Vai al contenuto

Come faccio a prendermi cura di me?


Messaggi consigliati

Innanzitutto smettendo di chiedersi "come faccio a prendermi cura di me"!

Spesso ingofliamo il cervello con domande ossessive-ripetitive:

"come faccio a fare questo?" "come faccio a fare quello?"

"e adesso che faccio?"

e non ci ricordiamo l'importanza di fare lavorare l'istinto che viene dal profondo di noi e che sa

cosa è meglio per noi per il nostro essere più autentico.

Il cervello lavora al meglio quando non lo ingolfiamo di pensieri ossessivi e ripetitivi.

Proviamo ogni tanto a lasciare che il cervello lavori per conto suo, con le sue naturali riserve.

Solo il vuoto può essere riempito.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Stefano ,

se però l'istinto ti ha quasi sempre portato a sbagliare e ad avere dei rimpianti per non esserti fermato a riflettere un poco di più , come fai a

dar libertà di azione alla spontanetà riuscendo a non farti bloccare dalla paura di ripetere gli stessi errori?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Innanzitutto smettendo di chiedersi "come faccio a prendermi cura di me"!

Spesso ingofliamo il cervello con domande ossessive-ripetitive:

"come faccio a fare questo?" "come faccio a fare quello?"

"e adesso che faccio?"

e non ci ricordiamo l'importanza di fare lavorare l'istinto che viene dal profondo di noi e che sa

cosa è meglio per noi per il nostro essere più autentico.

Il cervello lavora al meglio quando non lo ingolfiamo di pensieri ossessivi e ripetitivi.

Proviamo ogni tanto a lasciare che il cervello lavori per conto suo, con le sue naturali riserve.

Solo il vuoto può essere riempito.

Un po come quando non ti viene un nome...più ci pensi meno riesci a ricordarlo...

Potrebbe funzionare davvero, in effetti difronte ad un pericolo l'essere umano è "progettato" per reagire seguendo l'istinto, senza farsi troppe domande.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Potrebbe funzionare davvero, in effetti difronte ad un pericolo l'essere umano è "progettato" per reagire seguendo l'istinto, senza farsi troppe domande.

Ciao a tutti, penso anch'io che l'istinto assolva molto bene il suo compito nelle situazioni di "pericolo" dandoci la forza e l'energia sufficiente per reagire ma... Riguardo alle relazioni interpersonali (di coppia soprattutto) è come se fosse totalmente "incompetente", ossia tende a farci ripetere continuamente gli stessi errori. In questi casi lo trovo un "pessimo" consigliere... :Thinking:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao a tutti, penso anch'io che l'istinto assolva molto bene il suo compito nelle situazioni di "pericolo" dandoci la forza e l'energia sufficiente per reagire ma... Riguardo alle relazioni interpersonali (di coppia soprattutto) è come se fosse totalmente "incompetente", ossia tende a farci ripetere continuamente gli stessi errori. In questi casi lo trovo un "pessimo" consigliere... :Thinking:

Come fai ad essere sicuro che sia l'istinto a farci sbagliare?

Non potrebbe essere invece proprio il cercare di razionalizzare qualcosa di per se non razionalizzabile come la passione?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Il cervello lavora al meglio quando non lo ingolfiamo di pensieri ossessivi e ripetitivi.

se ce' una marcata patologia come si fa' a sbarazzarsi di sti pensieri?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Come fai ad essere sicuro che sia l'istinto a farci sbagliare?

Non potrebbe essere invece proprio il cercare di razionalizzare qualcosa di per se non razionalizzabile come la passione?

Penso che l'istinto tenga conto, nel caso specifico della ricerca del partner, solo di fattori naturali (fisico, carattere, indole,..) e trascuri completamente i fattori sociali (vissuto, aspirazioni, tradizioni, cultura,..). Questo atteggiamento "miope" andava bene di sicuro un milione di anni fa, mentre oggi non so se vada ancora bene...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Penso che l'istinto tenga conto, nel caso specifico della ricerca del partner, solo di fattori naturali (fisico, carattere, indole,..) e trascuri completamente i fattori sociali (vissuto, aspirazioni, tradizioni, cultura,..). Questo atteggiamento "miope" andava bene di sicuro un milione di anni fa, mentre oggi non so se vada ancora bene...

Credo dipenda dalla persone...io fin ora ho sempre dato retta all'istinto e guardato solamente al fattore attrattivo (anche fisico ma soprattutto caratteriale) del momento.

Immagino però che per far durare a lungo un rapporto entrino in gioco tanti altri fattori come giustamente dici tu.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

beh, anche il chiedersi delle cose fa parte del tenersi compagnia.

Se non disturba, chiediamoci anche come si fa, io darei sempre via libera ai pensieri, basta non siano autodistruttivi, ma piacevoli, che diano buone sensazioni:)))

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

beh, anche il chiedersi delle cose fa parte del tenersi compagnia.

Se non disturba, chiediamoci anche come si fa, io darei sempre via libera ai pensieri, basta non siano autodistruttivi, ma piacevoli, che diano buone sensazioni:)))

solo il fatto che siano ripetitivi nn fanno bene....e anche se piacievoliShame%20On%20You.gif

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 weeks later...

molti in questo periodo mi dicono che devo amarmi di più ......ma come si fa quando ci si odia cray.gif

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

molti in questo periodo mi dicono che devo amarmi di più ......ma come si fa quando ci si odia cray.gif

un buon punto di partenza potrebbe essere quello di chiedersi perchè ci si odia... :chair:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

L'istinto, che parola magnifica! ma a quale vi riferite di grazia, perchè esiste una parte dell'istinto che è prettamente rivolta all'eros ed un'altra che è rivolta a thanatos. Quindi non è che seguendo l'istinto si possa arrivare sempre dove c'è qualcosa che ci fa bene :icon_twisted:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

ciao diamanda, penso che stefano intendesse l'istinto in senso generale... e tu ombra, dormiiiiiiii che ti fa bene! :lazy:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.