Vai al contenuto

Amore sentimentale, amore fisico, come tentare di uscirne?


US975

Messaggi consigliati

Salve a tutti, mio primo messaggio qui.

Nn so se iniziare dalla domanda o dalla mia, breve, storia. Inizio dalla prima.

Per noi uomini è fin troppo naturale distinguere e separare il sesso/attrazione fisica con l innamoramento "sentimentale". Questo per qualcuno può rappresentare un problema dal momento che incontra una persona a cui vuole bene seriamente. Vorrei tentare di uscirne.

La mia breve storia. Ho 37 anni, relazione seria da 3.

Con le donne ho SEMPRE dovuto decidere bella ma insipida o nn adatta a tentare una relazione a lungo termine, oppure il contrario. La mia compagna fa parte della seconda categoria, una ragazza d oro ma dal punto di vista sessuale c'è un po pochino, quel tanto che basta a farmi vagare con la mente a storie del passato, soprattutto verso "Anna", una donna che ho conosciuto a 30 anni, molto più grande di me, con un intesa Incredibile a letto. Tra le altre cose in quei momenti era anche un po dominante e feticista cose che su di me hanno una presa particolare anche a causa di fatti legati alla mia adolescenza. Nn ho e nn voglio cornificare la mia compagna ma questa doppiezza di sensazioni (amore da un lato sesso dall altro) che subiscono, nn mi fa vivere sereno. Se ne può uscire in qualche modo? È possibile tentare di pilotare gli istinti sessuali che ti possono spingere verso una mistress con la frusta invece di una candida compagna acqua e sapone? Qualcuno ha esperienza in merito? Penso mi faccia bene anche solo parlarne. Quindi, fatevi avanti, sono a disposizione per chiacchierarci su

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Ciao US975 mi viene da darti due soluzioni, una potrebbe essere quella di intraprendere un percorso terapeutico

però essendo un percorso non facile ci vogliono soldi, determinazione e soprattutto voglia di migliorarsi. La seconda

è quella di parlarne con la tua fidanzata dato che di indole sono come lei appartengo alla cateogoria Santa :-) noi che apparteniamo a

questa categoria abbiamo un sacco di pudori per diversi motivi e quindi almeno ti parlo di me se non ho un uomo che mi mette a mio agio e mi parli esplicitamente

di quello che gli piace sessualmente in maniera dolce ovviamnete rimango frenata, così penso anche la tua fidanzata penserà uguale. Se invece tu provi a parlargli di questo in maniera

delicata facendogli capire che tu stai bene con lei e proprio perchè come con lei non sei stata con nessun altra, ti piacerebbe avere anche una complicità sessuale.

Magari preparargli qualche sorpresa prepara un ambiente caldo e sensuale anche il contesto influisce sulle nostre emozioni oltre al modo in cui le cose vengono dette.

Il tuo problema è comune a molti ragazzi quindi non sentirti un caso umano:-)

Sai io ho intrapreso una terapia proprio perchè questo mio lato troppo infatile il fatto di non sentirmi donna non mi ha giovato con il mondo maschile mi sono

ritrovata a fare sempre da mamma o psicologa ma non mi sono mai sentita una compagna, delle volte voi uomini ce le mettete tutta per non farci sentire donne.

Il mio ex con cui sn stata 5 anni poi è stato un caso limite tu pensa che con lui non ho mai avuto rapporti completi eppure ero talmente innamorata che ci sn rimasta tutto quel tempo, alla fine mi ha lasciato lui per un altra e mi ha lasciato con mille vuoti e con la fobia del sesso proprio perchè negandomelo per suoi disturbi mi ha lasciato delle insicurezze. Tu pensa quando mi capita di uscire cn un uomo che mi piace non riesco a godermi neanche l'inziale conoscenza perchè penso subito pensa quando lui vorrà fare l'amore cn me e quindi per questo delle volte scappo.

Spero che con la terapia riesco a riappropriarmi delle mie sicurezze.

Cmq dato che stiamo in argomento vi prego fate gli uomini, la donna è donna l'uomo è uomo invece noto che la donna oggi fà anche l'uomo.

E' proprio vero quando si dice che fine hanno fatto gli uomini di una volta.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

forse banalizzo ma hai mai provato a proporle qualcosa di piu' piccante?

essere una brava ragazza non significa non sapersi gustare il sesso!!!!! Magari semplicemente le manca un po' di spirito di iniziativa..... prova a prenderlo tu ..... chissà potrebbe essere una fantastica sorpresa per entrambi!!!!!

buona fortuna

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Vorrei rispondere all ultimo commento per poi farlo quando avrò più tempo agli altri due.

Certo che mi piace. La complicità nelle cose della vita che ho con lei nn l avevo mai raggiunta con nessun altra. Bisognerebbe smettere di pensare che SEMPRE quando in una coppia c'è qualcosa che nn va allora è perché nn ci si ama, perché questo nn è sempre vero, anzi..

Poi per il discorso di fare gli uomini è un ragionamento lunghissimo in cui c'entrano cose strane, come la diversa reazione allo stress che i due generi hanno ecc.. A volte l intraprendenza femminile altro nn è che una risposta paraschizzofrenica alla vita di oggi, così come lo è una certa parte di ammosciamento maschile, ma nn voglio parlare di questo. E vorrei che mi rispondessero anche uomini perché sono convinto che voi donne vivete questo sdoppiamento in modo molto molto meno frequente. Infatti quando voi tradite è la fine perché vi date totalmente ad un altro. Noi, nel 70% e passa dei casi, quasi solo per soddisfare lati sessuali, restando emotivamente legati alla "compagna principale". Questa cosa penso sia incomprensibile per le donne

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Capisco benissimo il problema, lo vivo e non penso sia risolvibile. Non è possibile e non è giusto spingere l'altra persona a fingere, a sforzarsi di mostrare atteggiamenti che non sono i suoi naturali. Io ho ormai una certa età, da tempo mi sono adattato a far passare in secondo piano questa mia scissione (che è propria della maggior parte degli uomini) tra sesso e amore. Amo mia moglie e voglio restare con lei, anche se il piano sessuale è sempre stato vissuto in modo poco soddisfacente. Nella vita e nei rapporti non si può pretendere di avere tutto.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

@Trilly

hai presente il vecchio detto "gli uomini amano le bionde ma sposano le brune"?

Penso che potrebbe esser letto anche come che si cercano un certo tipo di donne ma alla fine se ne scelgono altre.

Io ti posso dire che la "categoria Santa" come tu la definisci ha degli aspetti positivi che, forse, mi hanno attirato in quella direzione.

Infatti, io da diversi anni ormai, non riesco a vedere al mio fianco altre ragazze oltre che lei e se cerco di capirne il perchè, mi vengono fuori motivazioni che difficilmente sarebbero associabili a ragazze con altri caratteri.

Mi fai tenerezza quando dici che ti stai curando e quando conosci qualcuno non ti godi il momento perchè già pensi a cosa questo lui possa volere da te in certi momenti.

Perchè sei una persona vera e sensibile. Quando sono sui mezzi lascio il posto agli anziani od ho pazienza con loro se mi chiedono qualcosa e non capiscono (anche perchè mi ricordano mio padre anziano ecc..) ma nonostante la società di oggi tenda a far sentire da scemi o stupidi certi comportamenti, io sono contento di esser cosi.

Vai tranquilla Trilly, quando troverai quello che ti vuole bene sul serio, su certe cose ci passerà su.

Infondo nella vita tantissime cose sono come dice Turbociclo: NON SI PUO' AVERE TUTTO. Sembra quasi una regola non scritta che governi l universo.

Infondo anch io.. se penso a quello che credo manchi nel mio rapporto viene fuori solo un po' di sesso.. che valore può avere davanti ad una storia importante?

Un po di anni fa suonavo il basso elettrico in una piccolissima band, quasi locale. In quel contesto, nonostante fosse una realtà limitata, diciamo che era più facile del solito fare degli incontri carini oltre alla mia storia con Anna di cui ho già scritto.

Penso che queste cose mi abbiano un po' segnato, modificato, o non so, dal punto di vista di cui discutiamo.

Tanti studi dicono che la diffusione di video e altra roba Hard che oggi è tranquillamente raggiungibile da chiunque, in realtà portano ad un calo del desiderio "dal vivo".. che si sposta verso le "cose finte" che si vedono in tali filmini ecc..

Boh io ci vedo un collegamento.

Turbociclo nn mi permetterei mai di forzare la mia compagna in cose che potrebbero non piacergli/non volere o altro e poi non è assolutamente la sua natura. Lei è una gatta, calda e affettuosa. Insomma è così e basta.

E se potessi tornare indietro non me la lascerei scappare.

A volte invidio le donne sai.. così meno schiave di certi pensieri...

mah.. scrivetemi, dite la vostra, così ci confrontiamo un po'..

Grazie..

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ciao US ti posso chiamare così? anche tu mi sembri una persona molto sensibile e carina.

Vorrei tanto credere che ritroverò la persona giusta per me ma sn molto sfiduciata, credo sempre di più che oggi

giorno trovare la persona giusta è come la possibilità di vincere al superenalotto per dire che pochi hanno questa fortuna.

E tu sei uno di quelli, quindi mi raccomando tieniti stretta la tua compagna, proteggilo questo amore e nn darlo mai scontato

perchè una volta che si perdono le persone non si recuperano più. Il tuo poi se così lo vogliamo chiamare è un problema risolvibile

e poi nn credere che noi ragazze non siamo schiave di certi pensieri, siamo tutti umani e proprio per questo oltre alla parte razionale

abbiamo delle pulsioni. Soltanto che voi ragazzi avete una maniera diversa di esprimerle. Segui i consigli che io e altre persone ti abbiamo

dato basta saperle creare certe situazioni,sn sicura che anche la tua ragazza si lascerebbe andare. Poi secondo me fare l'amore è molto più

bello che fare solo del sesso.

Non sai quanto sei fortunato ad essere innamorato e avere dall'altra parte una persona innamorata come te che contraccambia.

Sarà che io ho dato sempre un valore prioritario all'amore e invece sto diventando la tipica donna che comincia a concentrarsi solo sulla carriera,

ma per quante soddisfazioni potrà avere nn saranno mai uguali a quelle che si provano quando incontri un grande amore.

Se nn avessi il mio psicoterapeuta che mi sta aiutando tanto nn so adesso dove sarei, ho sofferto di una brutta depressione volevo solo morire e nonostante

quello che ho patito continuo ancora a pensare che l'amore sia il motore della vita:-).

Ora il momento più difficile che sto vivendo è il transfert verso il mio psicoterapeuta vorrei tanto un uomo cosi vicino a me.

Tanti mi dicono che lo sto soltanto idealizzando e che un giorno questo transfert finirà e si trasformerà in riconoscenza verso di lui.

Lo spero veramente perchè se uno nn lo prova nn può capire cosa significa.

Hai presente nn so se ti è mai capitato di provare un forte legame verso una persona di entrarci in intimità ma nn fisica mentale

fai entrare quella persona dentro di te e lei lo stesso ma nn può esserci nessun contatto fisico.

Se ti è capitato di vivere un amore platonico puoi capirmi è davvero frustante.

Cmq quando hai bisogno di qualsiasi supporto o consiglio scrivimi, posso contare lo stesso su di te?

w l'amore :10:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.