Vai al contenuto

Aiuto non so come uscirne


Messaggi consigliati

Salve scusate il disturbo.

pero non so come fare per uscirne ogni giorno e sempre peggio mi faccio del male da sola e il mio corpo non ne puo piu.

mi taglio su tutto il braccio e quindi Autolesionista.

faccio lunghi diggiuno Anoressica.

vommito se mangioe se non vomito prendo lassativi Bulimica.

faccio tutto questo da quando avevo 10 anni e mezzo.

pero adesso ho un pupo e devo uscirne per il suo bene.

mi potete date un consiglio per favore

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


 

Ciao ketty, la rabbia per il male che ti hanno fatto in passato e che ora stai scaricando su te stessa è molto meglio se la indirizzi verso qualcuno "allenato" (e pagato) appositamente a gestirla come uno psicoterapeuta. Il rischio di scaricarla sul tuo pupo in futuro è altrimenti molto alto...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ce ne una nella struttura.

stiamo aspettando che mi chiami il centro per disturbi alimentari. ma per l autolesionismo. solo che adesso non so che fare sono combattuta tra mangiare e vomitare,non mangiare.e poi mi sto spinngeendo sempre piu giu a farmi del male.

chiunque subbisca violenza fisica e psicologico farebbe cosi

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Dopo aver mangiato vomiti perchè durante la giornata hai accumulato molto stress (e quindi per il nervoso) o perchè ti sei "abbuffata" e non volevi che ciò accadesse (e quindi per un senso di colpa)?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

No per stress. mi capita di abbufarmi poi vergognarmi e vomitare. se non lo faccio prendo lassattivi.

Stavo meglio quando diggiunavo.

e poi il mio braccio con polso non ce la fa piu

Come faccio

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Quando ti abbuffi è perchè hai molta fame in quel momento o perchè senti che è uno dei pochi piaceri che la vita ti concede in questo periodo e quindi ti butti a capofitto per poi subito pentirti delle possibili conseguenze "estetiche" nel futuro? Magari perchè ci tieni molto alla linea e non sopporteresti critiche negative sul tuo aspetto... O per qualcos'altro?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

No per che ho famme. perche voglio godere dei piaceri delka vita o perche mi assilano tuttti e allora faccio l abbuffata e poi vomito.

come mai quando mangio ogni molto spesso mi fa male la pancia

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Cosa intendi dire con "mi assillano tutti"? Forse che lì dove sei ti "spingono" a mangiare più di quello che vorresti e così finisce che spesso hai mal di pancia per aver mangiato troppo? O cos'altro? Un'altra domanda: le ferite al braccio te le procuravi anche prima dell'abitudine a vomitare o hai cominciato a fartele poco dopo? Pensi che se smettessi di abbuffarti poi magari non sentiresti più la necessità di ferirti al braccio? Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Tutti mi spingono a mangiare a me basta un goccio di latte con 5 biscotti o niente anzi meglio nuenye.

Prima e iniziate le ferite al braccio poi l anoressia e poi bulimmia ma tutte queste sono iniziate insieme. No non credo sono iniziati per via delle violenze fisiche e psicologi. che subisco tutt ora.

tutto questo e iniziato che avevo 10 anni e mezzo

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

E li che e niziato tutto violenza psicologica e fisica scusa ma non me la sento di entrare nei dettagli

Link al commento
Condividi su altri siti

 

E li che e niziato tutto violenza psicologica e fisica scusa ma non me la sento di entrare nei dettagli

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Fai bene a non rispondere alle domande se non te la senti ketty... Saper dire NO agli altri quando serve vuol dire SI (mi voglio bene!) a se stessi :good: Allora buona giornata e a presto... Ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Lo so che devo.smettere per il bene del pupo.

ma se io non volessi smettere queste abbitudini che ormai per mee e come respirare che cosa rischierei?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

I succhi gastrici è meglio se rimangono nello stomaco perchè lì le pareti sono adeguate a contenerli... Ma se vomiti spesso? Credo che a lungo andare la gola e le corde vocali in particolare potrebbero risentirne parecchio...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Nella bulimia che rischio? e dei nel digiunare che rischio? O nel autolesionismo che rischio?

e nel fatto che sono madre non possono togliermi il pupo per questo.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Il rischio maggiore è che se tu sei la prima a non volerti bene difficilmente riuscirai a voler bene a qualcun altro... Pupo compreso! Questi poi è già nato o deve ancora nascere?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Non vuol dire che se non voglio beme non sappia voler beme a mio figlio che ha 3 anni.

io lo faccio da quando ho 10 anni e mezzo.

ma il rischio che si cotre con l anoressia bulimia ee autolesionismo

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Difficile dirlo... Siamo molto più resistenti di quanto si creda: alcuni sono sopravvissuti ai campi di concentramento dove hanno tirato avanti per anni con solo un tozzo di pane al giorno e ciononostante sono campati ottant'anni! Meglio sarebbe però se rivolgessi questa domanda al tuo medico di famiglia...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Sta mattina ho sentito in bocca il sappre del sanque e nel pomeriggio nel vomito lo trovato un poco. e poi sta mane a stento sono riusciata a smettere di tagliarmi.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 1 month later...

Nell'anoressia rischi che cronicizza e poi diventa sempre più difficile uscrine,per questo è meglio per te stessa se ti affidi ad uno psicologo!Eì ben noto che l'anoressia non è un disturbo semplice e spesso si sentono decorsi poco piacevoli,ma spero che tu faccia qualcosa in tempo,dall'anoressia si può uscire e in tanto ce la fanno!

Per il pupo,la cosa minima che potrebbe accadrgli e che lui viva emozioni di abbandono e confusione come le hai vissute tu nella tua infanzia...

In toeria siamo tutti bravi,anche io mi trovo sull'orlo del precipizio e non so cosa fare...

Spero ,in ogni caso,di averti dato un sprono o un confronto...;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 1 month later...

mi dispiace... per come stai ci sono passata anche io ... molti anni fa passavo dalla bulimia all'anoressia nn so neanche dire come e perche passavo dal nn mangiare a mangiare di tutto e poi a buttare fuori tutto. Solitamante lo si fa perche si ci sente inadeguate nn amate ecc e ci facciamo del male come se incosciamente crediamo che meritiamo solo male... io ne sono uscita sola ma devo dire che sono sempre li li per ricaderci .. quest'estate per esempio un altro attaco di anoressia mi ha fatto perdere qualche sei chili in pochi giorni ... se nn riesci a uscire da sola fatti aiutare ma secondo me gia il fatto di riconoscere cha hai un problema è un primo passo. Quando ho iniziato ad avere problemi di anoressina ( e anche all'inizio della ricaduta) neanche mi rendevo conto che nn mangiavo.. poi a un certo punto mi sono guaradata allo specchio .. (dopo che diversi amici mi dissero che ero fatta troppo magra e che stavo scomparendo).. nn mi è oiaciuto quello che ho visto ma nn ne sono uscita subito sono passati mesi ma ci sono riuscita ma ancora oggi mi sento li li per cadere.

cerca un auto esterno se vuoi cmunque io sono qui.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.