiarla come al tempo del farwest. miPRENDE L'IRA, sparisce la voce, aumentano i battiti, poi quando mi calmo e che se fossi in trans , nessuna reazione , divento la persona più calma di questo mondo. Mio Dio , ho davvero gravi problemi e nessuno se ne accorge per aiutarmi o se ne fregano completamente ?.

Buongiorno.

Sinceramente non vedo nel suo comportamento niente di anomalo.

Lei è un tipo (come quasi tutti) che quando si arrabbia ha bisogno di esprimere il suo sentimento all'esterno.

Le emozioni positive(come la gioia, lo stupore,) o negative(come la rabbia, la gelosia,..) non vanno represse

ma vissute senza commenti.

Le emozioni represse possono invece con l'andare del tempo trasformarsi in ansia.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 4 weeks later...

Sono soonvolta. Dopo aver letto Ombra, mi sono documentata su questa malatia borderline di cui non ne sapevo l'esistenza. Ho letto delle testimonianze, cavolo ma ero iooooooo. Entro da qualche mese in questo forum,prima con nik di vi@la adesso con questo, ma solo perchè non ricordoavo più la pass.

L'unica cosache mi lascia perplessa è che io a differenza di altre ,non sono cosi attiva , anzi tutto il contrario. Qunado vorrei fare qualcosa mi blocco subito dopo , perchè mi dico sempre '' a che serve?'' e mi risiedo. Prima quando mi annoiavo andavo in giro per negozi, adesso manco più questo.Se ho da comperare lo faccio appena esco dal lavoro, per non dovere tornarein centro . Anche a me capitano gli attacchi di panico,MA ME LI GESTISCO DA SOLA.mIO MARITO NON LI CAPISCE.Vorrei che vedesse e che mi iiutasse ad andare da psicologo, ma mi blocco perchè lui vede male queste categorie, dice che sono persone che si fanno delle paranoie e che nella vita basta vivere senza troppe seghe mentali. In linea di massima, ha ragione, ma lui ha avuto una vita tranquilla,anche se con genitori tropppo inquadrati.Io esco da una famiglia disatrosa e sinceramente anche poco normale nelle reazioni.Nel senso che siamo tutti aggressivi, tutti che vogliamo essere in primo piano, tutti con caratteri piuttosto impegnativi. Ma anche tutti poco incline a pensare e a credere che c'è chi si dispiace nella vita ,qunando qualcosa per noi non va. L'ultimo attacco di ania che ebbi, ho fatto le guerre a mio marito, incolpandolo del fatto che non ha preso le mie difese riguardo a una donna che mi aveva aggredita verbalmente per strada, solo perchè avevo sussultato quando vidi suo marito dare un colpo di quinzaglio al loro cane, per fargli capire che doveva stare al passo. Cpisco che il padrone non maltrattava il suo cane, ma lo istruiva. Soloche mi è venuto istintivo spaventarmi.Ma non ho detto nulla, lei si è fermata e ha cercato di farmi arrabbiare, ma non ce l'ha fatta. In tutto questo mio marito mi disse che non c'era bisogno che si immischiasse , perchè mi ero difesa eggregiamente. Questo fu motivo (dopo in macchina) di un mio scatto di ira che durò tutto il giorno. Il mio comportamento fu di ressegnazione, stare a discutere poi con lui , quando voleva lui, a me non interessava. Doveva farlo nel momento giusto, no dopo, perchè rimasto male della mia reazione.Sono stata aggredita da questa e sinceramente avrei solo voluto picchiarla come al tempo del farwest. miPRENDE L'IRA, sparisce la voce, aumentano i battiti, poi quando mi calmo e che se fossi in trans , nessuna reazione , divento la persona più calma di questo mondo. Mio Dio , ho davvero gravi problemi e nessuno se ne accorge per aiutarmi o se ne fregano completamente ?.

tuo marito mi ricorda qualcuno thumbdown.gif

cara magari la tua è solo rabbia e niente più...

sono sempre molto controllata (insomma)maquando mi parte l'embolo nn capisco più niente.....povero chi si trova sulla mia strada chair.gifperdo il controllo .....

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 5 years later...
Il 11/3/2012 at 14:19, Vi@letta dice:

Sono soonvolta. Dopo aver letto Ombra, mi sono documentata su questa malatia borderline di cui non ne sapevo l'esistenza. Ho letto delle testimonianze, cavolo ma ero iooooooo. Entro da qualche mese in questo forum,prima con nik di vi@la adesso con questo, ma solo perchè non ricordoavo più la pass.

L'unica cosache mi lascia perplessa è che io a differenza di altre ,non sono cosi attiva , anzi tutto il contrario. Qunado vorrei fare qualcosa mi blocco subito dopo , perchè mi dico sempre '' a che serve?'' e mi risiedo. Prima quando mi annoiavo andavo in giro per negozi, adesso manco più questo.Se ho da comperare lo faccio appena esco dal lavoro, per non dovere tornarein centro . Anche a me capitano gli attacchi di panico,MA ME LI GESTISCO DA SOLA.mIO MARITO NON LI CAPISCE.Vorrei che vedesse e che mi iiutasse ad andare da psicologo, ma mi blocco perchè lui vede male queste categorie, dice che sono persone che si fanno delle paranoie e che nella vita basta vivere senza troppe seghe mentali. In linea di massima, ha ragione, ma lui ha avuto una vita tranquilla,anche se con genitori tropppo inquadrati.Io esco da una famiglia disatrosa e sinceramente anche poco normale nelle reazioni.Nel senso che siamo tutti aggressivi, tutti che vogliamo essere in primo piano, tutti con caratteri piuttosto impegnativi. Ma anche tutti poco incline a pensare e a credere che c'è chi si dispiace nella vita ,qunando qualcosa per noi non va. L'ultimo attacco di ania che ebbi, ho fatto le guerre a mio marito, incolpandolo del fatto che non ha preso le mie difese riguardo a una donna che mi aveva aggredita verbalmente per strada, solo perchè avevo sussultato quando vidi suo marito dare un colpo di quinzaglio al loro cane, per fargli capire che doveva stare al passo. Cpisco che il padrone non maltrattava il suo cane, ma lo istruiva. Soloche mi è venuto istintivo spaventarmi.Ma non ho detto nulla, lei si è fermata e ha cercato di farmi arrabbiare, ma non ce l'ha fatta. In tutto questo mio marito mi disse che non c'era bisogno che si immischiasse , perchè mi ero difesa eggregiamente. Questo fu motivo (dopo in macchina) di un mio scatto di ira che durò tutto il giorno. Il mio comportamento fu di ressegnazione, stare a discutere poi con lui , quando voleva lui, a me non interessava. Doveva farlo nel momento giusto, no dopo, perchè rimasto male della mia reazione.Sono stata aggredita da questa e sinceramente avrei solo voluto picchiarla come al tempo del farwest. miPRENDE L'IRA, sparisce la voce, aumentano i battiti, poi quando mi calmo e che se fossi in trans , nessuna reazione , divento la persona più calma di questo mondo. Mio Dio , ho davvero gravi problemi e nessuno se ne accorge per aiutarmi o se ne fregano completamente ?.

In parte ti comprendo io non ho questa patologia ma ho vissuto accanto ad una ragazza (la mia ex per cui nutro ancora un affetto smisurato) con DCA e personalità Borderline. Lei pure aveva rabbia e ha una famiglia anche se benestante esattamente come hai descritto la tua non si rendono conto che esistono persone che amano e si dispiacciono 

io sono laureato in Farmacia e sto prendendo la seconda laurea in Biologia la scienza è la mia passione ma nn nascondo che nella presunzione l'ho fatto per capirla... mi ha lasciato per un altro conosciuto su fb... non è cattiva solo che ha una percezione distorta della realtà.. comunque ci vuole un professionista per avere la certezza di essere borderline... non bastano solo gli scatti d'ira... quelli li ho pure io ma nn sono borderline ... ho semplicemente una patologia endocrina che mi sballa l'umore... la psicoterapia può essere molto utile.. saluti.. 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 8 months later...
 
  • 2 months later...

Buongiorno Ciao! Ho iniziato a leggere questo forum e le opinioni che le persone danno sono molto interessanti. Ho deciso di condividere anche la mia esperienza. Alcuni anni fa, ho deciso di perdere peso ... ero grasso e non potevo vivere così. Ma nessuna dieta sembrava funzionare ... Sono andato a vedere medici, nutrizionisti e speso un sacco di soldi. Niente mi ha aiutato ... Ero disperato quando ho trovato www.reductil-sibutramine.net dove ho chiesto pillole dimagranti. So che le persone considerano queste pillole dimagranti come truffe, ma mi hanno davvero aiutato ... ora sono sotto trattamento e, se interessato, ho grandi offerte nel negozio in questo momento. Spero di averti aiutato!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.