Vai al contenuto

Cosa fare con un bugiardo patologico


Missmarple

Messaggi consigliati

Ho bisogno di un consiglio, ho un amico che racconta bugie di continuo non c'è più una linea di demarcazione tra la sua vita reale e le bugie di cui si è circondato. Racconta bugie per sorpendere le persone, bugie su ricoveri in ospedali, incidenti, malattie, ma adesso è arrivato ad un punto assurdo, sta inscenando una laurea in medicina, vuole fare una festa ma nn ci sarà nessuna laurea, tutti noi "amici" sappiamo delle sue bugie ma non sappiamo come fare. Racconta bugie con criteri abbastanza logici, sfrutta fatti reali per costruire con la gfantasia, penso passi le giornate a calcolare cosa dire, manipola le persone, vive le sue bugie, fa tutto quello che ci sarebbe da fare per confermare il fatto, penso anche che abbia disturbo ciclotimico...la mia domanda è: con una persona così cosa bisogna fare? dirgli tutto, rischiando di far crollare il suo mondo di fantasia con il rischio di atti estremi o lasciarlo fare con il rischio, ormai certezza, che arrivi al punto di non ritorno? Qnd si mette in dubbio la veridicità delle sue storie, ha reazioni di chiusura, dice lasciamo perdere si offende, sparisce. Ho paura che nn c'è soluzione, vorrei aiutarlo ma so che ha un grave problema che necessita di cure molto specializzate, ma nn so come avvicinarlo. ho pensato di parlare con la famiglia ma lui viene da una famiglia molto ignorante nn so nemmeno loro cosa sappiano della storia della laurea e sarebbero difficilmente contattabili. adesso è diventata un'urgenza perche lui vuole fare la festa nella città dove avverrebbe qst famosa laurea che è lontano dal posto dove noi amici viviamo e implicherebbe spese oltre che il regalo e diventa impesabile fare una cosa del genere qnd c'è la certezza che qst vvenimento nn esiste e dovremmo festeggiare il nulla...ditemi se c'è qlcs che è consigliabile fare in qst casi

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 2 months later...

Pubblicità


Una volta ho avuto a che fare con un personaggio del genere. Secondo me sarebbe meglio chiedere ad un professionista. Recati con qualche amico da un terapeuta di vostra fiducia ed esponi i fatti. Magari riuscirà a consigliarvi. Altrimenti non vi resta che assecondarlo finche avete voglia di farvi prendere in giro...io mi rivolgerei ad un professionista e chiederei a lei come muovermi. Cosa che feci a suo tempo.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Molto probabilmente nn sa' nemmeno lui la differenza fra la verita' e le costante bugie.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.