Vai al contenuto

Pubblicità

antonello

parolaccia e sospensione!

Recommended Posts

Salve, oggi sono stato sospeso per 2 giorni per aver detto nei giorni precedenti una parolaccia..

nello specifico un mio collega (moralmente il mio responsabile ma effettivamente un collaboratore dell'azienda che fa fattura a fine mese e non un dipendente), che è solito prendermi in giro più o meno velatamente si lamenta per la mia lentezza nel lavoro e io ormai destabilizzato dalle sue continue angherie che durano da mesi e mesi stizzito rispondo:

secondo te me la sono minata tutto il giorno?

l'equivalente in lingua "italiana" sarebbe: secondo te mi sono masturbato tutto il giorno?

secondo voi è giustificata questa sospensione? e soprattutto per 2 giorni lavorativi? e soprattutto per un fatto precedentemente avvenuto ? quindi se il mio pseudo responsabile che ha la facoltà di sospendermi a suo dire e a quello del mio capo, perchè non l'ha fatto subito? potrei contestare che l'offesa (se si può ritenere tale) non abbia pregiudicato la stabilità e la serenità dell'ambiente di lavoro visto che non è stata impartita subito?

sono veramente sconvolto.. chi ha letto il mio precedente intervento magari può capire la brutta situazione che sto vivendo e questo forse è un altro piccolo passo verso il mio licenziamento!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


fai subito ricorso, e fai vedere che non se lo possono permettere.

eventuale denuncia penale, anche.

questo è mobbing.

Trovati un buon avvocato, non un sindacato,non è un fatto personale, hanno di certo da ridurre l'organico.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
hanno di certo da ridurre l'organico

Non è detto, queste cose spesso le si fanno solo perché se ne ha il potere (che è un po' come l'alcool, dà alla testa).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Possibile questa visuale, ma poco funzionale.

se si distacca e non la vede come fatto personale, è meglio, diventa più freddo e più kattivo, a lui non interessano le persone, ma l'obiettivo. Vincere.

Giuridicamente non vi sono avversari vicini,ma il lavoro e i propri diritti legali.

perchè lo fanno non ci interessa, sono affari e problemi loro, l'importante è impedirglielo.

Aver reagito con la parolaccia fra virgolette, è avergli dato l'"arma" per attaccarsi a qualcosa, a un pretesto qualsiasi.

Invece bisogna essere molto più consci dei propri diritti di essere umano e di lavoratore, e rispondere con calma e con estrema freddezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Ossignur... Sea, avrai mica fatto overdose di olimpiadi?!?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Ossignur... Sea, avrai mica fatto overdose di olimpiadi?!?

ma se oggi ho tuonato contro gli psicologi dello sport, i coach che allenano a essere solo vincitori? :D:

mi leggi nel pensiero, farabutto :D:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Guest pruillio

Non è detto, queste cose spesso le si fanno solo perché se ne ha il potere (che è un po' come l'alcool, dà alla testa).

sono daccordo,in piu' se ti puntano,ti macinano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

secondo voi è giustificata questa sospensione? e soprattutto per 2 giorni lavorativi? e soprattutto per un fatto precedentemente avvenuto ?

Come e quando ti è stata comunicata la sospensione?

Sostanzialmente il datore di lavoro non può adottare alcun provvedimento disciplinare nei confronti del lavoratore

(ad eccezione del rimprovero verbale) senza avergli preventivamente contestato l'addebito e senza

averlo sentito a sua difesa, questo è quanto riportato alla sezione disciplinare della maggior parte dei contratti nazionali collettivi.

Tu entro un certo tempo (pochi giorni) sempre stabilito dal cnl hai il diritto di contestare il provvedimento disciplinare, specificando la tua versione dei fatti.

Se non ricordo male l'infrazione disciplinare può esserti comminata anche da una persona diversa dal tuo capo purché di grado superiore al tuo, ora bisogna capire come viene interpretata la cosa visto che si tratta di un tuo superiore ma non dipendente dell'azienda...francamente non lo so.

Ti consiglio di rispondere per iscritto al tuo capo, dovrebbe bastare anche una raccomandata a mano, cioè una lettera consegnata a mano e controfirmata per ricevuta.

Sta a te vedere se ti conviene chinare la testa o alzarla...nel senso se ti conviene giustificarti ma scusarti al tempo stesso oppure cercare di difenderli aggredendoli, tu conosci l'ambiente, i precedenti, il tuo ruolo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Guest pruillio

giusto quello che dice Lis,mi e' appena successo una cosa del genere,e l'azienda deve prima notificarti l'imfrazione (secondo loro),tu hai 5 giorni di tempo per impugnare la notifica,e dare spiegazioni,scagionarti,scusarti,o constatare che non vi e' infrazione,ma tutto questo ti consiglio di farlo con il sindacato,a me hanno sconsigliato di rispondere con qualcosa di scritto di mio.

pero',passati i 5 giorni,se tu non hai contestato l'eventuale infrazione,non hai piu' diritto di replica,e come dire:chi tace acconsente.

comunque fai due chiacchiere con un sindacalista (serio),sapere,non fa mai male.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Oggi sono tornato a lavoro e mi hanno detto come volevo scalate queste ore non lavorate. .. Se rol o ferie.. E mi hanno annunciato che mi arriverà una lettera di richiamo.. Mi viene da pensare che si siano consultati con un legale e gli abbia detto che non poteva sospendermi.. Quindi invece si detrarre dallo stipendio. Mi hanno chiesto da dove le volevo tolte...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Oggi sono tornato a lavoro e mi hanno detto come volevo scalate queste ore non lavorate. .. Se rol o ferie.. E mi hanno annunciato che mi arriverà una lettera di richiamo.. Mi viene da pensare che si siano consultati con un legale e gli abbia detto che non poteva sospendermi.. Quindi invece si detrarre dallo stipendio. Mi hanno chiesto da dove le volevo tolte...

Quindi non ti hanno comunicato per iscritto la sospensione? Prima intendo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Oggi sono tornato a lavoro e mi hanno detto come volevo scalate queste ore non lavorate. .. Se rol o ferie.. E mi hanno annunciato che mi arriverà una lettera di richiamo.. Mi viene da pensare che si siano consultati con un legale e gli abbia detto che non poteva sospendermi.. Quindi invece si detrarre dallo stipendio. Mi hanno chiesto da dove le volevo tolte...

ma la sospensione dal lavoro è quello, stare via dal lavoro, senza stipendio: è una sanzione grave, è quella prima del licenziamento.

ore non lavorate, se te le scalano non te le pagano.

deve essere non per una parolaccia, ma per negligenza, errore grave, colpa grave, ecc.qualcosa che riguarda il lavoro in sè.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Guest pruillio

no no no,la sospensione dal lavoro,come ore o giorni non remunerati,sono sanzioni disciplinari,poco simpatiche,ma non per questo puo' esservi il licenziamento.

si puo' essere licenziati per aver mandato a quel paese un diretto superiore,quello si.

per avere una lettera che contesta qualcosa,e' sufficiente fare la pausa concordata,piu' lunga di qualche minuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

no no no,la sospensione dal lavoro,come ore o giorni non remunerati,sono sanzioni disciplinari,poco simpatiche,ma non per questo puo' esservi il licenziamento.

si puo' essere licenziati per aver mandato a quel paese un diretto superiore,quello si.

per avere una lettera che contesta qualcosa,e' sufficiente fare la pausa concordata,piu' lunga di qualche minuto.

se rifiuti di eseguire un ordine, sì, non perchè lo mandi a quel paese.

Devi dimostrare che quell'ordine è illegittimo, bisogna vedere per cosa lo hai mandato a quel paese.

se lui manda a fankulo te, poi, te direttamente lo denunci all'ulteriore superiore, richiedi una procedura contro il tuo superiore.

Il problema è dimostrare una verità.

siamo semre in due.

Il problema è che se mandandolo a fankulo hai pure rifiutato l'ordine,[i]un ordine legittimo [/i]allora sono caxxi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

quello che non mi torna è la lettera di richiamo collegata al levare soldi, scalo delle ore.

Che c'entra?

Se ti mandano la lettera di richiamo, cosa scalano? Boh?

e poi la richiesta "da dove vuoi che te le togliamo", come sarebbe?

Lui secondo loro dovrebbe rispondere: "sì, avete ragione, per favore,oltre alla lettera, che è una sanzione toglietemi i soldi da qui, firma e saluti e grazie mille"

La lettera di richiamo è la prima sanzione, è a sè.E' una lettera, punto.Ma è già LA sanzione.

prima che la mandino, hai diritto alla difesa.

e dopo, hai diritto a impugnarla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Guest pruillio

se rifiuti di eseguire un ordine, sì, non perchè lo mandi a quel paese.

Devi dimostrare che quell'ordine è illegittimo, bisogna vedere per cosa lo hai mandato a quel paese.

se lui manda a fankulo te, poi, te direttamente lo denunci all'ulteriore superiore, richiedi una procedura contro il tuo superiore.

Il problema è dimostrare una verità.

siamo semre in due.

Il problema è che se mandandolo a fankulo hai pure rifiutato l'ordine,[i]un ordine legittimo [/i]allora sono caxxi.

sentenza di cassazione di qualche anno fa',se mandi aff... un superiore ce' il licenziamento diretto(anche).

anche se e' lui a mandarti aff... puoi farti valere,me non puoi certo farlo licenziare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Procedura contro il superiore? Oh, Antonello lavora in un'azienda di software, mica in magistratura...

(dove, peraltro, anche vengono usate le procedure disciplinari in maniera abbastanza allegra...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

vedrai se la Dirigente mi ordina di picchiare la segretaria,e la mando affankulo, c'ho il licenziamento diretto?

Se dimostro, ed è il difficile, che mi ha dato quell'ordine,alt.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Guest pruillio

quello che non mi torna è la lettera di richiamo collegata al levare soldi, scalo delle ore.

Che c'entra?

Se ti mandano la lettera di richiamo, cosa scalano? Boh?

La lettera di richiamo è la prima sanzione, è a sè.E' una lettera, punto.

prima di che la mandino, hai diritto alla difesa.

e dopo, hai diritto a impugnarla.

allora,una lettera puo' essere di richiamo e basta,una lettera che contesta un tuo eventuale mal comportamento e' un'altra cosa.

dove ti contestano qualcosa,tu devi dimostrare il contrario,o cmq hai il diritto di replica.

levare le ore e non retribuirle,e' la conseguenza della sanzione disciplinare,decisa da parte dell'azienda,diciamo una piccola punizione.

dopo tre lettere di richiamo(che dimostrano che sono giustificate),puo' subentrare il licenziamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Procedura contro il superiore? Oh, Antonello lavora in un'azienda di software, mica in magistratura...

(dove, peraltro, anche vengono usate le procedure disciplinari in maniera abbastanza allegra...).

oh, ma i Dirigenti come credi che facciano carriera in azienda?

Dimostrando a un superiore più in alto, che il loro superiore diretto è un cretino ed è da buttar fuori, e ne prendono loro il posto.

E' normale!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Guest pruillio

per i dipendenti (ovvero,operai),esiste solo il lavoratore,e i dirigenti,e i dirigenti non si mordono tre di loro,quindi il piu' debole lo prende in quel posto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

oh, ma i Dirigenti come credi che facciano carriera in azienda?

Dimostrando a un superiore più in alto, che il loro superiore diretto è un cretino ed è da buttar fuori, e ne prendono loro il posto.

E' normale!

Ma quelli sono i telefilm... Nella realtà di queste aziende è già raro che i ruoli gerarchici siano definiti

perché vige il principio che più le cose sono tenute vaghe e maggior libertà di manovra esiste.

Infatti Antonello non è stato sanzionato da un superiore, ma da un "responsabile" informale (che mal che vada

verrà accusato di essersi preso un'iniziativa indebita)-

Poi, lì dentro non è contemplata una cosa come "dimostrare che"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Ma quelli sono i telefilm... Nella realtà di queste aziende è già raro che i ruoli gerarchici siano definiti

perché vige il principio che più le cose sono tenute vaghe e maggior libertà di manovra esiste.

Infatti Antonello non è stato sanzionato da un superiore, ma da un "responsabile" informale (che mal che vada

verrà accusato di essersi preso un'iniziativa indebita)-

Poi, lì dentro non è contemplata una cosa come "dimostrare che"...

Mah, un modo per stroncare il vago è richiedere ordini scritti, e rispondere per iscritto su carta, ovviamente bisogna saperlo fare.

un modo per ottenere la risposta è richiederla in maniera formale, facendola mettere il quesito a protocollo, in modo che anche se non rispondono, hai una documentazione in mano.

Non serve rispondere a tono a voce, bisogna riflettere con calma, e avere in mano documentazione scritta di eventuali abusi o mancanze.

Intanto non esiste un "responsabile" informale, l'addebito deve essere contestato dal responsabile.

Bisogna mettere per iscritto l'accaduto, del tipo

il giorno tale e alle ore tali, mi trovavo nel luogo x, e stavo svolgendo la mansione y, quando si è presentato il Tizio, il quale mi ha contestato, con tono così e cosà, quanto segue, ecc

al che il sottoscritto ha replicato in prima istanza che ecc, ecc.

dopodichè il sign Tizio ha a sua volta risposto che, ecc ecc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 
Guest pruillio

non so in altri posti di lavoro,ma nel mio e' impensabile girare con ordini scritti,risposte scritte.

poi i contenziosi non sono necessariamente per un ordine sgradito,o un ordine non eseguito,ci sono tanti modi per aver da ridire con chiunque.

non e' cosi' facile,io scrivo a te,tu scrivi a me,la realta' e' ben piu' complicata,ma scherziamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Ragazzi faccio un po di chiarezza... Il mio diciamo responsabile ha denunciato il fatto al titolare piuttosto che prendere posizione lui direttamente. E il TITOLARE mi ha sospeso per 2 giorni. Per quanto ne so io la sospensione ti viene detratta in busta.. Invece lui dopo che sono tornato mi ha detto che me le toglieva dalle ferie o dai rol... Cosi magari in busta spunta FERIE e non MULTA forse perché ha capito che non poteva sospendermi.. Piuttosto oggi mi è arrivata la lettera :

Con la presente le chiediamo formale spiegazioni scritte entro 5 giorni dalla presente a seguito del suo comportamento del giorno x nei confronti di pinco pallino aggravato dai vocaboli scurrili e irripetibili che ha pronunciato in presenza dei signori x y. Le ricordiamo che l'inosservanza delle regole comportamentali aziendali si. Troverà costretti ad attuare provvedimenti disciplinari nei suoi confronti. L'amministratore unico.

Ed é arrivata via TELEGRAMMA.

ma sbaglio o nella forma c'è qualcosa di errato? Non dovrebbe essere contestata la frase detta e non generalizzata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.