Vai al contenuto

Calo desiderio e prestazione scadente


demon

Messaggi consigliati

ciao a tutti, mi sento gia molto in imbarazzo a scrivere di questa cosa, ma non ne ho palrato con nessun'altro. Premetto che non sono vergine, ho avuto rapporti nel tempo ( ho 24 anni), ma non sono nemmeno pieno di esperienza per capirci...Qualche mese fa, durante un rapporto semi-occasionale, per alcuni fattori, mettiamoci stanchezza, e inadeguatezza del luogo,etc, ho fatto cilecca... Per me che non era mai successo è stato un colpo che mi ha messo ko. Da allora, ho diminuito drasticamente i miei rapporti, perche il mio inconscio pensava che se avessi provato sarebbe potuto capitare di nuovo. Passato del tempo ho "assorbito" un po' meglio questa cosa, ma sono peggiorato da un'altra. Da un po' di tempo, non saprei bene quanto, il mio deisderio sessuale è calato, forse perche sono in un periodo molto confuso della mia vita alla ricerca di me stesso, o forse l'ansia e lo stress della vita di sempre... fatto sta che il mio desiderio sessuale è calato e quando mi trovo con una donna è difficile che provi eccitazione ( o la perdo dopo poco). Qualche giorno fa, mi è successa la stessa cosa, ero a casa di una ragazza, ma non un rapporto occasionale visto che ci vediamo da 3 mesi, a casa sua, e non ho potuto completare il rapporto, ho fatto cilecca ancora. Lei l'ha presa bene, dicendo che non è niente e che puo capitare.Il problema è che ora io mi sento a pezzi, non capisco cosa non va in me, non prendo farmaci, ( molto raramente un paio di gocce di xanax), non bevo e non fumo, anche se sono piuttosto ansioso....Dubito che sia un problema fisioogico visto che quando sono solo non ho alcun problema. Come vengo fuori da questo labirinto? Come posso entrare nella mia psiche e calmarmi un po'? scrivo infine che è un periodo piuttosto strano per me, visto che mi sto eslcudendo un po' dalla vita reale per dedicarmi a cose nuove e quindi regna in me un'assoluto caos.

vi ringazio.

Giuseppe

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Secondo me la tua è la classica ansia da prestazione (anche se è strano il calo del desiderio...) e ogni volta che ti ricapita è sempre peggio (per la tua mente). E' probabile che la prima volta che ti è capitato sia stato per lo stress

Visto che la ragazza che frequenti ora l'ha presa bene approfittane e prendi, assieme a lei, la cosa con ironia e serenità, magari inventandoti qualcosa. Vedrai che poi sarai più tranquillo e tutto si sistemerà, a meno che lo stress e il caos che dicevi (magari anche la bassa autostima) siano così forti da inibire anche questo.

Come ultima spiaggia prova a chiedere al medico se puoi prendere una di quelle pillole blu. Magari ne assumi una all'occorrenza, tutto va per il meglio, ti convinci che era solo una questione di testa e da quel momento in poi la tua mente non ti sarà più nemica.

In bocca al lupo!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

(anche se è strano il calo del desiderio...)

beh, veramente non lo è; anzi il calo del desiderio è la "soluzione fai da te" standard in risposta a questo tipo di problemi:

tanto meno desiderio ho, tanti meno rapporti faccio o cerco > e tanto meno rapporti faccio o cerco, tanto meno rischio di fare cilcca.

il guaio (ulteriore) è che la soluzione in questione invece che risolvere il problema ne aumenta la portata, in quanto si entra in un circolo vizioso che alimenta l'ansia (vera fonte del problema in casi di assenza di deficit organici).

molto spesso di fatti gli uomini si presentano allo specialista con già autodiagnosticato un desiderio sessuale ipoattivo, quando invece alla base sussistevano disfuzioni erettili (soprattutto) o disturbi dell'eiaculazione.

anche nel caso di demon, il desiderio sessuale ipoattivo sembra più una conseguenza piuttosto che la causa, come è praticamente scritto in tutto il suo topic, a parte il titolo :Just Kidding:

consigli generali, in questi casi, sono di provare a rivolgersi ad un sessuologo (o al medico, per le pillolette sopra citate, anche se possono rivelarsi un arma a doppio taglio, se il trattamento non viene adeguatamente seguito e supportato);

per consigli più specifici, invece, servono informazioni più dettagliate, che data la natura del forum, sarebbe sempre meglio fornire a chi di competenza ed in contesti adeguati (torna al consiglio generale dunque) :ola (4):

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ma sinceramente la pillola blu mi sembra eccessiva e mi sentirei un verme... Ho letto un po' in rete ( anche se dovrò prenderle con le pinze perche ce tutto e niente online), ma tra le cause di un mancato rapporto, ce anche la fiducia/sintonia con l'altra persona, e considerando che lei è piuttosto esigente ed aggressiva questa mia sensazione di disagio può essere sfociata in un malfunzionamento.. :-)

Ce un modo secondo voi per riprendersi da soli ? Senza consultare esperti... Non mi sento del Tutto bene

Con lei da quando e successa questa cosa..

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ma sinceramente la pillola blu mi sembra eccessiva e mi sentirei un verme... Ho letto un po' in rete ( anche se dovrò prenderle con le pinze perche ce tutto e niente online), ma tra le cause di un mancato rapporto, ce anche la fiducia/sintonia con l'altra persona, e considerando che lei è piuttosto esigente ed aggressiva questa mia sensazione di disagio può essere sfociata in un malfunzionamento.. :-)

Ce un modo secondo voi per riprendersi da soli ? Senza consultare esperti... Non mi sento del Tutto bene

Con lei da quando e successa questa cosa..

si, però questo tuo atteggiamento di evitamento in risposta al "sintomo" (che tra l'altro mi è parso di capire che non è partner-dipendente, in quanto ti era già capitato altre volte), ti porta ad alimentare l'ansia che nutri in prossimità e nei confronti dei rapporti sessuali, ingigantendo e complicando le cose (poi te hai detto pure sei già ansioso di tuo).

per riprendersi da soli, ti puoi riprendere come non ti puoi riprendere, vedi te quanto è il caso di tentare la fortuna e per quanto tempo... con l'aiuto di un esperto invece, oltre ad aumentare drasticamente le probabilità di successo (pensa che il Viagra sotto consulto ha già un effetto placebo del 30%), se la relazione che si instaura con il terapeuta diviene abbastanza solida, già la sua figura assorbirebbe gran parte delle componenti ansiogene che si vengono ad innescare in queste situazioni, mettendoti in condizione di vivere i rapporti con più tranquillità, intanto (e non so a te, ma a me non sembra roba da poco).

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ciao demon,

son daccordo con ego e sadn a parte l'assunzione del viagra.

anchio ho avuto ansia di prestazione dopo una cilecca di

grosso calibro. un bel di' nn potevo ieculare e si formo'

un circolo vizioso che spari dopo pochi giorni dopo che capi' la causa.

ebbene da macho italiano lo facevo 2-3 volte al giorno e se era una donna

di turno che la portavo a letto per la prima volta, son arrivato a farlo per ben 5 volte di fila.

in poche parole lo feci per parecchie settimane di fila , dopo di che il pisellone si rifiuto'

di rispondere all'appello. ritorno' al mio servizio dopo essermii ripreso psicologicamente

e fisicamente. un consiglio? vediamo.

io ti consiglierei di vedere un film porno ( senza pensarci e n fare seghe mentali)

per eliminare anomalie vascolari e varie patologie ,e masturbati ....vedi che succede.

buona fortuna.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.