Vai al contenuto

Scegliere lo psicoterapeuta


Messaggi consigliati

ciao a tutti. Volevo porvi una questione: dato il mio passato costernato da poco frequenti attacchi di panico, ho deciso di consultare uno psicolog. Io sono di un paese in provincia di pisa, e la scelta e' al quanto scarna. In questi casi come mi comporto? come faccio a sceglierne uno competente, dopo aver lavorato per circa 3 mesi con uno del tutto deludente e inconcludente?

Girando un pò su internet ho trovato un sito che pare facciano sedute psicologiche direttamente su internet ( www.psygoo.com ). Da quello che ho letto su alcuni articoli, il progetto è italiano. Infatti quando mi sono iscritto c'erano psicologi italiani tra le scelte. Cmq quello che mi intessa sapere è se qualcuno di voi l'ha mai provato, se sono professionali nel servizio offerto. Non voglio incappare nella solita truffa da 4 soldi fatta per spillare soldi.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Io credo che il contatto visivo e personale tra psicoterapeuta e paziente sia necessario:

serve per entrare in sintonia attraverso l'empatia.

Difficile creare una profonda empatia solo e esclusivamente servendosi

del "mondo virtuale": perdiamo molte cose: i gesti, gli sguardi,eccetera.

Però confrontarsi online con persone col suo stesso <problema> e con gli esperti

potrebbe giovarla; fino a che punto lo percepirà lei.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io parlo via skype con il mio analista, e so che anche altri si collegano da lontano con altri analisti.

però io lo conoscevo già di persona, è stata una prosecuzione.

So che altri lo fanno con l'ausilio di una cam, io la uso a volte, lui mi vede ma io no.

Lo faccio da tre anni e mi trovo bene.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

io ho cominciato direttamente su skype, tranne l'inizio che era un po' una cosa nuova, poi mi son trovata bene. Pero' dal mio punto di vista skype

offre non tante opzioni per poter fare una seduta per bene

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sì, dunque, è diversa da una seduta normale.

dunque, quando ero sul lettino dal vero, per me era più difficile, molto.

perchè io sentivo l'ambiente, mi distraevo, ero molto meno tranquilla, più inquieta, più aggressiva, più vigile, più tesa.

adesso con il pc davanti, e non vedo comunque l'analista, a casa mia, nel mio ambiente, sul mio divano, con le mie sigarette, sono meno tesa e parlo di più, d'altro canto chiedo ogni tanto conferma della presenza dell'analista, se non lo sento.

anche lui è diverso, parla di più, insiste di meno a mia impressione.

ha cambiato modo.

comunque mi ha dato la regolarità delle sedute, e questa era necessaria, non reggevo il rimando e l'abbandono.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

:)

dunque, fammi pensare..:)

no, mi arrabbio ancora molto.

di autoconsolazioni ce ne sono tante..per esempio stare al pc, è una bella attività alternativa, perchè dicevo l'altro giorno che io la mia solitudine mica la sto affrontando, dovrei piantare l'analista per affrontarla, e imparare le tecniche di meditazione che ti consentono di fare il vuoto e rilassarti,per esempio, da sola e senza far nulla.

Farsi compagnia da me mi piacerebbe, con delle belle sensazioni positive.

Di solito io affronto l'abbandono facendo altro, riempio il vuoto leggendo, guardando i film, scrivendo, andando a fare shopping, al coro, ecc.

però l'abbandono dell'analista è più duro degli altri.

Su di lui ci scarichi tutto, almeno io, non è come quando ti rimandano qualcosa, o la mancanza di qualcun altro:)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Di solito io (non) affronto l'abbandono facendo altro, riempio il vuoto leggendo, guardando i film, scrivendo, andando a fare shopping, al coro, ecc.

forse volevi dire cosi? :huh:

perchè sennò non capisco come si possa affrotnare una certa cosa in quel modo... :Thinking:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

forse volevi dire cosi? :huh:

perchè sennò non capisco come si possa affrotnare una certa cosa in quel modo... :Thinking:

Beh, qualche volta (non) lo affronto cercando di stare con le persone, ma mi costa molta fatica, sono asociale, l'unica è stare sola, allora sì che lo guardo in faccia, è un po' come morire.

La vita non è una commedia, è vero.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Beh, qualche volta (non) lo affronto cercando di stare con le persone, ma mi costa molta fatica, sono asociale, l'unica è stare sola, allora sì che lo guardo in faccia, è un po' come morire.

La vita non è una commedia, è vero.

:Shame On You:

non confondiamo le "cause" con gli "effetti", su.

cè un momento in particolare, di quando stai con le persone, che ti costa più fatica del solito?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

:Shame On You:

non confondiamo le "cause" con gli "effetti", su.

cè un momento in particolare, di quando stai con le persone, che ti costa più fatica del solito?

ha detto che e' asociale,che momento vuoi che ci sia,e' tutto un momento... :coccio:

:boxing:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

:Shame On You:

non confondiamo le "cause" con gli "effetti", su.

cè un momento in particolare, di quando stai con le persone, che ti costa più fatica del solito?

ascoltarle cercando di capire quello che dicono.

Si può stare in compagnia e conversare amabilmente, ma essere altrove.

a me succede spesso.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

ascoltarle cercando di capire quello che dicono.

Si può stare in compagnia e conversare amabilmente, ma essere altrove.

a me succede spesso.

come fai a conversare amabilmente,ed essere altrove!?

rischi che qualcuno dica:speriamo questa crisi finisca presto...e tu risponda:si...proprio una bella giornata oggi.

:teasin1125tc::LMAO:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

come fai a conversare amabilmente,ed essere altrove!?

rischi che qualcuno dica:speriamo questa crisi finisca presto...e tu risponda:si...proprio una bella giornata oggi.

:teasin1125tc::LMAO:

beh, magari lo penso tra una frase e l'altra, a te non succede?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

beh, magari lo penso tra una frase e l'altra, a te non succede?

mi succede quando a parlarmi e' una spaccamaroni,e che mi dice sempre le stesse cose...eheheh

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ragazzi prima entravo con il nik di Vi@la ,ma poi ho dimenticato passe mi sono rifatta l'account. Ho letto un pò tutti voi. Ho lo stesso problema, la scelta del professionista per il mio problema. quale è ? Mi stanno iniziando a venire delle paranoie davvero gravi. Tutto inizia sempre per delle stupidate, poi l'ansia mi sale, vorrei chiarire, ma solo per aver ragione. Se c'è silenzio intorno a me, mentre so che si dovrebbe chiarire ma la gente f finta di nulla,mi fa incazzare da morire. Mi vengono degli attacchi di panico e rimugino per tutto il giorno.Il problema è che i giorni adesso sono diventati 4, troppi.Mi spaventa sta cosa. Ma faccio tutto io, appena mi viene qualche dibbio su un determinato comportamento,credo che si cofabuli contro di me. E da qui inzia tutta la mia ansia. cammino per lungo e largo in tutta la casa. Guardo il telefono e dico'' chiamo e m'incazzo, ho ragione'' poi mollo, perdo tempo. Avvolte chiamo e mi sfogo altre volte lascio stare come questa volta , ma mi rode il non sapere dall'altro lato,non saper con chi aver a che fare. Dove devo andare psicologo, psichiatria o altro? .Lo vorrei anche online, non avrei mai il coraggio di andare da uno psicologo e farmi vedere. saper che che lui sappia di me????? NO,NON ESISTE PROPRIO......METTERMI A PARLARE CON UNO A CUI MAGARI NON GLIENE FREGA MANCO NULLA DI ME.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ragazzi prima entravo con il nik di Vi@la ,ma poi ho dimenticato passe mi sono rifatta l'account. Ho letto un pò tutti voi. Ho lo stesso problema, la scelta del professionista per il mio problema. quale è ? Mi stanno iniziando a venire delle paranoie davvero gravi. Tutto inizia sempre per delle stupidate, poi l'ansia mi sale, vorrei chiarire, ma solo per aver ragione. Se c'è silenzio intorno a me, mentre so che si dovrebbe chiarire ma la gente f finta di nulla,mi fa incazzare da morire. Mi vengono degli attacchi di panico e rimugino per tutto il giorno.Il problema è che i giorni adesso sono diventati 4, troppi.Mi spaventa sta cosa. Ma faccio tutto io, appena mi viene qualche dibbio su un determinato comportamento,credo che si cofabuli contro di me. E da qui inzia tutta la mia ansia. cammino per lungo e largo in tutta la casa. Guardo il telefono e dico'' chiamo e m'incazzo, ho ragione'' poi mollo, perdo tempo. Avvolte chiamo e mi sfogo altre volte lascio stare come questa volta , ma mi rode il non sapere dall'altro lato,non saper con chi aver a che fare. Dove devo andare psicologo, psichiatria o altro? .Lo vorrei anche online, non avrei mai il coraggio di andare da uno psicologo e farmi vedere. saper che che lui sappia di me????? NO,NON ESISTE PROPRIO......METTERMI A PARLARE CON UNO A CUI MAGARI NON GLIENE FREGA MANCO NULLA DI ME.

Salve.

Si sta facendo troppi problemi immaginari.

Credo che un bravo psicologo possa bastare a farle capire che rimuginare sul passato ,o su cosa si è detto o ci è stato detto ieri ,o poche ore fa, non serve a niente.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ascoltarle cercando di capire quello che dicono.

Si può stare in compagnia e conversare amabilmente, ma essere altrove.

a me succede spesso.

un esempio, magari :Waiting:

una volta in particolare in cui ti è successo, con chi, di che si parlava, 'ndo te ne sei andata, 'ndo volevi stare ecc

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Salve.

Si sta facendo troppi problemi immaginari.

Credo che un bravo psicologo possa bastare a farle capire che rimuginare sul passato ,o su cosa si è detto o ci è stato detto ieri ,o poche ore fa, non serve a niente.

a beh, a sto punto, vorrei candidare anche mia nonna (per dire), non è laureata in psicologia, però questo qui te lo può dire anche lei, e gratis! (forse) :D:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

a cena fuori, a pranzo con i parenti,parlando con i colleghi, parlando con i familiari, praticamente sempre.

di che si parlava? ma niente, delle solite cose che dice la gente di solito quando è insieme.

non me ne sono andata spesso, a volte sì, a riposarmi dallo stress della compagnia.

dove volevo essere..mmm, semplicemente a casa, che ne so, o su una spiaggia al sole sdraiata, comunque lontano da tutte quelle voci che ti costringono ad ascoltare e a ridere e a rispondere con interesse!:)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

STEFANO OR SE RITIENI CHE IO NON ABBIA MAI PROBLEMI, ALLORA QUOTO ANCHE IO LA NONNA DI EGOCENTRUM PER FARMI DIRE CHE NON ME NE FACCIO NA MAZZA DELLO SPICOLOGO. Meno male che tu lo hai capito per me e io come una cretina continuo a sentirne ilbisogno. Che sia paranoica :Praying:

Egocentrum francamente ti strozerei con quella faccina da topastro , quanto odio i topi :diablo: non lo puoi minimamente immaginare. Ti racconterei una storia sui topi,ma poi stefano or pensa che anche queste siano mie paranoie :Waiting: per cui non è il caso.

Devo rientrare dicendo'' che sfiga ragazzi, mi è morto ieri la madre, oggi ho avuto un incidente in macchina e non ho un soldo per arrivare fine mese''.

Calma era solo per ironizare sulla situazione , nulla di più. Cmq stefano or so bene che se ho mal di dente ,devo andare dal dentista, se ho problemi digestivi dall'enterologo e se non ho nulla me ne sto a casa . Senza crearmi paranoie. Certo che se sono qui :coccio: un problema dovrò averlo anche io non credi? :Batting Eyelashes: .Magari se mi leggessi tra le righe , mi capiresti meglio :Batting Eyelashes:

EGOCENTRUM :deadtired: detesto i topi :diablo:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

dove volevo essere..mmm, semplicemente a casa, che ne so, o su una spiaggia al sole sdraiata, comunque lontano da tutte quelle voci che ti costringono ad ascoltare e a ridere e a rispondere con interesse!:)

e come farebbero a costringerti? :Confused:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

EGOCENTRUM :deadtired: detesto i topi :diablo:

a parte che quello che ho in firma è uno scoiattolo ^_^

e quello dell'avatar, è una spugna di mare (nel caso ti volevi riferire pure a lui), ma... tra tutte le faccine che hai messo, mica mi hai risposto.... :huh:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.