Vai al contenuto

Pubblicità

Solitude

Ansia = Più intelligenza?

Recommended Posts

Andando in giro per internet ho trovato questo articolo..

GLI ANSIOSI SONO PIU’ INTELLIGENTI

Soffrire di ansia sarebbe legato nel corso dell’evoluzione della specie ad una elevato quoziente intellettivo, tanto che oggi un buon numero di persone colpite dal disturbo definito “ansia generalizzata” avrebbero infatti una intelligenza particolarmente elevata.

A rivelarlo uno studio americano realizzato in ben 5 diverse istituzioni scientifiche su 26 pazienti che soffrivano di forte ansia e 18 individui sani.

Gli scienziati del Baylor college di medicina – uno dei centri in cui sono stati condotti i test – hanno identificato, tramite scan al cervello dei volontari, il componente chimico cerebrale associato sia alle preoccupazioni ansiose sia una alta intelligenza: nei volontari con entrambi i fattori è stata infatti osservata una misurabile diminuzione della colina (un nutriente essenziale) nella materia bianca cerebrale.

Il rapporto pubblicato sulla rivista Frontiers in evolutionary neuroscience spiega che tra i pazienti sofferenti di ansia quelli con un elevato quoziente intellettivo avevano ansie più intense dei meno intelligenti.

“In sostanza – spiega Jeremy Coplan, coautore della indagine e professore alla New York state university – l’ansia induce le persone a non correre rischi, queste persone quindi finiscono in molti casi ad avere un tasso di sopravvivenza più alto a tutto vantaggio della specie”.

che ne dite? :O

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Andando in giro per internet ho trovato questo articolo..

GLI ANSIOSI SONO PIU’ INTELLIGENTI

che ne dite? :O

Che, se è vero, probabilmente sono un genio...il che è tutto un dire :icon_mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

“In sostanza – spiega Jeremy Coplan, coautore della indagine e professore alla New York state university – l’ansia induce le persone a non correre rischi, queste persone quindi finiscono in molti casi ad avere un tasso di sopravvivenza più alto a tutto vantaggio della specie”.

embè, la sostanza sta tutta qui.

chiaramente un essere umano ansioso, riuscendo a riconoscere in anticipo il pericolo, e soprattutto (in caso di mancato evitament) riuscire a sfuggirvi più rapidamente (grazie alle risorse mobilitate dal suo stato ansioso), ha molte più probabilità di sopravvivere, e quindi di evolversi (leggi = diventare anche più intelligente), rispetto a chi fa il bullo e si butta tra le fauci del leone (per dire).

per il resto, sono tutte speculazioni o interpretazioni :ola (4):

ecco, ad esempio io in questo periodo ho 2 piccioni che ogni mattina si vengono ad accoppiare su una sedia appesa sul balcone della mia stanza, e stanno li spesso e volentiari anche a non fare un cippo. quando me ne accorgo li scaccio, e a volte cerco anche di prenderli a bastonate senza farmi scoprire, ma come metto piede fuori questi si zittiscono, si guardano intorno, un altro passo e volano via :Sigh:

a prima vista sembrerebbero due piccioni svegli, furbi, intelligenti, ma in realta sono semplicemente 2 cagasotto (vorrei vede!), e proprio grazie a questo forse riusciranno a fare il nido su quella sedia del caxxo, e se davero ci riescono nonostante i miei tentativi di impedirglielo, giuro che gli ci faccio fare la covata e gli faccio nascere i piccioncini :Straight Face:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a prima vista sembrerebbero due piccioni svegli, furbi, intelligenti, ma in realta sono semplicemente 2 cagasotto (vorrei vede!)

Tutto è relativo...se sulla sedia ci avessi trovato un leone tu avresti fatto la stessa cosa? :Just Kidding:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutto è relativo...se sulla sedia ci avessi trovato un leone tu avresti fatto la stessa cosa? :Just Kidding:

beh, probabilmente per farla, invece che col bastone, mi sarei procurato un fucile :Big Grin:

invece se c'era salito un dinosauro, gli avrei dato da mangiare e scattato delle foto ^_^

ma te hai paura dei piccioni per caso? :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh, probabilmente per farla, invece che col bastone, mi sarei procurato un fucile :Big Grin:

:LOL:

ma te hai paura dei piccioni per caso? :huh:

No :huh:

Solo mi sembrava scorretto apostrofare quelle povere bestiole come cagasotto solo perché uno che è grande molto più di loro li spaventa ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e va bene, in politically correct ( :rolleyes: ) allora:

...le variabili comportamentali dei piccioni oggetto di stima, che a prima vista potrebbero essere scambiate come indicatori di intelligenza, in realtà sono delle tipiche componenti ansiose...

vabbuòno cosi? a meno che... a meno che non pensi che quei 2 sono davvero più intelligenti di me :Secret:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e va bene, in politically correct ( :rolleyes: ) allora:

...le variabili comportamentali dei piccioni oggetto di stima, che a prima vista potrebbero essere scambiate come indicatori di intelligenza, in realtà sono delle tipiche componenti ansiose...

Da ignorante non le definirei componenti ansiose ma adattative dell'ambiente circostante.

Non credo che i piccioni vivano con ansia il tuo arrivo semplicemente il loro istinto li porta a sfuggire ai pericoli quando questi sono manifesti.

Di fatti i piccioni scappano quando ti sentono arrivare...o forse mi vorrai dire che quei piccioni soffrono di attacchi di panico?

:huh:

vabbuòno cosi? a meno che... a meno che non pensi che quei 2 sono davvero più intelligenti di me :Secret:

Io non lo penserei mai...ma chissà che non lo pensino i piccioni? :icon_mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest pruillio

Che, se è vero, probabilmente sono un genio...il che è tutto un dire :icon_mrgreen:

dico che e' matematico...io lo sono :Straight Face:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'ho sempre pensato di essere diversamente intelligente :Just Kidding: .Peccato che non se ne rende conto nessuno :Broken Heart: . Forse dovrei aver piu attacchi di ansia? :teasin1125tc: che ne dite?.Almeno si capisce la mia super intelligenza, non vorrei passasse sotto banco :Thinking::muttley:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da ignorante non le definirei componenti ansiose ma adattative dell'ambiente circostante.

Non credo che i piccioni vivano con ansia il tuo arrivo semplicemente il loro istinto li porta a sfuggire ai pericoli quando questi sono manifesti.

Di fatti i piccioni scappano quando ti sentono arrivare...o forse mi vorrai dire che quei piccioni soffrono di attacchi di panico?

:huh:

e che cosa sono gli attacchi di panico? :;):

cmq è assai probabile che se ci mettiamo a misurare le attività cardiache e cerebrali di una persona mentre c'ha l'attacco di panico, e quelle dei piccioni mentre mi vedono e scappano, le differenze, almeno al livello del "processo", sarebbero minime.

in tal caso, ci soffriberreo o non ci soffrirebbero? :Thinking:

riguardo al fargli vivere con ansia la situazione al punto da evitarla, ci potrei riuscire se riesco a fargli associare bene la sedia dove si accoppiano a me e al bastone da cui scappano, come forse sono già riuscito a fare dato che sembra non si fanno più vedere (magari sono morti :sorry: ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e che cosa sono gli attacchi di panico? :;):

cmq è assai probabile che se ci mettiamo a misurare le attività cardiache e cerebrali di una persona mentre c'ha l'attacco di panico, e quelle dei piccioni mentre mi vedono e scappano, le differenze, almeno al livello del "processo", sarebbero minime.

Nel caso dei piccioni loro reagiscono ad un pericolo vero, tangibile, mentre, per quel poco che ne so, l'attacco di panico è una reazione anomala ad un pericolo che non c'è nella realtà ma solo nella nostra mente :unsure: ...e poi scusa ma non sei tu lo studioso di psicologia ^_^

(magari sono morti :sorry: ).

Oh no!...stavano cominciando a diventarmi simpatici :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' chiaro che l'ansioso è più intelligente, specie al giorno d'oggi con la crisi che ci colpisce. Vorrei essere invece meno intelligente e più tranquillo, come quei tizi di cui dicono: "Beato te che non capisci un caxxo...".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vabbè e quindi?????????????????????

Non sarai mica ansiosa di sapere la soluzione :D:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' chiaro che l'ansioso è più intelligente, specie al giorno d'oggi con la crisi che ci colpisce. Vorrei essere invece meno intelligente e più tranquillo, come quei tizi di cui dicono: "Beato te che non capisci un caxxo...".

Già qualche annetto fa qualcuno disse "beati i poveri di spirito" :Just Kidding:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Già qualche annetto fa qualcuno disse "beati i poveri di spirito" :Just Kidding:

Frase ambigua. Potrebbe voler dire "quelli che hanno poco spirito" oppure "quelli che sono poveri e di spirito".

Il tipo c'aveva la parlata dùble fas, come tutti i politici.. :Just Kidding:

http://www.youtube.com/watch?v=dDzxn66W3uM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il tipo c'aveva la parlata dùble fas, come tutti i politici.. :Just Kidding:

Certo che da allora le cose per i politicanti son cambiate assai...auto blu, indennità, guardie del corpo, niente più crocifissione :huh: e guarda loro come ricambiano il popolo che li elegge <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel caso dei piccioni loro reagiscono ad un pericolo vero, tangibile, mentre, per quel poco che ne so, l'attacco di panico è una reazione anomala ad un pericolo che non c'è nella realtà ma solo nella nostra mente :unsure: ...e poi scusa ma non sei tu lo studioso di psicologia ^_^

e chi glielo diceva ai piccioni che li volevo prende a bastonate? magari li volevo accarezzare, o dargli da mangiare; tipo scappavano anche quando neanche li avevo visti o sentiti e uscivo a stendere i panni :Just Kidding:

poi non so se hai mai avuto un attacco di panico, ma se gli vai a dire ad uno che ne soffre che la sua reazione è anomala al pericolo che non cè, secondo me si incaxxa... ed a ragione direi, dato che le sensazioni e le emozioni che prova, in quel momento, esistono eccome, e producono anche effetti abbastanza tangibili sulla propria ed altrui "realtà esterna" :Thinking:

Oh no!...stavano cominciando a diventarmi simpatici :huh:

anche a me :sorry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo che da allora le cose per i politicanti son cambiate assai...auto blu, indennità, guardie del corpo, niente più crocifissione :huh: e guarda loro come ricambiano il popolo che li elegge <_<

quelli che ci stanno ricambiando ora però, non sono stati eletti da nessun popolo ah :Shame On You:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quelli che ci stanno ricambiando ora però, non sono stati eletti da nessun popolo ah :Shame On You:

Infatti difficilmente saremmo riusciti ad eleggere qualcuno che come unico programma elettorale ha l'invenzione di nuove tasse :Just Kidding:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e chi glielo diceva ai piccioni che li volevo prende a bastonate? magari li volevo accarezzare, o dargli da mangiare; tipo scappavano anche quando neanche li avevo visti o sentiti e uscivo a stendere i panni :Just Kidding:

Probabilmente neanche loro riescono più a fidarsi delle persone...se li rivedi dovresti proporgli un approccio del tipo:

relazioni interpersonali >>> scoperta reali intenzioni >>> chiusura a riccio (o forse dovremmo dire chiusura a piccione :huh: )

poi non so se hai mai avuto un attacco di panico, ma se gli vai a dire ad uno che ne soffre che la sua reazione è anomala al pericolo che non cè, secondo me si incaxxa... ed a ragione direi, dato che le sensazioni e le emozioni che prova, in quel momento, esistono eccome, e producono anche effetti abbastanza tangibili sulla propria ed altrui "realtà esterna" :Thinking:

Non volevo certo negare i reali malesseri che prova una persona durante un attacco di panico però tali attacchi vengono considerati patologici proprio perchè scatenati dalla nostra mente e non da un pericolo tangibile.

Nel caso dei piccioni tu effettivamente ti avvicinavi e loro volavano via. Che poi tu non avevi intenzioni malvagie nei loro confronti è un altro discorso :;):

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quelli che ci stanno ricambiando ora però, non sono stati eletti da nessun popolo ah :Shame On You:

però hanno il voto di fiducia degli "eletti dal popolo"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.